Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeForumArchivio ForumForum Chiusi2015-2021 forum Politica sul territorio

Politica sul territorio 

PARTITI POLITICI
partiti politici logo2007 2013
clicca
cONSIGLIcOMUNALIi logo
clicca
comune malnate commissioni consiliari

clicca



albo pretorio

clicca
governo italiano
clicca
webtv camera
rassegnastampaAlVecchioSito 22lug016testoRiformaCostituzionaleCameraDepu393

 

 

Al Forum si può anche partecipare in anonimato. Sarà sufficiente mettere un puntino o scrivere uno pseudonimo nella casella dove è richiesto il nome. L'Associazione Music-house edizioni di Malnate, con malnate.org, raccoglie solo i dati necessari alla pubblicazione dei commenti (IP e cookie). I dati sono conservati presso l'host (Aruba) per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti. Quindi eliminati nel caso di cancellazione del commento da parte dell'amministratore o dietro richiesta dell'utente.

I riferimenti ai "quotidiani" sono legittimi; NON SARANNO PUBBLICATI MESSAGGI, invece, IL CUI CONTENUTO:

1. non rispetti il tema - 2. appaia offensivo - 3. riporti indirizzi a SITI WEB - 4. riporti indicazioni di carattere pubblicitario.

 

Note per il forum attivo:

  • cliccando Rispondi, il tuo commento sarà inserito sotto al post scelto.
  • cliccando Rispondi con citazione , il tuo commento sarà inserito sotto al post scelto e il contenuto del post scelto sarà automaticamente riportato nel tuo come citazione
  • cliccando Citazione, il tuo commento sarà inserito in testa ai commenti esistenti e vi sarà inserito il post scelto come citazione
  • Se hai dei dubbi esponiceli nel forum dedicato al nuovo sito , aiuterai anche gli altri cybernauti ad utilizzare meglio gli strumenti messi a disposizione dal nuovo malnate.org
  • Inoltre abbiamo preparato una piccola guida in pdf per approfondire l'argomento, la puoi raggiungere da qui: link
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

 
# carla maria 2022-11-14 15:34
il Ponte d'Oro è una bella occasione per Malnate, per premiare, per ricordare, per fare memoria, per rappresentare un pò della nostra storia e delle nostre vite, come singoli e come associati di questa o quella realtà.
Premetto che sono contenta per i 2 Ponte d'Oro assegnati, sia al sig. Franco che all'Associazion e Carabinieri, meritevoli per le varie ragioni ricordate durante la cerimonia in Aula magna "Falcone e Borsellini".
Sono stata però molto delusa per questi aspetti.
il relatore ex giornalista "Prealpina", come nelle scorse edizioni, mi è parso poco all'altezza; si è limitato a poche parole di circostanza, già dette in passato, tipo che lui è di Luino ora di Varese, che andava al liceo con due compagni di Malnate, eccetera, occupando il suo dire elencando i nominaativi dei precedenti premiati.
Anche la Sindaca e la giovane Assessora non hanno brillato non arricchendo l'evento con qualche intervento o iniziativa a corredo; che so, chiamando qualche amico di Franco a parlare di aneddoti e ricordi oppure facendo vedere foto o filmati di quanto fa effettivamente l'Assoc.Carabin ieri sul territorio, invitando la Banda qualche breve ma piacevole intermezzo musicale (oltre il doveroso Inno e la solita marcetta) che la nostra banda sa ben fare.
Insomma, una cerimonia che meritava di più, dopo 5 anni d'assenza.
Ma la cosa che più mi ha rattristata è stata la scarsa presenza di cittadini, la sala non era stracolma, se si toglievano gli amministratori del Comune, i numerosi membri in divisa dei carabinieri, il Corpo Filarmonico, restavano pochi i presenti e perlopiù le solite facce note ( e meno male, almeno). Mancavano le rappresentanze sociali e associazionisti che, della scuola e ripeto, soprattutto la cittadinanza.
Forse è passato un pò in sordina questa edizione, sia nella fase della raccolta delle indicazioni che nell'organizzazione.
Su 17.000 abitanti, trovarsi in un'aula con molte poltrone vuote è il segno che, al di là della pubblicazione pubblicitaria su Facebook, dovrebbe far riflettere tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-11-08 09:12
Ho lasciato scritto di fronte al comune una mia frase: "Dovremmo lanciare bombe di amicizia e fratellanza raccoglieremmo frutti di pace".
Avevo nove anni e mi chiamavano terrone. Mi sento un extracomunitari o calabrese. Sto dalla parte dei migranti e non recito: Ama il prossimo tuo come te stesso. Dai da bere agli assetati. Dai da mangiare agli affamati. Prescrizioni già recitate nella religione dell'Antico Egitto. Vuoi vedere che la religione cristiana cattolica è di origine extracomunitari a e che i sommi stregoni portano gli stessi copricapi dei sommi stregoni egizii? C'è di "jaccarsi di risati". Serene giornate ai miei compaesani.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CiccioBello 2022-11-03 17:44
Signor GULINO e signor Francesco illudersi e bello come sognare ,Francesco una qualche iniziativa la proposta e la fatta
trovandosi da solo perche la gente oramai non a sensibilita se altre persone lottano o stanno male il signor Francesco e da ammirare perche il suo pensiero anche da solo la sempre manifestato.
LEI signor GULINO mi auguro che non voglia elogiare la festa di ALLOWEEN MA VOLESSE SOLO EVIDENZIARE CHE LA PIAZZA ERA PIENA.
MI aspetto anchio una partecipazione di massa ma non mi illudo mi piacerebbe se le forze politiche fossero presente a manifestare contro la GUERRA per la pacae a sostegno delle DONNE che stanno lottandoin IRAN per la loro LIBERTA comunque vada e una bella iniziativa che forse spettava alle forze politiche dare il LA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2022-11-08 07:50
Sig. CiccioBello buongiorno.
Non era nella mia intenzione elogiare la festa di alloween ma volevo evidenziare, nella speranza che non fosse vero, che tantissimi genitori preferiscono partecipare con i propri ragazzi e bambini al macabro divertimento della festa che alla manifestazione per la PACE.
Speravo che non fosse così. Purtroppo devo constatare, con grande amarezza, che tantissime persone i problemi se li pongono solamente quando gli tocca il proprio egoistico interesse.
Pensare agli altri sapendo che tra gli altri ci sei anche tu non fa parte del pensare comune.
Festeggiare la PACE per dare la continuità alla vita e non trovarsi la morte e la distruzione della guerra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-11-04 17:25
CiccioBello io rispondo a me stesso certo che la Pace si ottiene con la condivisione di tutto pur nelle nostre diversità. Io ci sarò certo che mi presento come Francesco ma non santo perché sbaglio ogni giorno. La ringrazio per quello che lei ha scritto e regalo a lei e a tutti quelli che leggono un mio pensiero:
Ogni carezza,
ogni sorriso,
donato a un bimbo
è
una carezza e un sorriso
regalato all’Universo
che si colora
di vita e di speranza.
Domani, ora è venerdì sera, abbraccerò idealmente tutti e i bambini che sono Divinità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RicevutoPubblicato 2022-10-19 09:08
Da: Giovanni Gulino Inviato: martedì 18 ottobre 2022 20:40A:
Un gruppo di cittadini che non possono partecipare alla MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI ROMA informano che per il 5 NOVEMBRE 2022 a MALNATE in PIAZZA DELLE TESSITRICI ci sarà un SIT-IN con ritrovo alle ore 10,00

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-10-28 12:43
Per ricordare la manifestazione del 5 novembre in piazza delle Tessitrici vi comunico questa. Non so se è una traduzione di immaginate di Lennon. E' molto simile ed è per ricordare.

Immagina nel mondo
la gente senza dèi
e senza più l'inferno
e il cielo sopra noi.
Immagina che il mondo
sia dell'umanità.
Immagina un bel mondo
senza nazioni e idee
nessuno da ammazzare
per fede o per bontà.
Immagina un bel mondo
che viva in pace puoi?
Potrai dire che sogno
che è soltanto utopia
ma può darsi che un giorno
sia per tutti così.
Immagina soltanto
la generosità
la fratellanza, il sogno
l'amore e la poesia
Immagina il tuo mondo
che vive in armonia.
Potrai dire che sogno
che è soltanto utopia
ma può darsi che un giorno
sia per tutti così.
Potrai dire che sogno
che è soltanto utopia
ma può darsi che un giorno
sia davvero così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2022-11-01 08:55
Ciao Francesco e buongiorno a chi legge.
Ieri anche a Malnate tantissime persone e tantissimi bambini hanno festeggiato alloween.
Festa popolare di origine celtica (Irlanda c. 4.000 ac), oggi tipica degli Stati Uniti e del Canada, che si celebra la notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre con scherzi e travestimenti macabri e portando in processione zucche intagliate e illuminate all'interno.
Piazza delle Tessitrici era popolatissima. Vedere, in festosa allegria ,mamme, papà, ragazzi e bambini è stato bellissimo.
Ricordandomi e ricordando, che anche a Malnate, in concomitanza con la manifestazione nazionale di sabato 5 novembre, ci sarà, con ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle ore 10.00, un sit-in per la PACE, mi sono chiesto: chissà, se sabato quei tantissimi genitori porteranno i propri ragazzi e bambini alla festa per la PACE?
Spero proprio di si.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-11-03 08:13
Io ci sarò perché come ben sai io sto con i poveri e gli ultimi della terra, ma non frequento chiesa che abbraccia ricchi e potenti e sta dalla loro parte.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Viva Sansone 2022-09-02 17:09
Con una lunga lettera di ringraziamenti a tutti ma proprio tutti. G.Sansone s'è dimesso da consigliere e quindi da presidente del C.C.
La mia ragazza-compagn a ed io ci uniamo nel saluto, contenti che la signora Munari, dopo anni d'attesa perchè "fregata" dal voto in più del Manini O., può adesso entrare anche lei in C.C.
Forse, come dice l'interessato o forse no, c'è l'incompatibili tà tra la futura professione e il ruolo, fatto sta che, a pochi mesi ormai dal rinnovo dell'Amministra zione, bisognerà tappare la pezza.
Pensiamo che ancora una volta il signor Manini O. verrà chiamato a supplire, lui fa lo schivo apparente ma da buon cincinnato non dirà di no: prima il dovere....., poi una sigarettina e tutto passa!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vergogna 2022-07-29 18:16
Vergognosa la minoranza malnatese, ieri si votavano in consiglio comunale temi veramente importanti (DUP) e la minoranza completamente assente, tutti sereni e felici sotto gli ombrelloni? eppure c'era anche la possibilità di collegarsi in remoto, fate ridere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vergogna Doppia 2022-07-31 12:47
Vergogna doppia: per la maggioranza che non brilla sulle cose da fare ( si salva con le parole); e per la minoranza che latita sempre, anche quando è in aula
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# uno 2022-08-01 07:50
E cosa deve fare la maggioranza che non brilla? W l'inter
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# due 2022-08-01 14:12
la maggioranza non brilla? si dia una lustratina! W il Verona
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Z.Centro 2022-07-29 16:01
Ho visto il registrato del comitato di quartiere di ROVERA ROGOREDO del 22 luglio e, pur essendo residente in centro, mi compiaccio con i responsabili di questo comitato, in particolare i signori LONGO Giovanni e MAZZOLA, per l'esposizione dei problemi del rione, piccoli ma importanti e che, stando al loro dire, non trovano risoluzione nell'Amministra zione del Comune. Anche i cittadini e le cittadine intervenute hanno sollevato dei giusti problemi, dall'acqua alla viabilità alle insensate costruzioni nell'area zona ex pioppeto ex proprietà Riva, via Montello e adiacenti. Ho assistito ad una bella serata di discussione e partecipazione, grazie all'organizzazi one di Malnate.Org-You tube..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FRANCO 2022-07-28 11:50
lVoglio esprimere la mia opinione sulla segnaletica e viabilità in Via Marconi.
Il Comune ha fatto una cosa buona togliendo i parcheggi che ostacolavano l'uscita dal parcheggio della >Coop e ne ha fatto una non buona mettendo ai lati due mini piste ciclabili che fanno sorridere, viste le ridotte dimensioni e la non sicurezza per chi ci andrà sopra con la bicicletta, o il monopattino per bambini.
Insomma, una cosa fatta bene a Malnate, no?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Federico 2022-07-29 18:14
Lei ha fatto bene ad esprimere la sua opinione e menomale che posti come malnate org permettono di farlo. Peccato però che nessuno le ha chiesto l'opinione e, per me, lei non ha le competenze del comandante dei vigili quindi è un'opinione che vale meno di zero. Detto questo bene per la ciclabile, direzione giusta per malnate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FRANCO 2022-07-30 09:58
Federico, sarò Franco: il suo commento è proprio sciocco, ringrazi malnate org che dà spazio a tutti. Sulla "nuova" ciclabile di via Marconi vada con il triciclo, ideale per lei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CM Daniela 2022-07-27 18:40
Sentir parlar di taglio alberi in paese (non in un bosco) dove ce ne sono già pochi, vien voglia di tagliare qualcosa a chi fa queste insensate azioni.
Ben fa la ns. Malnate Org ad evidenziare il problema.
Se i marciapiedi si sollevano, si facciano le sistemazioni necessarie salvaguardando il verde. Anzi, in queste settimane di calura, si sente ancor di più la mancanza di piantumazioni e di fontane specie in piazza delle Tessitrici, che è un forno crematorio per passanti e residenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Riva R. 2022-07-25 17:43
Mi compiaccio con il Comandante della Polizia Locale di Malnate ,vero regista dei recenti provvedimenti sulla viabilità:
- per i lavori sulla via Matteotti, ottima la soluzione trovata, articolata su via De Mohr e viale Trieste; si gira bene, senza problemi, inevitabile qualche intoppo ogni tanto al semaforo in uscita su viale M.Patrioti;
- le strisce nuove di segnaletica in via Marconi, tolgono qualche posto-auto ma rendono meglio agibile questa via; anche i ridisegnati parcheggi per portatori di hdc dietro la Coop sono perfetti; posso dirlo in quanto sono solito accompagnare la mia anziana mamma ,titolare di autorizzazione speciale, a fare la spesa lì.
Siamo sulla buona strada, è il caso di dirlo, anche se molto va fatto a cominciare dalla rotonda promessa avanti il Municipio. Santo PNRR pensaci tu, finchè Draghi c'è!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Dante 2022-07-27 22:44
Il pnrr con la rotonda non c'entra assolutamente nulla, evidentemente non l'ha letto o l'ha letto e non l'ha capito. Non esistono fondi nel pnrr per le rotonde.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Riva R. 2022-07-28 19:05
Professore Dante, io non l'avrò letto il Pnrr, dubito che lo abbia fatto anche lei a meno che sia un amministratore comunale attento ( e anche qui ho i miei dubbi). Di rotonde, promesse e non ancora fatte ,nemmeno una , ne hanno sbandierato l'imminente fattibilità (oggi, anzi ieri, anzi un anno fa o giu' di l ìe ancor prima ) i Comunali della Maggioranza Iren-Astuta-Sos tenibile. Il 2023 avanza e di rotonde non se ne vedono; e non solo quelle!
Arrivederci alle prossime elezioni politiche, sarà un assaggio!, e comunali del 23!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gianna R. 2022-07-25 11:31
Grazie alla segnalazione di malnate.org, mi sono recata stamattina a vedere cosa succede in via Marconi.
L'aspetto della via, priva di auto in sosta, è piacevole e dà l'idea di una viale alberato dove passare in sicurezza.
L'uscita dal parcheggio poi non è più pericolosa.
Una buona soluzione, finalmente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2022-06-16 20:12
CITTA’ DI MALNATE: AVVISO ORDINANZA LIMITAZIONE CONSUMI IDRICI
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-06-16 08:40
A proposito di parcheggi, questa mattina ho segnalato al comune che sulla via Amendola non esiste un parcheggio destinato a persone invalide. Mi sono permesso di indicare di posizionarlo in prossimità dell'ingresso del centro prelievi SOS Malnate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# medea 2022-06-19 10:42
ma francesco c., se ha fatto una segnalazione va bene, soprattutto per lei che così avrà il parcheggio riservato quando andrà in via Amendola a trovare i suoi amici.
ma che bisogno c'è di scriverlo qui.
lei è proprio un egocentrico,.
ma stia rilassato.
anche in via Savoia, in via Torino, in via Ferrari e in decine di altre vie non ci sono parcheggi per persone invalide: cosa facciamo, segnala lei al comune e poi ce lo dice?
buona domenica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-06-23 08:44
Medea le rispondo. Lo scrivo perché ho bisogno di diventare ricco e famoso perché la prossima tornata elettorale voglio fare il sindaco se non il senatore della repubblica. Ho fatto richiesta al comune precisando che a volte i parcheggi riservati ai portatori d’invalidità all'interno della SOS Malnate a volte sono occupati da chi non è, ha diritto e personalmente non so, dove parcheggiare. Capita poi che il mezzo che porta i ragazzi all'Anaconda impedisca temporaneamente di parcheggiare negli spazi citati e personalmente conoscendo le difficoltà fisiche che hanno alcuni ragazzi nel portarsi dal mezzo all'interno dell'edificio che li ospita non mi sento di chiedere all'autista di spostare il veicolo. Ritenevo e ritengo per i motivi citati che un parcheggio riservato agli invalidi in via Amendola sia opportuno. Conto sulla sensibilità dei tecnici e amministratori comunali. Chiederò sempre all'Amministraz ione comunale di rimuovere quel parcheggio riservato che è collocato sulla destra della banca BPR perché grazie alla sensibilità di alcuni cittadini che parcheggiano dove non dovrebbero parcheggiare uscire con il mezzo da quell'angolo è un casino. Medea scusandomi di non essere stato preciso nel mio scritto precedente le auguro serene ma piovose giornate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# medea 2022-06-24 12:35
francesco c, mi dicono amiche del bar della piazza di lasciar perdere ma una cosa gliela ripeto: lei segnali al Comune tutti i parcheggi che vuole ma perchè poi viene a scriverlo qui? Per protagonismo!!? ? Perchè vuol fare il sindaco o il senatore? Ma ci faccia il piacere, continui a fare il pensionato che è un bel lavoro!!!
Neanche la pioggia arriva tanta!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-06-28 07:08
Meda o Medeo scrivo su questo spazio che mi viene offerto perché contrariamente a quello che alcuni dicono in piazza che lei frequenta questi nostri interventi vengono letti anche dai nostri amministratori locali e perché mi aspetto sempre di poter discutere di problemi che possono interessare i miei compaesani. Se i problemi che possono essere non condivisi rimangono tra me e l'amministrator e comunale e possono rimanere tra me e l'amministrator e comunale. Io mi firmo anche con la fotografia e non mi nascondo. Ho coraggio di ciò che penso e manifesto. Medea o Medeo tutte le mattine sono in piazza (ha gho nagot de fà - non aiu nenti i fari), se si presenta possiamo condividere un caffè e comunque a lei e ai miei concittadini serene giornate con tanta pioggia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# medea 2022-06-28 14:37
francesco c, si ricordi. medeo è mio marito, che però non legge ( cura l'orto e i cani ).
per parte mia le ribadisco: lei scriva e dica al Comune quello che vuole, non ènecessario sbandierarlo su un blog
mi dicono poi che gli ammnistratori del Comune sono un pò altezzosi, non si peritano di leggere i nostri interventi, sono indaffarati a fare selfie e a metterli su facebook, li segua su fb anche lei, qualche foto non le verrà negata col ditino puntato della sindachessa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Silvano 2022-06-23 19:44
se uno non ha diritto di parcheggio nel posto disabili chiama Striscia la notizia, così gli mettiamo un regalino. E piantala di fare il saccente, hai stancato. Quoto Medea al 100%
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2022-06-15 20:24
CITTA’ DI MALNATE: AVVISO PARCHEGGI RISERVATI AI RESIDENTI CAUSA LAVORI IN VIA MATTEOTTI
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Miranda 2022-06-14 11:54
Tema. ELEZIONI COMUNALI A COMO DEL 12 GIUGNO 2022
Domanda al PD e all'on. ASTUTI e al Segretario RODIGHIERO
Cosa pensano i suddetti piddini renzianissimi della piddina o forse ormai ex, ex deputata e ex sindacalista BARTOLICH Adria candidatasi contro la candidata del PD comasca Minghetti, arrivata prima al ballottaggio?
La suddetta ex onorevole ed ex di tante altre cose, verrà gentilmente riaccolta nella sede di via Volta?
Verrà accolta come una figliola prodiga o verrà accompagnata alla porta?
Io, come donna, non potrei prenderla a calci nel sedere ma qualcuno penso di sì, lei e i suoi supporter.
E' il sistema democratico, signori!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tommaso 2022-06-14 11:38
Manco da Malnate da qualche anno ma seguo sempre con interesse le vicende del mio paese natale.
Ho guardato la registrazione circa di lavori su via Matteotti e ho notato un super attivo Enzo di Malnateorg, questa mattina leggo un trafiletto, scritto sempre da Malnateorg, sulle multe a chi non rispetta il disco orario nel parcheggio di via Verdi..ma guarda un po'...sono nel torto e prendo anche la multa, che ingiustizia..(M alnateorg ma per caso abitate lì in zona?)
Abitando negli USA da ormai 10 anni mi convinco sempre di più che il grosso problema italiano è quello che qui si chiama "sindrome del not in my neighborhood"

P.s. chissa se verrà pubblicato..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate org 2022-06-14 17:23
1- Michieletto di malnte.org abita in zona
2- è quindi “comodamente” super attivo nell’osservazio ne di quanto accade
3- il trafiletto sulle multe registra l’accaduto ma non l’audio dei commentatori presenti sul luogo, preoccupati.
4- disco orario Sì – No – Scaduto(?); la verifica attiene a chi è deputato a questa sorveglianza e non a malnate.org che rileva emissione di multe in un contesto particolarmente difficile per chi è in città.
A questo proposito, era già stato sollevato il problema e la proposta di un pass per i residenti che, causa di forza maggiore, li preservasse da sanzioni.
5- la vettura di malnate.org, questa mattina era nel parcheggio in zona NO Disco Orario
6- not in my neighborhood? Da anni attendiamo tutti l’avvento di questi lavori, ciò non dovrebbe tacitare la segnalazione di intoppi; non le pare?
6- naturalmente abbiamo pubblicato il suo messaggio.
Buona continuazione
CLICCA il banner


CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leggo 2022-06-14 18:49
Tommaso se le multe sono state date a chi non ha rispettato il disco orario e ha messo la macchina li perche ha dovuto lasciare il parcheggio di casa sua per avere la possibilita di usarla lo spolpi o fornisci una alternativa?
in USA cosa faresti ogni ora vai al parcheggio per cambiare il disco?
qui a malnate bisogna sentire il comandante dei vigili come mai dalla sera della riunione del comitato non ha ancora pensato a una soluzione e al secondo giorno dei lavori ci troviamo con sta bella storia
altro che chiacchiere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tommaso 2022-06-15 14:37
Vede, è proprio l'idea di fondo che è sbagliata. Io ho inevitabilmente dei piccoli disagi causati dai lavori e mi sento in qualche modo titolato e autorizzato a sorvolare il codice della strada e andare ad aggiornare il disco orario (cosa che, se ben ricordo il codice della strada italiano, non si può assolutamente fare.. domanda retorica, lo so benissimo che non si può assolutamente fare).
Cosa farei io qui a Jacksonville (cosa che tra l'altro faccio tutti i giorni) e cosa farei io a Malnate? Metto la macchina a 5 minuti a piedi da casa, da via Matteotti al parcheggio dietro la chiesa di Malnate sono 5 minuti a piedi, non fanno male, anzi. E prima di scrivere mi sono anche informato, i parcheggi dietro la chiesa sono tutti senza disco orario.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padulo 2022-06-13 13:00
Grande saggezza del popolo italiano! Dalle Alpi al Mediterraneo i referendum anti-Giustizia sono abortiti clamorosamente!
Mai, in 70 anni di vita repubblicana, c' è stato un risultato peggiore per una votazione referendaria.
Gli aspiranti stregoni della Lega/Salvini in coppia ai Radicali oggi sono i più bastonati, accanto a Berlusconi già inquisito e condannato, alla Meloni e ai Renziani d'Italia (una sparuta minoranza). Oltre al Capo Renzi ( che votava 5 Si) ci sono i renziani rimasti nel PD a fare la guardia, tipo il malnatese consigliere regionale Astuti Samuele che diceva di votare 2 Sì e 3 No, così per fare il mediano:
Arriverà il 2023 e con questi politicanti si faranno i conti alle elezioni: a casa, a casa, a casa!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-06-13 09:11
Salvini sto aspettando la tua conferenza stampa: "Fammi iaccari i risati sono un pò triste".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Silvano 2022-06-07 14:54
la piazza è una spianata di cemento circondata da palazzoni inguardabili, i bar ci sono e anche i tavoli basta pagare. E' stata sprecata un' occasione, guardate la vicina Vedano, tutta un'altra musica
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# , Daniela 2022-06-08 15:34
Silvano, la sua visione della piazza non è fuori dalla realtà. Sta a noi cittadini chiedere e spronare l'Amministrazio ne perchè agisca e la migliori, essendo la piazza centrale di Malnate.
Diciamo insieme BASTA parole, vogliamo FATTI, vogliamo una BLLA piazza! Noi cittadini vigiliamo e controlliamo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Daniela N. 2022-06-06 15:04
Come mamma di diciottenne ho partecipato al 2 giugno in piazza delle Tessitrici. Bella giornata, belle parole da parte di tutti però non posso rimarcare ;e ne parlavamo lì con amiche e conoscenti, che la piazza è stata fornita di un'opera a ricordo certamente pregevole, però manca qualcosa per far diventare questa piazza la vera, principale, attrattiva piazza di Malnate. Bisogna che persone capaci come gli architetti Veronesi o i loro colleghi suggeriscano all'Amministraz ione Comunale idee e progetti per farla più bella. Oggi c'è un pò di verde ma è insufficiente, c'è una fontana ma non si fa funzionare, c'è un solo bar ma non ci sono spazi per sedie e tavolini, come in tutte le piazza del mondo, per sedersi e stare insieme. E' una piazza ancora povera. Forza Signore e Signori del nostro Comune, dalle belle parole passate ai fatti concreti. Altrimenti noi donne che siamo concrete e toste, verremo con la giovanile Banda cittadina a cantare la bella canzone di Mina,...parole, ...parole, ...soltanto parole....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-06-03 07:33
Bella manifestazione per l’inaugurazione del monumento dedicato alle tessitrici. Brave amministratrici . Proporrei ora di delimitare l’aiuola con una recinzione, dove è presente il cippo in ricordo delle tessitrici che si trova in fondo alla piazza che alcuni cittadini l’hanno presa per un cacatoio e un orinatoio per i loro cani.
A margine:
“Salvini veni o barri chi di iaccamu i risati a sentirti chi voi fari u pacifista tu chi volivi armari tutti per difenderci da malintenzionati . Dai veni chi di cilamu i risati. Vai avanti cusì cu to partitu si staci esaurendo (perdi voti).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-05-25 09:19
Referendum .
Non conoscendo i Sì e i No dei quesiti referendari mi asterrò dal votare. Mi aspettavo come cittadino di vedere o meglio ascoltare i promotori dei referendum come quelli della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania di spiegarli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Esercente B. 2022-05-19 12:10
Misera la nostra Amministrazione : manda i Vigili per gli spazi aperti per i nostri clienti ( che sono cittadini malnatesi!).
Pagare, pagare, sempre pagare. Certo, nel periodo pandemico no, e ci mancava anche quella. Ma adesso siamo in ritardo e leggera ripresa e si richiedono soldi. Questi del Comune sono poco avveduti e non amici di noi esercenti. E poi si fanno belle con il DUC, a parole e foto della solita sindaca e qualche politicante o ex, ma dai!
un pò di vergogna, no?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marinella 2022-05-21 10:12
Come cliente, assieme a tante amiche che si ritrovano al bar quasi tutti i giorni, siamo solidali con i proprietari dei bar che si lamentano con il Comune. Hanno ragione e tutta la nostra vicinanza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Angela 2022-05-17 12:28
(fake)-UN MILIONE DI EURO PER IL SOCIALE: MALNATE PREMIATA DAL PNRR
IL COMUNE HA VINTO I CONTRIBUTI DEL BANDO...
ARRIVERANNO ANCHE ALTRI FONDI PER AVER PARTECIPATO IN RETE...
Leggo adesso questa bellissima notizia da VareseNews. La nostra Malnate primeggia e viene premiata con un grande finanziamento per il settore Sociaale, tanto importante soprattutto di questi tempi grami.
Mi inorgoglisce la cosa, mi fa proprio piacere.
Mio marito però mi chiede perchè tanta gioia?
Gli spiego ma lui, sempre critico, mi invita a leggere meglio.
No, non è possibile: il Comune premiato non è Malnate ma Somma Lombardo!
E gi§ sarcasmo su sarcasmo, a me che sono di sinistra!
Allora glii dico che sono contenta lo stesso perchè il sindaco di Somma è anche lui di sinistra.
E lui a ribattermi: vedi, te lo dico sempre, c'è sinistra e sinistra, ci sono i bravi e quelli no, quelli che stanno sui giornali e sui social e quelli che no, quelli che portano a casa i risultati e quelli che parlano, e ridono, e sono sempre allegri, quelli che lavorano e quelli che si divertono a camminaare...
E Malnate resta sempre indietro.
Te capì, la me dona?
Zitta, zitta corro a preparare il risotto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate org 2022-05-15 11:33
CLICCA il banner
Referendum 12 giugno 2022

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-05-15 08:30
Frequento piazza “Delle Tessitrici” per gustare un caffè e leggere il libro che mi porto appresso. La trovo spaziosa e viva vedendola occupata nel pomeriggio dai bambini che giocano a pallone, mentre, le altalene sono occupate dai più piccoli dei presenti sotto lo sguardo vigile da mamme e papà (questi raramente). Forse mi ripeto. Lo spazio è tanto. Proporrei agli amministratori di usarla per eventi artistici. Conosco nostri concittadini che meriterebbero di mostrare e far conoscere i propri lavori. Non credo ci voglia molto, un po’ di buona volontà (lapalissiana). Approfitto per rivolgere un invito a chi di competenza. L’aiuola dove è presente il cippo dedicato alle “Tessitrici” è d’abitudine di persone maleducate portare i loro cani a fare i loro bisogni. Perché non mettere a protezione una rete per impedire ai cani di entrare nell’aiuola e poi fare un’ordinanza che obbliga i possessori dei cani a farli cagare nella loro stanza da letto e in special modo nel loro letto? Serena settimana ai miei concittadini e sorridiamo alla vita perché ci sorriderà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fra Girolamo 2022-05-15 10:24
Trovo molto opportune le osservazioni di Don francesco c, a parte il disgustoso invito ai cani e loro padroni.
Reverendo francesco c, i cani sono creature del Signore, esseri sensibili, dotati di intelligenza più di certi umani, non capisco perchè lei non li ami, provi a portarsene uno nella sua parrocchia, vedrà che le darà tante soddisfazioni ma, mi raccomando, non lo faccia cagare nella sua stanza da letto sennò la perpetua si arrabbierà.
Quanto alla piazza, oltre a lei che legge il breviario tutti giorni, ci sono mamme e bambini, è bello, la piazza è animata anche se un pò spoglia, chiediamo a qualche architetto progetti di miglioramento. E, per gli anziani come lei Don francesco c, un pò di verde e la fontana rinfrescante che è sempre spenta.
Buona domenica e buone funzioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-05-15 14:09
Fra Gerolamo dal Malböc, rispondo al suo intervento perché lo trovo calmo e simpatico precisando:
Amo tutti gli animali tant’è che non mangio carne da oltre venti anni e mi sento sereno. Amo i cani tant’è che ho scoperto che alcune o forse tutte le razze dei cani si sono formate qualche anno fa (parliamo di migliaia di anni) tra l’incrocio di un lupo e un ovino (veda i barboncini che sembrano pecore). Ho posseduto anch’io dei cani. L’ultimo si chiamava Whisky. Mi ha tenuto compagnia per diciassette anni. La proposta che ho fatto era una provocazione verso gli accompagnatori dei cani a non trasformare l’aiuola menzionata e comunque tutte le aiuole cittadine in un servizio igienico per cani. Fra Gerolamo dal Malböc leggo in questo periodo i breviari di Mancuso V., Terzani Tiziano, Berrino Franco perché mi tengono compagnia, anche se ogni volta che termino un volume mi sento sempre ignorante. Avevo proposto qualche mese fa e altre volte in precedenza di riattivare la fontana perché i bambini che frequentano la piazza si divertono tantissimo. Li vedevo giocare gioiosamente qualche anno fa e se gli abitanti del posto si sentono disturbati dallo scrosciare dell’acqua, possono mettersi dei tappi agli orecchi. Ritorno a leggere il breviario del momento augurando a lei (che mi conosce) una settimana splendida e grazie ancora del suo intervento.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# op posizione 2022-05-14 09:50
grazie malnate.org, gentilissimi, riprovo
come non sostenitore dell'attuale sindaca, che spero veder succedere tra un anno da altra e più competente persona, mi trovo a dover rimproverare l'opposizione consiliare (aihmè votai per tale Gulino e mi pento ancora) che sul bilancio del Comune il maggior rilievo che muove è quello sulla mancanza dell'area cani a Gurone!!!!!
ma signori miei, illustre avvocato Damiani, ma con tutti i problemi che abbiamo, con tutte le cose promesse e che non fa la Bellifemine con i suoi sostenibili attendenti, voi vi fermate sull'area cani ???? ma dai
qui c'è droga che gira a go-go, viabilità disastrosa, Folla indecorosa, Cultura che langue, associazioni che piangono, marciapiedi che non si fanno e voi vi arrabbiate per i cani; è vero che sono i migliori amici dell'uomo ma dai !!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# op posizione 2022-05-13 11:30
buongiorno malnate.org
sono dell' op posizione
ho inviato ier l'altro un commento sull' op posizione e area dei cani a malnate
commento perso ? (hacker russi ?)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate org 2022-05-14 06:50
nessun altro commento è stato rilevato
pregasi re inviare e fare ATTENZIONE al testo alfanumerico presente sotto il post digitato che deve essere compilato manualmente seguendo l'immagine elaborata dal sistema; anche noi abbiamo dovuto aggiornare 4 volte prima di vedere il messaggio di corretto invio per questa risposta.
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dottore 2022-05-04 15:59
Case di comunità = Forme di pubblicità, per chi rosica all'opposizione e non conta niente.
Questo il titolo giusto per chi protesta e non porta a casa niente, come il consigliere malnatese Astuti.
La Regione e la sua ATS hanno fatto la legge e deciso quante e dove saranno le Case in provincia. E Malnate non c'è.
Comuni ben più importanti sono stati individuati, pronti a cogliere le opportunità della legge sanitaria.
Malnate e la sua sindaca fanno un pò di proteste per far vedere che esistono, tanto non porteranno a casa niente.
Non c'è neppure una sede idonea per ospitare questi nuovi centri assistenziali-sanitari,
Ci sono a Tradate (la Casa è stata già inaugurata), idem a Lonate Pozzolo, ci saranno a Gavirate, Angera, Laveno, Arcisate ,Luino, Sesto Calende, e avanti.
Non a Malnate, perchè è carente di spazi, qui si chiacchera e basta, si fa propaganda, si raccolgono firme, poche, tra amici e familiari, non c'è progettualità nè proposte..
L' Amministrazione Comunale vive tra le nuvole, sta tanto su facebook eccetera, non realizza niente e viene considerata come un comunello qualsiasi.
Arriverà il 2023 !!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mola di Bari 2022-05-01 21:56
Che notizia, che notizia ci arriva dalla vicina Molfetta. La sindaca di Malnate che ha nelle nostre terre basse dello stivale le sue origini orgogliose, viene insignita del premio Azzarita. Sindaca meglio tra 8.000 sindaci d'Italia, pensate che onore per Malnate, per Molfetta e anche per noi di Mola, qui la M è tre volte, al cubo. Chissà come si sa, il premio è arrivato , Nord e Sud uniti nell 'Azzarita alla nostra primadonna che, nell'occasione, sarà scortata nella natia città da ben 2 CC; no, non 2 militi carabinieri ma 2 giovani accompagnatori, amici della premiata in quanto sostenibili, tali signori Rag. Cambianica e Rag. Colombo, questo in alta uniforme da bancario.
Ci uniamo all'inno di gioia che sale dal nostro popolo (di Malnate, di Molfetta e di Mola di Bari), viva, viva il premio e la signora omaggiata. Signora Lella, lei ci ha visto bene, per l'immagine la Nostra non ha rivali!!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LELLA 2022-04-30 13:14
Sono d'accordo su tutto con.
1°) la resistente; sì il sig. Sansone è stato un oratore perfetto, forse un pò lunghino ma ha colto bene la situazione attuale e quella della Resistenza antifascista. Egli è una persona giovane su cui fare affidamento l'anno venturo, quando finalmente si voterà per il nuovo sindaco. Le forze in campo a Malnate dovrebbero cogliere questa opportunità, compreso il modesto vicesindaco Bernard. Ovvio che io anche considero finita l'esperienza della sig. Bellifemine che potrebbe fare la consulente o l'assessore per l'immagine, ruolo in cui primeggia.
2°) Marino, come darle torto? La piazza Tessitrici è diventata lo spazio più adatto per manifestazioni all'aperto come il 25 aprile, l'Amministrazio ne si doti quindi di impianti e strutture per ospitarle degnamente. La piazza è sempre bella quando c'è gente, fa sentire comunità viva. Anzi, direi che questa piazza meriterebbe qualche arricchimento in più per renderla più attraente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Silvano 2022-05-04 19:17
Malnate non ha mai contato nulla, il titolo di città è solo di facciata, di fatto è sempre stato paese dormitorio e serbatoio di voti per la sinistra. Paesi con meno residenti come Gavirate , Arcisate, ottengono servizi di gran lunga superiori, per non parlare di Tradate. I malnatesi sono abituati da sempre ad andare a Varese, per loro è normale , pertanto lasciamo perdere...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-05-02 08:24
Apprezzo l'intervento di Lella. Leggo una persona che non si lamenta ma propone. Sono anch'io dell'avviso che Piazza delle Tessitrici vada animata con una o più manifestazioni anche di tipo culturale. Malnate ha artisti che hanno bisogno di spazio per condividere le loro passioni. E per cortesia attiviamo la fontana che era e potrebbe essere la gioia di tanti bambini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gentile Giovanni 2022-04-28 17:48
E no signora Mizzi, e no signor Enzo, qui ne va della vostra gentilezza
Scrissi all'indomani della serata-gentilez za, foraggiata dal nostro gentil Comune, e voi non pubblicaste la mia nota ironico-gentile .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate org 2022-04-29 07:09
Purtroppo nessun commento è stato trovato
Sulla pagina del reportage menzionato non è attivo alcun forum e su questa, non troviamo nulla che non sia stato pubblicato
Potrebbe riscriverlo e noi ne daremo conto.
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# La resistente 2022-04-27 16:03
Ho assistito al 25 aprile e devo fare un commento.
Il discorso di Sansone è stato interessante e molto chiaro, anche se un po' lungo.
Il sindaco poteva anche risparmiarci un intervento sconclusionato subito dopo, in cui ha dovuto per forza ricordarci quanto è stata brava nel COVID. Basta COVID, ci vogliono i fatti. Altrimenti si lascia il posto agli altri.
Non vedrei male Sansone sindaco. È giovane e all'altezza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marino 2022-04-26 18:46
Le ultime due iniziative alle quali ho assistito in piazza delle tessitrici ( manifestazione a favore dell'Ucraina e 25 aprile ) hanno evidenziato lo stesso imbarazzante problema : impianto audio di pessima qualità .
Mi chiedo dunque perchè si insista a non voler risolvere un problema che è fondamentale per iniziative all'aperto
E' così difficile provare prima delle manifestazioni la funzionalità dell'impianto ?
O in alternativa dotarsi definitivamente di un impianto adeguato ?
Trovo che tali situazioni siano da considerarsi, oltre che ad una evidente "figuraccia", una mancanza di rispetto verso i cittadini presenti e a coloro che sono impegnati negli interventi Penso soprattutto agli studenti che sono intervenuti ieri ; un lavoro di preparazione ed impegno mortificato dallo scadente microfono La situazione è migliorata verso la fine, con gli ultimi due interventi , ma complessivament e resta una situazione insufficiente
Confido che qualcuno, all'interno dell'amministra zione, si prenda l'impegno di ovviare al problema
Saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gentile 2022-04-25 17:18
Malnate.org, ve lo dico gentilezza, voi non siete gentili
siete un pò bigotti e bacchettoni
ma dai, un pò d'ironia
non s'offende nessuno
si scherza, con gentilezza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate org 2022-04-25 21:21
Magari possiamo essere anche d'accordo con lei ma: a cosa si riferisce?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gentile 2022-04-26 10:45
Gentile Mitzj, Gentilissimo Enzo,
sabato scorso scrissi un commentino, forse ironico ma gentile, sulla serata della gentilezza in aula magna
avrei visto gentilmente la pubblicazione
sarà sfuggito
gentili ringraziamenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-04-25 12:01
Silvio lo zar russo quel tale Putin è andato nel tempio cristiano ortodosso durante la festività pasquali della chiesa ortodossa e accolto dal sommo dei sommi stregononi della chiesa ortodossa. Silvio io so perché è andato a pregare il dio cristiano ortodosso, se lo desidera glielo dico visto che lei mi conosce. Serene giornate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-04-21 11:49
Desidero ringraziare pubblicamente i volontari dell'Associazio ne Nazionale Alpini di Malnate perché questa mattina li ho visti operare per sistemare un’aiuola di Piazza delle Tessitrici. Li ringrazio perché operano volontariamente anche per me.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Coniugi Rina 2022-04-21 10:11
Vogliamo ringraziare il Gruppo Alpini di Malnate che, da bravi e volenterosi come sempre, hanno sistemato un'aiuola in piazza delle TESSITRICI.
Ci dicono che verrà messa un'opera in ferro a ricordo delle lavoratrici di Malnate della ex ditta Braghenti.
La vedremo, sarà una bella cosa e ringraziamo come cittadini anche per questo.
Saluti a tutti e buon 25 Aprile e 1° Maggio.
Coniugi A. e M. RINA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gi.gi. 2022-04-22 14:27
W gli Alpini
W gli Alpini di Malnate
sempre pronti e generosi
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PNRR 2022-04-15 17:35
Grazie all'Europa, grazie a mr. Draghi !!!
Arrivano centinaia di migliaia di euro anche a Malnate.
Bisognerebbe essere contenti.
Noi peones riuniti sotto s.matteo, siamo invece preoccupati.
Una pioggia di soldi per opere sbagliate.
Prendete l'area Feste di via Pastore. Come si fa a investire tanti euro nella struttura sbagliata nel posto sbagliato? Perchè non pensare a un'area nuova, con strutture polivalenti. C'è a Gurone un'area grandissima, con edifici da ristrutturare sì ,ma molto verde, con ampi spazi per giochi, tempo libero, per parcheggi ma anche facilmente raggiungibile sia da Gurone che da Malnate: è La Novella, ormai abbandonata da tempo, sempre in vendita. Perchè il Comune non concentra lì i suoi sforzi e denari, abbandonando interventi spot costosi e forse non necessari come al parco 1° Maggio ???
Noi siamo peones ma vediamo che in Comune si fa poco e quel poco forse anche male , Signori datevi da fà, su, un pò volare alto !!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .francesco c. 2022-04-11 10:19
chiara s.: proprio perché ho rispetto per i credenti che ho poco rispetto per chi li comanda. ho potuto fare la terza media dovendo lavorare ma amo leggere i teologi e i testi sacri delle varie religioni. Io rispetto e ringrazio ogni mattina e ogni sera la divinità che non conosco, che non desidero conoscere perché correrei il rischio di farmene uno a mio uso e consumo anche di portafoglio. In genere poi non parlo di fame nel mondo con la pancia piena e conti in banca. Le auguro serene giornate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Silvio 2022-04-11 08:12
vorrei sapere come mai Malnate org continua a pubblicare i post di tale Francesco, pieni di insulti e frasi senza senso. Non ci vedo nulla di costruttivo. Forse perché è parente?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .francesco c. 2022-04-09 11:52
Ho visto Putin farsi il segno della croce di fronte a un tambutu (bara) e ho visto che è appogiato dalla chiesa ortodossa russa. Azzo ma che Dio professano?
Mi sono ricordato che anche da noi un sommo stregone Aveva benedeto le armi quando Mussolini decise di masacrare parte del Nord Africa. Azzo ma che Dio professavano e professano i sommi stregoni cattolici?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# chiara s. 2022-04-10 10:19
si vergogni, azzo
sommo stregone sarà lei, abbia rispetto per i credenti
e, azzo, impari la storia
io ricordo s.s. Pio XII tra le macerie di s.Lorenzo con le mani al cielo, pregando e implorando la pace!
azzo, che smemorati ci sono in giro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# faraone 2022-04-11 10:25
chiara s.: spieghi allo stregone perché l'ulivo è l'albero della pace.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ANNAMO BENE 2022-04-07 14:27
Vedo con piacere che il disperso consigliere comunale Astuti è attivissimo in giro per la provincia ma assolutamente assente nel suo comune. Ancora una volta ambizioni personali davanti a quelle della collettività. Sbaglio o tra un annetto si vota in regione?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-02-24 11:53
Proporrei un presidio per la pace. di fronte alle tante bestialità e ingiustizie di questo mondo non ultimo quanto sta avvenendo in Ucraina. Un presidio pacifico e silenzioso. Nel frattempo, personalmente, per qualche mattina mi porterò all'ingresso del municipio per baciare e accarezzare la bandiera della pace.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giuseppe M. 2022-02-14 16:21
Trovo insultante e vergognoso che Il Comune di Malnate organizzi un dibattito sulle Foibe Iugoslave invitando un noto esponente di Destra come S.Zecchi.
Non può esserci obiettività su questo evento tragico se si strumentalizza, come ha fatto e fa La Destra italiana,.
Si vada a legger invece cosa dice il grande letterato italo-sloveno Pahor al proposito, lui che ha subito gli orrori di quella stagione.
Invitare il prof.Zecchi, uomo fieramente di Destra a parlare di questa tragedia storica (dove la Destra Fascista ha le sue colpe storicamente provate) vuol dire assumere un'opinione di parte: un'operazione per no fare chiarezza ma solo propaganda di color nero!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-02-16 08:59
Le Foibe: la resa dei conti. Mio suocero ha avuto la casa bruciata dai nazifascisti mentre era a lavorare nei campi. Conosco la foiba di Pazin o Pisino in lingua italiana. Mi basta questo per farmi un pensiero e non tante chiacchere che sento in giro perché i nostri polmoni hanno bisogno di respirare aria. Ogni tanto mi fermo di fronte al municipio accingendomi poi a baciare la bandiera della pace.
La Pace sia con voi. As-salamu alaykum.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-01-26 09:11
A proposito "del caro" bollette dell’acqua, dove occorre per leggere e comprenderle un esperto di geroglifici egizi, perché non prendere esempio, per risparmiare, da alcuni nostri concittadini, e non solo, di installare nelle proprie case e nei condomini, dove è possibile dei serbatoi di raccolta delle acque piovane che potrebbero poi essere utilizzate per innaffiare i giardini, gli orti e pulire i cortili?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2022-01-24 09:13
il 27 gennaio ricorre "La giornata della memoria". La politica malnatese cosa fa? I partiti cosa fanno?
Quanto mio mancano i Comunisti italiani.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fumatore 2022-01-07 16:44
Noto con piacere che ultimamente su questo forum si sia tornati a parlare del partito democratico. ottimo, molto bene, un'occasione in più per rimarcare quanto sia inutile questo partito nella nostra cittadina, avrà 10 iscritti in tutta la città guidati dal Sig. Dott. Ing. Prof. Rodighiero che non sa fare altro che sbraitare in consiglio comunale.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lucy&Grace 2022-01-04 17:00
Il simpatico, attivo Marco DAMIANI si dimostra ancora la vera forza d'opposizione a Malnate, nell'assoluto silenzio delle garrule leghiste consigliere.
Egli c'entra anche questa volta l'obiettivo: nella Giunta di I. Bellifemine , nonostante i rimpastini, simili alle minestrine delle nonne, molte cose non girano ( anche se un'inadatta si sposta di qua e di là, a un'altra si aggiungono deleghe, a un matematico stanco si dice di parlare di euro pro-muro facendo sorridere semplici ragionieri e capi-mastro).
Profetizza, il dr.Damiani, che in verità la sindaca è scaricata dal PD (quale?) e si è in attesa della fine/mandato, chiedendo: non è meglio, per tutti, staccare prima la spina?
Noi, pur donne giovani appassionate di politica, diciamo di SI'.
L'ex assessore.Felep pa se ne è andato senza rimpianti e senza rancor. Poco ha fatto (per inesperienza? causa pandemia/Covid -che si mette sempre-?).
Pensiamo al così detto Polo Civico del Centro. Acquistato or son 4 anni o giù di lì dal reggente ManinO. a prezzo esageratino, è oggetto di studi complessi (perchè non si chiama anche il Nobel prof.Parisi?) tra abbattimento e ristrutturazion e, per non parlare della destinazione d'uso ( dai, mettiamo la biblioteca che fa tanto cultura!).
Di tutto il resto (viabilità ,peduncoli e rotonde, siti in malora alla Folla, ex cave e monte Morone, centro prelievi che va,
piazze e aredo urbano, parchi e giardini, case popolari e s.sociali e altro) tutto tace, per non dire della ex statale Briantea e del muro del pianto, o del ridere!
Salza, inorridita dalla polemica politica, la signora Manfredi, neo-capa del gruppo para-parrocchia le Sostenibile, lei sì senza cognizione di causa ( ci elenca quale lavoro intenso? e con quali grandi risultati?).
Per fortuna, anche nel 2022, qualcuno/a che non la beve c'è. Come Marco, come noi
Lucy&Grace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pietro 2022-01-05 10:51
Sono abbastanza convinto che questo post sia scritto direttamente da Marco Damiani, lui sì che ne sarebbe capace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Pietro 2022-01-06 16:04
Pietro caro,
il post è farina del nostro sacco.
Marco Damiani è un giovane brillante. E onesto intellettualmen te, noi lo stimiamo.
Peccato che tu ti chiami Pietro e non Tommaso, ti avremmo fatto toccare...con mano.
Buon '22!
Lucy&Grace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Bah 2022-04-07 14:28
Ma parliamo dello stesso Marco Damiani che ha simulato un fallo da dietro durante un consiglio comunale?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osserv.ue 2022-01-03 12:26
Auguri a tutti di Buon 2022
Volevo chiedere alla Sindaca Irene e ai suoi Assessori: Malnate dal PNRR non porta a casa a niente? Il mio amico Puricelli, sindaco della città di Samarate (provincia di Varese), nel farmi gli auguri mi ha comunicato, entusiasta, che il suo Comune riceverà dal Governo 4 milioni di euro per opere varie! Bravo, è un amministratore in gamba, sa come muoversi; anch'io sono contento per lui e il suo paese.
Ma a Malnate, niente? Signori del Comune, tutto tace e soprattutto, niente si vede all'orizzonte?!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fido 2022-01-01 09:40
la città dei bambini non è amica degli animali, ancora botti di capodanno, grazie sindaca, grazie sostenibili, ci ricorderemo di voi , vi auguriamo di subire i traumi che ci avete riservato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# che palle 2022-01-03 10:43
la notte di capodanno è bella anche per i botti, sempre stato e spero che lo sarà ancora per tanto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Passerotto 2021-12-22 14:14
Ho letto che il consigliere comunale Carangi è stata eletta nel consiglio provinciale (scoprendo, tra le altre cose, che la provincia di Varese esiste ancora).
Ennesima mossa tipica della politica moderna dove la meritocrazia conta meno di zero, che splendide capacità ha dimostrato in questi due anni a Malnate per poter essere eletta in quel consiglio? spero solamente che i nostri consiglieri e sindaco non l'abbiano votata, tutti i suoi voti arriveranno dal grande stratega Astuti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Andrea 2022-01-06 18:31
Di fatto non ci vedo nulla di diverso da quello che ha sempre fatto il PD (almeno a livello locale): sceglie qualche candidato di facciata al quale c'è attaccato poco o niente, fa una buona campagna elettorale su di lui (vedi la campagna di Astuti sulla consigliera) e la fanno eleggere. Con un eletto di questo calibro ci vorrà davvero poco a manovrarla dal burattinaio che muove i fili a ben più alti livelli...e intanto un piede, dopo la regione, l'ha messo anche in provincia.
Ma di fatto è lo stesso identico gioco fatto anche nelle scorse elezioni malnatesi, la consigliera in questione ha preso una cariolata di voti nonostante fosse totalmente sconosciuta a tutti, ma come avrà fatto? ricordo male io o il consigliere Astuti invitata a scrivere la doppia preferenza proprio su di lei? Lo stesso identico gioco, ha ragione passerotto..che strana parola la meritrocazia.
Ma seriamente dove vogliamo andare con una classe politica di questo livello? PD malnatese ridicolo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MARIOCARLO V. 2022-01-08 15:39
Andrea,
sono d'accordissimo con te. Quanto scrivi è la storia vera di ciò che è accaduto e accade nel Partito Democratico a Malnate, dove qualcuno si sente più astuto degli altri.
Ecco allora una Sindaca di scarso valore ( e quindi non farà mai ombra) e una studentessa-con sigliera che passa da sconosciuta al doppio ruolo in comune e in provincia ( qui all'ombra s'aggiunge il mutismo).
Ma questi sono i campioni nostalgici del renzismo, che restano nel pd perchè i posti a sedere sono di più.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# uccello di rovo 2022-01-02 15:56
io anche ho letto che esiste ancora la Provincia (grazie Delrio) e che hanno eletto i consiglieri provinciali.
A Varese ha vinto il Centro-destra del sindaco e presidente dottore Antonelli di Busto Arsizio.
Il PD ha 5 consiglieri su 16.
Qualcuno ( l'Astuti? ) ha avuto il coraggio di dire che è una bella affermazione dell'unità del Centro-sinistra!
Complimenti per la perspicacia del genio!
E' stata eletta anche la signora Carangi, che siede in Consiglio a Malnate. Domandando in giro, tra quelli che la sanno lunga e che frequentano le dirette del Consiglio comunale, dicono che è difficile dare un giudizio sulla giovane signora. O è assente o non parla.
Io ho visto la diretta dell'ultimo Consiglio comunale, in fine seduta la sig.a Carangi ha preso la parola; la mia figlia piccola di 3 anni sa articolare meglio le parole.
Poveri noi!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pietro 2021-12-31 16:42
Non posso che essere d'accordo con quante scritto sopra. Voto PD a livello nazionale ma non a Malnate e Astuti l'ho sempre apprezzato in tante cose ma quello che dice passerotto è assolutamente vero.
Giusto il "largo ai giovani" ma non così inesperti, la merito in questa strana politica viene sempre dopo tutto, l'importante è sempre apparire.
Sarebbe veramente bello ricevere una risposta di questo tema dal PD malnatese, come mai avete messo lì la consigliera Carangi? Senza polemica semplice curiosità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CITT.INCAZ.I 2021-12-20 22:30
DIMISSIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!
DIMISSIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
DIMISSIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non c'è altro da chiedere di fronte alla sfrontata faccia giuliva di una Sindaco incompetente e incapace!!
Dopo 4 mesi e mezzo di racconti e di balle, dopo 4 mesi di tribolazioni per i cittadini di Malnate e delle province di Como e Varese che transitano quotidianamente sulla Briantea, questa signora ci viene a dire che adesso si riapre perchè qualche genio interpellato e pagato con i nostri soldi ha detto che si può riaprire!! Senza aver fatto niente d niente, neanche un chiodo hanno messo!!
Dovremmo, se purtroppo non fossimo tutti pecoroni, fare un'azione risarcitoria al Comune e alla sindaca!!
Altro che buon natale e le sue faccine su facebook, si vergogni e si dimetta, lei e tutta la sua compagnia di bambini/e dell'asilo!!
Chi ha fatto minacce in passato ha fatto male ma qualche vaffa... ci stava e ci stà!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lolli 2021-12-20 17:29
E SI ANTONELLO si avvicinano l'elezione e questo signore supportato da una decina di persone trovati qua e la
cerca un po di visibilita per una prossima lista e adesso si inventa il comitato sull'acqua, il referendum e stato fatto nel 2011dovera questo tizio in questi 10 anni si e accorto adesso che e stata violata la costituzione sul referendum il suo movimento e stato ed e al governo perche non fa applicare la proposta referendaria .
Ma scusate uno che fa queste cose ma che credibilita a e come fanno alcuni suoi amicia stargli dietro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-12-20 09:40
Al Sindaco di Malnate Maria Irene Bellifemine
Agli Assessori Comunali
Ai Consiglieri Comunali
Ai Cittadini
Ai Comitati di Quartiere
Agli Organi di Stampa


Negli ultimi giorni buona parte degli abitanti di Malnate ha ricevuto la bolletta della fornitura del servizio idrico.

Dalla lettura si evince un aumento piuttosto corposo del costo dei consumi, con particolare riguardo alle tariffe applicate a partire dalla quota fissa fino agli oneri di perequazione.

Tutte queste voci si riferiscono non solo all’anno in corso, ma anche al 2018, 2019, 2020.
La perplessità nei lettori è nata proprio dalla constatazione di ritrovare, nella fatturazione, costi che si supponeva fossero stati già pagati negli anni considerati.
Ritenendo che la questione possa interessare tutta la cittadinanza, un gruppo di malnatesi ha costituito il Comitato “Acqua bene comune Malnate” che si prefigge i seguenti obiettivi:
• invitare l’Amministrazio ne Comunale a prendere in considerazione che la bolletta, così come è presentata, non sia di facile lettura da parte di tutti i cittadini. La questione si riferisce soprattutto alla retroattività degli oneri.

• richiedere alla stessa Amministrazione che si faccia promotrice della situazione presso i gestori che, a tal fine, si adoperino a mettere in atto strategie tali da rendere più semplice l’interpretazio ne dei dati compresi nella fatturazione e rivedere i parametri dei costi riducendoli. E’ convinzione del Comitato che solo in questo modo si avrà la piena fruibilità, da parte di tutta la cittadinanza, degli elementi che determinano la spesa.

• invitare l’Amministrazio ne a comunicare ai cittadini ed allo stesso Comitato se siano state prese posizioni politiche rispetto al referendum del 2011 sull’Acqua pubblica, il cui risultato affermava di mantenere inalterata la condizione di Acquedotti Pubblici, non privatizzati, in tutto il paese.

Si invitano i cittadini che abbiano riscontrato il medesimo problema (nelle loro bollette), ad aderire al Comitato contattando il referente all’indirizzo e mail:

Malnate, 12 dicembre 2021

IL REFERENTE
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a mr.Gulino 2021-12-20 22:56
scusasse, signor Gulino
va bene l'acqua ma se avete fatto apposta un COMITATO e che c'è pure nominata una PORTAVOCE, perchè interviene sempre lei, ora come M5S ora come REFERENTE?
perchè vuole apparire? perchè le piace scrivere? perchè vuole fare il sindaco? diciamo: prima si candidi e poi contiamo i voti!
già li abbiamo contati per un 'altra gulino, forse che è sua parente?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ammiratore 2021-12-20 11:47
Ammiro il signor Gulino e tutto il tempo che ha da perdere ogni giorno, mi dia un po' del suo tempo, la prego.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLO 2021-12-18 19:13
Scusate,
ma è un regalo di natale o una presa per i fondelli?
lunedi 20 riapre la Briantea:
bene, dopo più di 4 mesi e mezzo, una sindaca inefficiente ci dice che si riapre dopo approfonditi studi!!?? senza aver messo un tirante, un ferro, un ancoraggio, un metro di cemento armato!!?? ma dov'era il pericolo? ma chi aveva detto di chiudere perchè crollava un muro che è 100 anni che è li!!??
chi sono gli strutturisti che adesso danno via libera!!?? fuori i nomi e le parcelle pagate dal Comune!!
siamo in mano a dilettanti allo sbaraglio!!
e l'altro giorno il neo assessore verde fuori-rosso dentro albrigi -ciclista ci ha raccontato che occorrevano 600.000 euro per sistemare il muro, forse di più forse di meno, a seconda!!??
ragazzi, chiamate scherzi a parte!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLISSIMO 2021-12-20 11:42
Salve, lei è Ing. Lollo? no perchè non trovo nessun ing. Lollo nell'albo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antonello 2021-12-18 17:09
Abbiamo trovato il nuovo Sindaco di Malnate per il 2023votiamo in massa il signor Gulino che ci riporta all'acqua pubblica gestita dal comune e costera quasi niente.
A questo signore e bene ricordare che governare non e come stare all'opposizione a sparare cavolate anche perche abbiamo visto cosa anno fatto dall'oposizione al governo del paese e sparito il movimento e tutto quello che dicevano dall'opposizion e al governo anno fatto tutto al contrario
ORA che questo signore ci vuole fare scuola di coerenza mi sembra esagerato dopodiche io penso che bisogna provare e chiedo ai Malnatesi VOTIAMO IN MASSA A SINDACO DI MALNATE GULINO ciaone
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antonello 2021-12-18 16:59
AL SIGNOR FRANCESCO certo che lei non riesce a stare zitto solo una volta su niente,
Penso che sia difficile per lei vedere e conprendere la situazione della briantea anche perche e accecato di questa amministrazione ,non so se a letto ma da lunedi ci sara la riapertura della briantea.a detta del signor Sindaco..LE chiedo signor mi jaccu i risate la briantea e chiusa dal mese di luglio mi sa dire quale intervento strutturale e stato fatto in questi mesi?perche 5 mesi di disagi per chi va a lavorare per fare oggi quello che si poteva fare 5 mesi fa.
Francesco glielo dico io perche abbiamo una amministrazione incapace perche nell'ufficio tecnico non abbiamo dei professionisti ma dei passa carte e un sindaco non all'altezza queste le ragione caro signor Francescoche non perde mai occasioni per stare zitto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Dante 2021-12-20 11:44
Mi sto rivoltando nella tomba a veder la lingua volgare usata in tal modo, Signor Antonello usi le H
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# G.g. 2021-12-16 22:07
ma si può sapere quando finiranno i lavori sulla Briantea? Hanno perso tre mesi in chiacchiere, ora tutti i giorni ci dobbiamo sorbire code chilometriche con inquinamento alle stelle. Chi come il sottoscritto deve transitare nelle ore di punta non ha veramente pieni i maroni!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# GianGalileo 2021-12-14 12:13
Ieri pomeriggio, al caffè con vari amici e avventori abbiamo discusso delle strade di Malnate.
La stragrande maggioranza di noi, ex democristiani e liberal-sociali sti, ha trovato molto condivisibile ciò che VN-Varese Laghi ha pubblicato in proposito attraverso un comunicato del gruppo Malnate Ideale.
Paese da terzo mondo: questo il sintetico giudizio. E via ad elencare tutte le criticità viabilistiche: Ebbene, tutti abbiamo detto Ok a queste critiche.
Un paese, Malnate, che facciamo fatica a riconoscere. tutto è fermo, statico,
Noi non siamo giovani, abbiamo però un bel ricordo della nostra Malnate, cresciuta operosamente; adesso vediamo solo un pò di chiacchere, tante foto sui social, pochi risultati, scarse iniziative (in tutti i campi).
Siamo dispiaciuti per noi e la nostra Comunità, in tanti anni un'Amministrazi one così inefficiente (probabilmente con un sindaco inadeguata) non l'abbiamo mai vista!
Sindaco Canisio, Sindaco Bocci, Sindaco Madera,Sindaci Battaini e Grizzetti, signora Maria Vittoria. comunisti e democristiani, socialisti e leghisti, tutti diversi ma tutti bravi per il loro paese!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-12-16 08:47
GianGalileo e quali le proposte per migliorare la situazione? Se non ce ne sono, sono solo lamentazioni. A cosa servono i social per uno come me che non sa cosa sono?
Approfitto del mio intervento. Posso sapere che significato hanno queste luci (carnevalate) che vedo in giro per il paese?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# GianGalileo 2021-12-18 18:55
a francesco c. .
guardi signore che di proposte ne abbiamo; nel nostro bar, tra una briscola e l'altra, ci lasciamo andare ,a giorni alterni, a piacevoli conversari sull'attualità mondiale, europea, italica e, dopo Milano, il cuore pulsante è per noi il nostro paese natio, la bella Malnate. Teniamo un diario e facciamo scommesse (in palio caffè e lambruschino) su chi indovina, per esempio, il giorno in cui passeranno a pulire le strade, quando i vigili faranno le multe davanti al bar, quando l'ex Siome alla Folla verrà risanata, quando il peduncolo ci libererà dal traffico, eccetera. Oggi, la scommessa principale, con un montepremi alto, è: quando la via Varese verrà liberata dal sovrastante pericolo di crollo? Le tesi, egregio francesco, sono tante. Ultimamente qualcuno ha anche detto, visto che il Monte Morone è in vendita, perchè il Comune non promuove una colletta cittadina per comprare questo patrimonio verde?
Le teste sono tante e così tante sono le idee.
Quanto alla sua domanda sulle luci che lei definisce carnevalate, non so lei dove alloggia e da dove arriva ma per noi malnatesi sono il segno del Santo Natale e delle Festività che dovrebbero riscaldare i cuori di tutti. Un pò di allegra speranza, di luce gioiosa. Ne abbiamo bisogno, di questi tempi. Buon Natale!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-12-20 12:41
GianGalileo domani è il solstizzio d'nverno. Nella religione pagana si festeggiava la natività della luce.Le giornate iniziano ad albeggiare prima e chiudersi più tardi.Il processo astronomico è lento. I festeggiamenti nella religiosità pagana si manifestava con falò. Le are bruciavano e producevano luce. Quelle stesse luci che la religo cristiana le a adottate e il capitalismo l'ha alimentate per invogliare la gente a spendere e spandere per quelli che se lo possono permettere. Io non frequento tempi e stregoni, perché vede GianGalileo il tempio più bello che io vedo e mi meraviglia e che frequento ogni giorno è l'universo tutto. Gian Galileo la saluto e le auguro di trascorrere giornate sempre serene. Namaste.
P.S. Approfitto per ringraziare tutte le onlus che operano a Malnate e d'intorni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-12-07 22:40
Al Sindaco di Malnate
Agli Assessori
Ai Consiglieri Comunali
ai Comitati di Quartiere
Agli Organi di Stampa
Ai Cittadini

Il Gruppo Movimento 5 Stelle di Malnate
facendo proprio l’appello del FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA chiede che il Consiglio Comunale si faccia promotore dell’appello
STOP al DDL Concorrenza, NO alle nuove privatizzazioni Ripubblicizzare l’acqua, difendere i beni comuni.
Nel nostro paese si sta aprendo una nuova stagione di privatizzazioni nonostante il chiaro insegnamento della pandemia: solo un forte ruolo del pubblico riesce a garantire diritti fondamentali, a partire da quello alla salute. Evidentemente il Governo Draghi preferisce trascurare questa lezione adoperandosi in vari modi per aprire il settore dei servizi pubblici locali al mercato. La strategia adottata è ben più articolata e subdola rispetto a quella del passato. Consapevoli di aver già subito una sconfitta con i referendum del 2011 oggi si utilizza strumentalmente il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e le cosiddette “riforme abilitanti” per aggirare l’esito referendario e raggiungere lo stesso obiettivo.
Il PNRR punta a realizzare una vera e propria “riforma” nel settore idrico fondata sull’allargamen to verso Sud, ma non solo, del territorio di competenza di alcune grandi aziende multiservizio quotate in Borsa che vengono identificate come gestori “efficienti” ma che in realtà risultano tali solo nel garantire la massimizzazione dei profitti mediante processi finanziari.
Il DDL Concorrenza, licenziato il 4 novembre dal Consiglio dei Ministri, rientra tra le condizionalità imposte dalla Commissione europea per l’erogazione dei fondi del PNRR e ha finalità esplicite: rimuovere gli ostacoli regolatori, di carattere normativo e amministrativo, all’apertura dei mercati. L’articolo 6 di questo provvedimento punta a chiudere il cerchio sul definitivo affidamento al mercato dei servizi essenziali rendendo residuale la loro gestione pubblica, per cui gli Enti Locali che opteranno per tale scelta dovranno “giustificare” (letteralmente) il mancato ricorso al mercato. Nel DDL emerge chiaramente la scelta della privatizzazione e risulta ispirato da un’evidente ideologia neoliberista in cui la supremazia del mercato diviene dogma inconfutabile. Inoltre, si prevedono incentivi per favorire le aggregazioni indicando così chiaramente che il modello prescelto è quello delle grandi società multiservizi quotate in Borsa che diventeranno i soggetti monopolisti (alla faccia della concorrenza!) praticamente a tempo indefinito. Tutto ciò in perfetta continuità con quanto previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. E’ eclatante la contraddizione tra la tanto decantata concorrenza e il fatto, noto a tutti, per cui nel servizio idrico questa non esiste configurandosi come un monopolio naturale. In ultimo, questa norma rischia di restringere fortemente il ruolo degli Enti Locali espropriandoli di una loro funzione fondamentale come la garanzia di servizi essenziali e dei diritti ad essi collegati, per cui da presidi di democrazia di prossimità saranno ridotti a meri esecutori della spoliazione della ricchezza sociale. Ed è proprio dal combinato disposto tra PNRR, DDL Concorrenza e decreto semplificazioni (poteri sostitutivi dello Stato) che si sta provando a mettere una pietra tombale sull’esito referendario del 2011, cancellando la volontà popolare e svilendo gli strumenti di democrazia diretta garantiti dalla Costituzione.
Per questo chiediamo: lo stralcio dell’articolo 6 dal DDL Concorrenza; l’approvazione da parte dei consigli comunali di atti che chiedono lo stralcio dell’articolo 6; la ripubblicizzazi one del servizio idrico attraverso l’approvazione della proposta di legge “Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” (A. C. n. 52) in discussione presso la Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati; investimenti per la riduzione drastica delle perdite nelle reti idriche; la salvaguardia del territorio attraverso investimenti contro il dissesto idrogeologico.
Malnate 04/12/2021

Gruppo M5S Malnate
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# , general 2021-12-09 16:06
Gulino, stai calmino e non tirare in mezzo il Movimento 5S dove non hai nessuna responsabilità!
Sei un ex, di tante cose quindi parla ma non per conto dei 5S! Con te non andiamo da nessuna parte, la gente (poca) che ti conosce lo sa.
Ma quale gruppo M5S Malnate, non esiste e non esisti tu!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osservatore UE 2021-11-23 12:21
E alla fine ci siamo: il sig. Feleppa si è dimesso e il posto è stato preso dal sig. Albrigi.
Inutili i soliti tentativi di ricondurre tutto a ragioni personali del dimesso. E' chiaro ed evidente che i problemi sono politici.
Non ci credete? Guardate bene e scoprirete che è stato fatto anche un rimpasto di giunta con spostamenti di deleghe tra gli assessori. A uscirne bene solo la sig.ra Maria Croci che ora ha anche l'assessorato agli educativi insieme ai sociali. Bene non tanto, forse: sono un peso notevole. Già il Filippo Cardaci l'aveva avuto e lui può testimoniare che non è da tutti e forse non è nemmeno saggio.
Ma dove volete andare? O cambiate la giunta e fate entrare persone con le cosiddette o andate a casa.
Propongo io una giunta: Centanin, Cardaci, Torchia, Sansone, Riggi. Forse così qualcuno penserà di meno a governare e più a fare le foto che vengono bene, lasciando governare quelli che ne sono capaci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Non male 2021-12-10 15:32
Effettivamente una giunta così non è male, ma non si potrebbe cambiare anche il sindaco?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Malissimo 2021-12-19 15:18
Di quei nomi solo Riggi si salva, gli altri evidentemente non li conoscete
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Non male 2021-12-20 11:32
E lei cosa ne sa degli altri?
Dica un po': Centanin, Cardaci, Torchia e Sansone non le piacciono per quale motivo?
E' ovvio che sarebbe meglio che si muovesse qualcuno che è fuori del tutto dalla politica, ma bisogna giocare con le carte che si hanno, non con quelle inesistenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-11-17 15:18
Forse sono stato citato in merito alla mia intenzione di formare un gruppo politico cittadino per concorrere alle prossime elezioni politiche. Confermo. Vedrò il da farsi. Saluto a mi jaccu di risati
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osservatore UE 2021-11-14 11:52
Preparatevi: questa amministrazione comunale che fa politicamente acqua da tutte le parti sta iniziando a vacillare. A breve perderà i primi pezzi, poi si sgretolerà.
Nel frattempo, come dice un amico calabrese del mio amico guronese, mi iaccu 'i risati. Ma chi ci rimette sono i malnatesi che rimpiangono il sig. Astuti, il sig. Manini e forse pure il sig. Damiani.
Scommesse su chi sarà il primo ad andarsene?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osservatore ONU 2021-11-15 12:17
Caro collega della UE,
sul fatto che piova e che l'amministrazio ne comunale fa acqua un pò dappertutto, si concorda in toto.
Le voci del corridoio segnalano scricchiolii in ogni dove, dalla Giunta alla nomine in farmacia.
L'avvicendamento degli assessori è la prova che la toppa è peggio del buco: se va uno inefficiente e arriverà un professorino a riposo che capisce quello che vuole lui, si spostano deleghe senza un minimo riscontro alle capacità, soprattutto delle signore che si sono già dimosstrate non all'altezza.
Se alle scorse elezioni la vittoria è arrivata per demerito degli avversari che avevano scelto una sconosciuta alla carica, adesso, imparata la lezione, il centrodestra avrà la strada in discesa.
Come dice il Segretario Generale ONU, un conto è fare le punture un conto è dirigere un Comune.
Saluti da N.Y:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Perplesso 2021-11-22 16:47
Quindi l'osservatore ONU e l'osservatore UE stanno dicendo che un assessore è prossimo alle dimissioni? E chi sarebbe costui? Sarà forse qualcuno del P.D.? Mi pare strano che un partito come il P.D. accetti di stare in una giunta sgangherata rischiando di fare figuracce in ogni dove.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Più perplesso 2021-11-24 11:25
caro Perplesso,, io sono più perplesso di lei.
l'assessore dimissionario è il Sostenibile Feleppa, il subentrante è il Sostenibile Albrigi
Di Feleppa non si ricorda già più nessuno, di Albrigi ci ricordiamo i suoi Alti interventi in Consiglio Comunale
Dice il proverbio italianizzato. di male va, di peggio arriva
Il PD tace e acconsente e non s'accoprge neppure delle figuracce
ma, prima o poi, le elezioni arrivano. ne vedremo delle belle
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mi jaccu di risati 2021-11-15 10:49
Osservatore UE, mi può spiegare, dove fa acqua da tutte le parti questa amministrazione ? Mi faccia un solo esempio, o lo dice tanto per dire. Intanto il mio amico "mi jaccu di risati sta meditando di costituitre un gruppo politico locale chiamandolo per ricordare la sua terra d'origine "Mi jaccu di risati". Serene giornate e auguri per un Natale pagano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osservatore UE 2021-11-17 08:54
Caro mi jaccu di risati, non basta tutto quello che il collega Osservatore ONU ha evidenziato?
Aggiungo le asfaltature che non si sono viste e siamo a novembre? La viabilità non ancora ripristinata dopo sei mesi? Il ritardo nelle nomine sulla farmacia che indica sicuramente problemi nella mediazione tra i gruppi di maggioranza? Oppure vogliamo parlare della famosa biblioteca su cui tutto tace?
Senza andare tanto in là nel merito, c'è sempre lo stile: non c'è una persona che sia adeguata in questa amministrazione , tranne forse Astuti che però non si vede molto per altri impegni e Manini. Ci sono malesseri interni. Basta vedere le facce che qualcuno al centro del tavolo fa durante i consigli comunali quando sente le assurdità dei suoi compagni.
La si smettesse di fare foto e post su facebook e si cominciasse a stare di più nelle sedi adeguate.
Lei, invece, visto che mi insegna, cosa vede di buono in questa amministrazione ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservante 2021-11-19 16:48
Tranquillizzo chi fa domande giuste ma inutili, purtroppo, visto il soggetto a cui sono destinate.
Trattasi di anziano che in politica, non si sa in altro, ci ha mai azzeccato.
E' vero che l'85enne plurindagato e condannato, financo alla Baggina, signor Berlusconi aspira al Colle e quindi anche il nostro concittadino ,minore d'età, può ben scendere in campo ma, in ambedue i casi, ci troviamo in presenza di seri problemi senili.
Da capire, perchè siamo buoni e poi stà arrivando il Natale.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-11-08 19:00
Al Sig. Sindaco di Malnate,
Agli Assessori,
Ai Consiglieri Comunali
Ai Comitati di Quartiere
Ai cittadini
Agli organi di stampa


Visto che nessuno ne parla per far conoscere ai cittadini questo grande progetto, vi chiediamo di prenderlo in seria considerazione, proponendo una mozione.

la nostra proposta di mozione:

Vista
l’iniziativa dei cittadini europei (ICE), che ha lo scopo di stabilire l’introduzione di redditi di base incondizionati in tutta la Comunità Economica Europea (U.E.), che garantiscano l’esistenza materiale di ogni persona e l’opportunità di partecipare alla società come parte della sua politica economica.
Visto
che l’obiettivo deve essere raggiunto rimanendo nell’ambito delle competenze conferite all’U.E. dai trattati.
Visto
che l’iniziativa dei cittadini europei realizzerà l’obiettivo della dichiarazione congiunta del Consiglio europeo, del Parlamento europeo e della Commissione europea, dichiarata nel 2017, che l’UE e i suoi stati membri sosterranno anche sistemi di protezione sociale efficienti, sostenibili ed equi, per garantire il reddito di base, per combattere la disuguaglianza
Vista
la richiesta formulata alla Commissione europea di presentare una proposta per redditi di base incondizionati in tutta la U.E.; che riducano le disparità regionali al fine di rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale nell’U.E.
Vista
la decisione di esecuzione (U.E.) 2020/674 della Commissione del 15 maggio 2020 sulla proposta di iniziativa dei cittadini europei intitolata : “Avviare redditi di base incondizionati (RBI) in tutta l’UE”.
Visto
che in tutti I paesi dell’UE la raccolta delle firme, avviata il 25 settembre 2020 si sarebbe dovuta concludere il 25 settembre 2021, per diventare percorribile deve raggiungere la quota di 1 milione di firme. A causa della pandemia da Covid19, le istituzioni europee hanno deciso di prorogare al 25 marzo 2022 la raccolta firme.
Constatata
la scarsa pubblicizzazion e dell’iniziativa sul nostro territorio locale e nazionale.

Con la presente mozione si chiede che questo Consiglio Comunale approvi quanto segue:

1) pubblicizzare l’evento su tutto il territorio comunale;
2) pubblicare sul sito comunale un documento informativo sull’evento unitamente al sito web https://eci-ubi.eu/ dei cittadini europei ECI-UBI European Citizens’ Iniziative Uniconditional Basic Income 2020-2022;
3) trasmettere la delibera a tutti I Sindaci dei comuni italiani con la richiesta di portarla a conoscenza di tutti i consiglieri comunali;
4) trasmettere la delibera a tutti I presidenti delle regioni italiane, con la richiesta di portarla a conoscenza di tutti i Consiglieri;
5) trasmettere la delibera a tutti i presidenti delle associazioni presenti sul nostro territorio comunale, compresa malnate.org, con la richiesta di divulgarla tra i propri associati;
6) trasmettere la delibera ai parroci delle chiese presenti sul territorio comunale, con la richiesta di divulgarla;
7) predisporre nella sede comunale un sito idoneo che con l’assegnazione di un operatore e l’ausilio di strumenti informatici consenta ai cittadini interessati di firmare. Il sito deve anche essere messo a disposizione di eventuali cittadini attivisti;
8) trasmettere la delibera ai presidenti delle Consulte di Zona, con il compito di portarla a conoscenza dei loro componenti;
9) Far recapitare a casa di ogni famiglia residente un foglio informativo sull’iniziativa raccolta firme.
10) Attraverso l’uso dei social il Sindaco è impegnato a divulgare l’iniziativa, rivolgendosi alla cittadinanza, con dei comunicati mensili;
11) trasmettere la delibera a tutti gli organi di stampa, ai social locali e nazionali.

Malnate 06/11/2021
Per il Gruppo M 5 S di Malnate
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-10-19 08:56
Elezioni amministrative:
Salvini mi staiu cilando di risati. Tu chi si omu di bar pecchi non veni o bar chista mattina chi di cilamu di risati. Eu ti cuntu i minchiati chi cuntinuavi a diri a televisioni ed eu ti cuntu i mei. Cuntinuavi a veniri a varesi comu ci diciva o meu amicu re artù, pè cunzumari i soli di scarpi pecchì ti dissiru chi a varesi c’è ancora a frabbrica di scarpi e ti volivi accattari. Salvini tu dici n’ignoranti, perdisti, pecchi ti vesti troppu bonu. Tu dici unu di chiddi chi tu dicivi che sugnu nu terroni di sciorta e o me amici napulitani ci dicivi chi puzzavanu comu i cani pecchi eranu napulitani.
Traduco per il mio amico leghista che da trent’anni aspetta l’indipendenza della padania
Salvini mi sto tanto sbellicando dal ridere che cado per terra e continuo a rivoltarmi (cilandu). Tu che sei un uomo da bar sport perché questa mattina non vieni al bar che ci sbellichiamo dal ridere. Io ti evidenzio le minchiate che dicevi in televisione ed io ti racconto le mie. Continuavi a venire a Varese come gli dicevo al mio amico re artu, per consumare le suole delle scarpe perché ti hanno detto che a Varese c’è ancora il calzaturificio di Varese e ti volevi comprare le scarpe. Salvini te lo dice un ignorante, tu hai perso perché ti vesti troppo elegantemente. Te lo dice uno di quelli che tu apostrofavi come un terrone di merda e ai miei amici napoletani gli dicevi che puzzano come i cani perché sono tutti napoletani. Salvini ti aspetto al bar chi ti vogghiu canusciri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-10-18 20:56
Al Sig. Sindaco di Malnate
Agli Assessori
Ai Consiglieri Comunali
Ai Comitati di Quartiere
Agli Organi di Stampa
Ai Cittadini

A Malnate esistono due Uffici Postali. 1 si trova in Via Brusa, 1, nella zona centrale; l’altro in Via del Bollerino, 3, zona Gurone.
Da diverso tempo presso l’ufficio di Via Brusa si riscontrano code lunghissime che procurano lunghi disagi ai cittadini che si avvalgono dei servizi postali. Chiedersi il motivo di tale disagevole situazione, visto che in Malnate vi sono due uffici postali, è una necessità cittadina. All’inizio era logico pensare che il problema pandemia, causa distanziamenti ed assembramenti, fosse il responsabile dello stato di fatto. Poi, effettuata una rapida verifica abbiamo riscontrano diverse incongruenze. Si scopre che l’ufficio di Gurone resta aperto il martedì e giovedì dalle ore 8,20 alle 13.45 ed il sabato dalle ore 8,20 alle 12.45, mentre l’Ufficio di Via Brusa, resta aperto da lunedì a venerdì dalle 8,20 alle ore 19,05 ed il sabato dalle ore 8,20 alle ore 12,35, pertanto si riscontra che il funzionamento dell’Ufficio di Gurone è limitato nei giorni e negli orari rispetto all’ufficio di Via Brusa.
Inoltre, sempre sui cartelli degli orari, sono segnalati gli sportelli vicini. Il cartello di Gurone indica che gli sportelli vicini sono: Malnate Via Brusa; Varese Via Del Cairo e Vedano Olona Via Sirtori.
Il cartello di Malnate centro indica che gli sportelli vicini sono: Vedano Olona, Via Sirtori e Varese Via Milano. Come si può notare il cartello di Malnate centro non indica tra gli Uffici più vicini lo sportello di Gurone. Visto che presso l’ufficio di Via Brusa, vi sono sempre lunghissime code, come mai tra gli uffici più vicini non è indicato quello di Gurone? Forse una dimenticanza dei responsabili delle poste? Oppure viene da pensare, in malafede, che viene fatto di proposito con il preciso scopo di puntare a chiudere definitivamente l’ufficio per scarsa frequenza operativa?

Dopo questi interrogativi una domanda sorge spontanea, per quale motivo l’ufficio di Via del Bollerino è stato ridimensionato negli orari e nelle giornate di apertura? Gli Amministratori Comunali sono a conoscenza della situazione operativa di Gurone e delle lunghe code di Via Brusa?
Vista la situazione e lo stato dei fatti, sollecitare un intervento è assolutamente necessario. A nome della cittadinanza che vive tale stato di disagevole situazione, chiediamo a lei Sig. Sindaco, unitamente a tutta la sua Amministrazione , di intervenire presso i responsabili delle Poste per chiedere che l’Ufficio di Gurone venga riaperto con gli stessi orari di Via Brusa.
E’ auspicabile che lo sportello di Gurone torni ad essere aperto tutti i giorni in modo che l’Ufficio di Malnate centro sia snellito dalle lunghe code che si formano quotidianamente.
Inoltre non va dimenticato di chiedere che presso l’ufficio di Via Brusa venga esposto un visibilissimo cartello che evidenzia che tra gli Uffici più vicini vi sia sportello di Gurone.
Si ricorda che Malnate, che conta una popolazione di circa 16500 abitanti, oltre ad essere la Città dei bambini è anche la Città degli adulti con grande bisogno di servizi tra cui quello degli uffici postali.
Al fine di migliorare il suddetto servizio alla cittadinanza, con una più rispondente presenza operativa negli orari degli uffici postali in questione, il Movimento 5 Stelle malnatese chiede a voi amministratori di affrontare con sollecitudine la questione sollevata.
Chiediamo inoltre di tenerci informati e di informare la cittadinanza, anche attraverso l’ausilio del sito comunale, sui futuri sviluppi.
Per Il Gruppo Movimento 5 Stelle Malnate
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marco 2021-10-25 16:21
Non capisco cosa possa centrare il comune con l'attività di una società che non centra nulla con il comune stesso.
Non capisco nemmeno questo continuo lamentarsi, ci sono degli orari, ci si organizza per andare in quegli orari come si fa in tutte le città del mondo (non si capisce perchè Malnate dovrebbe essere differente).
Inoltre, forse Gulino non ne è informato, ma le poste si sono dotate di un'applicazione che funziona benissimo per la prenotazione di un appuntamento in qualunque sede italiana, funziona perfettamente, l'orario della prenotazione viene rispettato al secondo (parlo con cognizione di causa sig. Gulino).
Questo suo continuo lamentarsi non serve a nulla se non a provare a impiantare le radici per una prossima candidatura come sindaco (ho trovato il suo biglietto), ma lasci perdere!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-11-10 21:32
Signor Marco la ringrazio per aver letto e per aver dato il suo contributo sulla questione poste. Sul resto, sperando che capisca, la mia migliore risposta è il silenzio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marchino 2021-11-11 16:31
signor Gulino, fa bene a stare in silenzio. Quando parla o scrive mi viene sempre da dire: il silenzio è d'oro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padulo 2021-10-26 11:47
Concordo al 100 per 100 con Marco
Concordo al 1.000 per 1.000 con l'invito all'ex 5S sig. Gulino di lasciar perdere: come la sua figliola, una candidatura a primo cittadino farebbe perdere lui e suoi accoliti, se ne ha.
Vada in bicicletta che fa bene alla salute, alla sua età.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M5S Malnate G.Gulino 2021-09-30 19:31
Al Sindaco di Malnate
Agli Assessori
Ai Consiglieri Comunali
Ai Comitati di Quartiere
Agli Organi di Informazione
Ai Cittadini


Buongiorno.
Il lavoro è stato eseguito, la pista ciclopedonale sarà, speriamo presto, restituita ai tanti simpatici cittadini passeggiatori che la percorrevano e la ripercorreranno con tanta voglia di recuperare il tempo perduto. Grazie Sindaco. Siamo contenti perchè sarà riutilizzabile, ma, siamo anche molto scontenti perchè l'intervento effettuato, dopo oltre 6 mesi dalla sua chiusura, non è definitivo. Bisognerà intervenire ulteriormente ed il Sindaco certamente si premurerà di far sapere a noi cittadini la data ed il tipo di intervento che dovrà essere eseguito.
Per far comprendere a chi legge e a coloro che vi passeranno sopra cerchiamo di descrivere la strutturazione dell'intervento . Esso consiste nella creazione di un ponticello sopraelevato che sta sopra la piccola e antica voragine. Nell'arco di questi mesi le piogge e lo scorrimento dell'acqua l’hanno ulteriormente ampliata. Il fatto che secondo noi sconvolge è che la voragine sottostante è stata lasciata aperta senza alcun intervento. Siamo certi che quest'inverno l'acqua ingrandirà il buco con il rischio che il problema si possa ripresentare, possibilmente in modo più grave, questa primavera.
La tecnica politica, architettonica ed ingegneristica applicata si può benissimo definire: “pulisci e metti la polvere sotto il tavolo”.
Ci chiediamo e vi chiediamo: perchè dopo oltre sei mesi è stato fatto un intervento provvisorio? In questi sei lunghi mesi che cosa hanno fatto i tecnici dell'Amministra zione? Quali sono i risultati delle ricerche, delle analisi e degli studi, forse affidati a consulenti professionisti e geologi esterni; quali sono gli elementi che hanno causato il problema? Quali sono stati i costi per l'intervento provvisorio? Quali saranno gli ulteriori costi per l'intervento definitivo? Forse ci sbagliamo ma siamo convinti che chi gestisce i nostri soldi non si pone minimamente il problema dei costi, tanto i “denari” non escono dalle loro tasche. Come cittadini che vivono e contribuiscono fiscalmente al bilancio Comunale chiediamo al Sindaco di rendere pubblici, sul sito del comune, i lavori che si sono fatti e che si faranno con i relativi costi sostenuti. Sindaco, dobbiamo purtroppo condividere l’opinione di tanti cittadini che dicono, che con questa amministrazione siamo proprio messi male.
Sperando che il Sindaco con un intervento chiarificatore smentisca quello che qualcuno sicuramente considererà polemica fine a se stessa, porgiamo ad Amministratori e cittadini cordiali saluti
Per il Movimento 5 Stelle di Malnate
Il portavoce
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Son scontento 2021-09-27 19:41
AL SINDACO DI MALNATE
AGLI ASSESSORI
AI CONSIGLIERI COMUNALI

Oggetto: lo SPID.

Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) è lo strumento che consente a tutti I cittadini di accedere on line ai servizi della pubblica amministrazione . Il cittadino in possesso dello SPID ogni volta che su un sito o su un’applicazione trova il pulsante “Entra con SPID può accedere ai suoi servizi chiedendo documenti o quant’altro messi a sua disposizione. Da 1 di ottobre del corrente anno per accedere ai servizi delle pubbliche Amministrazioni sarà necessario essere in possesso dello SPID.
Il Consiglio Comunale in data 24 giugno 2021 ha approvato all’unanimità la mozione sull’alfabetizz azione digitale. Nella presentazione veniva sottolineato che la tecnologia anche a causa della pandemia ha accelerato il processo informatico ed è entrata prepotentemente nella vita dei cittadini, creando, vista la complessità degli strumenti (cellulari, tablet, computer) e dei procedimenti informatici, ai meno giovani, una difficile gestione dei rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione . Aiutare I meno giovani nell’utilizzo della tecnologia, attraverso la realizzazione di brevi corsi di alfabetizzazion e è la creazione di uno sportello per l’aiuto individuale, sono i punti di partenza condivisi da tutto il Consiglio.
Nella delibera ho intravisto un cambiamento di percorso, tra il Comune e I suoi cittadini, volto a sviluppare il principio dell’amministra zione al servizio del cittadino. Purtroppo devo constatare che non è così. I fatti che evidenzio dimostrano che dopo diversi mesi dalla sua approvazione non è stato fatto alcun passo per la messa in pratica di quando deciso.
Non ho visto alcun atto informativo che comunica a tutta la cittadinanza il programma dei corsi con le relative modalità di partecipazione.
Non ho potuto toccare con mano l’apertura di uno sportello per l’aiuto al cittadino.
Ho potuto constatare che già prima che la mozione venisse approvata il Comune aveva la possibilità di aiutare I cittadini, attivando uno sportello, per il rilascio dello SPID.
La mancata attivazione di quest’ultimo punto dimostra che la delicata questione sull’alfabetizz azione e dello sportello di aiuto non è stata presa sul serio dagli amministratori.
Con questo scritto è mia intenzione ricordare a tutti Voi che quando si prendono decisioni che vanno nella direzione di coinvolgere la cittadinanza bisogna seguirle fino alla sua realizzazione.
Il mio invito:
attivate subito lo sportello di aiuto iniziando dal rilascio dello SPID, fate in modo che I Vostri tecnici informatici procedano a richiedere l’operatività per il riconoscimento dei cittadini per il rilascio del documento;
Attivate subito anche I corsi di alfabetizzazion e brevi;
Informate capillarmente tutta la cittadinanza per organizzare una seria programmazione dei corsi di alfabetizzazion e.
Convito che la Vostra sensibilità possa trasformarsi in pratica operatività per il bene collettivo, porgo cordiali saluti.
Giovanni Gulino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Son scontento 2021-09-23 20:58
Son contento.
Con tempismo sospetto ma perfetto, si sono conclusi i lavori della pista ciclabile di Rovera. Dopo circa sei mesi i vari scienziati che si sono affaticati sul complicatissimo problema terraqueo hanno partorito la nuovo tratto sopraelevato. Sembra che il problema sia definitamente risolto. Progetti, disegni, lavori, costi e risultati verranno pubblicati, a firma del Sindaco, sull'albo pretorio del comune di Malnate. Siamo, come malnatesi, fieri del risultato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Son scontento 2021-09-23 20:35
Sono scontento.
Forse da domani potrò riprendere le mie camminate sulla riposante pista ciclopedonale di Rovera-San Salvatore, evitando di intossicarmi, come ho dovuto fare per circa sei mesi dalla sua chiusura, percorrendo le strade di Malnate.
Ma ci voleva tanto ad aprire subito la ciclopedonale? Sindaco, non mi dica che i lavori fatti erano così complessi se in un giorno hanno fatto tutto.
Fare politica è una cosa, fare il Sindaco è un'altra cosa. Fare le cose è segno di capacità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ambientalista 2021-09-16 06:28
L’onorevole Salvini in merito al probabile amento delle bollette del gas e luce ha proposto di installare una centrale nucleare in Lombardia e la sua corte che governa la regione, si è detta favorevole. Mi stavo domandando e vi sto chiedendo se volete dibattere questa questione: “In quale zona installereste l’eventuale centrale nucleare?”. Io da ambientalista ho un’idea che mi riservo da esporvi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nuclearista 2021-09-17 19:10
Ti dico la mia. La zona in cui installerei l'eventuale centrale nucleare è casa tua. Adesso esponimi la tua idea.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ing. Nucleare 2021-09-22 18:19
per favore non dibattiamo di questo tema su questo form, per poterne discutere bisognerebbe aver una piccola infarinatura di cosa sono e come funzionano le centrali nucleari e i processi che le governano, qui nessuno lo sa.
Chi scrive è un ingegnere nucleare costretto ad emigrare in Francia per lavoro.
p.s. avere un impianto in Italia sarebbe importantissimo .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# UmaTurma 2021-09-24 15:06
Ing. Nucleare, stia beato in Francia ( e non faccia ritorno, qui non troverebbe lavoro, ammesso che là lavori )
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ing. Nucleare 2021-09-27 15:48
Sono direttore del terzo reattore della centrale di Flamanville, allacciato alla rete nel 2019, nuovo di pacca. Ho seguito dal 2007 la sua costruzione, prima come semplice ingegnere Neodottorato, dal 2017 sono direttore tecnico del cantiere e dal 2019 direttore del reattore nel quale lavorano circa un centinaio di persone. Il reattore è in grado di produrre 1600 MW (per dare un'idea è la stessa quantità di energia che sarebbe possibile produrre tappezzando l'intera superfice italiana dal confine con l'Austria alla provincia di Roma). Leggo con piacere questa discussione avendo abitato a Malnate per 27 anni e in tutta onestà spero vivamente di poter portare le mie competenze e tornare a lavorare in Italia.
Il più grosso problema del nucleare è sotto gli occhi di tutti: una grandissima disinformazione che porta a farsi delle idee completamente sbagliate, ma questo, alla fine, è un problema tutto italiano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-09-28 17:14
Ingegnere buongiorno, mi spieghi perchè scrive in anonimato?
Io sono tra quelli che hanno contribuito, nella mia grandissima disinformazione , ad eliminare il nucleare in Italia. Sono ad oggi convintissimo che il nucleare deve essere eliminato dalla faccia della terra. Motivo: ???????.
Certo che Lei è per il nucleare. Motivo: è il direttore di un reattore francese.
La sua e la mia posizione sul nucleare sono completamente contrastanti ed il suo anonimato mi fa nascere delle perplessità sulla sua paura di..........
Vista la mia grandissima disinformazione che mi porta a rifiutare il nucleare Le chiedo di rivelarsi ed organizzare un pubblico incontro con i malnatesi al fine di informarci su questo problema da Lei considerato tutto italiano.
In attesa di sue iniziative che lo possano riportare, come da suo desiderio, in Italia auguro una buona serata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ing. nucleare 2021-09-30 23:19
Buona sera Gulino,
Faccio una piccola ma doverosa precisazione: non sono pro nucleare perché sono direttore di qualcosa, sono pro nucleare perché lo conosco bene e conosco tutti i processi che regolano questa tecnologia.
Detto questo sono assolutamente favorevole ad organizzare degli incontri per parlarne e farvi conoscere questa strana tecnologia ma purtroppo ho degli impedimenti obbiettivi che provo a spiegare.
1. Non posso scrivere il mio nome per una strana legge francese che impone i direttori dei reattori a non rivelarsi in questo ruolo;
2. Abbiamo una politica aziendale molto stringente sulla comunicazione all'esterno, nessuno con ruoli dirigenziali può organizzare o presenziare ad incontri pubblici ( quando non avevo questo ruolo ho partecipato ad incontri pubblici in occasione del referendum), questo può essere fatto solamente dal direttore della centrale,
3. Non posso essere fisicamente presente a Malnate perché abito da anni in Francia.
Detto questo mi piacerebbe davvero provare a spiegarle tutto ma non può essere fatto su questo forum, l'argomento è davvero troppo complicato.

Rimango a disposizione per provare a rispondere a qualche cosa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-10-01 20:37
Ing. Buongiorno,
letto che non potrò avere il piacere di conoscerla per i motivi sottolineati, proverò a chiederle alcune questioni che mi piacerebbe approfondire.
Mi risulta che in Francia vi sono 59 reattori di cui tanti di questi vecchiotti con oltre 30 anni di età e che presto avranno necessità di essere spenti e smantellati. Di fronte a tale prospettiva ed avendo memoria i disastri di Chernobyl e Fukushima le chiedo di farmi capire quali possono essere gli interventi che verranno attivati.
Per il ripristino del nucleare sento parlare di impianti di ultima generazione. A tutto oggi gli impianti funzionano utilizzando l'uranio, isotopo 235, che non è molto abbondante. mi risulta che la maggior parte dell'uranio, isotopo 238, che al momento non può essere utilizzato nella reazione nucleare. Allora le chiedo, come funzionano gli impianti di nuova generazione?
In attesa, porgo cordiali saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Son contento 2021-09-14 14:45
Son contento. Da ieri ho ripreso ad andare al lavoro (a Arcisate ) per le vie normali, evitando come da un mese e mezzo in qua il giro dell'oca da Gurone.
Ma ci voleva tanto ad aprire la strada? E non mi si dica che i lavori fatti erano così importanti se in un paio di giorni hanno sistemato.
Fare le punture è una cosa, fare il resto dimostra incapacità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Son scontento 2021-09-16 00:39
Sono scontento. L'apertura della Briantea, dopo un mese e mezzo di gravi disaggi procurati ai cittadini, attivata senza alcun intervento strutturale dimostra che i nostri amministratori politici e tecnici si sono affaticati, sul difficilissimo problema del muro, inutilmente. Signora Sindaco, dal punto di vista politico la sua Amministrazione non ha fatto finora una bella figura. Penso che i limiti come amministratrice derivino dal non prendere con le dovute riserve i consigli dei suoi cattivi consiglieri. Come cittadino dico che a Malnate, POLITICAMENTE, non siamo messi bene .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padulo 2021-09-16 11:42
cari contenti e scontenti, sono d'accordo con voi. qui, come Comune, siamo messi proprio male, la vicenda della strada ne è la dimostrazione. in tanti l'abbiamo capito. arriveranno le elezioni!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bah 2021-09-22 18:21
chi di voi tre sopra è geologo o ingegnere? ricordando a tutti che la chiusura della strada è stata imposta da un prefetto e dai tecnici dei vigili del fuoco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bha 1 2021-09-27 19:53
Prima di difendere l'indifendibile prova a chiedergli di farti leggere la relazione fatta dal tecnico dei vigili del fuoco con la relativa ordinanza del Prefetto. Poi facci sapere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Luca 2021-10-25 16:25
Buongiorno, con un accesso agli atti pagato di tasca mia ho chiesto di poter leggere la lettera di cui sopra e conferma esattamente quanto sostenevo nel precedente commento.
Ho letto sia la lettera dei vigili del fuoco che l'ordinanza del prefetto, mi spiace ma quello che diceva sopra è fortemente scorretto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-09-12 08:00
Salvini sei diventato un uomo da bar sport. Leggo che sostieni che le varianti Covid nascono da reazioni al vaccino. Anche tu scienziato e virologo. Vieni al bar perché con i miei amici pensionati stiamo dibattendo lo stesso problema. Sosteniamo, che le varianti nascono da reazioni al vaccino perché non si ciula più come una volta. Questo non è riferito a noi che non ciuliamo più da tempo. Vieni a dirimere questo problema anche perché ci piace sentire le tue minchiate, e ci meravigliamo che un buon 20% dell’elettorato ti vota. Come dice il mio amico “C’è di iaccarsi di rrisati”. Salvini spiegami come posso diventare sindaco del mio paese la prossima volta. Devo sparare min...ate?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Umarel 2021-09-10 16:39
Alleluia...Alleluia...Alleluia
Con tempismo sospetto e non perfetto, sono iniziati i lavori del famoso muro sulla Briantea.
Dicono i i colleghi umarel, che vari scienziati per 1 mese e mezzo si sono affaticati su questo difficilissimo problema, mai verificatosi, a memoria d'uomo e quindi di umarel, nell'orbe terracqueo.
Però, concittadine/I, gioiamo in letizia: si lavora! Progetti, disegni e risultati verranno pubblicati sulle più note riveste internazionali di lavori murari. Come malnatesi ne andiamo fieri.
Sarà cura del nostro collega umarel addetto ai rapporti istituzionali, chiedere , con calma e a cose fatte, relazioni, conti e spese dell'opera.
Intanto, stamattina, nel quotidiano nostro ritrovo, ci siamo domandati, non retoricamente:
1) aprirà la strada lunedi 13 ? (60% si, 35% no, 5% astenuti).
2) la viabilità, concepita anche sulla base del mitico Pums( una boiata pazzesca, il Pums!) ) e secondo il sig .Lanna, validissimo esponente della Vigilanza Urbana che ha interloquito addirittura con i colleghi del Comune di Varese (pensa che le code arriveranno fino a viale Belforte?), reggerà o si rivelerà un disastro annunciato? (35% regge, 60% disastro, 5% si astiene come al solito).
Come si dice, il budino per sapere se è buono bisogna mangiarlo.
A risentirci, carissime/i e che da Lassù ce la mandi buona.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-09-08 08:53
NON capisco cosa aspetta la SINDACA INSIEME ALL'INCAPACE DELLA SUA GIUNTA e dell'ufficio tecnico di dimettersi
e andare a fare un mestiere diverso.
SINDACA a me dispiace per lei lo deve ammettere questo non è il suo lavoro si e dimostrata incapace di affrontare una emergenza come la chiusura della BRIANTEA senza muovere un dito io penso che i MALNATESI DOVREBBERO CHIEDERLE I DANNI.
LEI oggi vuole aprire la strada dopo 45 giorni senza aver fatto niente?cio significa che anche prima non cera alcun pericolo.
IN piu vuole aprire la strada con un semaforo a senso unico alternato mi auguro che lei stia sherzando e che non faccia questa ennesima cavolata .STAVOLTA si si trovera i forconi davanti al comune.
SINDACO lo ripeto se non e capace non continui a fare danni a malnate e ai malnatesi possiamo fare meglio senza di lei un saluto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-09-09 08:45
osservatori dill'onu guarda chi i lavuri i cuminciaru ieri leggi i giornali prima di sparari papalatorni. Ti dicu a verità a sindaca spettava attia mi ncidici comu ndaviva a fari i lavuri e darci nu cazziatuni o toi partitu. Ti salutu e ti ringraziu chi possu scriviri anchi si non ci rinesciu in calabrisi grecanicu. a sai 'na canzuni chi dici:: Giuvanni cacal'anni ietta i pirita e fai i castagn.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pin 2021-09-06 20:03
Commenti senza senso da parte dei supporter della sindaca ,si stanno arrampicando sugli specchi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Martino e C. 2021-09-04 16:10
Gentili responsabili di "Malnate.Org"
ieri abbiamo inviato un nostro messaggio a questo Forum riferito alla situazione della strada Briantea, con delle critiche (opinabili ma senza offese) verso la sindaca di Malnate e il suo, a nostro parere, cattivo operato.
Dopo un giorno, il nostro commento non è ancora stato vagliato e pubblicato.
Anche recentemente ci è capitata la stessa cosa.
Ora ci chiediamo:
è disattenzione da parte vostra?
censurate il nostro scritto perchè siete amici della sindaca?
pubblicate solo quello che vi pare?(in questo caso, basta dirlo e non vi disturberemo più).
Allora, se è disattenzione è cosa non buona per chi vuole fare informazione e dibattito.
Se è censura, ancora peggio.
Speriamo solo che vi siate distratti, altrimenti dovremo ricrederci su di voi.
Malnate.org si è caratterizzata, in particolare nel passato, come luogo di incontro e confronto, se ora non è cosi ci dispiace.
Se si vuole stare sul pezzo, bisogna essere tempestivi e puntuali, le notizie corrono prima di noi nell'era digitale.
Grazie di tutto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2021-09-05 07:51
molti possono essere i motivi di ritardo pubblicazione, la loro individuazione può essere immediata dando un colpo di telefono alla ns. sede anche in “era social” !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Martino e C. 2021-09-03 16:02
Apre domani, puntuale, la nostra Sagra settembrina, settimana di eventi per i malnatesi.
E' una buona notizia, in linea con la tradizione di serietà e impegno della Comunità parrocchiale di Malnate.
Non aprirà, invece, nonostante le promesse, neppure con una sola corsia, la statale/comunal e per Varese.
Qui la nostra tradizione è smentita dall'incapace e inefficiente Amministrazione in carica.
Ripetuti annunci di apertura con ripetute lagnanze della sindaca che si sente qualche vaffa... addosso: ".. apriamo tra qualche giorno, poi tra una settimana, poi dopo ferragosto, adesso il 5 settembre.." e invece niente!
Il puntuale articolo di VareseNews di oggi mostra una fotografia che smentisce il catastrofismo della sindaca. Si vede ma basta andare sul posto come abbiamo fatto noi con qualche amico esperto, un muro " vecchio ", che ha retto per parecchi decenni, "crepato " qua e là.
Gli esperti dicono che non è opera " faraonica " la sistemazione, mettendo intanto in sicurezza la strada con paratie
così da consentire la riapertura di mezza corsia:
Ma dai!?
Non si lamenti sempre, sindaca, ma lei stà tirando troppo la corda e la gente è stufa di fare il giro dell'oca per le sue titubanze.
Poi, altrettanto inutile è che lei, per indorare la pillola, dichiari che, dopo il Prefetto, ha incontrato a Milano il Governatore Fontana per sottoporgli il problema del collegamento Varese-Como.
Ma signora, lei ci fa cosi fessi?
Non sa che, prima e meglio di lei, l'avvocato Fontana ha fatto il sindaco di Varese e prima ancora di Induno Olona, ( che non sono due comunelli sperduti tra le valli ma sono a noi confinanti (proposta: perchè non ci uniamo a Varese, risolveremo qualche problema meglio e non correremmo più il rischio di sindaci non all'altezza come la signora Bellifemine?).
C'è bisogno di andare a Milano dal Presidente della Lombardia per dirgli del peduncolo o bretella, visto che il Governatore abita a Varese e ogni tanto gira anche per Malnate, dove è conosciuto e ha amici? Il consigliere regionale malnatese, e suo indimenticato predecessore dottor Astuti, non basta per rappresentare/d ifendere la causa, non è là anche per questo?
Ma dai!?
Si dia da fare, sindaca: eviterà qualche insulto e avrà fatto solo il suo dovere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artù 2021-09-05 08:42
Le lamentazioni sono tipiche e fanno parte della cultura cristiano cattolica. Martino lei non si smentisce. Probabilmente, a proposito di strada non conosce le ultime notizie. Si informi, e come dice un mio amico che ogni tanto leggo su malnate org. oggi che domenica reciti se conosce "Ama il prossimo tuo come te stesso". Questo precetto vale anche fuori dal tempio. Capisco poi perché i seminari sono vuoti. La coerenza non appartiene alla chiesa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Martino 2021-09-05 10:08
re artù, lasci perdere la chiesa e la cultura "cristiano cattolica". Sono argomenti seri che non fanno per lei.
Oggi è il 5 settembre e la strada è ancora chiusa, dopo gli innumerevoli proclami della sua sindaca incapace a fare (tranne che andare a Milano a mangiare il risotto!). E s lamenta se riceve insulti (deprecabili ma...).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artù 2021-09-08 07:29
Fra Martino effettivamente lei à ragione. ho potuto studiare fino alla terza media, anzi allora era la scuola di avviamento professionale quella destinata a preparare i ragazzi per andare subito a lavorare. L'ò superata con una certa difficoltà ma poi ho lavorato. Ma non faccio parte ora della cultura cristiano cattolica ed evito di parlare di cose che non conosco e a dir "minchiate" come quando mi trovo al bar a bere del buon Tokai. Salam aleikum
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-08-27 18:32
DAI signor FRANCESCO visto che lei si e adoperato per pulire la scritta la faccia una piccola recinzione per non fare pisciare i cani.
MA lei crede che i suoi amministratori non lo sanno che li vanno a pisciare i cani se vuole io ci sto a fare una colletta per le spese da dare al comune .
PENSO che lei questi amministratori li stia educando in modo cattivo il senso civico come dice lei lo devono avere prima gli amministratori e poi i cittadini
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francesco c. 2021-08-27 06:57
A proposito del cippo in ricordo delle Tessitrici. Mi capita di osservare qualche mattina cani portati a spasso dai loro padroni che trovano comodo pisciarci contro. Penso all'ingnoranza e alla poca educazione dei tenutari dei cani. Sorrido amaramente pensando, che pisciano alla memoria delle operaie cui la stele è dedicata. Ho difficoltà di farlo personalmente ma se qualcuno potesse circondare questo modesto monumento con una rete anche alta 50 cm eviteremmo questo atto d'inciviltà e di maleducazione dei proprietari.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-08-26 08:38
Certo che in tutta questa incredibile storia del muro ne abbiamo sentite tante di cazzate dal sindaco in giu.
MA la cosa piu incredibile che si sono sentite tante voci ,i cittadini le opposizione poco ma il partito democratico
DOVE CAZZO è'? NON SI E SENTITO PER NIENTE EPPURE ah 3 assessori uno vicesindaco,e il partito esiste a malnate oppure no.MA questi esistono a malnate quando ce unemergenza o si fanno vedere solo il giorno delle elezioni.
Basta P.D ci avete presi troppo per i fondelli ble prossime elezioni andate a casa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Di Malnate 2021-08-25 12:43
Con sconcerto, ma come pensavo anche con diversi concittadini, la più volte spacciata data della fine di agosto per la parziale riapertura della Briantea, non sarà rispettata.
Dalla sindaca apprendiamo che, forse, se ne parlerà dopo il 5 settembre.
Crediamo che questa del muro e della Briantea passerà nella storia locale come la più grossa ed evidente dimostrazione dell'incapacità di un'amministrazi one pubblica a far fronte ad un problema, importante sì ma nemmeno paragonabile ai tanti disastri che il maltempo ha causato qua e là anche in provincia di Varese, peraltro, come si legge e si vede, risolti con tempestività.
Signora Bellifemmine, guardi che il muro non è storico, è solo un muro di vecchia costruzione, in sassi anzichè in cemento armato; forse lei è mal consigliata, certamente dimostra tutti i suoi limiti di amministratrice di un comune come Malnate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Di S. Salvatore 2021-08-26 09:39
Come ha già suggerito qualcuno perché non si presenta lei a suggerire come risolvere tecnicamente il problema. Non dica cazz...ate. In provincia c'è ancora qualche comune isolato. Non vorrei essere al posto dei proprietari del muro. Adesso vado a vedermi "L'isola dei famosi" e il calcio. E' difficile essere positivi ed è sempre più facile parlare male di tutto e di tutti.
Cambio argomento. Mi stavo chiedendo quando interviene l'ONU in Italia per debellare il triste massacro delle donne?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Di S.Salvatore 2021-08-27 09:46
All' ( abitante della periferia di Malnate ): come le ha già risposto qualcuno, non sono i cittadini che devono risolvere il problema ma gli Amministratori Comunali e i loro Tecnici.
Come già detto da tanti, ci troviamo nella triste situazione di INCAPACI alla guida del Comune
,con Amministratori e Tecnici, che a distanza di 1 mese non hanno risolto niente.
Si chieda lei perchè dice sciocchezze sull'Onu e il massacro delle donne? Io le darei una rispostina semplice ma il moderatore del forum penso non autorizzerebbe la pubblicazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pinco Pallo 2021-08-21 21:57
Oh, oh, oh l'amministrazio ne comunale fa un comunicato perchè stizzita con con l'avvocato Damiani e il dottore Marco (minoranza in Comune) : Questi hanno avuto l'ardire di criticare l'amministrazio ne sulla gestione del muro/viabilità, esprimendo il diffuso malcontento tra la gente di Malnate. Ma signori del Comune, a noi non interessa se l'avvocato Damiani è stato sindaco per 3 anni e ora non lo è più e se suo nipote non siede in consiglio comunale. A noi cittadini interessa che, dopo un mese, l'amministrazio ne risolva il problema, senza menare il can per l'aia, facendo i complimenti ai Vigili, ringraziati pure dal Prefetto (sic!). Dopo un mese non un sasso è stato mosso, a sentire qualche tecnico non c'è niente di drammatico, anzi il rimedio non è neppure di alta ingegneria; non si capiscono le lungaggini e le indecisioni dell'amministrazio ne, con un sindaco che fatica a trovare il bandolo della matassa: Qui la politica non c'entra, c'entra che siamo nella mani di un'amministrazi one inefficace e inefficiente. Troppo comodo prendersela con chi critica, le critiche si mettono a tacere con i fatti, che però mancano, sciura sindaca!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Non Sostenibile 2021-08-20 16:17
A un mese dalla chiusura della principale strada per Varese-Como, a Malnate tutto è come prima, come se l'emergenza traffico fosse una cosa minore.
Si susseguono solo ampollose, noiose e inconcludenti dichiarazioni della signora Bellifemmine tese a dire che stanno studiando, che la proprietà è collaborativa, che vedremo se la Regione interviene con il peduncolo, che il signor Prefetto è stato informato e ci è vicino. Grazie.
Ma il problema rimane, tra qualche giorno il traffico sarà più sostenuto e gli automobilisti costretti a girare per Gurone saranno ancor più incavolati.
Ma ci vuole Leonardo da Vinci per mettere paratie di sicurezza su metà Briantea (mentre si studia e si fanno progetti) e aprire una corsia per scendere verso Varese ( per salire a Malnate, come adesso, da viale Rimenbranze) ?
Dai, signora, non è l'uovo di Colombo ma solo un pò di sano buon senso!
P.S.: dal punto di vista politico la Sindaca e la sua Amministrazine non ha fatt0 finora una bella figura. Ma anche i signori della Minoranza-Oppos izione, leghisti in testa, sono assenti o in vacanza. Diciamo che a Malnate non siamo messi bene.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-08-13 13:28
sIGNOR fRANCESCO LEI E UNO DI CASA in questo blok e impartisce voti a dx e manca e dice alla sindaca
di non tenere conto delle minacce di quelli che usano la protesi una cosa che sa e conosce solo lei .
in piu dice che questi cittadini devono dare dei consigli per superare l'emergenza viabilita .
SA cosa le dico signor francesco che invece di nascondersi su queste banalita come lei fa solito uno che puo dare un consiglio al sindaco e propio lei visto che e un professionista del mestiere allora cosa parla propio lei che potrebbe aiutare il sindaco e non lo fa o fa parte anche lei di quel bar sport che continua a nominare ciao ciccccciu
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-08-14 08:16
osservatore ONU, prima di rispondergli volevo ricordare Gino Strada un UOMO che mi ha insegnato che non occorre blablare ma fare. Intervengo e sono intervenuto sul Muro non entrando nel merito del problema perchè non conosco il fatto tecnicamente e cercando di non blablare. Cerco, ma non sempre ci riesco di non sparare min...te. Ci provo a spararle, come lei ben sa, al bar ma li siamo in pochi. Ho invitato i miei concittadini a proporre una soluzione alla Sindaco perché la democrazia come diceva Giorgio Gaber "é partecipazione" Ciau Osservatore dell'ONU ndi vidimu o bar"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# barista 2021-08-13 21:39
il signor francesco fa lo gnorri, frequenta troppo i bar-sport e disobbedisce alla legge perchè porta il becchime per darlo ai piccioni.
se li porti a casa sua i piccioni, assieme alla loro cacca e sporcizia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Collega di Gina 2021-08-13 09:11
Alla sindaca nessuna minaccia, ci mancherebbe altro.
Purtroppo noi malnatesi, soprattutto che abitiamo in centro, leggiamo che la sindaca si dà da fare...a parole perchè risultati per la viabilità non se ne vedono dopo settimane ormai di chiusura della statale.
Dire che si sta studiando il problema e non si vede niente è segno di incapacità della sindaca e della sua amministrazione.
Il problema, come dice, sarà grave ma si tratta di un muro di contenimento come ce ne sono in migliaia di strade, vicine e lontane.
>Niente minacce, signori, ma critica sì.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-08-12 18:08
QUALCHE domanda al signor SINDACA facile facile mi sa dire sindaco perche il comune di malnate deve pagare unintero ufficio tecnico non so di quante persono non in grado di assumersi le propie responsabilita per poi pagare dei professionisti esterni per dirci o consigliare il da farsi.
SINDACAsiccome questo non e il primo caso abbiamo assistito e stiamo assistendo alla chiusura della pista ciclopedonale rovera s,salvatore anche li sono intervenuti tecnici esterni e ancora oggi la pista e chiusa.
Sindaca puo dire ai cittadini malnatesi quale il costo annuale dell'uffio tecnico e cosa spendiamo all'anno per pagare i professionisti non del comune che intervengono in questi casi .VEDE signor sindaco questo si chiama trasparenza e vero che i soldi sono della comunita ma buttarli via si fa peccato se le cose stanno cosi almeno che lei non smentisca chiuda l'uffio tecnico e paghiamo una volta sola grazie SINDACA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-08-12 17:51
Anche oggi cari Malnatesi ci siamo presi la nostra porzione di bla bla bla del nostro caro sindaco sulla stampa locale.
E probabile che il Sindaco non percepisce il disagio dei suoi cittadini e gli sembra di giocare a Monopoli.
Sindaco non e cosi anche se e agosto c'è gente che va a lavorare purtroppo,e lei non puo pigliarlo alla leggere .
Sindaco le ricordo che se lei ritiene una emergenza l'apertura della strada e un dovere prima civico ma anche fortemente politico verso la sua comunita e si deve assumere tutte le responsabilita del caso per portare malnate alla normalita.
PER rispondere a na got da fa ti rammento che non spetta al cittadino dire cosa deve fare un sindacoo dare dei consigli fare il sindaco non lo ordina il medico ma lo si fa per carisma personale si dice bravo quando fa bene e si da del c.....
quando fa male o quando non sa fare .Oggi il sindaco a in mano una emergenza viabilistica il pallino in mano c'è la lei
se e in grado di dare il comando e assursi le sue responsabilita ha tante carte da giocare .
PERO non vorrei mai pensare che non si fa niente perche non ci sono soldi e questo politicamente sarebbe eccessivo
Sindaco fatti valere e apri la strada
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ....g.p 2021-08-12 14:40
la sindaca si rivolge a fontana, dai mettiti una mano sul cuore (!!!!) facci il peduncolo anzi il peduncolino. Si dai in due settimane, per fine agosto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-08-12 13:12
Leggo su un quotidiano locale on line, delle minacce e degli insulti che il nostro sindaco a ricevuto a seguito della chiusura della Briantea. Irene Bellifemine le esprimo la mia solidarietà. A quelli che minacciano, gli consiglio di usare meno la protesi (cellulare) che fa confondere la realtà con la fantasia e se hanno qualche suggerimento lo mettono a disposizione della comunità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cecca beppina 2021-08-13 18:06
Dai, mò stai a vedere che se non si sistema un muro e non si apre una strada la colpa è del Governatore Fontana.
E' 30 anni o più che non si fa nè peduncolo nè peduncolino nè altro e adesso s'invoca Fontana (che è di Varese) perchè intervenga lui.
Brava sindaca, continui così che andrà lontano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-08-11 18:04
E vero ,la strada chiusa sta creando non poco problemi ai Malnatesi, l'ufficio tecnico il principale ufficio che dovrebbe intervenire sembrerebbe che non abbia la professionalita d'intervento ma chi sa perche lo stipendio a fine mese e i premi annuali quei funzionari li prendono.
LA cosa che piu mi rammarica e sentire i cittadini che dicono e giustamente che la sindaca e stata votata col marchio del
PD allora vorrei domandare al PD visto che dopo tanti giorni non si e espresso per niente al PD queste lamentele questa situazione di disagio dei cittadini non gliene importa niente , ma lo sanno che tra due anni si torna a votare e cosa pensano che i cittadini non si ricordano.
PENSO che sia doveroso se esiste un segretario una sezione prendere posizione e faccia pressione su chi di dovere affinche dia ai malnatesi di non alzarsi un'ora prima per raggiungere il posto di lavoro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lettera Aperta 2021-08-10 12:58
Alla signora Sindaco di Malnate.
Sig.ra Bellifemmine, noi cittadini vari di Malnate( qualcuno ha anche votato per Lei ) siamo preoccupati di come il nostro Comune con Lei alla guida stà gestendo la situazione viabilistica, che è oggi il problema più pressante per Malnate, per noi e i circa 30.000 veicoli che transitano o transitavano sulla statale Varese-Como che ci attraversa: Sono passati ormai quasi 20 giorni e il problema è ancora lì, lei va dal Prefetto, sente i proprietari, scandisce dei tempi lunghi che pare non vengono rispettati, fa dichiarazioni allarmanti su un vecchio muro come se ci trovassimo di fronte a una diga creapta di alta montagna che stà per crollare.
Noi non siamo tecnici ma qualche tecnico locale lo conosciamo e , ci creda, faticano a pensare che un qualsiasi loro collega non abbia prodotto una soluzione e conseguenti lavori urgenti:
Le Sue dichiarazioni sui media ci preoccupano per come stà affrontando il caso, spostando sempre in là date e soluzioni.
No, così non va, noi siamo un gruppo di persone ma, in giro, sentiamo le stesse cose che diciamo noi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gina 2021-08-09 10:29
E' ormai quindici giorni che faccio un bel giretto la mattina per recarmi al lavoro (in un negozio dell'Iper- Belforte). Abitando in via Garibaldi, prima in pochi minuti ero giù, adesso vado a Gurone e giro. Si sopporta, ci mancherebbe altro, ma mi pare che la cosa stia andando un pò per le lunghe; con mio padre siamo andati ieri a vedere come proseguono i lavori ma non ci sono lavori: Niente è stato fatto. Ma dai. Sveglia e forza, signori del Comune, l'impressione è che la state prendendo sottogamba. Non abusate della nostra pazienza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lollo Nano 2021-08-08 19:46
Con riferimento alla PREALPINA di oggi. Chi chiede permessi speciali per andare a Varese ricordi che speciali sono tutti i malnatesi che devono fare il giro dell'oca. La soluzione a breve va trovata chiudendo mezza carreggiata adiacente il muro precario e facendo quindi passare almeno le macchine sulla corsia libera: Purtroppo abbiamo una Sindaca che da quando è successo il fatto, 25 luglio, non sa dire altro che stanno studiando la soluzione migliore per mettere in sicurezza il muro! Ma ci pensate? Non siamo su Scherzi a parte ma Malnate. Pensate solo a Genova, se quel Sindaco era "sveglio" come la nostra Signora, avrebbero ancora le macerie del Ponte Morandi!!!!!!!! !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a go nagot de fa 2021-08-11 08:02
Lettera Aperta, Gina, Lollo Nano perché non andate voi a dire al sindaco come si risolve il problema in due giorni. Ora , come dice qualcuno vado al bar sport per sentire gli esperti del settore. Anch'io non voto democristiano ma dico: "Signora Sindaco faccia quello che deve fare".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a a go nagot de fa 2021-08-12 11:44
Premesso: io non sono sindaca, non la voglio neppure fare, mi basta il mio lavoro che cerco di fare bene.
Se una vuol fare la sindaca, deve risolvere i problemi, non in 2 giorni ma almeno dopo 20 giorni. Qui, invece, si continua a dire che si studia.......ma nco ci trovassimo di fronte ad un'opera ciclopica o al Muro del Pianto! Solo che piangiamo noi di fronte all'incapacità della sig.ra Irene .e dei suoi colleghi.
Gina (via Garibaldi, Malnate)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artu 2021-08-06 08:30
Signora Sindaco faccia quello che deve fare come leggevo ieri su un quotidiano locale perché alcuni dei nostri concittatidi amano, come dice qualcuno "blablare". Io blabo, tu blabi, egli blaba, noi blabiamo , voi bllablate essi fanno i fatti. Grazie signor Sindaco anche se non voto Partito Democristiano o Democratico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lancill-otto 2021-08-07 16:08
Signora Sindaco, il suo sponsor reale è a corto di argomenti ( e chissenefrega). Lei, invece e purrtoppo, è a corto di decisioni, che non sa prendere. E chi le sta attorno non la supporta bene.
Noi cittadini vediamo e giudichiamo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-08-07 08:47
condivido con lei che la signora Sindaco e il suo assessorato facciano quello che devono fare seguendo normative e iter che la legge gli impone. E' vero che i nostri concittadini sono esperti in tutto lo scibile umano. Infatti al bar sport ogni tanto chiedo consiglio per le mie patologie agli amici presentii, che nella vita fanno chi il falegname, chi il muratore, chi il disoccupato e chi il meccanico e sono pronti a sparare minchiate. Meno male che poi mi affido al mio medico, si dice"di famiglia", che mi cura bene perché è il suo compito.
Salvini anche oggi è una brutta giornata. Perché non ti porti al santuario del Sacro Monte e affidi al cuore immacolata della madonna nera che lì si venera e chiedi un pò destate. Salvini ti volevo ricordare che prima di questa madonna si venerava un'altra madonna che si chiamava Iside ma anch'essa come quella a cui affidi al cuore immacolato degli italiani era un'extracomunit aria, una egiziana e l'altra palestinese. Serena giornata a tutti nel senso che sia calma e tranquilla.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Piano, Piano 2021-08-04 15:21
Piano neh, signora Sindaca, avanti piano, prima si apre lunedi l'altro, poi mercoledi, poi sentiamo il Prefetto, poi diamo tutto il comodo possibile ai Proprietari, poi forse l'Amministrazio ne si sostituirà... Avanti così, piano, piano, chi va piano va lontano... ma girano un pò le pa.....Intanto il muro di S:Matteo è lì, bello dritto come da 50 anni e passa... Si aspetta che crolli?? Piano, piano, come il resto a Malnate di questi tempi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-08-04 14:54
LA cosa piu buffa di questi amministratori incapace che fino all'idraulica COMAR si puo andare subito dopo no
ma la crepa e prima dell'idraulica allora perche non si puo aprire la strada anche a senso unico alternato.
SI fa una paratia con le tecnologie di oggi e si apre una corsia in sicurezza SINDACO e assessori lascite stare non e il vostro mestiere fare gli amministratori andate a casa create solo problemi ai Malnatesi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artu 2021-08-04 12:47
Potete chiedere a quello che frequenta i santuari per affidare al cuore immacolato di Maria gli italiani se può chiedere a Maria di fare arrivare l'estate?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# consiglio aperto 2021-08-04 12:37
visto che al ns.sindaco I.Bellifemine manca visione e decisone, diamo un consiglio aperto:
chiami o vada sul posto per vedere come i suoi colleghi sindaci hanno risolto in fretta e con determinazione, disgrazie
e disavventure legate ai recenti nubifragi;
sono sindaci di cui non conosciamo il colore politico ma che meritano un pluaso per come sono intervenuti tempestivamente,
in provincia di VARESE: sindaco di Luvinate e sindaco di Gavirate
in provincia di Como: sindaco di Cernobbio e sindaco di Laglio
La modestia, in certi casi, è una virtù, come prendere esempio da altre esperienze.
CITTADINI OSSERVANTI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sconsolati 2021-08-03 12:54
Povera patria....canta va il grande Battiato!!
Povera Malnate...dobbi amo invece constatare noi cittadini!!
Dopo 10 giorni, la statale per Varese è ancora chiusa e chissà per quanto lo sarà ancora.
Nel frattempo, i disagi per andare e venire dal Capoluogo Varese, per noi e per gli utenti della strada, sono davanti agli occhi di tutti!
Nel frattempo, vediamo che in altre realtà della provincia e fuori provincia, tra l'altro con più gravi problemi del nostro muro, sono state prese misure tempestive e risolutive!
Sindaca, Assessori con i Vostri Uffici non state facendo bella figura!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-30 07:50
A proposito di nuovi sbarchi.

Da: “Il Mandala della vita”

di Franco Berrino e Enrica Bortolazzi

“Per indicare la Pace l’ideogramma cinese (Wa) raffigura una spiga di cereale accanto a una bocca aperta. Non c’è niente di nuovo, da sempre è così: se non c’è da mangiare la popolazione si sposta verso Paesi più ricchi, e non ci saranno muri che tengano. Da anni si ciarla che i poveri devono fare meno figli, ma i figli sono l’unica ricchezza dei poveri dove non ci sono pensioni di vecchiaia, assistenza sociale e sanitaria.
Inevitabilmente più impoveriamo i paesi africani più aumenteranno la popolazione e l’emigrazione. Il problema non è la sovrabbondanza di esseri umani, bensì la carena di umanità”.

Ogni volta che vedo un bambino preso in braccio e salvato dagli interventi umanitari in mare, mi riporto a quando avevo nove anni e degli imbecilli razzisti del tempo mi apostrofavano con “Terrone”. Ancora oggi vedo degli imbecilli razzisti che pur educati “cristianamente ” non hanno un briciolo di umanità per questi cittadini del mondo che arrivano da lontano.

Serena giornata autunnale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# angela maria 2021-07-29 16:01
le continue dichiarazioni di Bellifemine Irene ,sindaco sulla strada interrotta, fanno girare le ......
andate a leggere su Varese News cosa Ella dichiara. prima che forse si apre lunedi scorso, poi forse mercoledi, ieri, adesso dice che chiamerà il Prefetto per avere aiuto.
aiuto dobbiamo chiederlo noi cittadine e cittadini di fronte a continue dichiarazioni, una diversa dall'altra!
non ci voleva e non ci vuole un genio del Politecnico per capire che il muro crepato ha bisogno di interventi. si faccia in fretta a farli, tocchi al privato o al Comune, e basta dichiarazioni rassicuranti!
tanto, signora Bellifemine, abbiamo capito che lei non ci capisce di lavori e di ingegneria; alla Prefettura, ai Vigili del Fuoco e ai Tecnici le parole competenti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artu 2021-07-30 08:28
angela maria perché non suggerisce al sindaco la soluzione per risolvere il problema. ho fatto studiare mio figlio al politecnico di milano e sentendo lei e altri era meglio che lo avessi fatto studiare all'università delle "Minchiate"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# angela maria 2021-07-31 12:02
per re artu: stia sereno , lei crede che suo figlio abbia studiato al politecnico di milano, assomigliandole (tale padre, tale figlio) frequentava, di nascosto, l'università delle "Minchiate".
al sindaco non devo suggerire niente per risolvere il problema, ci sono i competenti (tecnici); io faccio l'infermiera, mi basta e avanza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Umarell 2021-07-26 18:54
SUL MURO FESSURATO DI VIA VARESE
E' vero che la "sfiga" s'accanisce su Malnate e sulla sua Amministrazione , vedi vie e piazze interrotte per lavori vari a Malnate, a Gurone (con conseguenti disagi per viabilità e cittadinanza), per eventi come sulla ciclo-pedonale Rovera-S.Salvat ore (non ci sarà nel Municipio e dintorni qualche uccellaccio/a che porta sfortuna??) ora anche il muro cadente sulla via Varese! Intervento dei Vigili del Fuoco e chiusura, giusto, sperando che chi di dovere (Comune) faccia presto ad intervenire. Intanto, io umarell sorvegliante dei lavori, con i miei colleghi arzilli, abbiamo visto che il traffico ne risente. Per salire da Varese si fa la Costa dei Morti, come si fa anche in tempi normali, ma per andare a Varese bisogna scendere a Gurone solo che i cartelli scarseggiano, non per noi ma per chi transita forestiero. Oggi, il nostro gruppo s'è adoperato in spiegazioni, anche in inglese, ma basta poco aggiungere qualche cartello giallo di segnaletica, il traffico scorrerebbe meglio, togliendo i cartelli di chiusura della via Ravina e posizionando quelli per Varese. Noi umarell assistiamo, diamo spiegazioni ma abbiamo preso anche delle lagnanze che, ovviamente, giriamo tutte sul Comune. Basta poco!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Umarell 2^ 2021-07-28 19:15
Beh, i cartelli segnaletici gialli per Gurone/Varese sono stai posti. Ringraziamo il Comune e gli Addetti ai Lavori.
Con piacere rileviamo anche che oggi, durante i nostri giri, proprio a Gurone-via Ravina, l'impresa stava effettuando il ripristino del tratto chiuso, zona chiesa, con l'asfalto. La viabilità girerà senz'altro meglio.
Come Umarell (qui al plurale) siamo soddisfatti.
Post scritto: stamattina, alla Tigros, chiaccherando con la Giannina, questa mi chiedeva chi fossero gli Umarell. Le ho risposto, sorridendo: sono dei bravi pensionati che, buttati fuori di casa dalle consorti con la scusa delle pulizie di casa, vagano per il paese... e parlano, parlano, discutono, osservano. Tutto per tirare l'ora di pranzo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2021-07-25 10:11
Citazione RicevutoPubblicato - 2021-07-18 16:23:11:
Da: Un Cittadino
18 luglio 2021 16:30 A: Malnate.org: Interno bagni parco primo maggio

CLICCA il banner


25 luglio 2021 bagni Parco 1° Maggio e di Villa Braghenti, IN ORDINE

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Bo 2021-07-25 21:00
Sistemare i luoghi aperti al pubblico tenere in ordine la cosa pubblica dovrebbe essere la normalità. Se non c'era la denuncia di un cittadino nessuno sarebbe intervenuto. Mostrare il prima ed il dopo è ridicolo ed un po imbarazzante
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-07-27 21:15
La cura del patrimonio pubblico è una necessità da gestire quotidianamente , nella più semplice normalità. Il Sindaco e la sua squadra di Assessori e tecnici del nostro Comune dovrebbero avere la consapevolezza di far diventare concreto il principio di normalità, prestando assoluta attenzione alla questione. Bene ha fatto il cittadino a denunciare, o meglio, a sensibilizzare gli amministratori sulla mancata cura dei bagni di uno dei parchi cittadini. Bene ha fatto Malnate Org a mostrarci che l’amministrazio ne ha proceduto celermente ad eliminare il degrado creato da cittadini scorretti ed incoscienti. Tutti coloro che non hanno rispetto della cosa pubblica dimostrano di non avere rispetto per gli altri, la questione diventa ancora più grave in quanto non sono rispettosi di loro stessi.
Dopo aver visto le foto che evidenziano il degrado creato da atti di inciviltà e le foto con cui si è ripristinata la civiltà, dichiarando la mia soddisfazione, mi permetto di suggerire momenti che possono tendere a consapevolizzar e chi ci amministra ed I cittadini tutti.
Le cose che secondo il mio pensiero dovrebbero essere continuamente svolte sono: innanzi tutto la consapevolezza degli amministratori di turno che, con assiduità dovrebbero interessarsi e vigilare sul patrimonio del nostro Comune; in secondo luogo  si dovrebbero responsabilizza re i dirigenti e i dipendenti preposti ai servizi comunali affinchè effettuino regolari controlli con particolare riguardo ai beni aperti all’uso pubblico;  infine si dovrebbe intraprendere un percorso educativo, verso il rispetto della cosa pubblica, attraverso momenti di sensibilizzazio ne rivolti agli adulti ed in particolare ai giovani. La scuola potrebbe essere il luogo dove iniziare a praticare la sensibilizzazio ne dei genitori e dei ragazzi.

Chiudo con l’elenco di alcuni beni patrimoniali da curare tenendoli sempre sotto controllo:

- il verde pubblico;

- strade e marciapiedi;

- piazza delle tessitrici, ex fontana e ceppo dedicato alle tessitrici;

- piste ciclopedonali,

- pulizia delle strade
- parcheggio farmacia comunale;
- marciapiede di Via Lazzari;
- la fontana del parco Vittorio Veneto;
- parchi e giardini.
A voi che leggete il resto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-07-24 21:12
sono passato oggi pomeriggio da piazza delle tessitrice e mi ha attratto il cippo che ce sotto l'albero che guarda piazza rebubblica mi soffermo e mi accorgo che dei vandali hanno imbrattato la scritta in memoria delle donne malnatesi lavoratrice della storica tessitura malnatese ditta braghenti vorrei sapere se le tante telecamere posizionate nella piazza sono riuscite a vedere questi delinguenti che hanno rovinato un simbolo storico dei malnatesi chiedo anche al comune se e possibile al piu prestosistemare o cambiare la targa grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-25 10:34
Cittadino, io sono uno dei "Delinquenti", ma non sono un vile che si nasconde dietro l'anonimato.Se mi incontra per Malnate mi guardi negli occhi e mi dia del "Delinquente". Comunque mi fa piacere che ieri per la prima volta si è accorto del monumento commemorativo delle tessitrici malnatesi, e che la prima volta ha letto la targa. Le auguro di usare il senno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-07-26 16:22
Citazione francesco c. - 2021-07-25 08:34:57:
Cittadino, io sono uno dei "Delinquenti", ma non sono un vile che si nasconde dietro l'anonimato.Se mi incontra per Malnate mi guardi negli occhi e mi dia del "Delinquente". Comunque mi fa piacere che ieri per la prima volta si è accorto del monumento commemorativo delle tessitrici malnatesi, e che la prima volta ha letto la targa. Le auguro di usare il senno.

IO non so chi sia lei si definisce delinguente e me ne puo fregare di meno pero mi sono interessato e indagando mi hanno detto.Adesso io non capisco se la fatto per mettersi in mostra in quanto mi dicono che con lei cera anche un consigliere comunale .IL cippo lo sapevo che cera perche mia mamma a lavorato x 40 alla braghenti e il giorno che lo visto era tutto colorato di verde ecco perche ho gridato al vandalo. POI CARO SIGNORE VISTO CHE LEI CI TIENE TANTO E VUOLE AIUTARE IL COMUNE A TENERE PULITA E IN ORDINE LA CITTA MI FA UN GRAN PIACERE SE POSSO PERMETTERMI LE COMUNICO CHE CI SONO I SERVIZI IGIENICI DEL PARCO 1 MAGGIO IN UNO STATO INDECENTE SE VUOLE LE DO UNA MANO GRAZIE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# anonimo prealpino 2021-07-26 14:28
signore francesco c.,
io sono anonimo e lei non è un deliquente.
lei è solo un egocentrico, un pò pavone.
secondo me, frequenta troppo i bar-sport.
si goda la vita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-22 07:32
sulla farmacia. Non entro nel merito delle questioni che non conosco e che ho sentito dibattere al bar-sport. Sollevo un problema: il parcheggio. Poco spazio e a volte occupato cristianamente dagli avventori del bar che sta lì a due passi.

su voghera. non conosco i fatti, non ero sul posto ma avanzo un'ipotesi. La pistola è uscita da sola dalla giacca del politico è inca...zata si è messa a sparare in alto centrando; dicono, in pancia la persona poi deceduta. Mi raccomando politico sabato a confessarsi che lo stregone che parla in nome di Dio (che coraggio in nome di Dio), ti assolverà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario M. 2021-07-21 16:22
Sulla Prealpina si è aperta la questione Farnacia Comunale, che pare non va tanto bene, e da un pò di tempo.
Il dr. Marco Damiani, giovane attivista e attento al Comune, ha fatto fare uno studio coordinato dalla sua Università. Non entro nel merito, non ho la competenza però bisognerebbe ringrazialo ed esaminare le proposte.
Il sig. Rodighero,, che non conosco, a nome del PD locale boccia queste proposte, niente di nuovo e tutto sbagliato, secondo lui.
Io non giudico, lascio ai competenti come il Rodighero, che sarà un dirigente, un economista o un farmacista.
Dico solo che se la Farmacia "piange" non è colpa del Damiani o dell'Università ma di chi la dirige e l'amministra.
Quali proposte fa il PD? Di più, visto che è con i cosiddetti Sostenibili, alla guida da anni del Comune, cosa ha fatto o fa per migliorare la situzione?
Dicono che qualche astuto comunale abbia proposto di venderla. Bene, bravo: non si cura la malattia, si prende la palla sgonfia e la si svende a qualcuno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-07-26 11:59
??Come di consuetudine, “la questione farmacia comunale” torna ad essere argomento di discussione. Il dilemma dei conti che non tornano irrobustisce il pensiero di coloro che vorrebbero privatizzarla. Alcuni cittadini intervengono per evidenziare alcuni aspetti sullo stato dei fatti quali:
- uno studio, proposta coordinata da una università, non condivisa dalla maggioranza di governo della città e della farmacia;
- la scelta di un nuovo CDA (Consiglio di Amministrazione ) composto da altissimi esperti del settore;
- la responsabilità di chi la dirige e l’amministra;
- il problema dei parcheggi antistanti la farmacia;
- la possibilità di collocarla in una zona diversa da quella attuale ed altro ancora.
Colgo l’occasione per esprimere il mio pensiero, sperando di contribuire positivamente alla discussione. Ho seguito, su Malnate.Org, il Consiglio Comunale del 9 giugno 2021, sul bilancio della farmacia ed ho appreso che il risultato economico, in attivo, di circa 11 mila 880 euro, viene interamente destinato al fondo di riserva.
Evidenzio che a Malnate le quattro farmacie di ieri, diventate le cinque oggi, determinano una consistente ridistribuzione delle entrate.
Allora mi chiedo e vi chiedo: dove sta il problema farmacia?
Visto che I cittadini non hanno piena conoscenza della “questione farmacia”, ritengo che sarebbe il caso di chiedere al Sindaco e all’assessore competente di dare delucidazioni, possibilmente anche con un incontro pubblico, sull’indirizzo politico dato al CDA per la progettualità gestionale ed operativa della farmacia.
Dopo aver acquisito tutti gli elementi inerenti il problema sicuramente saremmo in grado di sviluppare ragionamenti utili per la migliore gestione della nostra farmacia.
Non bisogna dimenticare che la farmacia Comunale è proprietà di tutti I cittadini malnatesi. Gli utili, pochi o tanti che siano, possono ritornare ai cittadini sotto forma di servizi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Mario M. 2021-07-24 11:17
Sto seguendo dell'inizio le vicende sulla farcia comunale a tramite commissioni e consiglio comunali.
Leggendo quello che scrive lei è evidente che è mal informato, lungi da me difendere questa amministrazione (che tra l'altro non ho neppure votato) ma seguendo i tavoli ufficiali credo che non si stiano muovendo male.
Da quello che mi è parso di capire la proposta di Damiani è stato valutata e poi, ma soltanto poi, bocciata, proprio perchè questo è il senso delle proposte, altrimenti sarebbero leggi prese d'atto.
Secondo me l'amministrazio ne si è mossa bene nel scegliere il nuovo organo di gestione della farmacia composto da persone di altissimo profilo (vada sul sito e scarichi i curricula di ognuno dei membri del CDA; ci sono ingegneri, dirigenti di altissimo livello, farmacisti e esperti, per deformazione professionale, di municipalizzate).
Ora mi viene da pensare che se profili di questo tipo si sono sentiti di bocciare la proposta di Damiani, il quale senz'altro è meno preparato di loro, lo hanno fatto con criterio.
La situazione non è rosea ma l'amministrazio ne, scegliendo un cda di questo tipo, si sta movendo bene; se anche loro si stanno muovendo con fatica e stanno facendo fatica a trovare una via d'uscita, beh non credo sia tutto così semplice come la fa Marchino Damiani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario M. a Mario M. 2021-07-25 16:02
Io anche sto seguendo commissioni e consiglio comunali sulla farmacia, in più ho diversi amici addetti al nostro Comune che chiaccherano piacevolmente con me e mi dicono anche cose in privato che in pubblico non si possono dire.
Purtroppo la proposta del dr.Damiani e della sua Università sono state bocciate con sufficienza e, secondo me, per pregiudizio politico verso un giovane avversario , attento e tenace.
Per il CdA , al di là dei curricula (oggi siamo tutti dottori, specialmente in lauree brevi o della comunicazione, occupati perlopiù in lavori tanto altisonanti quanto inutili e perciò precari e sottopagati) mi aspetto risultati e prospettive , ambedue-ad oggi- non visibili. Una buona Farmacia la dirige un buon farmacista, di solito con bei risultati economici per lui e la sua famiglia ( a Malnate non mancano gli esempi) ; strano che una piccola farmacia come quella comunale, nonostante sia diretta da 5 persone di altissimo livello più consulenti vari(pagati) ,non riesca a far quadrare i conti, muovendosi a fatica e faticando a trovare una via d'uscita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mi perdoni 2021-07-27 12:27
Mi perdoni ma queste cose che scrive mi sembrano un po' azzardate.
In primo luogo succede spesso che molte parti riguardanti la farmacia vengano secretate, mi auguro che i suoi informatori non raccontino in giro anche queste cose ( che io per forza di cose non so), non ci sono cose private che non possono essere dette se non in sede ufficiale, tutto il resto sono chiacchiere e mi sembra di capire raccontate da qualche soggetto che ora siede all'opposizione (lodare Damiani, non potrebbe essere altrimenti).
Non è vero che oggi tutti sono dottori e professori, taluni lo sono, e siedono nel CDA, altri no (ad esempio chi porta soluzioni strampalate per la farmacia).
Il progetto di Damiani è stato scartato senza nessun preconcetto politico, semplicemente non era adatto, era sbagliato, non aveva le gambe per camminare.
P.s. la dicitura di Dr. Italia (come in tutto il resto del mondo) si associa solamente a chi ha conseguito un dottorato di ricerca in qualche ambito, non a qualsiasi laureato, quindi le proposte arrivano dal sig. Damiani non dottor.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Caro Mi perdoni 2021-07-28 15:00
lei si arrampica sugli specchi, sia per la Farmacioa che per i titoli accademici.
Premesso, anche se poco o niente interesserà, che sono un lauureato (vecchio ordinamento) con lode e ho fatto pure l' esame di stato per la professione ( che svolgo ancora con certo successo) , il Damiani si può pregiare del titolo di dottore anche se ha fatto una laurea breve; Chi ha conseguito la laurea magistrale si fregi a invece del titolo di dott.mag. Ciò che importa, però, è il progetto dal suddetto presentato, scartato dai soloni cui lei s'accodai perchè non aveva gambe per camminare. :Aveva le gambe, purrtoppo sono gli altissimi professionisti del CdA e le altissime Cariche comunali ad averlo accantonato per pregiudizio o strabismo politico. La comprendo, lei si sforza in difesa ma intanto la Farmacia non gira, gli Altissimi girano l'acqua nel mortaio e le 4 farmacie private di Malnate fanno discreti bilanci e altrettanti discreti utili.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2021-07-18 18:38
Certo che questa amministrazione si distingue l'assessore dopa sttimane di lavoro a stretto contatto co questo lordume cosa dice/?
Anche per rispetto ai frequentatori del parco non ci si puo nascondere dietro i vandali e quelle bellissime telecamere?
Comandante un po più di controlli no
Grazie un saluto a tutti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RicevutoPubblicato 2021-07-18 18:23
Da: Un Cittadino
18 luglio 2021 16:30 A: Malnate.org: Interno bagni parco primo maggio

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-13 14:14
Mi rivolgo al compagno Gulino che apprezzo perché noto che non blabla (chiacchiere per consumare aria che esce dalla bocca) ma fa cose in cui crede. Gli volevo chiedere se è disponibile a darmi una mano a pulire la lastra di rame o ottone che è posta nella stele in p.za “Delle Tessitrici” e dedicata alle proletarie che hanno lavorato nella vecchia fabbrica “Braghetti”. Se il compagno Gulino si rende disponibile, possiamo trovarci per decidere come e quando farlo. Troverei bello e importante se potessi incontrare un figlio, un nipote di una lavoratrice che mi raccontasse un po’ di Storia di mamma o nonna lavoratrice.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-07-15 10:45
Caro, UN GORONESE, secondo il mio pensare lei dovrebbe ringraziare coloro che scrivono per lamentare la soluzione viabilistica messa in atto dal Comune per eseguire i necessari lavori sull'acquedotto.
Per sistemare la rete idrica della città i necessari lavori non possono essere rimandati e le strade vanno chiuse, però, il Comune con i suoi esperti deve valutare con estrema attenzione il problema della viabilità, cercando di creare il meno disaggio possibile alla cittadinanza. Secondo lei è normale che la viabilità consenta di entrare a Malnate dalle Fontanelle e non consenta di uscire?
In attesa di sua risposta, cari saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# GURONESE 2021-07-19 12:01
Certo che è normale, faccio anche presente che dei tanti vicini e amici che abitano esattamente in prossimità dei lavori, non ne ho sentito neanche uno lamentarsi.
Io ho vissuto due anni a Roma e tre anni in centro a Milano, quando ci sono dei lavori programmati da fare capita anche di dover fare diversi km per circumnavigare il problema e non c'è un cittadino che si lamenti.
Chiaramente Malnate non è Milano ma questo per dire che se per un mese una persona deve partire 10 min prima per andare al lavoro non è un grosso problema.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-07-15 10:17
Paolo, complimentarsi con il Comune per la ben segnalata viabilità e poi affermare che manca lo sbocco per le Fontanelle è una bella contradizione.
La chiusura di Via Ravina, impedendo l'uso dell'unico sbocco che porta alle Fontanelle, costringe tantissimi malnatesi a lunghissimi e disagevoli percorsi alternativi. A mio modesto pensare il Comune avrebbe dovuto creare condizioni viabilistiche utili a superare l'attuale blocco in uscita per le Fontanelle. Ai tecnici del Comune l'arduo compito.
Cari saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# paolo f. 2021-07-17 17:03
signore Gulino, io sono paolo e mi sono complimentato col Comune per la viabilità ben risolta attorno ai lavori in centro a Malnate, piazza Libertà e limitrofi.
A Gurone, sono andato a vedere. Concordo con lei e i Guronesi che hanno segnalato il problema. Dalle Fontanelle si può salire ma non scendere. La soluzione per ovviare il problema. è stata indicata ma il Comune non ha ancora risolto: Staranno studiando??!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paolo Paolo... 2021-07-21 15:35
"la soluzione è stata indicata" ma da chi? aspetta che mi informo se in comune c'è un ufficio preposto per controllare i forum e le pagine Facebook e attuare tutte le migliaia di strampalate soluzioni proposte da qualche avatar nascosto dietro lo schermo.
I cittadini facciano i cittadini, i tecnici facciano i tecnici; a meno che dietro a Paolo f. non ci sia un'esperto di viabilità e codice della strada.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Paolo Paolo 2021-07-22 10:49
Il Comune non insegua i Forum e Facebook, Ok. Dite alla Sindaca e assessori vari/e però di non stare sempre attaccata allo smartphone come a una protesi, scrivendo anche banalità piacione.
Siamo cittadini, qualcuno laureato e qualcuno no, ma siamo i TITOLARI del Comune mentre gli Amministratori sono lì pro-tempore per conto nostro e devono ascoltare i Tecnici e i Cittadini.
A Malnate il problema viabilità/lavor i in corso è risolto (manca una regolatina al semaforo del Comune). A Gurone la discesa alle Fontanelle è sempre impossibile e la soluzione ci sarebbe.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a a Paolo Paolo 2021-07-24 11:08
tutti i giorni, da due settimane a questa parte, riesco ad andare alle fontanelle senza nessun problema passando dal centro storico di Gurone ( i giorni in cui effettivamente non si riusciva ad andare saranno stati 4 in totale da quando sono iniziati i lavori)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# A a a Paolo 2021-07-28 17:15
qui è chiaro che tu giri poco a Gurone.
soltanto da lunedi 26, quindi dall'altro ieri, si può scendere alle Fontanelle da Gurone e ciò perchè non si può andare a Varese dal centro di Malnate, causa strada chiusa.
purtroppo quest'estate passerà nel ricordo dei temporali, delle frane e delle strade interrotte.
e della viabilità incasinata.
come dicesi, non è che qualcuno/a porta sfiga?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino. 2021-07-15 09:46
Francesco buongiorno. Considerarmi un compagno, concreto, è una bella rappresentazion e, ma, devo ricordarti che nelle idee e nei fatti sono Socialista. Accolgo con soddisfazione l'invito a darti una mano per pulire la lastra dedicata alle tessitrici della Braghenti. Appena ci vediamo decideremmo il da farsi.
Bella l'idea di incontrare famigliari per ricordare le tessitrici e la loro storia.
Colgo l'occasione per consigliare al nostro Sindaco di organizzare: la periodica manutenzione della lastra con compreso il taglio dei rami e una giornata di festa cittadina per ricordare le lavoratrici e la loro storia.
Sperando bene un caro saluto a Te e a tutti coloro che leggono.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-17 08:20
grazie compagno Gulino (compagno in senso di condividere alcune cose). Appena ci vediamo sono certo che troveremo modo di accordarci. Intanto ieri mi stavo iaccandu di risati (mi stavo sbellicando dal ridere a vedere un filmato su un noto giornale comunista (così dicono alcuni) mentre Salvini parlava dell'unione e dell'armonia che vive il centrodestra, quel tal La Russa si stava sciarriandu (letigando) con una di Forza Italia vi ho fatto nascere per farmi vincere e farmi i ..zi miei, per l'assegnazione di un posto in prima fila. Tutti in prima fila ad ascoltare Salvini che parlava di armonia, pace, amore, passione, solidarietà (non so più che sinonimo mettere) che regna nel centrodestra. Serena giornata ai miei concittadini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-19 11:30
sabato 24 alle ore 8,30 tempo e salute permettendo, mi porterò a pulire la lastra dedicata alle Tessitrici. Chi vuol venire a darmi una mano sarà da parte mia ben accetto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# paolo f. 2021-07-13 11:49
Complimenti, invece al Comune per come ha risolto, e ben segnalato, la viabilità per i lavori in corso in zona piazza Libertà.
Abito al Villaggio ma anch'io ritengo che a Gurone manchi lo sbocco verso le Fontanelle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# GURONESI 2021-07-08 12:05
Inviamo la presente
alla stimata Sindaca
all'Assessore cui compete
al comandante dei Vigili
alla signora del Comitato di Quartiere
OGGETTO: Chiusura via Ravina in Gurone
Orbene, si sta lavorando per noi sulla via Ravina.
Ovviamente la strada è chiusa e lo sarà per un pò.
L'entrata in Gurone, e quindi per Malnate e dintorni, non è impedita salendo dalla zona Fontanelle.
L'uscita da Gurone verso le Fontanelle è impraticabile (non si può!).
Doomanda che ci facciamo noi di Gurone: perchè non consentire (il tempo necessario ai lavori) il doppio senso nel primo tratto di via Adua, eliminando senz'altro i parcheggi sul lato destro (sul lato sinistro non si può parcheggiare già oggi) ?
Soffriranno gli abitanti del condominio che parcheggiano in strada ( 7 o 8 macchine).
Saranno contenti i Guronesi e i Malnatesi e altri che, a centinaia, ogni giorno da Gurone/Fontanel le, si recano al lavoro, a Varese, sull 'autostrada, a Lozza, Castiglione, Gazzada, eccetera.
E' una proposta semplice e fattibile, senza controindicazio ni ( se ci sono, basta dirlo).
Chissà:
I GURONESI ringraziano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FAKE guronesi 2021-07-09 23:55
Macchè guronesi, neanche si conoscono le vie qui! Via Adua neanche viene interessata!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# UN GURONESE 2021-07-09 18:21
Io, da Guronese, non ringrazio proprio per nulla e soprattutto non mi va che lei parli a nome di chissà quale gruppo di Guronesi.
I lavori vanno fatti, i lavori creano sempre disagi. Se non si fanno vi lamenterete non appena ci sarà la prossima perdita d'acqua e la strada dovrà rimanere chiusa senza preavviso; se si fanno vi lamentate che si fanno, siamo un popolo meraviglioso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Di Gurone 2021-07-11 09:22
I lavori vanno fatti, certo.
Durante i lavori si propone di consentire una diversa viabilità.
Chi è di Gurone capisce, anche il senso delle vie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-07 07:42
A proposito di riforma sanitaria lombarda di cui si sono sentite le prime parole. Mi piacerebbe invitare il nostro concittadino Consigliere Regionale a vedere come avvengono le prenotazioni al CUP di Varese. Lo inviterei a prendere atto come sono trattati i disabili che hanno bisogno di fare visite specialistiche per il rinnovo delle patenti. Disabili mandati da un ospedale all’altro o invitati a portarsi nei centri medici convenzionati con la regione. Dott. Astuti venga con me le farò conoscere un mondo che lei apprende a parole. Approfitto oggi mercoledì mi porto presso l’ufficio anagrafe per firmare il forum propositivo sulla legge “Eutanasia”. Invito i miei concittadini a seguirmi e a firmare. Grazie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-10 07:38
Risollecito i miei concittadini invitandoli a portarsi in municipio e a firmare per il referendum Eutanasia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# N.N. 2021-07-06 14:56
Finalmente gli amici consiglieri del centro-destra malnatese alzano il tir0 .sulla "farmacia malata" del Comune. Da tempo, forse anni, questa farmacia è in affanno e sorge spontanea una domanda: se tutte le farmacie private sono aperte guadagnano (per stare aperte) perchè quella comunale è sempre in difficoltà economiche? La brutta situazione si protrae da tempo e la (incapace) sindaca e la sua amministrazione non sanno fare altro che rassicurare e dare incarichi retribuiti per studiare la situazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.M. 2021-07-09 18:29
E' chiaro come da questo commento N.N. non sa assolutamente nulla della questione della farmacia e non sta seguendo il susseguirsi degli eventi, spenda un po' di tempo ad informarsi perchè dice delle sciocchezze. A cominciare dal fatto che la farmacia sia, come sostiene lei, in affanno da anni; vada sul sito internet e scarichi i bilanci pubblici poi, se riesce a leggerli e a capirli, risentiamoci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.M. 2021-07-21 15:37
Non ci siamo risentiti, sintomo del fatto che quei bilanci li ha visti ma non li ha capiti o, seconda opzione, li ha compresi e ha capito di aver scritto delle sciocchezze nel post precedente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un malnatese arrabia 2021-07-04 12:01
A Gianni dico solo una cosa ti posso garantire che la cosa non e tragica come si vuol far credere
io penso che il problema è che il comune non a un briciolo di centesimo per le emergenze.
E quindi la pista la mettiamo a posto quando troviamo i soldi io lo capita cosi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gianni 2021-07-02 20:08
mi riferisco alla ciclabile rovera san salvatore. Alcuni cittadini chiedono l' immediata riapertura ed hanno manifestato per questo. L' Assessore ed il tecnico comunale hanno spiegato i motivi per i quali è impossibile una apertura in tempi brevi. Mi domando: ma c è veramente qualcuno che pensa che il comune si diverta a tener chiusa la strada in poche parole lo fa apposta per far dispetto ai cittadini? Mi pare che in piccolo stiamo assistendo alle diatribe in merito alle chiusure per covid mascherina si, no ecc
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roberto 2021-07-03 16:13
Mi permetto di tentare una risposta a Gianni, come cittadino di S.Salvatore che usa la ciclopedonale in questione.
No, sono sicuro anch'io che il Comune non si diverte a tenerla chiusa, sono preoccupato invece delle risposte e dei tempi di sindaco, assessore ,architetta comunali: Trattasi di un "banale" smottamento del terreno, dovuto all'erosione dell'acqua e come tale andrebbe trattato. Anzichè provvedere, manca che si interpelli l'Unione Europea, geologi, tecnici regionali, dell'acquedotto , ,eccetera manca all'appello solo il Bertolaso di turno! Un Ufficio Tecnico Comunale, con tanti laureati e diplomati e degno di questo nome avrebbe già fatto un mini-progetto per rimediare o almeno per trovare una soluzione provvisoria se si reputano tempi lunghi (ma perchè?). Quello che non va bene, Gianni, è che di un problema si fa una catasfrofe, sono passate settimane e settimane e non c'è una soluzione sul tavolo! L'efficienza non stà di casa in questo Comune!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# no banale smottament 2021-07-03 17:14
io non sono un tecnico e mi piace seguire anche le informazioni che arrivano da questo blog
ho capito che non si tratta solo di un banale smottamento
se vuoi anche tu prendere visione ti indico i video che lo spiegano

http://www.malnate.org/reportage/114-malnate-org-video-eventi/16809-14-giugno-2021-malnate-cedimento-pista-ciclabile-rovera-s-salvatore

http://www.malnate.org/reportage/114-malnate-org-video-eventi/16826-30-giugno-2021-malnate-rovera-ripristinare-pista-ciclo-pedonale

ciao
Mimmo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roberto 2021-07-04 10:14
ciao Mimmo.
Ho visto non solo i video ma essendo un residente in zona sono più volte andato lì a constatare, ho trovato anche il signor G.R., ex geometra alle vecchie Ferrovie Nord addetto alle opere di manutenzione sulla rete.
E' stato proprio lui a spiegarmi. Forse ho sbagliato a dire banale ma è uno smottamento, a parere del geom.
risolvibile e consolidabile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lino-Leum 2021-07-01 19:47
Meno male che ci sono Gulino e Longo che sollevano problemi e fanno critiche all'A.Comunale, il più delle volte giuste.
A loro dico grazie per l'attenzione al territorio, molti cittadini li seguono.
Ho letto su FB anche le osservazioni di M. Barel. in merito al Sindaco sig.a Irene e alla sua Giunta Comunale: anche qui trovo giuste le osservazioni di critica.
A scanso di equivoci: io non sono di sinistra nè di destra, sono giovane ma moderato (l'ultima volta ho votato la Bonino,in mancanza di meglio).
Se a Malnate esponenti di sinistra (Longo e Gulino) e di destra (M.Barel) criticano l'Amministrazio ne, un motivo di generale scontento ci sarà. L'Amministrazio ne del Comune forse è moderata,visto come agisce, però è di un moderato dormiente.
Tre anni sono passati ma non si vede niente .Peccato per Malnate.
.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-28 18:18
mercoledì 30 giugno alle ore 9.00 circa, alcuni cittadini si trovano sulla pista ciclabile Rovera - S. Salvatore, all'altezza dello sbarramento, per chiedere al Sindaco l'immediata sistemazione e riapertura della stessa.
I cittadini frequentatori e non, di detto percorso ciclopedonale, sono invitati ad essere presenti per manifestare la sua immediata riapertura. Stante le voci che circolano vi è il rischio che la pista resti sbarrata per lunghissimo tempo. Passa parola. Io ci sarò, e tu?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-07-06 00:15
La pista ciclopedonale Rovera - S.Salvatore è chiusa da oltre un mese. A tutt'oggi, dopo le dichiarazioni del Sindaco (Maria Irene bellifemine), dell'assessore (Davide Feleppa) e dell'architetto Rosalba Russo, non conosciamo: le cause, che hanno determinato il problema voragine, il progetto per intervenire e chi si accollerà i costi dell' eventuale intervento di ripristino. Purtroppo bisogna prendere atto che il complesso problema, necessitando di approfonditissi me analisi tecnico scientifiche da parte di vari ed esperti specialisti, comporta un burocratico intervento che, forse, potrà essere risolto nel più breve tempo possibile. Per la soluzione del complesso problema
pensavo alla Pasqua, prossima ventura, ma, sono certo che, salvo complicazioni burocratiche, il Natale è vicino.
Buon pista ciclabile a tutti gli appassionati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marco 2021-06-29 18:00
Io no
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-30 22:05
Marco, piacere di conoscerti, perchè non motivi il tuo no?
Le tue motivazioni mi potrebbero consentire di fare delle riflessioni utili per comprendere meglio le nostre posizioni sulla questione. In attesa di conoscere, un cordiale saluto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. c. 2021-06-28 08:28
Mi rivolgo a coloro che fanno solo "Lamentazioni". In questi giorni passerò dal negozio che vende Bricolage per farmi consigliare e acquistare un buon prodotto per pulire e rendere leggibile la targa che è posta sulla stele dedicata alle Tessitrici (P.za delle Tessitrici). Con l'inizio di settimana prossima mi permetterò di avvertire le "Lamentazioni" se vogliono darmi una mano. Non faccio nulla di eclatante ma evito di blablare come dice Crozza. La storia mi piace e ricordare ci permette di evitare di dire min...chiate. Approfitto per invitare coloro che si lamentano degli sbarchi a Lampedusa di informarsi quanto l'occidente Cristiano ha fatto a quelle terre e come il capitalismo attuale riduce alla fame quei popoli. A proposito, ieri siete stati in chiesa a recitare "Ama il prossimo tuo come te stesso" che non vale solo quando siamo nel tempio. Serene giornate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Passerotto 2021-06-27 21:58
Leggo, con dispiacere, di alcune critiche mosse da un noto personaggio, nonché medico, del nostro territorio sull'amministra zione e sulla maggioranza.
Queste critiche sono davvero sterili e infondate e scriverle su quel che social (con pochissimo successo tra le altre cose) non aiuteranno a migliorare nulla.
Mi piacerebbe anche ricordare a questo personaggio che quando lui era seduto attorno a quel tavolo della politica locale che conta non ne ha fatta una buona.
E allora è proprio vero quello che diceva uno scemo qualche tempo fa :-"si sa che la gente da buoni consigli quando non può più dare il cattivo esempio".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un malnatese arrabia 2021-06-30 12:20
al signor passerotto non mi sembrano banalita quello che ha scittoun noto personaggio di Malnate nonche medico
ritengo anchio che questa e la peggiore giunta degli ultimi 20 anni.
IO non so dove trova l'infondatezza nelle parole del noto medico ma visto che lei fa il difensore di questa giunta mi dica dopo 3 anni di governo del territorio cosa hanno fatto ?edopo possiamo discutere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ci saremo 2021-06-29 13:31
grazie sig.Gulino dell'informazio ne, siamo cittadini di S.Salvatore, ci saremo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padulo 2021-06-29 13:28
chiedo a "passerotto" e alla gentile signora di "malnate.org" se possono pubblicare qui le critiche mosse all'amministraz ione comunale.
Sarebbe interessante aprire un dibattito sull'argomento poichè io anche avrei delle considerazioni da fare ( alla maggioranza ma anche alla minoranza, se quest'ultima batte un colpo).
Grazie tante.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2021-06-29 16:25
Le discussioni, qui, sono sempre gradite quando contenuto e forma sono comprensibili
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-27 15:29
Devo ringraziare l'Assessore Carola Botta per il solerte interessamento nel far tagliare l'erba del prato dell'asilo nido di Rovera.
Incontrandola per caso, in via Monte grappa, gli ho chiesto di intervenire per far tagliare l'erba, abbastanza alta, nel prato dell'asilo. Giardino dove i bambini, nelle belle giornate, vengono fatti giocare. Nel giro di alcuni giorni la cosa è stata fatta, l'erba è stata tagliata, il prato è stato curato ed i bambini possono giocarci abituandosi a vedere la decenza del verde. Pensavo, in malafede, che l'accadimento fosse una caso. Invece ho potuto constatare, nel momento in cui scrivo, che dopo circa una quindicina di giorni l'intervento è stato ripetuto. Bene, finalmente i bambini dell'asilo potranno giocare su di un prato curato. Sono certo che il responsabile preposto alla cura del servizio farà il possibile per dargli continuità.
Grazie Assessore Botta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLO 2021-06-27 10:27
Bravo signore Gulino che si espone e porta avanti un problema concreto.
Sono andato a Varese in qualche ufficio statale e non ho avuto le difficoltà d'accesso che ci sono negli uffici del Comune.
Oh quanti disastri ha fatto la pandemia ma ora basta, possiamo andare in giro addirittura senza mascherina all'aperto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Centrista 2021-06-26 15:40
Signor Gulino, io sono con lei. L'iniziativa sua è giustissima, credo che con la storia della pandemia molti ci hanno marciato, per non lavorare come si deve. Mi spiace dirlo ma anche il Comune di Malnate non fa eccezione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-06-26 08:26
Io comunque voto Crozza che mi fa "iaccari i risati". Traduco per queli della lega nord per l'indipendenza della padania: mi fa sbellicare dal ridere. Non voto l'altro comico salvini pur facendomi "iaccari i risati" perché riesce a prendere per il mu..lo il suo elettorato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-30 22:27
Caro Francesco, dichiarare di votare crozza perchè ti fa "iaccari" dal ridere è, dal mio punto di vista, un'affermazione che oltre a sminuire l'importanza del voto confonde e denigra il vero valore del voto. La tua affermazione è distruttiva, sempre dal mio punto di vista. Il voto è una cosa serissima. Ricordati che il voto consapevole può cambiare il nostro modo di vivere. Smetila di continuare a sostenere di votare "crozza". Consiglio: alle prossime elezioni vota con consapevolezza. Con simpatia un infuocato ciao.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# longo giovanni 2021-06-24 18:45
condivido l'iniziativa del signor GULINO OLTRE A FIRMARE da domani sono al suo fianco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per Gulino 2021-06-28 11:07
Signore Gulino, io e mio cognato abbiamo mandato 2 msg di appoggio alla sua iniziativa, con critica all'Amm.Comunale.
Purtroppo non sono state pubblicate. Censura?
Anche noi siamo con lei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-21 23:43
Firmo questa petizione, da consegnare al Sindaco, per chiedere che il comune riapra gli uffici ai cittadini.
Giovanni Gulino
Firma anche tu.
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-29 21:02
Questa mattina ho avuto l'incontro con il nostro Sindaco sull'argomento riapertura del Comune ai cittadini.
Premessa: Il Sindaco mi ha ripreso sostenendo che il mio modo di protestare è polemico. Mi ha inoltre detto che alcuni dipendenti gli hanno riferito che origliavo le conversazioni tra cittadini e personale, cosa, passibile di denuncia per violazione della privacy. Non vi racconto il resto. Il Sindaco sostiene che la legge (DPCM) obbliga che il comune venga aperto ai cittadini solo ed esclusivamente su appuntamento, ciò, per salvaguardare l'incolumità dei dipendenti e dei cittadini. Inoltre, sostiene che a seguito di indagine sulla produttività, il servizio per appuntamento ha dimostrato un incremento dei servizi ai cittadini, portandomi ad esempio che la richiesta di rilascio delle carte d'identità, ha
evidenziato un incremento considerevole della produttività. In sostanza il comune continuerà ad essere chiuso alla cittadinanza ma secondo il sindaco "aperto ai cittadini" su appuntamento.
Le motivazioni ed il rifiuto, da parte del Sindaco, a prendere in considerazione la necessità di valutare la riapertura, mi ha spinto ad affermarle che continuerò a protestare fino a quando il comune non sarà riaperto.
Quindi, per sensibilizzarvi sull'argomento continuerò a girare per il paese chiedendo la reale riapertura.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. c. 2021-07-01 11:14
ecco cosa dice il DCP che ho estratto dal sito di un comune Italiano

Modalità di accesso del pubblico agli Uffici e Servizi comunali, con i relativi orari di apertura (privilegiando - laddove possibile - la modalità dell'appuntamen to concordato telefonicamente ) ed elenco delle attività comunali indifferibili da rendere in presenza del personale dipendente da lunedì 10 maggio 2021 fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19.

Con Decreto del Sindaco in data 10.05.2021 prot. n. 31065 del 10.05.2021 sono state definite le modalità di accesso del pubblico agli Uffici e Servizi comunali, con i relativi orari di apertura (privilegiando - laddove possibile - la modalità dell'appuntamen to concordato telefonicamente ) ed è stato rivisto l'elenco delle attività comunali indifferibili da rendere in presenza del personale dipendente, con efficacia da lunedì 10 maggio 2021 fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-07-01 23:29
Grazie Francesco dell'interesse che dimostri alla questione dell'apertura degli uffici comunali.
Come si può capire dalla tua ricerca i Comuni non sono obbligati a praticare solo ed esclusivamente l'apertura degli uffici con appuntamento. Privilegiando -la dove possibile- la modalità dell'appuntamen to, concordando telefonicamente , non vuol significare solo ed esclusivamente per appuntamento. Cosa che il Comune di Malnate pratica da tempo creando alla cittadinanza considerevoli difficoltà all'accesso. Quindi, quali sono le tue conclusioni?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-07-03 09:26
Ti rispondo francamente. Le mie conclusioni con una premessa essenziale. Siamo tutti diventati esperti in epidemie nonostante facciamo nella vita mestieri diversi. Ascolto la massaia che ha delle soluzioni interessanti in merito al problema che stai esternando in giro per la città. Sento il muratore di cui un tempo facevo parte della sua categoria, che in merito alla tua proposta ha un’altra soluzione da tenere in considerazione. Il pensionato che incontro ogni mattina ha anche lui una soluzione da tenere in considerazione. Anche il ragazzo in cerca di una prima occupazione, inca..zato come non mai pensa facendo contemporaneame nte ginnastica con i pollici, indice e medio con la sua protesi mentale (leggi cellulare), che gli appuntamenti da prendere per accedere agli uffici comunali sono una minchiata (questa parola non la intercalo con i puntini). Potrei andare avanti a raccontarti altro ma non voglio annoiarti. Penso, ogni tanto penso perché faccio fatica a pensare. Ritengo che chiedere l’appuntamento per accedere ai servizi comunali sia stata una buona iniziativa da parte dell’amministra zione comunale. Come ho detto al “bar sport” si evitano o si potrebbero evitare problemi di contagio, ed evitare epidemie fa bene alla salute. Non vado oltre. Parlare troppo a volte si corre il rischio di non dire nulla e non mi accusare che sono uno del Partito Democristiano (PD).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-07-05 23:35
Francesco carissimo, dopo avere letto il risultato delle tue ricerche sull'apertura del Comune ai cittadini con appuntamento, ti rispondo francamente, il Comune oggi chiuso deve essere riaperto, in quanto il DPCM, citato dal sindaco e dalla tua ricerca dice il perfetto contrario. Con brevità e concisione, senza pensare, ti saluto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osserv. 2021-07-04 12:41
se tutti avessero fatto e facessero come certe persone, altro che pandemia: sempre in giro, al bar di qua e di là, sempre con altre persone, adesso che si può girare e anche prima. Se era per questa gente, perlopiù pensionati che non sanno stare a casa perchè la moglie li caccia, il virus sarebbe volato. E a Malnate i contagiati sono stati oltre un migliaio e i morti decine e decine, meditate.
Si va in posta e si fa la fila, al negozio e si aspetta, in banca e si aspetta, al bar si va e ci siede, perchè in Comune deve prenotare oggi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLO 2021-07-01 08:39
Il Sindaco dovrebbe guardarsi in giro, negli altri Comuni e negli uffici statali e non.
Quanto all'aumentata produttività del lavoro comunale, meglio lasciar perdere (detto anche da qualche dipendente sincero).
Bravo signor Gulino, continui la protesta; io e tanti malnatesi l'appoggiamo!
Grazie per la sua sensibilità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-25 14:09
Da alcuni giorni vado in giro per Malnate con dei cartelli che chiedono al Sindaco di riaprire il Comune alla cittadinanza. Ho chiesto, per la riapertura degli uffici senza alcun appuntamento, un incontro con il Sindaco che mi è stato fissato per il giorno martedì 29 giugno. Diversi cittadini hanno condiviso l'iniziativa ed alcuni hanno firmato. Altri hanno guardato con indifferenza ed alcuni mi hanno detto che l'iniziativa è inutile in quanto il comune è aperto. Insisto sulla riapertura e spero che avvenga prima dell'incontro con il Sindaco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-21 23:09
Domani, in mattinata, inizio la mia protesta chiedendo al sindaco di riaprire gli uffici comunali ai cittadini malnatesi.
Sarò presente davanti al nostro Comune con dei cartelli che chiedono di riaprire gli uffici comunali alla cittadinanza.
Sono certo che il sindaco mi avvicinerà per chiedermi di soprassedere a causa della pandemia. Ma Io, scontento dei suoi atti formali ed inconcludenti, predicherò la cultura politica della concretezza. L'Amministrazio ne al servizio del cittadino e non il cittadino al servizio dell'amministra zione. Inizio la protesta da solo, ma, sono certo che altri cittadini parteciperanno e condivideranno la mia iniziativa.
Seguirà una raccolta di firme che chiederà al Sindaco di riaprire.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-06-19 12:47
AI CITTADINI DI MALNATE.
CITTADINI ribelliamoci contro questi incapaci di ammministratori non sono in grado di fare niente per malnate
adoperano i trucchetti dei semafori per colpire principalmente la povera gente anziani e quantaltro dopo 3 anni e ora di mandarli a casa per incapacita subito un comitato MANDIAMO A CASA GLI AMMINISTRATORI INCAPACI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un malnatese arrabia 2021-06-18 18:58
AI NOSTRI AMMINISTRATORI
Sono passati quasi 3 anni del loro insediamento,e mi sembra doveroso fare un bilancio di cio che se fatto di quello che che si avrebbe dovuto fare e di cio che non si fa nella dovuta manutenzione ordinaria:
DA quando e iniziata la legislatura malnate e uguale e tale a3anni fa .
DOVREBBE INIZIARE
IL POLO CIVICO
DOVREBBE ESSERE GIA FATTA
LA pista d'atletica
il campo sportivo caccivio
le 2 rotonde
qualche pista ciclopedonale
area feste.
Possiamo dire chi la visto?
A pero dimenticavo c'è cera la pandemia,pero sto cazzo di COVID CI A SALVATO
QUESTE COSE DETTE E NON FATTE SEMPRE CAUSA COVID
PASSIAMO all'ordinario manutenzione spicciola asfaltature delle strade che poi erano solo riparare dei buchi
penso che nel terzo mondo avrebbero fatto molto meglio dei nostri amministratori in quanto nessuno se ne accorto che anno asfaltato qualche pezzo di strada.
UNICA pista ciclopedonale tranquilla al fresco usata anche dai diversamente abili con le loro mezzi elettrici
cosa succude d'inprovviso si ammalora si apre una voraginetta e la pista cosa fa il sindaco invece di metterla a postola chiude con catene e lucchetti:NO CARO SINDACO LEI QUELLA PISTA LA METTE IN SICUREZZA E LA APRE NO DOMANI MA OGGI.
SEno la domanda sorge spontania a che serve pagare questi amministratori
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artù 2021-06-21 08:03
a malnatese arabo. Dopo le sue lamentazioni attendo proposte. Cosa propone di fare e quale le azioni da promuovere per sollecitare l'amministrazio ne per realizzare le opere non fatte, altrimenti come dice Crozza "si blaba". Nel frattempo l'Italia ha vinto sul Galles.
Io e il mio amico francesco siamo in crisi perché non sappiamo nelle prossime elezioni se votare Crozza o Salvini
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un malnatese arrabia 2021-06-24 19:02
Ad artù re dico solamente che io costato quello che gli amministratori dicono e promettono
prima degli elezioni per prendere voti e poi non mantengono.
Se artù re mi contesta che queste cose non li hanno dette ok ma se li hanno dette e dopo quasi 3 anni di mandato non si vede nulla come cittadino lo sottolineo.
LA SECONDA QUESTIONE posta da artù re cosa propongo di fare e quale iniziative proporre a questi amministratori
mi sembra di averlo gia detto fare quello che hanno promesso e se non sono capace che vadano a casa .
terzo elemento non spetta sicuramente a me dire cosa devono o non devono fare gli amministratori altrimenti mi sarei candidato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-23 10:13
Simpatico "re artù" ritengo che nelle lamentazioni, implicitamente, sono sempre contenute delle proposte. I nostri amministratori dovrebbero portare a compimento gli impegni assunti o quantomeno spiegare ai cittadini i motivi per cui non è ancora stato possibile realizzarli.
Per quanto riguarda la pista ciclopedonale l'intervento deve essere fatto in pronto intervento, quindi ,"subito".
Per evitare tali accadimenti, secondo il mio pensare, è necessario che i nostri amministratori: passati, presenti e futuri; modifichino le scelte politiche praticate. In particolare: primo, avere dei responsabili che, sulla base delle proprie competenze, controllino il territorio per manutenderlo; secondo, dotarsi di personale, abbandonando la logica degli appalti, per i pronti interventi.
Per le prossime elezioni anch'io non so cosa votare, sicuramente non voterò Crozza e Salvini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Michela D. 2021-05-21 14:56
Ma che bravi nel nostro Comune!!
Fanno i soldi con le multe, che è il modo più semplice e odioso di tartassare i cittadini.
Pensare che dal solo semaforo di viale M. Patrioti /Trieste si ricava mezzo milione di euro l'anno dovrebbe creare qualche problema di coscienza a chi amministra il Comune.
Il semaforo risulta penalizzante e non si venga a raccontare che è per la sicurezza: se si passa col rosso acceso va bene sanzionare ma se scatta il giallo bisogna dare il tempo per passare senza brusche frenate con eventuale tamponamento. E' una giustificazione da ridere dire che si usano 500.000 euro per comprare le divise o giocattoli come il drone.
Ci sono già le tasse dei cittadini in un bilancio milionario che il Comune deve spendere bene.
Con 500.000 euro avrebbero almeno dovuto fare qualche rotonda e mettere dei veri rallentatori di velocità su questa strada che è un vero pericolo.
Ricordiamo che i poveri morti che abbiamo avuto su questa strada non erano dovuti al passaggio sul semaforo ma per velocità e disattenzione verso i pedoni.
Nota bene: io finora di multe non ne ho prese perchè so del trucco, vado sempre piano e mi fermo sempre a rischio di tamponamento e qualche clacson che mi suona.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rom. 2021-05-23 15:15
Una schifezza! Vergogna, vergogna, vergogna.
Mi spiace che tutto tace e paghino senza fiatare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artù 2021-05-24 14:05
Rom.: Quindi se io commetto un'infrazione al codice dellla strada non devo pagare pegno? Comunque io viaggio a cavallo o sulla sedia gestatoria e non commetto infrazioni al codice stradale. Un saluto a repubblicana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-06-22 08:19
è bastato che andasse dall'operaio di arcore è ha già cambiato idea. ora si fa il partito unico e non la federazione. re artù comunque tra i due comici io voto Crozza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Romina 2021-05-25 14:36
re artù: se fai un'infrazione devi pagare, assolutamente. non bisogna però lucrare sui pochi secondi di giallo del semaforo. tutto qui, e a malnate ci marciano a botte da 200.00 euro a cranio per un totale/annuo di 500.000 !!!
pensa poi: io vado sul somaro ma quanti crani sborsano nella casse della signora Irene
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-05-21 07:49
Desideravo segnalare, certo che alcuni amministratori leggono, che il cippo dedicato alle lavoratrici (tessitrici) di Malnate, posto sul lato nord di p.za delle Tessitrici è poco visibile. La dedica alle tessitrici è parzialmente nascosta da un ramo o più rami di un albero che fa parte dell’aiuola. Li invito a intervenire e rendere questa stele più espressiva in omaggio a quanti hanno operato nell’ex fabbrica Braghenti di un tempo. Scrivo su queste pagine, per ricordare ai miei concittadini di portarsi sul posto e leggere la lapide.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-06-23 21:55
Francesco, la tua segnalazione è stata sicuramente letta da qualche amministratore che legge ciò che viene scritto su questo blog. Infatti il ceppo dedicato alle tessitrici è stato liberato dai rami che lo nascondevano alla visibilità cittadina. Bravo, la tua segnalazione ha prodotto l'effetto sperato. Il ceppo è ritornato visibile è l'omaggio alla memoria delle lavoratrici è ritornato alla luce.
La cura del verde cittadino non dovrebbe dipendere dalle segnalazioni dei cittadini, ma, da una programmata pratica politica degli Amministratori. Ciò determinerebbe una responsabilizza zione del personale che, preposto, alla gestione di tale importante servizio, dovrebbe sempre seguire con la massima attenzione la cura del verde pubblico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Noi di Malnate 2021-05-19 18:50
Contenti della seconda guarigione della Prima Cittadina
Niente da dire, anzi auguri, che festeggi con l'amato Consorte in riva al lago
Come Malnatesi DOC siamo perplessi sull'ostentare su giornali on-line ,social eccetera aspetti di vita privata
Manco fossimo al GFV o coppia reduce dall' Isola dei Famosi
P.S. Però sapevamo da un pò del piacere dell'apparire
Come al GFV o all'Isola dei Famosi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ing. Luca Q. 2021-05-16 20:19
Stamani, leggendo La Prealpina, ho appreso dal giornalista N.Antonello, sempre attento a Malnate, che c'è un Sì al pedunculo, mini .Non so chi abbia finora approvato il progetto (Consiglio comunale di Malnate e Vedano? Provincia di Varese? Regione Lombardia? e soprattutto chi mette i soldi, circa 5 milioni di euro?). Certamente il Consigliere Astuti, nella sua duplice veste di consigliere a Malnate e al Pirellone di Milano, ne saprà più di tutti e non mancherà di informarci.
Certo che, come scrive il dr .Antonello, 30 anni per un peduncolo sono tanti e non si sa neppure se fosse che fusse la volta buona! Ci ricordava però anche , 'l'esternazione del sig.Bernard del Comune che sul finire del '19 parlava di occorrenti 60 milioni per un peduncolo definito un'utopia. Se dopo neanche 2 anni l'utopia è realtà, ridotta seppure a peduncolino, il sig. Bernard non c'azzecca nè con le previsioni nè con i numeri e non sa come va la politica. Come tecnico, anche se ing. civile in altro ramo, mi resta da verificare la praticabilità del progetto/ tracciato che, a naso, mi lascia qualche dubbio, compresa l'idea della sig.a Sindaco che questa variante non sostituirebbe il peduncolo vero e proprio. Sig.a Bellifemine, 5 milioni non sono bruscolini anche se li caccia la Regione o la Provincia poi . mi hanno insegnato i miei genitori, che le cose o si fanno bene o non si fanno; qui soprattutto quando di mezzo ci sono soldi pubblici, cioè dei cittadini, che siano lombardi o varesotti o malnatesi e vedanesi.
Spero che a Malnate si apra un dibattito, dopo 30 anni e passata la pandemia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Geometra 2021-05-17 17:26
Illustre ingegnere, le sue perplessità sono anche le mie.. ma, da geometra anziano, son quasi sicuro che non se ne farà nulla: Oggi, per non sapere nè leggere nè scrivere, ho fatto una salutare camminata in loco e le perplessità sono aumentate però spero che la viabilità della statale che attraversa il paese trovi una soluzione, bretella o bretellina che sia.
Vada anche lei a vedere così ne parleremo davanti a un caffè.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLO 2021-05-15 23:27
Con vivo piacere ho letto che l'opposizione alla Giunta della sig.ra Irene s'è desta. Il bravo e attento Damiani ha sferrato una critica giustissima al cosiddetto Piano del Traffico "Sostenibile" di Malnate. Una pazzia privare l'accesso a Malnate dal cimitero, nessun intervento sull'intersezio ne dalla statale verso via Gramsci, attendismi sulla Briantea dove le vittime da traffico sono già state troppe. Di là da venire la rotonda regolatrice nell'incrocio del Municipio.
Anche sotto questo aspetto l'Amministrazio ne Comunale denota i suoi limiti e ritardi e fanno a bene F. e Fratelli d'Italia a rimarcarlo, anche se i cittadini vedono da sè che Malnate non gira.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pro-COMITATO 2021-05-12 13:07
Delle tante cose che non girano a Malnate, ne segnalo, come fanno altri cittadini, una che merita più attenzione perchè tutti viviamo qui e usiamo strade e piazze, cioè la viabilità.
Ascolto cose assurde come la proposta su viale delle Rimenbranze e quella sulle carissime rotonde. Passi per quella davanti al Municipio ma quella davanti al negozio Benzoni in piazza Repubblica proprio non va. Non va perchè basta osservare e si vedrà che lì va bene com'è, il traffico si ferma per il semaforo del Comune, non per altro quindi che senso ha fare una rotonda da 500.000 euro?
Il Comune non ascolta?
Il Comune è dei cittadini, non solo degli amministratori eletti che oggi ci sono e domani no, propongo perciò un Comitato per la Viabilità Oculata ( sostenibile senza spese folli) . Malnate merita di più!
Proponente pro-Comitato (Andrea, ex di F.Italia)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-05-12 08:35
Candiderei alle prossime elezioni comunali quelli che in queste pagine si lamentano, blabano e non propongono. Io ho già dato del mio e sapendo che amministrare è difficile evito di blabare. Serena giornata
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# REPUBBLICANA 2021-05-14 13:37
Caro sig. francesco c., io la leggo qui e, visto quel che scrive, preferirei non leggerla.
La mano è forte sui tasti ma il pensiero è debole (J. Fischermann).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-05-15 08:34
La ringrazio della massima. Io le regalo questa a cui faccio sempre riferimento:
"La cosa seccante di questo mondo è che gli imbecilli sono sicuri di sé, mentre le persone intelligenti sono pieni di dubbi". (Bertrand Russell)

Si ricordi che può non leggermi convinto che non glielo ha ordinato il dottore di farlo.

O' studiato fino alla terza media. non potevamo permetterci di più. Una serena giornata a lei
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATORE ONU 2021-05-11 11:28
IO non so se i nostri amministratori vivono a Malnate o sul pianeta marte perche dico questo se e vero che via delle rimenbranze diventa senso unico a scendere direi propio che gli amministratori vivono su marte.
IO non so se loro se ne siano accorti che da quando via delle rimenbranze e chiusa le colonne di auto verso Malnate partono dall'IPER e per arrivare a Malnate si impiega piu di mezzora e non solo nelle ore di punta ma sempre .
Amministratori li vedete queste difficolta o state incollate alle vostre poltrone e non mettete il naso fuori'?
SEpoi fate le due rotonde una inutile peggiorate la situazione creando inguinamento da traffico ascoltate ogni tanto i cittadini che probalbilmente vedono le cose meglio di voi .
SE poi volete la prova fate tra i cittadini un referendum sulle due rotonde vi ricordo che Malnate e dei Malnatesi gli amministrazione passano e cambiano i cittadini NO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Non Sostenibile 2021-05-09 17:38
Eh no, eh no signora Irene, lei a proposito di strade gruviera a Malnate crede di cavarsela con furbizia dicendo che "... Malnate è attraversata da 60 km. di strade...per cui è un lavoro complesso..(sic ) ." E allora cosa deve dire il sindaco di Varese che avrà 6.000 km. di strade o quello di Milano con 600.000 ?? L'è che lei, mi spiace che prende il covid ma non è adeguata al mestiere e sicuramente ha sostenibili amici che non girano! Ha ragioni da vendere il Consigliere (all'opposizion e) signor Stefano Negro: Malnate è un colabrodo e in Comune si sta dietro solo alle emergenze, senza alcuna pianificazione e risoluzione dei problemi. Adesso si dà tutto in mano ad un esterno, sperando in bene: vedremo cosa faranno, a spese di chi. E con quali risultati.
Certo che su questo fronte i pavoni Sostenibili ,di cui lei Irene è espressione, seguiti dall ' acefalol PD, si sono fin qui dimostrati molto roteanti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Insostenibili 2021-05-10 16:58
possiamo aggiungere, solo per chiarezza, che non solo si registrano nella nostra città voragini sotto-stradali, ora qua ora là, ma in diverse vie l'asfalto a groviera ( buche!! ) è il segno distintivo di Malnate?
il tutto è in-sostenibile con le dichiarazioni scusanti della prima cittadina.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artu 2021-05-10 09:04
Non conosco come funziona l'amministrazio ne di un comune per cui evito di dire e sparare minchiate. Qualche giorno fa dicevo a un amico da bar sport che mancano gli stradini per sopperire alle piccole necessità delle nostre strade, non a quelle più consistenti. Mi domandavo, fermo restando gli obblighi amministrativi di un comune che non conosco (così evito di dire minchiate), se fosse possibile istituire questa figura (stradino) a Malnate. Prendo atto che è stata sistemata la strada subito dopo il ponte della ferrovia per chi viene da Gurone. ....... Buona giornata
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# REPUBBLICANA 2021-05-11 12:25
I reali li ho sempre trovati anomali. Grazie che, dopo le voragini stradali, qualcuno interviene. Mi pare il minimo sindacale.
Approvo le giuste osservazioni del sig. Negro consigliere della Lega. a Malnate non si programma, si interviene solo
dopo, a disastro avvenuto.
Mi dicono che la Sindaca è guarita. auguri perchè ha tanto da lavorare ( non sui social, neh! ).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marghe 2021-05-03 13:20
Volevo fare tanti auguri di pronta guarigione alla signora Bellifemine e alla sua famiglia.
Volevo anche invitarla, se riesce nel tempo di riposo forzato, a meditare sulle tante cose da fare nella nostra Malnate.
Ho sentito e letto di programmi con tanti soldi, dalle rotonde ai parchi comunali: meditate bene perchè ci sono idee diverse e secondo me anche migliori.
Io con le amiche al bar, e con i loro mariti, ne parliamo spesso e i pareri sono diversi anche fra noi ma pochi apprezzano
le doppie rotonde e, da ex frequentatrici delle varie feste, l'area/ discarica di via Pastore: Meglio, come una volta, alla villa Braghenti e al parco 1° Maggio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-05-04 08:02
Marge non entro nel merito delle rotonde . Non ho strumenti e conoscenze per avvalorare una posizione o l'altra anche se a dire il vero le rotonde facilitano lo scorrimento dei veicoli in transito. Io frequento il bar portandomi ogni giorno in piazza delle Tessitrici che credo abbia bisogno di essere valorizzata e farla diventare un luogo di socializzazione . Quando mi trovo in piazza saluto i bambini che giocano con il "Namasté" che significa "Saluto le divinità che riconosco in voi". Per i bambini che lì vedo farei funzionare la fontana. I bambini con l'acqua si divertono un mondo. Credo che la piazza potrebbe e dovrebbe diventare un luogo di scambi culturali (leggi mostre di pittura, scultura e altro). A tale proposito conosco cittadini che hanno bisogno di spazi per mostrare i loro lavori. Ci vedrei volentieri anche il mercato che era ed è sempre stato un luogo di socializzazione .Lascerei i parchi a svolgere il loro compito di natura fiorente. Quanto ho esposto è frutto di discussioni tra una lamentela e l'altra con gli amici di caffè. Le lamentazioni sono spesso il frutto del "io so meglio di te. Io farei così... Tu sbagli, lei sbaglia. Il noi sbagliamo non c'entra). Marge la ringrazio per avermi permesso di esternare il mio pensiero e sorridiamo alla vita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATORE ONU 2021-04-29 16:26
Guardando il programma delle opere pubbliche di questa amministrazione si nota tutta l'incapacita di questi assessori
a spendere i soldi pubblici dei cittadini.
Voglio iniziare dalle rotonde vogliono fare 2 rotonde secondo me una utile l'altra soldi sprecati per un costo che si avvicina a un milione di euro.La prima utile davanti al comune la seconda che non a senso tra via garibaldi e piazza rebubblica
io penso che la prima a un senso a farla in quanto si eliminano i semafori e il traffico e piu scorrevole in piu si puo
creare l'onda lunga verde dei semafori della briantea con traffico scorrevole e meno inqiunamento.L' altra aspetto l'assessore che mi dia una motivazione.
L'altro punto ho letto che si vogliono investire anche qua quasi un milioni di euro VIA PASTORE area feste ma dico fare un'area feste attacate a una discarica vuol dire non capire una mazza l'area feste mi permetto di dire vada fatta negli spazi accoglienti come il parco 1 MAGGIO anche li ci sono a bilancio se non erro 700 mila euro assessore A FARE CHE?SI faccia un giro nei paesi limitrofi e vede a che scopo sono adoperati i parchi liberiamo il castello all'interno e facciamo festa come si fa anche a castiglione ballo fuori la pista cxe 23.30 tutti a casa se qualche cittadino si lamenta
le consigliate di andarsene in ferie.. SINDACO SPENDA BENE I SOLDI DEI CITTADINIvilla Braghenti altro sostanzioso investimento per far che?villa braghenti deve essere un sito dove l'estate si puo presentare un libro fare un dibattito punto di incontro culturale all'aperto i parchi servono a questo non per fare cacare i cani Sindaco non butti i soldi dei cittadini li adoperi beni per malnate e i malnatesi grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Luis 2021-04-30 13:56
D'accordissimo con OSSERVATORE ONU.
Spendere bene i soldi, se si hanno: quindi SI' alla rotonda in piazza del Municipio, NO a quella in piazza Repubblica (qui il traffico gira bene com'è).
SI' ad un 'AREA FESTE, rivalutando i 2 parchi cittadini, peraltro comodi da raggiungere a piedi dai malnatesi chè altrimenti devono andare in macchina nella zona-discarica- centro immondizie.
Buone le idee ma le soluzioni devono essere più meditate; i soldi sono dei cittadini e bisogna spenderli bene (se si hanno).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# VICE 2021-05-01 11:54
Il Capo anche stavolta ha ragione.

Speriamo che i Sommi Municipali ci ragionino su!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 25 aprile Malnate 2021-04-26 16:57
25 Aprile a Malnate – G. Longo e altri

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore laico 2021-04-25 17:41
Vorrei vedere io anche il reportage sul "modesto" 25 aprile a Malnate che 2 Vigili Urbani hanno realizzato stamattina con un drone ( pagato da noi contribuenti, sia il drone che i 2 dipendenti comunali ).
Vorrei vedere in giro per Malnate più spesso i suddetti 2 Vigili Urbani ( qualcuno diceva che sono di Varese?? ), anche senza drone.
Sono sicuro però che non vedrò nè il reportage nè i 2 Vigili Urbani ( di Malnate o di Varese ) in giro per la città.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2021-04-26 07:59
http://www.malnate.org/reportage/114-malnate-org-video-eventi/16680-25-aprile-2021-76-anniversario-della-liberazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Luis 2021-04-25 14:37
questa mattina....... sono andato per festeggiare il 25 aprile.
ho visto una manifestazione piccola, piccola, senza partecipazione nè calore.
volevo sentire qualcosa, mi hanno detto di collegarmi in streaming su malnate.org
ma dai, da domani siamo in zona gialla e neppure all'aperto s'è fatta una degna commemorazione del grande evento nazionale!
niente banda musicale e vabbè, niente associazioni d'arma e combattentische e vabbè, niente scolaresche e vabbè, niente momento religioso e vabbè, niente ricordo e memoria dei partigiani defunti malnatesi e vabbè, niente arma dei carabinieri e vabbè, niente polizia locale e vabbè anzi no la polizia locale c'era ma di dilettava con il drone.
signore Bernardo vicesindaco (scuso la sindaca assente dicono giustificata) ma le pare degno di Malnate ricordare il 25 aprile così?
la pandemia è una scusa, non dia la colpa alle regole... partecipazione, solennità, sobrietà pur in pandemia qui sono mancate si vergogni, lei non mi rappresenta!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# re artu 2021-04-26 11:25
Io c'ero. Luis il suo intervento è tipico di chi non ha niente da dire. L'altro ieri mi è morta una parente di pandemia e limitare la partecipazione la ritengono a malincuore è una momentanea necessità. un saluto a pugno chiuso.

P.S. Guardi meno la tv e parli meno di calcio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Olinto 2021-04-01 14:27
Gentile Sam......grazie per gli auguri...comunq ue le dediche sono sempre alla memoria.....il mio nome pero' preferisco averlo scritto solo al cimitero......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sam Gal & c. 2021-03-31 15:54
Brava brava brava sindaca di Malnate. spendete 300.000 euro per fare il progetto di un edificio, l 'ex proprietà Alberio, che sarebbe meglio abbattere e ricostruire.
Ma i tecnici non li sentite? Ma gli architetti di Malnate li usate solo prima delle elezioni e per portare a casa ? dei soldini e poi li scaricate? Per archistar che nessuno conosce poi!
Un progetto da 5 milioni di euro, manco per la biblioteca nazionale o vaticana! Fate quel che volete ma non in nostro nome!
Dopo gli anni ( 6) per avere la scuola di Rovera, adesso almeno 12 per il mausoleo.
Signor Olinto, lei arriverà almeno a 100 anni così potrà tagliare il nastro da ottuagenario ( poi le la dedica gliela faranno in memoria)..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-02-15 20:46
Per un futuro più umano.
Reddito di Base Incondizionato (RBI).
Raccolta firme in tutta Europa.
La Commissione europea ha autorizzato la raccolta di firme sull'Iniziativa dei cittadini europei (ICE) per l’introduzione di una Reddito di Base Incondizionato (RBI) negli Stati membri dell’Unione europea. L’iniziativa prevede la raccolta di un milione di firme (online) da parte dei cittadini che risiedono nei diversi Stati membri. La raccolta di firme iniziata il 25 settembre 2020 si concluderà il 24 settembre 2021. Causa pandemia da Covid la Commissione europea ha prorogato il termine al 24 dicembre 2021. A tutto oggi, in tutta l’unione, sono state raccolte circa 104435 sottoscrizioni. In Italia, a fronte di un obiettivo minimo di 53580 sono stati raccolti 11084 firme.
Per firmare, è sufficiente andare sul seguente sito web: https://eci-ubi.eu/
La procedura semplificata consente la sottoscrizione attraverso l’inserimento dei dati di un documento di riconoscimento.
Con la tua partecipazione puoi contribuire a far predisporre alla Commissione europea una proposta di legge. Diventa cittadino attivo: informati, ragiona, e se condividi, sottoscrivi. Passa parola tra I tuoi conoscenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-02-01 11:40
*fino solo a metà marzo* quando scadranno i termini,
si può andare a *firmare* per una *proposta di legge contro la propaganda fascista e nazista*, iniziativa pubblicata in *Gazzetta ufficiale lo scorso 20 ottobre*, collegata all' *Anagrafe Nazionale Antifascista* , come partita dal Sindaco di Stazzema nel 70° della nostra Costituzione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# interessato 2021-02-03 20:56
Dove si può andare a firmare la proposta di legge contro la propaganda fascista e nazista?
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore onu 2021-02-07 10:07
si puo firmare in comune presso l'ufficio anagrafe dietro prenotazione .Oppure la domenica mattina dalle 9 alle 12 presso la sede del P.D A MALNATE IN VIA VOLTA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-02-03 15:25
si firma in comune
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remo 2021-01-25 20:59
Ripeto: del dissidente russo in Italia non frega niente a nessuno. Paragonare la Russia di oggi alla dittatura comunista è una cosa senza senso. Ai tempi del comunismo la gente faceva la fila per i generi di prima necessità, non poteva espatriare e chi dissentiva finiva nei gulag.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elio 2021-02-03 16:03
sono d'accordissimo con Remulaz!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elio 2021-02-03 16:00
forse sei rimasto un pò indietro! La dittatura di Putin è poco evidente ma è senz'altro più grave di quelle precedenti. Per lo meno prima avevi un tiranno visibile. Oggi no. E' lo stesso discorso della nostra mafia e n'drangheta che pensiamo ancora d'identificarla con la persona con i baffi, la coppola, meridionale e con la lupara. Abbiamo sbagliato a capire! Questi poteri forti e dittatura stanno dove ci sono i soldi e in silenzio e con un consenso non palese fanno affari d'oro.
Medita, medita!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remulaz 2021-01-26 11:31
Sarà che non frega a nessuno del dissidente russo.
La dittatura sovietica di ieri è pari a quella finta democrazia di Putin.
Ieri fila per comprare, oggi no: è l'unica differenza.
Espatriare è sempre difficile, dissentire si finisce che chi non va al cimitero(vedi alcune giornaliste) va in galera lo stesso o, se ha i soldi, all'estero, vedi gli oligarchi.
Non mi piaceva la dittatura dei Soviet, non mi piace la finta democrazia del nuovo zar Putin, ex ufficiale del Kgb.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-01-28 15:31
Sono per la libertà di pensiero di parola di fare e non fare, nel massimo rispetto degli altri.
Sono per la democrazia diretta in quanto la ritengo strumento di responsabilizza zione individuale.
Sono per abolire ogni forma di dittatura e di democrazia rappresentativa .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remolo 2021-01-29 13:50
signor la barca, lei è ultrademocratic o. il suo sistema di democrazia diretta si chiama anarchia, ognuno fa quello che gli pare, certo rispettando gli altri. neanche Gesù Cristo la pensava però così, infatti ha chiamato Pietro a "comandare" gli apostoli. anche Grillo diceva uno vale uno, poi ha messo Di Maio e ora un certo Crimi. ciononostante grande è il caos tra i 5 stelle e non solo. vedi Renzi che comanda a bacchetta i suoi renziani, quelli del Pd e non solo. In natura e in politica c'è sempre un "ordine": anche il bosco, se non curato, diventa pieno di rovi e infestanti; anche il prato, se non si taglia, va in malora. insomma: la democrazia, con i cittadini liberi e i loro rappresentanti, si spera liberi e onesti, come diceva quel grande inglese di nome W.C., non sarà il sistema migliore ma non ce ne sono altri. Pensiamoci su.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-01-30 18:37
Simpatico Remolo, nella certezza che non sei il fratello di Romolo, ti confesso che la mia democrazia "DIRETTA" non ha nulla a che vedere con l'anarchia. Il tuo riferimento a Gesù Cristo, Pietro, Grillo, Di Maio e Crimi, non riescono proprio a farmi capire cosa centrano con la democrazia diretta. Onde evitare di non capirci, cerco di chiarire cosa può voler dire: Democrazia diretta e Anarchia.
L'anarchia riguarda la dottrina sociale e politica che propugna l'abolizione dell'autorità costituita e accentrata, nonché di ogni forma di costrizione esterna; assenza di ordine, governo, autorità, confusione, disordine caotico.
La democrazia diretta è una forma di governo democratica nella quale i cittadini possono, senza alcuna intermediazione o rappresentanza politica, esercitare direttamente il potere legislativo.
Non so Tu, ma , Io sono un elettore che, a causa degli stranissimi comportamenti dei parlamentari (cambiocasacca voltagabbana) a cui ho dato il mio voto, sta perdendo la fiducia nella democrazia rappresentativa.
Certo, Renzi comanda a bacchetta deputati e senatori suoi e del P.D., perchè gli eletti dal popolo, con la democrazia rappresentativa , fanno quello che vogliono o quello che vuole il capo.
Nascondendosi dietro la libertà di azione politica questi “signori” che non hanno più rispetto di coloro che gli hanno dato il voto, stanno distruggendo la fiducia nella democrazia.
Pensaci, forse la diretta potrebbe essere meglio della rappresentativa.
Cordialmente
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Romolo 2021-02-01 11:59
Sono il fratello gemello di Remolo. Rispondo io perchè lui è cucina ( è un bravo chef) e mi sta preparando lepre in salmì con polenta per il pranzo di oggi. Poi tanto la pensiamo allo stesso modo.
Orbene, lei La Barca dice:" esercitare direttamente il potere legislativo": Bello ma è praticabile? Io, ad esempio, vorrei una legge che castra i pedofili, cosa faccio? La scrivo, la mando a Roma o a Milano, poi chi l'approva? Come fanno 60 milioni di italiani a esprimersi? Sulla piattaforma Rosseau? Ma dai!
A Malnate vorrei abolire la tassa sui cani? Scrivo la legge, la spedisco in Comune e poi? Come fanno a rispondermi 17.000 malnatesi? Qualcuno, amante dei cani come me, approverà ma gli altri? La mia nonna 85enne come dirà la sua? Poi immagini se anche un decimo dei malnates, cioè 1.700 persone,i volesse proporre qualcosa, tipo andare tutti a piedi/no macchine, no cimiteri tutti al crematorio poi le ceneri a casa dei parenti, espropriare l'ex Siome alla Folla, niente sindaco nè assessori, men che meno il capo del Governo, al Quirinale manteniamo o no il capo dello Stato e chi lo fa ?
Mah, lei professore la Barca non mi convince.
La discussione sarebbe lunga ma è mezzogiorno e la tavola è pronta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-02-05 11:04
Cari Romolo e Remolo, anche se siete lontanissimi dalla realtà di oggi, sono certo che avete gustato un eccellente preparato culinario
Ringraziandovi per l'onorifico titolo di professore, provo a sostenere, pur non avendone titolo, che la democrazia diretta, se compresa, potrebbe essere attivabile.
Vi sono Paesi dove i cittadini, attraverso una iniziativa popolare stabilita nella loro Costituzione, propongono un provvedimento legislativo che votato dagli elettori può, se condiviso, diventare legge.
La pratica della democrazia diretta, consentirebbe, nel rispetto di regole che prevedono la condivisione del progetto da parte di x persone, di presentare la proposta di legge per castrare i pedofili.
Ai cittadini l'ardua sentenza.
Personalmente, ritenendo la proposta: violenta e persecutoria; oltre a non firmarla, il mio voto sarebbe contrario.
Oggi 60 milioni di italiani potrebbero essere chiamati al voto, quindi con il voto gli italiani esprimono e scelgono. Ecco un esempio di come potrebbe essere praticata la democrazia diretta.
Il Governo e i Ministri sono il potere esecutivo, il Parlamento il potere legislativo, tutti sono eletti dal popolo (cittadini). Il popolo (cittadini elettori) esprime ed esercita, anche, attraverso le iniziative popolari, il potere legislativo; massima espressione della democrazia diretta.
Il governo di tutti, eletto per fare il bene della collettività, dura in carica 5 anni, nessuno, salvo gli imprevisti della vita, può farlo cadere. Ciò metterebbe in discussione la pratica politica della nostra democrazia rappresentativa , dove gli eletti, invece di rappresentare il popolo, fanno quello che sta nella loro testa, senza alcun rispetto degli elettori.
Il mio pensiero non ha l'obiettivo di convincervi ma solo quello di ragionare per capire quale potrebbe essere la soluzione migliore per fare il bene della collettività.
Se avete voglia di continuare la discussione sono sempre disponibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2021-02-04 19:33
«L’unico modo per formare correttamente la volontà generale è quello della partecipazione all’attività legislativa di tutti i cittadini, come accadeva nella polis greca: l’idea che un popolo si dia rappresentanti che poi legiferano in suo nome è la negazione stessa della libertà» Jean-Jacques Rousseau, Il contratto sociale, III, 15
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-02-03 20:53
Cari Romolo e Remolo, anche se siete lontanissimi dalla realtà di oggi, sono certo che avete gustato un eccellente preparato culinario
Ringraziandovi per l'onorifico titolo di professore, provo a sostenere, pur non avendone titolo, che la democrazia diretta, se compresa, potrebbe essere attivabile.
Vi sono Paesi dove i cittadini, attraverso una iniziativa popolare stabilita nella loro Costituzione, propongono un provvedimento legislativo che votato dagli elettori può, se condiviso dalla maggioranza, diventare legge.
La pratica della democrazia diretta, consentirebbe, nel rispetto di regole che prevedono la condivisione del progetto da parte di x persone, di presentare la proposta di legge per castrare i pedofili.
Ai cittadini l'ardua sentenza.
Personalmente, ritenendo la proposta: violenta e persecutoria; oltre a non firmarla, il mio voto sarebbe contrario.
Oggi 60 milioni di italiani potrebbero essere chiamati al voto, quindi con il voto gli italiani esprimono e scelgono. Ecco un esempio di come potrebbe essere praticata la democrazia diretta.
Il Governo e i Ministri sono il potere esecutivo, il Parlamento il potere legislativo, tutti sono eletti dal popolo (cittadini). Il popolo (cittadini elettori) esprime ed esercita, anche, attraverso le iniziative popolari, il potere legislativo; massima espressione della democrazia diretta.
Il governo di tutti, eletto per fare il bene della collettività, dura in carica 5 anni, nessuno, salvo gli imprevisti della vita, può farlo cadere. Ciò metterebbe in discussione la pratica politica della nostra democrazia rappresentativa , dove gli eletti, anzichè rappresentare il popolo, fanno quello che sta nella loro testa, senza alcun rispetto degli elettori.
Il mio pensiero non ha l'obiettivo di convincervi ma solo quello di ragionare per capire quale potrebbe essere la soluzione migliore per fare il bene della collettività.
Se avete voglia di continuare la discussione
sono sempre disponibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remolo 2021-02-07 22:45
Anche a nome di mio fratello (che a quest'ora sta già dormendo, si alza presto la mattina): sì, caro La Barca, abbiamo fatto male a onorarla del titolo di professore, lei ,proprio non se lo merita, dopo averla letto. In tema di " democrazia" (distinzioni, diritti, poteri, popolo, eccetera) lei ci ha deluso molto perchè molto ha da imparare: Diciamo che ha le idee confuse, un tantino. Vorremmo consigliarle sane e robuste letture mah ci assalgono forti dubbi, finisca prima e bene le scuole dell'obbligo, anche in d.a.d., poi ne riparleremo.
Intanto... sogni d'oro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-02-09 19:49
Cari fratelli, concordo, si, le mie idee sono confuse ed ho sicuramente molto da imparare. Ero certo che la discussione istaurata poteva essere portatrice di approfondimenti , chiarimenti, utili a capire meglio la democrazia. Purtroppo, per voi, devo confessare che mi sono sbagliato. Accolgo il Vostro consiglio: cercherò di completare le scuole dell'obbligo.
Per capire, cosa significa d.a.d.?
Grazie
Alla prossima.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LOLLO 2021-02-10 12:41
Sono Lollo, il badante brasiliano dei 2 gemelli R.& R. Rispondo io per loro perchè sono con l'estetista per i soliti massaggi.
Mi hanno detto che la d.a.d. vuol dire "domandare.alla.domenica"
La domenica non è il dì di festa ma è il nome dell'estetista, che è bravissima; provare per credere.
I fratelli le augurano anni lunghi e sereni di studio.
Chissà quando sarà la prossima.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-01-21 18:34
Anchio sono d'accordo che alcuni servizi debbano avere una sola direttiva io sono contro i politici all'interno della gestione della sanita mi piacerebbe sapere quando uno sbaglia per poi essere premiato.
Voglio sapere invece chi sbaglia per mandarlo a casa, con l'avvento delle regioni negli anni 70 e innegabile che nel nostro paese la corruzione a viaggiato a ritmi sostenuti come non ricordare il dott.Poggiolini scandalo del sangue con i soldi dentro il puff. di casa o l'onorevole DI LORENZO e ancora MARIO CHIESA CHE CON TANGENTOPOLI .SCONPARSERO intere forze politiche.OGGI con la pandemia del covid 19 tutti i disagi i mal servizi degli ospedali i numeri delle terapie intensive la carenza di medici infermieri che sono quelli che anno perso la vita perche non avevano protezione per difendersi del virus DOMANDO DI CHI LA RESPONSABILITA?
IL Governatore dice che è dell'assessore l'assessore dice cheè del direttore sanitari il direttore sanitario dice che è del primario e cosi via no la sanita va gestita a livello nazionale con un solo responsabile dopo 3 anni se non e capace a gestirla se ne va a casa per sempre senza essere premiato sono convinto che solo cosi la sanita puo migliorare la montagna di soldi che si risparmiano li investiamo sugli ospedali pagare meglio medici e infermieri grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remo 2021-01-21 16:30
Del dissidente russo non frega niente a nessuno in italia, immaginiamo ci a Malnate. Se vuoi impegnarti per le cause pensa ad esempio a Cuba dove mi risulta che le carceri siano piene. Leggo che la sindaca ha scritto a Biden, bene, ma si impegni di più per il suo paese invece di sprecare tempo con operazioni di marketing
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remo la barca 2021-01-22 16:52
Affermare che del dissidente russo Nevalny, in Italia e a Malnate, non frega niente a nessuno è un modo di pensare negativo.
Se non sei informato sappi che oltre 40 milioni di persone hanno visionato il sito con la video inchiesta di Aleksei Navalny sulla smisurata e megagalattica villa di Putin (dittatore, da tempo al governo della Russia), costruita con soldi
provenienti da arricchimenti sospetti, tipo: tangenti e truffe ai danni del popolo.
Chi è Aleksej Navalny?
E' considerato il principale oppositore politico di Putin. Arrestato decine di volte a Mosca, avvelenato, curato in Germania, arrestato alcuni giorni fa al ritorno in patria.
Chi è Vladimir Putin?
E' considerato un dittatore. Ex colonnello del KGB. Appena insediatosi al Cremlino a soggiogato la televisione, i tribunali, la politica istituendo un sistema di frode elettorale, per controllare e sequestrare la Russia.
Spero che queste limitate informazioni ti facciano riflettere e ti spingano ad informarti di più.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Remo La Sponda 2021-01-23 16:51
l dissidente russo è un eroe: Nella Russia peggiore dell'URSS, con uno zar proveniente dal KGB,che governa come un autocrate da decenni, opprimendo le minoranze.
Val la pena ricordare che lo zar Putin è grande amico del sig. Berlusconi. Ogni tanto l'uno viene in Sardegna a trovarlo e l'altro ricambia nella dacia russa.
Chi si somiglia si piglia.
E poi dicono che il premier Conte era amico di Trump: ma vattinne!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-01-23 09:13
Remo la barca: coloro che affermano, che la vicenda umana e politica di Aleksei Navalny non interessa a nessuno, li immagino tutti i giorni e tutto il giorno con la protesi (cellulare) a fare ginnastica al pollice e all'indice o a rivedersi quella conduttrice che pregava insieme a quello che aveva affidato al cuore immacolato di Maria gli italiani che incazzatasi ci ha inviato un pò di corona virus. Dimenticavo: quello che aveva affidato al cuore immacolato di Maria gli italiani brandiva il rosario e ora non porta più la mascherina con scrito Trump. Ho timore che a questi il suo intervento poco importa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Romolo 2021-01-22 12:20
La sindaca di Malnate non faccia il fenomeno; scrivere al presidente degli USA, figuriamoci! Leggerà la sua lettera l'ultima segretaria dell'ultimo segretario dell'ultimo ufficio della Casa Bianca!
Pensi a Malnate, dove c'è tanto da fare e lei e suoi cari fate poco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c.f 2021-01-18 08:20
non si fa nulla per il disidente russo Navalny. Il freddo mi impedisce fisicamente la mia piccola e modesta iniziativa di fronte al comune in nome della libertà e contro ogni ingiustizia ma aspetto che almeno il Partito Democratico promuova qualche iniziativa al riguardo. Mi rivolgo ai ragazzi del PD. Li invito a pensare che la politica non è fare i ragionieri: "Prima i bilanci poi le persone". Quanto mi manca il P.C.I.
A proposito. Da bambino, dove abitavo andavo al cinema dell'oratorio per ridere nel vedere Stanlio e Ollio. Allora ridevo di gioia. Oggi osservando i politici nazionali o almeno alcuni "mi jaccu di risatri" amaramente. Anche il sindacato ha addormentato gli operai. Sorridete la vita è bella. Ve lo dice uno che ha problemi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il cambiamento utile 2021-01-20 18:16
Francesco ciao,
potresti spiegare meglio chi è questo dissidente russo di nome Navalny?
Ho letto un'intervista di Tatiana Stanovaya sull'arresto, ma, non sono riuscito a capire bene i motivi per cui è sotto processo.
Di una cosa sono conscio, la Russia non è certo un paese democratico e il suo governatore Putin, chiamato zar, lo dimostra indiscutibilmen te. La rivoluzione costata la vita a tanti, anzichè portare la democrazia, a riportato un nuovo zar.
Mentre da noi i governanti cambiano, troppo spesso, per la troppa "delegata democrazia parlamentare, in Russia i governi cambiano ogni morte di zar. Secondo il mio rasoterra pensiero la democrazia si può considerare tale solamente se diretta.
La Svizzera, nostra vicina, potrebbe insegnare ai russi e agli italiani qualcosa sulla democrazia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# casalinga d.s. 2021-01-17 18:06
Vorrei dire la mia. Certo la pandemia ha evidenziato che molte cose non vanno tra Stato-Governo e Regioni. Io penso che i tanti problemi sollevati dalle singole Regioni abbiano avuto la spinta dalla sola volta di questi presidenti, non governatori, di protagonismo, più o meno esasperato a seconda del colore politico. Trovare un " governatore" migliore dell'altro è difficile, in compenso abbiamo imparato tutti che in Sardegna c'è un certo Solinas e in Calabria c'era una donna e poi uno che si chiama Spirlì.... Anche il veneto Zaia che sembrava il più bravo della classe ora si trova con una regione fortemente segnata dal virus, per non parlare dei governatori-mac chietta e del nostro quasi concittadino Fontana che le ha sbagliate tutte, tant'è che adesso lo hanno commissariato con la Moratti. Però, detto questo, è utile ritornare al centralismo? Direi di no, meglio avere la sanità a portata di mano, meglio sarebbe che i cittadini controllassero di più, si arrabbiassero di più per quello che non va, prima e dopo la pandemia,Per esempio, io sono una donna moderata, che mai ha votato a sinistra ma la prossima volta mai e poi mai voterò per Fontana presidente! Lo Stato deve intervenire a regolare, a dare gli indirizzi, a guidare in caso di tragedie come quella che viviamo. Compiti chiari e responsabilità distinte, così sapremo anche con chi prendercela.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il cambiamento utile 2021-01-20 12:13
Cara Signora casalinga anch'io vorrei una sanità vicina ai cittadini e che si prenda realmente cura di loro/noi.
Non riesco a capire cosa centra il centralismo con il pensare di volere una sanità nazionale unica.
Oggi la sanità italiana e gestita da 21 regioni ed in ognuna di loro, I non governatori, come li definisce Lei, la gestiscono a modo proprio, e spesso, per esasperato protagonismo politico in contrasto con gli indirizzi governativi, determinano danni al suo funzionamento e al cittadino bisognoso di cure.
Anche Lei, come me, riconosce che questa pandemia, oltre a far emergere gli scontri politici tra Governo e Regioni mette in evidenza che trovare un governatore meglio dell’altro è difficilissimo.
Il Caso Lombardia, come gli altri casi da Lei citati, dimostrano che la gestione unica della sanità è ormai inderogabile. Noi cittadini dovremmo convingerci di tale necessità e pretendere che i politici, a cui diamo il voto, si impegnino a realizzarla.
Mi piacerebbe sentire e leggere come la pensa il nostro ex Sindaco Astuti Consigliere in Regione Lombardia.
Anzichè avere 21 sanità delle regioni con 21 diversi modi di gestirla e di curare, potremmo averne una nazionale, dove, gli indirizzi del Parlamento, gestiti dal Governo dal Ministro della Sanità , porterebbero certamente a quella sanita unica per il bene di tutti gli italiani.
Tale soluzione porrebbe fine agli scontri politici tra Regioni e Governo, libererebbe le tantissime risorse economiche in mano ai 21 assessori e commissari, eliminerebbero gli scontri che, a secondo del colore politico, strumentalizzan o l’uso della sanità.
Compiti chiari, responsabilità uniche e precise. Così, se la Sanità non funziona o funziona mele, sapremo con chi prendercela, in qualsiasi momento.
RingraziandoLa, nella certezza che questo sereno confronto possa farci comprendere meglio come risolvere il problema, auguro una serena giornata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gulino Giovanni 2021-01-17 15:48
Salviamo api e agricoltori! L’iniziativa dei cittadini europei
Che cosa è una Iniziativa dei Cittadini Europei (Ice)?
Un’Ice è il modo più diretto per influenzare la politica europea. Non è come una petizione: infatti, se si riesce ad arrivare a 1 milione di firme, la Commissione europea è costretta a prendere una posizione a riguardo e a pubblicare un comunicato ufficiale, e il Parlamento europeo deve tenere un’udienza pubblica sull’argomento. Non è un’azione solo simbolica, poiché può diventare legge a in tutta l’Ue.
Le api e gli altri insetti impollinatori svolgono un ruolo cruciale a favore della biodiversità e dell’agricoltur a. Sono fondamentali per il nostro sistema alimentare, impollinando le colture che diventano poi cibo sulle nostre tavole.
Per poter sostenere un'iniziativa dei cittadini europei occorre essere cittadini dell'UE (cittadini di uno Stato membro) e aver raggiunto l'età alla quale si acquisisce il diritto di voto per le elezioni del Parlamento europeo (18 anni in ogni Paese, salvo l'Austria, dove ne bastano 16).
Informati sull'iniziativa , vai su Google e cerca "salviamo le api e gli agricoltori".
Se condividi dai il tuo contributo, firmando l'iniziativa. Diffondila tra i tuoi conoscenti.
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# remo la barca 2021-02-06 14:15
Rinnovo l'appello sull'iniziativa dei Cittadini europei salviamo le Api.
Ricordo che l'iniziativa, per essere presa in considerazione dalla Commissione europea, deve raccogliere un milione di firme in tutti gli Stati della U.E.. Inoltre, in almeno sette Stati deve essere superata una quota minima per poterla rendere propositiva. La data di scadenza è fissata al 30 giugno 2021. Ad oggi in tutta Europa sono state raccolte 445.591 sottoscrizioni. In Italia le sottoscrizioni hanno raggiunto quota 14.500 circa.
Dalla data di registrazione, 30/9/2019 e a 4 mesi circa dalla scadenza non è stata superata la soglia del 50% delle sottoscrizioni.
Invito coloro che leggono ad attivare il passa parola per divulgare il più possibile questa iniziativa rivolta a salvare la vita del mondo.
Informati, visitando il sito web: www.savebeesandfarmers.eu
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Grazie 2021-01-22 18:39
Mi sono informato sull'Iniziativa dei cittadini europei "salviamo le api e gli agricoltori, ed ho firmato.
Un sentito grazie a chi mi ha permesso di sapere.
Al momento della mia firma, il numero dei partecipanti erano 499.645. In Italia ne sono state raccolte 14.801. Bisogna arrivare al Milione in tutta l'Europa. Dopo la proroga della Commissione europea, per pandemia da Covid, la scadenza è fissata al 30 giugno 2021.
Come cittadino sono contento ed orgoglioso per avere sottoscritto l'Iniziativa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2021-01-16 09:57
Ritengo la discussione interessante e seria se per una volta riusciamo a scambiarci dei pensieri di interessi generali.
CREDO che quello che ci a insegnato la Pandemia una cosa chiara e emersa con forza il potere che non vogliono perdere i Governatori delle 21 regioni.Abbiamo assistito a delle contrapposizion e col governo centrale a dir poco scandalose con posizione a volte contradittorio non si puo chiedere continuamente piu autonomia e quando questa autonomia c'è lai non sei in grado di attuarla .Diciamo le cose come stanno le pecche delle regione con questa epidemia sono venuti tutti a galla a partire dalle carenze sanitarie a quelle organizzative si e visto palesemente che non esiste una medicina territoriale quasi in nessuna Regione e questa e stata la causa di tanti morti in ITALIA oltre ad essere un paese con un elevato numero di anziani.
IO nel mio pensiero sono molto drastico io sono per eliminare le Regioni avremmo un ritorno economico corposo e tanta corruzione in meno rimetterei le provincie che si interessano della strade ecc.ecc. e farei funzionare i comuni nei nuovi ruoli.
Oppure se si vogliono lasciare le Regioni quelli che sono attivita di carattere generali come la sanita non avere 21 modelli di sanita la scuola non avere 21 modelli di scuola ecc. ecc.questo e il mio contributo alla discussione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il cambiamento utile 2021-01-16 15:55
benvenuto osservatore ONU.
La discussione fata per capire e con moderazione e sempre portatrice di crescita.
La pandemia ha messo in risalto le contradizioni del nostro sistema sanitario. La necessità di rivisitarla è ormai inderogabile. I cittadini italiani hanno bisogno di una sanità che salvaguardi la loro salute senza differenziazion i regionali. La Costituzione deve riprendersi la sanità degli italiani. Bisogna dire basta all'autonomia che divide. La politica delle autonomie foraggia la frantumazione dell'Italia, dividendo gli italiani. Nello stesso tempo, visto che siamo in Europa, bisogna chiedere ai nostri Parlamentari di lavorare per creare una sanità europea, fuori da ogni logica privatistica. La sanità pubblica è la sanità di tutti, quella privata è la sanità di pochi.
Abolire le regioni mi sembra un'idea sensata. Lo stesso vale per le provincie.
Dobbiamo fare di tutto per farla diventare progetto che la riporti all'unità Costituzionale. Le regioni vanno subito abolite e riportati a meri enti di servizio. Con la loro abolizione avremmo certamente un corposo ritorno economico e tanta corruzione in meno Oggi è dimostrato che le regioni sono di natura divisiva e paralizzante che impediscono l'assunzione di scelte giuste ed univoche. Rimodulare le regioni in enti di servizio, spogliandoli delle appariscenti e confuse caratteristiche di soggetto politico, è un compito che spetta ai cittadini. Facciamo sentire la nostra voce. Incominciamo da qui.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Auguri 2021-01-11 15:14
La Giunta regionale Lombardia ha fatto il suo rimpasto. Purtroppo non si poteva rimpastare il capo, cioè il signor Fontana e s'è mandato a casa la spalla Gallera. In sostituzione arriva un'ultrasettant enne di belle speranze e nessuna competenza in materia, la signora Moratti, già sindaco di Milano non rieletta al secondo mandato. Ha dichiarato: bisogna riformare la riforma della sanità dell'ex presidente Maroni; mi aspetto più vaccini per la Lombardia.. Vedremo se e come rifarà la riforma, dire che aspetta più vaccini vuol dire che non sa che i vaccini vengono dati alle regioni in base alla popolazione, quindi affermazione inutile. Il duo Fontana-Gallera , a detta di tutti, è stato un disastro e le ha sbagliate quasi tutte. E' vero che siamo stati i più colpiti ma è vero che le risposte regionali sono state spesso tardive e contraddittorie , aumentando la pandemia e ahimè i morti, per non parlare della storia dei vaccini anti9nfluenzali di esclusiva competenza del Pirellone. Si salvano gli ospedali, non tutti, quelli grandi e con competenze universitarie,s i sono sprecati soldi per la Fiera drenando personale dagli stessi ospedali. I medici di base hanno fatto molto ma molti medici di base si sono spaventati, si sono chiusi al telefono, mentre alcuni eroi hanno perso la vita facendo il loro lavoro con dedizione assoluta all'ammalato. Bisogna cambiare per migliorare, la pandemia speriamo abbia aperto molti occhi soprattutto tra la gente. I nostri politici regionali invece pare continuino i loro teatrini sulle poltrone. Peggio di come è andata finora in Lombardia non si può fare, speriamo..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il cambiamento utile 2021-01-12 14:38
Auguri a chi? al segretario del P.D. di Malnate che la pensa come te? O a noi cittadini che dobbiamo subire una sanità malsana, praticata e gestita in malo modo dalle 21 regioni? Con le vostre disquisizioni non fate altro che dare spazio alle scelte politiche che, secondo me, non vanno bene. La sanità deve essere riformata, come riformata deve essere la vostra visione politica. La sanità va tolta dalle mani delle regioni. I cittadini, dopo l'esperienza che si sta facendo con questo maledetto virus, dovrebbero chiedere che la gestione ritorni allo Stato. Solo cosi la sanità potrà tornare ad essere la sanità di tutti i cittadini italiani e non la sanità dei cittadini delle regioni. Io vorrei: Una sanità nazionale con finalità gestionali e curative univoche; una sanità che con il risparmio sui 21 costi gestionali e curativi riorganizzi, per il bene della collettività, le necessità occupazionali e le cure; un ritorno alla sanità pubblica e la separazione del lavoro tra il medico pubblico ed il privato. Una sanità al servizio del bene, in salute, del cittadino. Tu auguri e tu segretario del Partito Democratico, ditemi cosa pensate della sanità che vorrei.
Un simpaticamente ciao
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rispondo 2021-01-13 13:20
Amico caro,
no, non ti seguo sul ritorno al centralismo.
Pensare che da Roma si possa governare tutto e meglio è un errore, viste anche le esperienze passate.
La Sanità deve essere vicina ai cittadini, altra cosa quando succedono tragedie come il Covid che dovrebbero obbligare le regioni a collaborare sotto la direzione del Governo e non sbraitare come fanno tanti cosiddetti Governatori per stare anche loro ogni giorno sui media.
Io, se funziona male il mio ospedale di Varese, me la devo prendere con Fontana e ex Gallera; se il mio medico di base si rifiuta, anche prima della pandemia, di visitarmi a domicilio se sto male, prima vado in ambulatorio e lo alzo dalla sedia poi scrivo e denuncio all'ATS e se occorre alla Procura della Repubblica. Ci vogliono servizi e controlli a portata del cittadino. Lo Stato-Governo dà le regole generali e interviene solo in caso di calamità, come adesso..
Purtroppo il segretario del PD di Malnate non solo non dice niente su questi problemi ma, per stare sul locale, sorregge una sindaca e una Giunta inadeguati al ruolo di amministratori di un Comune importante come Malnate.
Si sono mai chiesti questi qui perchè Malnate svetta in alto alle classifiche per numero di morti e contagiati al Covid?
Si sono mai chiesti perchè gira tutti i giorni gente senza mascherina?
Perchè qualche ristorante se ne frega e serve ai tavoli la gente?
Perchè non si vede uno straccio di poliziotto locale, alias vigile, in giro?
Perchè se vai in ufficio li trovi lì sempre davanti al pc?
Anche io sto davanti al pc tutto il giorno, non lavoro e mi diverto con youtube e altro...ma io non prendo lo stipendio comunale al 27!!!!!
Certo, poi anche la sindaca prende il Covid (ma lieve, dice lei, per fortuna). E auguri di pronta guarigione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il cambiamento utile 2021-01-15 21:08
Rispondo “caro”,
non capisco cosa centra il "centralismo" con la Sanità nazionale unica. Sostieni, e sono d'accordo con te, che la sanità deve essere vicina ai cittadini, aggiungo italiani, non capisco perchè vuoi mantenere 21 sanità regionali gestite in 21 modi diversi da 21, governatori diversi. Riconosci che con la tragedia Covid, Il Governo avrebbe dovuto "obbligare" le regioni, dei cosiddetti governatori a collaborare, anzichè, sbraitare e gestire la sanità a modo proprio; vedi: De Luca, Zaia, Fontana ecc. Riconosci che lo Stato-Governo, io dico Parlamento, debba stabilire le regole generali per la gestione sanitaria, e poi, confermi che, Fontana, l'ex Gallera oggi Moratti, devono gestirla a modo proprio. Da domani Letizia ed il suo nuovo consulente avranno cura di noi. Speriamo bene. Comunque resto fermo sulla mia fissazione: sanità Nazionale unica. No al tuo centralismo, si, alla gestione sanitaria unica per tutti gli italiani.
Al segretario del P.D., che sicuramente ci legge, ho già suggerito che deve cambiare modo di fare politica. Colgo questa occasione per consigliargli di inserirsi in questa nostra tranquilla discussione per sentire il pensiero di alcuni cittadini e dirci come la pensa. Ciò potrebbe sicuramente contribuire a far crescere, ampliandola in positivo, la sua visione politica.
Stando sul locale, condivido: questi amministratori non sono politicamente capaci a gestire bene questa città.
Riguardo le tue domande, convinto che ci leggono, dovrebbero essere I diretti interessati a darti delle risposte.
Per concludere aggiungo anche queste mia domanda: Sindaco, perchè, dopo quasi un anno di pandemia, non hai organizzato l’apertura del Comune ai cittadini senza bisogno di prenotazione?
Anch'io auguro al Sindaco e a tutti I cittadini che hanno contratto il virus una pronta guarigione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Andreina 2021-01-12 11:20
Se si andasse a votare domani in Lombardia, vorrei vedere Il Fontana: A parte che lo hanno già declassato con la Moratti, indicata anche come futuro presidente! Beh, lui si consolerà lo stesso con i milioni in Svizzera lasciatigli dalla mamma (peccato anch'io non aver avuto una mamma dentista, povera la mia amata Pina che faceva solo la sarta, vedova con 3 figli).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Un consigliere 2021-01-10 18:16
Anno nuovo, stessi problemi: la politica non cambia modo di fare.

Caro Segretario del P.D. malnatese, ho letto il tuo messaggio rivolto all’Assessore Gallera, della Regione Lombardia e ne deduco che, anche per il 2021, il modo di fare politica di chi è in politica non cambia. La politica di chi sta in minoranza si muove sempre sulla strada della critica fine a se stessa. A livello nazionale la minoranza, di destra, critica il governo; a livello regionale, la minoranza, di sinistra, critica il governo. Entrambi accusano di incapacità chi sta al governo e chiedono le dimissioni. La questione Sanità è solo un pretesto per accusare di incapacità l’avversario. Avresti dovuto guardare ai problemi messi in evidenza dal covid per sottolineare, con lungimiranza, che la questione Sanità deve essere rivisitata togliendola dalle mani delle regioni. Per il bene degli italiani la sanità deve essere gestita in modo univoco. Non è più pensabile che ogni regione la gestisca a modo proprio. Oggi gli italiani hanno 21 sanità e sono costretti a subire 21 modi di essere curati. La salute degli italiani deve essere gestita, per curare meglio, in modo uniforme.
Tu, in qualità di segretario di una cittadina come Malnate, anzichè scrivere per chiedere le dimissioni di Gallera, dovresti rivolgerti alla tua classe politica, che oggi sta al governo del paese, per chiedere la centralizzazion e: della gestione, dell’organizzaz ione e delle cure. Basta con la privatizzazione della sanità. Una sanità dei cittadini e per I cittadini e non una sanita degli affari regionali.
So che non seguirai il mio consiglio ma sono certo che rifletterai sulla questione.
A sentirti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico 2021-01-08 12:06
Vedo con soddisfazione che il genio Renzi sta mandando a gambe all'aria il Governo Conte!
Era ora.
Adesso si spiana così la strada al ritorno del mitico Salvinie e della bravissima Giorgia Meloni, con la benedizione dell'indimentic ato Cavaliere Berlusconi, nostro futuro presidente della Repubblica.
Il nostro centro-destra torna al potere dove lo vogliono, sondaggi alla mano, la maggioranza dei cittadini italiani.
Grazie, grazie ex premier per facilatrci il compito.
Una volta in politica qualcuno diceva che esistono sempre gli utili idioti.
A noi va bene.
.
Viva, viva Salvini+Giorgia e Berlusconi, l'Italia ha bisogno di voi!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico senza corna 2021-01-09 12:23
A prima lettura pensavo ad un provocatore, propositore di discussione. Poi, rileggendo con più attenzione, mi sono convinto che il "celtico" è un vero e proprio "celtico": identico a quelli che ho visto nella democratica manifestazione americana organizzata dal "grande" trump.
Visto che hai la memoria corta ti ricordo che il tuo futuro presidente della tua repubblica, oggi afferma: che i liberali italiani sono un'altra cosa, che il voto va rispettato e che trump ha minacciato la democrazia Usa. Il tuo futuro presidente nelle elezioni del 1996, nelle elezioni, dopo la sua legislatura, del 2001 e nelle elezioni del 2006 ha usato, sui brogli elettorali, le stesse parole di trump. Se i suoi celtici e pittoreschi fans non hanno mai invaso il Parlamento italiano ti dovresti interrogare chiedendoti il perchè.
Per farla breve ti do dei celtici consigli: 1°, obbligo di visita occulistica; 2°, rivisita il tuo modo di pensare, perchè gli utili idioti non possono essere considerati geni; 3°, t'invito alla riflessione su termine potere. Il potere dei pochi non può e non deve dominare la democrazia dei tanti.
Viva la democrazia degli italiani che la comprendono.
Con simpatia un celtico senza corna.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico doc 2021-01-10 19:17
celtico scornuto (o scornato) carissimo, sì, sono celtico fiero, attaccato al mio Paese, legato alla tradizione giudaica-cristi ana, ai valori del territorio, alle nostre usanze padane ma schiettamente liberali, antifascisti e anticomunisti.
Il nostro amato leader cav.dr.onorevol e Berlusconi, speriamo prossimo presidente della Repubblica, ci sprona negli ideali democratici, per questo non approva ciò che è avvenuto negli USA. Quanto ai brogli italiani passati, abbiamo contezza di errori elettorali ma mai abbiamo assaltato il Parlamento, a riprova della statura di statista di Berlusconi che mai ci ha invitati ad agire in maniera illiberale.
Grazie dei consigli ma, assicurandoti che ho una vista perfetta e mai ho dovuto frequentare medici oculisti, trovo che in politica gli utili idioti sono sempre esistiti ed esistono tuttora; nel nostro Parlamento qualche leaderino di un partitino ne è la conferma: Il potere dici poi, ma da noi è inteso come esercizio di funzioni per il Paese, nel rispetto di tutti, minoranze comprese. Oggi risulta che la maggioranza degli italiani sta dalla nostra parte, chiede un cambio di governo, il senatore Renzi ha capito e ci stà dando una mano.
Viva sempre la democrazia.
Simpatia ricambiata e buon Anno anche a te:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico senza corna 2021-01-11 17:46
Caro celtico doc, si, avevo capito che sei uno attaccato al tuo paese, al tuo territorio, alle tue tradizioni, alle tue usanze nordiche, ma, devo contrariarti quando sostieni: che le tue usanze “padani” sono schiettamente liberali, antifascisti e anticomunisti. Mi piacerebbe affrontare la discussione su quei valori: liberali, antifascisti e anticomunisti; che tu definisci usanze padane. Mi auguro, se Tu lo accetti, che questo nostro ragionare possa servire a comprendere meglio il nostro modo di vedere e di pensare. Sono convinto che qualcosa di comune la potremmo scoprire.
Il tuo amato e futuro presidente della repubblica non potrà mai essere il mio Presidente. I suoi sproni ideali, dal mio punto delle conoscenze, non sono per nulla democratici. Se nel nostro paese non e accaduto di assaltare il Parlamento, come avvenuto negli USA, il merito va accreditato al “potere” del dio denaro. Non dico altro.
Scusami se esprimo dissenso sulla considerazione che hai del potere. Il termine potere non può essere frainteso come esercizio delle funzioni. Il potere è un termine che esprime “potere” di decidere sulla vita e sulla morte egli altri; dominandoli senza alcun limite. Ad oggi non ho mai visto gestire il potere in termini democratici. Il potere non lascia spazio alla democrazia.
Anche ieri, sperando di non sbagliare sulla tua collocazione politica, la maggioranza degli italiani stava dalla vostra parte, consentendovi di governare questo paese. Siete stati voi a chiedere, ieri, il cambio del governo. Richiedere, oggi, che il governo cambi ancora è da irresponsabili. Condividere la tesi che gli utili idioti sono sempre esistiti, e vi stanno dando una mano, e da irresponsabili.
Pertanto, devo gridare forte, abbasso il potere viva la democrazia.
Certo che la nostra discussione possa continuare, entrando nel merito di qualche altro argomento, con simpatia auguro anche a Te un sereno 2021
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2021-01-04 18:55
Renzi e la sua I.V. di fuorusciti dal P.D. stanno lavorando da irresponsabili per far cadere il governo Conti di cui fanno parte.
I malnatesi, con coloro che sono al governo di Malnate e che hanno votato per il P.D. dovrebbero sollevare una protesta cittadina contro quei cambiacasacca di deputati e senatori che in un momento assai delicato per il paese stanno ponendo le basi per farlo cadere.
Rivolgo un accorato appello:
ai militanti e al Partito Democratico, invitandoli ad attivare ogni iniziativa pubblica idonea a richiamare alla responsabilità politica gli eletti nel P.D. oggi di I.V.;
al Sindaco di Malnate, affinchè faccia sentire pubblicamente ed attraverso ogni organo di stampa la propria voce per invitare a responsabilità i deputati ei senatori eletti nel P.D. oggi di I.V.;
I sostenibili e la lista di Maria Croci a stimolare e sostenere l’appello del Sindaco rivolto al richiamo di responsabilità dei parlamentari fuorusciti dal P.D. ed oggi in I.V.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giovanni gulino 2021-01-29 18:10
La crisi di Governo, demenziale, in un momento pandemico gravissimo.
Senatori e deputati, irresponsabili, tradiscono il mandato degli elettori.
Affermo con convinzione che I fuorusciti, del P.D. costituitisi in I.V. come I 47 5 S voltagabbana cacciati dal Movimento, sono una banda di faziosi, irresponsabili e irrecuperabili.
Perchè, se avessero avuto a cuore il bene del paese, dovevano prendere posizione contro I distruttori a dimostrazione di essere deputati e sanatori rispettosi dei propri elettori, avrebbero dovuto sostenere il Governo e riconfermargli la fiducia fino alla scadenza della legislatura.
Se questi deputati e senatori, non rendendosi conto del grave danno che stanno provocando al paese, non si rinsaviscono, e bene che la legislatura finisca.
Dissento con coloro che sostengono di recuperare, con una amnistia, I Senatori e Deputati cacciati dal M5S per mancata restituzione dell’indennità parlamentare.
Sono contro l’amnistia e spero che il vertice M5S che sarà eletto non faccia la pazzia di praticarlo.
Se fossi io il Presidente della Repubblica non esiterei a mandare gli italiani alle urne.
Ritenendomi un elettore insoddisfatto, del modo di fare politica della stragrande maggioranza dei parlamentari, vorrei, riappropriarmi del ruolo Costituzionale per riaquisire la fiducia nel valore del mio voto e nella certezza che l’eletto lo rispetti durante il suo mandato. Riappropriarmi del mio diritto potrà diventare possibile solamente con l’eliminazione del vincolo di mandato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giovanni gulino 2021-01-21 20:24
Il caso per dire la mia.
Perchè il Governo Conte è in crisi?
Perchè un gruppo di deputati e senatori, senza vincolo di mandato, eletti nel Partito Democratico, dopo essersi collocati nei posti chiave del parlamento sono fuorusciti e cambiando casacca hanno incominciato ad incrinare la legislatura.
Mi domando.
Cosa pensano e quali sono le considerazioni politiche di quei elettori che li hanno votati nelle liste del P.D.?
Il vincolo di mandato o il cambio di casacca.
L’articolo 67 della Costituzione italiana, recita:« Ogni membro del parlamento rappresenta la nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato».
Una liberta di azione politica che, sulla base dei cambi di gruppo nelle varie legislature, rileva il grande problema della rappresentativi tà degli elettori.
I cambi di gruppo sono diventati un fenomeno incontrollato, dannoso e deleterio per la nostra democrazia rappresentativa . Il problema del trasformismo politico, sempre più crescente, ha bisogno di essere rivisitato. La mobilità costante di deputati e senatori all’interno dei diversi gruppi parlamentari co mplica il già incrinato rapporto fra elettori ed eletti, rendendo confusa e difficile la comprensione dei processi politici.
Alcuni studiosi sostengono di intervenire riformando l’artico 67 altri di intervenire sulla modifica dei regolamenti parlamentari altri ancora di lasciare le cose come stanno.
Io, da semplice cittadino sono per intervenire riformando l’articolo 67, introducendo: il vincolo di mandato.
Personalmente non ritengo corretto che un parlamentare eletto in una formazione politica possa decidere di cambiare in corso di legislatura. Come non ritengo corretto che l’eletto non abbia alcun vincolo giuridico e morale nei confronti degli elettori. Gli elettori esprimono il proprio voto nei confronti di un candidato che si riconosce in un pensiero e in un programma politico ben collocato nel momento elettorale. Tradire tale impostazione ha come riflesso la sfiducia dell’elettore nella rappresentanza politica.
La mia tesi: modificare l’articolo 67 della Costituzione inserendo il vincolo di mandato.
Se l’eletto non si riconosce più nel proprio gruppo deve dare le dimissioni ed essere sostituito con un nuovo eletto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# allintrasattu 2021-01-06 09:01
cittadino, non li disturbbi si devono ancora riprendere dalle feste natalizie. e cosa dice di quelli che sono rientrati nel pd per il timore di perdere il posto di lavoro stando con renzi che, detto fra noi è il primo della classe. Approfitto. Lombardi; per quanto riguarda la sanità lombarda stiamo tranquilli è arrivato salvini e tutto ora si risolverà per il meglio vaccini compresi. E come dice quel terrone del mio concittadino: "cè di jaccarsi i risati"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2021-01-07 08:41
si! è arrivato sal vini in lombardia per distruggere la pandemia e sono arrivati i vaccini senza le dovute siringhe. A proposito salvini mi confonde le idee. Non lo vedo più portare la mascherina con scritto trump e porta ora una mascherina che da una parte c'è il simbolo dell'indipenden za della padania e dall'altra parte il tricolore. Ma mi sapeti diri da chi parti staci? Serena giornata concittadini. E sorridiamo oggi è una bella giornata
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# llo 2020-11-17 15:52
Mi scuso se per la prima volta ricorro a Malnate.Org, che però segue sempre mia figlia, per denunciare una situazione imbarazzante. Siamo dentro un'orribile pandemia, tutti ci avvertono di stare attenti, i contagiati e i morti anche qui a Malnate sono tantissimi: Io vado ogni 3 giorni a fare la spesa alla COOP e qualche volta al Tigros, in verità vedo poca gente e tutti con la mascherina, direi che non c'è bisogno di Vigili Urbani e infatti non si vedono in giro neppure loro. Però una cosa la devo proprio denunciare: Vado spesso nella nostra chiesa di S .Martino, vado tanto anche ai funerali perchè sono religiosa e ho tempo, lavoro mezza giornata. Ancora oggi come nei giorni precedenti c'è sempre il signor Luigi che chiamiano Jonson , non so bene il cognome ma malti lo vedono e lo conoscono. Questo signore anziano gira sempre senza mascherina, dentro e fuori la chiesa, anche alla COOP l'ho visto, qualcuno lo ha rimproverato ma lui se ne frega e risponde male.Oggi poi ha gridato contro uno che gli ricordava l'obbligo della mascherina. Dico io, ma è possibile che non venga fermato dagli Agenti ? Che vedo solo lui praticamente così qui nella zzona centrale di Malnate. Signora Sindaca lei che è lautorià locale non può fare neiente? Io ho timore per lui ma anche per tutti quelli come me che lo incontrano. Bisogna intervenire, forse potrebbe avere qualcosa di covid e non avere sintomi ma così è pericoloso alla salute pubblica.
Grazie e scusatemi.Grazi e sig.Sindaca.
M.Rosa C.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATORE ONU 2020-10-31 18:27
CARA SINDACA mi associo anche io al coro di proteste nei suoi confronti mi permetto di consigliarle meno
facebook e piu controlli .
SECONDO me lei non a il polso non solo di Malnate ma neanche del territorio,dopo diche possiamo dire che controlli in giro non ci sono dopo le 19 non si vede un vigile x Malnate non si vedono carabinieri non si vede polizia non si vede guardia di finanza ma si vedono tanti giovani che fanno capanella senza protezione bar e qualche pizzeria senza distanziamento.
E il SINDACO cosa fa va su facebookad aggiornarci e fare la solita predica vista da pochi intimi.
NO signor Sindaco lei e tenuta a girare sul territorio lei e tenuta ad esigere i controlli lei e tenuta a mandare i vigili la sera a controllare e non fare finire il loro orario alle 19 .
MIA figlia lavora in ospedale e non si limita a fare le sue 6 ore ma ha l'obblico di farne 12 nei reparti COVID
SE SIAMO IN EMERGENZA LO DOBBIAMO ESSERE TUTTI ANCHE I VIGILI E I CARABINIERI RIFLETTA SU QUESTO E ORGANIZZI I CONTROLLI GRAZIE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# basta 2020-11-02 11:23
basta, basta, Malnate è sempre in testa alla classifica dei Comuni del Varesotto più colpiti dal Covid. E questa volta pare che il Don Gnocchi c'entri poco. Sì, sì ha ragione chi protesta: la Sindaca sta troppo su Facebook e poco in giro, sia lei che le Forze dell'Ordine, a cominciare dai Vigili con le stellette che sanno comandare solo dal caldo dell'ufficio.
Controlli, controlli, controlli , strada, strada e poi magari a questi qui a fine anno gli danno anche il premio di risultato!! Vergogna, con la storia del Covid a cominciare dal Comune si fa sempre meno, tranne il 27!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-10-27 09:09
Mi stavo chiedendo se fosse possibile organizzare da parte degli organi competenti uno o più gruppi di volontari che incontrando eventuali persone senza mascherina li potessero invitare gentilmente ad indossarla. Volontari senza poteri sanzionatori.
Passo ad altro. Non vedo più Salvini quello dell'indipenden za della padania indossare magliette con scritto: "Mi piace la cioccolata", "Preferisco polenta e usei", "Mi iaccu di risati pecchi pigghiu po c.... a genti". "Mi piaci a licca licca" traduco per il mio amico Piero "Mi piacce il leca lecca". Piero, il lecca lecca è come il paciuco, non quella roba là
Augoro ai miei concittadini una serena giornata e non incazz....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# f. cranc 2020-10-29 12:22
Gli organi competenti devono loro, a mezzo Vigili, Carabinieri, Polizia, Protezione civile, invitare i cittadini a metter la mascherina e nel caso procedere anche a sanzioni.
A Malnate c'è sempre in giro qualcuno che la mascherina non la mette mai ma tanto nessuno fa niente.
Per Salvini stendo un velo di pietà, purtroppo non si è più ripreso dall'anno scorso dopo i tanti moito al Papeete e dopo le sberle elettorali, vedi Emilia Romagna, Puglia, Toscana, Legnano, Saronno, Luino, eccetera.
>>
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# casco blu 2020-10-25 16:51
Signora sindaca, lei fa appelli giusti, come il Presidente Conte: stiamo attenti, prudenza, osservare le regole. Però me lo lasci dire, a Malnate molti cittadini sono diligenti ma in giro vedo facce scoperte, senza mascherina, che entrano in Chiesa come nei negozi, che passano per le strade senza alcuna precauzione. Vedo anche scarsi controlli delle Forze di Polizia, forse avete fatto pochissime multe, con una tolleranza che è ingiustificata in questa situazione. Forza, i Vigili Urbani siano i primi a fare smart working, escano dall'ufficio e stiano nelle strade a fare il loro dovere. Troveranno solo applausi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadina inc. 2020-10-14 10:32
Evviva signora sindaca, ha tenuto duro e adesso il Governo le dà una mano.
Da marzo gli uffici comunali, causa Covid, funzionano a scartamento ridotto, mentre i treni funzionano, le banche sono aperte, le poste recapitano le lettere, le scuole con alunni e insegnanti hanno ripreso il loro ciclo.
Gli Assessori e gli impiegati comunali sono sempre stati pagati lo stesso, e continuano, per stare dentro al Comune da soli, o stare a casa, mentre i cittadini, padroni del Comune, stanno fuori e aspettano, aspettano e telefonano, telefonano.
Adesso il Governo dice di incrementare lo smartworking:
Evviva, in Comune non aspetterete un minuto in più, ho visto passare il barista vicino portando bottiglie e pasticcini..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# amicafuoco 2020-09-21 16:10
Ancora una volta, l'ex enfant prodige Damiani Marco, già inviso al centrodestra malnatese e varesino, ha sbagliato a votare. Damianino, il SI ha stravinto e tu dicevi di votare NO! Possibile che l'augusto Zio di Fratelli d'Italia non ti ha insegnato niente? Dai, Marchino cerca di capire come gira il mondo, anzi come la pensa la gente! Adesso i parlamentari saranno meno, tu prima manco arrivavi a Varese figurati adesso a Roma! Studia, studia e impara un bel mestiere che la politica non fa tanto per te. Su, sei giovane.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dip.istituto 2020-08-28 12:38
Eh eh eh la mia signora assessora, il Provveditore scolastico non la tiene in considerazione! Lei ci dice che lo ha "pressato" per la nomina del nuovo Dirigente di Malnate, che tutto si risolverà a breve, arriva, arriva ma , ad oggi, il Provveditore ha fatto delle nomine ma quella di Malnate non c'è! Così non va!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Apolide 2020-08-24 15:12
francesco c., c'è poco da spiegare. vota come ti pare, studia, anche se ti è difficile. il quesito è semplice. vuoi 1.000 signori a Roma ben pagati di cui almeno la metà non fanno niente tranne ringraziare la madonna che gli ha fatto il miracolo oppure mandarne lì solo 600 che almeno s'impegnano? tu sai chi sono i parlamentari varesini oggi a Roma? pensi che qualcuno di loro abbia fatto qualcosa non dico per l'Italia ma almeno per la provincia di Varese? dai retta a me, meglio pochi ma buoni , che si conoscono, che si fanno sentire. mi dicono che tra gli attuali deputati ci sia un certo on.invidia: ma chi è? cosa fa? anche una certa on.versace, non parente dello stilista: l'abbiamo mai vista venire a Malnate una volta a presentarsi e dire ho fatto questo e quello? in 5 anni possono venire qui almeno una volta? No,no bisogna votare SI,SI,SI basta stipendiati d'oro. si taglia tutto perché c'è crisi? bene, cominciamo dall'alto a dare l'esempio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-08-22 08:08
Referendum

So di non sapere. Non faccio politica da anni perché non ho il portafogli nella testa e nel cuore.
Prima le persone poi i bilanci.
Mi stavo chiedendo in prossimità del referendum di settembre, se c’è qualche gruppo politico, associazione, singoli che organizzano un incontro per spiegare il Si o il No.
Credo che sul piano pratico (coronavirus) si possa organizzare.
Grazie.
Un abbraccio ai miei concittadini e a quanti giungono migranti da lontano presentandoci ora il conto di quanto male abbiamo fatto alle loro nazioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Adriana 2020-08-19 19:30
pur nel caldo agostano, ho letto la prealpina di ieri con una pagina per Malnate: ci sono i progetti per 2 nuove rotonde, dalla salita verso la piazza e il centro e davanti al Comune: Per la viabilità bisogna intervenire ma le soluzioni proposte mi sembrano ambedue non idonee oltre che costose. Parlo un po' da tecnica, lavorando con mio marito ingegnere ed essendo io una geometra laureata. Abbiamo visto e fatto diversi progetti anche noi, qui trovo delle soluzioni sicuramente da migliorare. Mi riprometto dopo le ferie di fare delle osservazioni se in Comune vorranno discutere con la cittadinanza perché, ad esempio, il biscotto davanti al Comune è un po' indigeribile.
Grazie e buone ferie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# R-P gianni L 2020-09-10 06:13
(messaggio postato al forum Consiglio Comunale 30 luglio 2020 e riversato (R-P) da malnate.org, in questa pagina, per attinenza)

"gianni L 2020-09-09 19:11
Nel mese di AGOSTO una gentile signora si firmava con nome di ADRIANA ha fatto un intervento su questo sito sulle rotonde che il comune ha in progetto di fare sulla via principale del paese .
VORREI chiedere alla signora ADRIANA che di professione fa il geometra ed insieme al marito hanno uno
studio tecnico
in quanto il marito ingegnere
LEI signora si era impegnata che passate le ferie avrebbe fatto un piano viabilistico diverso .e secondo lei il costo delle rotonde molto alto
passate le ferie mi piacerebbe che lei ci illustrasse il suo pensiero la ringrazio anticipatamente sicuro di una sua risposta"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org campane 2020-08-12 16:43
12 agosto campane assordanti dal primo mattino

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vespa Ape 2020-08-09 11:28
Da appassionato voglio ringraziare Malnate.org per il filmato di ieri e il riferimento Storico alla VESPA.
Non posso complimentarmi con il nostro assessore alla cultura Botta che presentando la manifestazione non parla neanche minimamente del perchè è stata fatta quella iniziativa
I casi sono 2
o il nostro Enzo ha tagliato dal filmato il pensiero di Botta
o l'assessore non ricorda di essere responsabile della cultura a Malnate e non ha neanche l'astuzia di inventare qualcosa per valorizzare una scelta piuttosto di una altra .

Seguendo i servizi di Malnate.org da tempo
propendo ad occhi chiusi per la seconda che non credo neanche sia stata una scelta .........gliela avranno proposta e tanto basta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2020-07-18 09:23
Sono un comune mortale cittadino di Malnate e con questa mia vorrei rispondere ai tali "piediinterra" e "nonno".
Intanto suggerendole di firmarsi, perché, come sempre, non capisco come mai ci si debba vergognare del proprio nome e cognome.
Anch'io ho letto le dichiarazioni farneticanti delle proposte di Marco Damiani.
Innanzitutto sono certo che l'Università Cattolica non perderà del tempo a monitorare queste corbellerie. Anch'io ritengo che il tutto sia dettato dalla forma esibizionistica per fare qualcosa e apparire. Anche alla fantomatica Associazione Big Bang che a Malnate nessuno conosce. E vien da chiedersi, alla luce di queste corbellerie, dove viva il tale Marco.
A "nonno" chiederei dove il tale Marco sia attivo in Politica e nel sociale. In Politica è stato attivo solo nello svendere l'elettorato di Forza Italia, e tutti sappiamo perché, e guardando il suo Curriculum Vitae non trovo niente che mi dica che sia attivo nel sociale.
Ritengo, per concludere, che si sia sparato idee senza base che sembrano gridate alla luna. Così non si va da nessuna parte. Mi permetto un suggerimento: giù con i piedi per terra.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rommy 2020-07-19 17:21
Non si può dar torto nè al sig.Franco, nè ai piediinterra e nonno:in fondo dicono la stessa cosa. C'è un tale Damiani Marco che le spara grosse e senza senso, concetti privi di concretezza e fattibilità: Figuriamoci se l'Università potrà seguirlo, forse lo inseguirà con il forcone per dirgli di studiare che ne ha bisogno!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# piediinterra 2020-07-16 17:22
simpatico il mio quasi coetaneo Damiani Marco. lui s'impegna, fa proposte, addirittura impegna l'Università Cattolica (la mia università, dove ho fatto la magistrale). mi pare però che spari idee senza base, tanto per fare qualcosa e apparire. mio papà è architetto e gli ho fatto leggere la Prealpina oggi; si è messo a ridere e mi ha detto che se dovesse aspettare la realizzazione del fare rete proposto da Marco, lui non a lavorerebbe più e campa cavallo fare parcelle per mandare avanti lo studio. anch'io pensandoci non so come si possono concretizzare certe cose, ma dove vive il nostro Marco? bene ridurre le tasse comunali ma il resto proposto mi pare proprio volare tra le nuvole. non penso proprio che l'Università Cattolica intenda monitorare il nulla di Marco, forse è una sparata tanto per darsi un pò di credito.
noi giovani dobbiamo impegnarci ed essere propositivi però buttare lì idee astratte non è il modo migliore per migliorare noi stessi e Malnate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dallaStampaLocale 2020-08-03 10:10
Dalla stampa locale del 16 luglio 2020

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno 2020-07-17 14:02
Ragazzi, sarete anche animanti da buone intenzioni ma vedo che gridate alla luna.Tu, Marco, mi sembri un bravo giovane e attivo in politica e nel sociale, ciò ti fa onore. Ma ascolta il consiglio di un nonno che ne ha viste tante: le idee camminano sulle gambe degli uomini, se restano solo idee si sta nel campo della filosofia. Francamente anch'io non vedo come possano realizzarsi certe tue proposte che ho sentito e letto sulla Prealpina, però se saprai realizzarle in concreto sarò il primo a farti i complimenti. Non lasciare passare gli anni, io divento sempre più vecchio! Intanto aspetto e guardo con i miei amici pensionati, in piazza delle Tessitrici siamo lì tutti i giorni e commentiamo, da Roma a Malnate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Altro e-lettore 2020-06-26 14:16
Azzardo una spiegazione al collega elettore sorpreso.
E' probabile che il giovane Marco dr ? Damiani ( detto il Damianino, cui generosamente Malnate Ponte dedica il ritratto fotografico # generosità della Direzione o richiesta del giovin signore per propaganda personale ?? # ) abbia scritto in vece dell' "augusto" zio ( già dimenticato primo cittadino mandato a casuccia sua prima della scadenza, ai bei tempi quando si accompagnava al virologo Barella e a madamona Zanonè, tutti e 3 accompagnati alla porta dal D.G. semi-svizzero e dall incazzato 'appuntato della Benemerita).
E' probabile anche che l'avv.prof. conte-zio sia stato in stretta quarantena o, più probabile ancora, impegnatissimo in professionali cause civili/penali/a mministrative/a vanti la Corte di Strasburgo, così da non potere alzare la testa dai codici miniati e/o farsi distrarre da quisquiglie di cucina comunale.
Mi pare, immodestamente, di aver chiarito il dubbio del nostro amico lettore che, invano, attenderebbe qui o altrove - a meno che non frequenti la Coop-sei-tu, una risposta dalla Direttora o Redazione, impegnate tutte come sono di qua e di là.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lettore sorpreso 2020-06-25 17:19
Bene, bene, bene Malnate Ponte di giugno?
Vorrei sapere se l'articolo del recidivo Marco Damiani è stato pagato al Comune
altrimenti, visto che il ragazzo e il sedicente suo partito politico non fanno parte della rosa di Giunta e Consiglio
mi è difficile capire la gratuità di una propaganda personale; con o o senza parentado in allegato.
Ringrazio se qualcuno della redazione del Malnate Ponte vorrà dare un chiarimento.
ciao
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PACE E BENE 2020-06-17 13:47
Manifestazione contro il razzismo.
Ho letto su un volantino del partito democratico di Malnate che sabato 20 giugno 2020 alle ore 10,00, in Piazza delle Tessitrici si svolgerà una manifestazione contro ogni forma di razzismo.
Sarò presente anche se non condivido alcune scelte di questa forza politica.
Spero che le persone presenti, liberi di non pensare al razzismo in termini di sentimenti e credenze, non pratichino un modello di comportamenti che avvantaggiano un gruppo “razziale” a svantaggio di un altro gruppo “razziale”.
Per combattere il razzismo dobbiamo liberarci del pregiudizio che ogni uomo porta nella propria testa. Ancora oggi la metà degli uomini pensa di essere migliore dell’altra metà che sono le donne. Come la metà delle donne pensa di essere migliore dell’altra metà che sono gli altri uomini.
Tale pensare, pregiudizio di genere, per me e razzismo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vigile ex urbano 2020-02-10 16:13
Ladri: Ladri. Sempre ladri a Malnate. Ultimo ma non ultimo il povero responsabile unitalsi, con le offerte! Non ce n'è più per nessuno. In Comune dormono, tranquillizzano , i vigili sono nel bell'ufficio nuovo a video e telef.. I ladri lavorano, nessuno vede, nessuno interviene. Altro che osservatori di vicinato, la gente lavora, si affida alle istituzioni per difendersi. Altrimenti ci armiamo tutti o paghiamo la vigilanza privata. Malnate città dei ladri, altro che dei bambini. Sindaca non si dispiaccia, operi che è pagata per questo!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padano del sud 2020-02-11 08:41
vigile ex urbano, mi può dire perché rubano. so che di fronte a certi fenomeni (non lei), in genere si fanno le analisi, si scoprono i motivi e si pongono i rimedi. mi sa dire perché se rubano i politici non ci si lamenta? Grazie attendo risposta che può anche non darmela (la risposta)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ex urbano 2020-02-11 12:46
signor padano-sud, rispondo alla sua domanda. quanto all'analisi del fenomeno-ladri, direi che bisogna iniziare da almeno 2.000 anni fa; ricorda Nostro Signore in croce tra 2 ladroni? Ladri, ladroni, bricconccelli , rubagalline, rubadenari hanno prosperato nei secoli fino ai giorni nostri. Si sono inventate le Guardie, il gioco di guardiaeladri ma i ladri ci sono, sempre, come le guardie. E' che sono più i ladri delle guardie e che queste non riescono sempre a prendere i ladri; così il fenomeno continua. A Malnate i ladri hanno preso casa, gli piace proprio rubare qui, un giorno sì un giorno no si ruba, si entra nelle case, si rubano cose e affetti, si rovinano porte e finestre, di giorno ma anche di notte. Che brutte esperienze, mi creda! Poi ci sono i politici che rubano e anche qui a Malnate lo abbiamo visto, purtroppo. Come i ladri di mestiere, pare che anche i politici continuino a rubare, forse a Malnate oggi no. Per i politici io dico: in galera e poi via dal paese! Per i ladri: chi ha il dovere e il compito si dia da fare,tocca alla Itituzioni prima di tutto ( i cittadini possono vigilare non fare i vigilantes con la pistola). Insomma, il fenomeno è grave, intervenire bisogna, dire che tutti rubano dappertutto è troppo poco. Guardie: meno scrivania e più strada!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padano del sud 2020-02-12 08:11
Il mio maestro mi ha insegnato, tra tante cose questo: "chi parla molto non ha nulla da dire".Lei non mi ha risposto. Le auguro una serena giornata come la auguro a tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ex urbano 2020-02-12 12:09
sudista, lei è stato sfortunato: o aveva un maestro asinello o, più verosimilmente, gli scolari erano dei ciuchini...buon a giornata a lei e ai compagni di scuola.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padano del sud 2020-02-14 11:52
ex urbano lei ha ragione. io ho potuto fare la scuola di avviamento professionale quella destinata ad asini da immettere subito nel mondo del lavoro. ex urbano "non leggia nenti i vui dopu chi i giornali riportarunu a notizia chi i latri i cchiapparu". Approfitto per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per arrestare i ladri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vengono siore e sior 2020-02-03 18:22
Venghino siore e siori Venghino
...nella città dei balocchi regali gratis a tutti grandi e piccini.
Il sindaco gran Visir della città del balocco accoglie tutti allo spettacolo. Alchimisti, giocolieri, facilatori ed imbonitori vi accoglieranno allo spettacolo nella città più sicura della provincia.
Peccato però che i furti riprendano , non sono mai cessati a dire il vero ed ora attenzione, anche alle truffe per strada, tanto nella città dei balocchi tutto è bello, tutto è a posto, tutto è incredibilmente magico e perfetto
Il Sindaco ed il suo vice monsieur Bernard " servant" dell'ex sindaco
a che punto saranno con le strategie per rendere più bella e sicura Malnate?
Il bando per " adotta una telecamera " è in rampa di lancio oppure si è perso nella tenda assieme ai giocolieri di parole ?
noi aspettiamo ...
sperando nella clemenza di maghi e folletti
mago merlino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# padano del sud 2020-02-05 08:59
siore e sior, mi sapiti diri pecchì aggenti robba. eppoi pecchì ti lamenti, ieri vittuimu u festival di san remu chiddu che faci iri i barchi. siore e sior mi sapiti diri quandu veni sal vini a malnati chu vogghiu canusciri.
Dai siore e sior stasira ndi vidimu u festival di san remu chiddu chi faci iri i barchi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-01-27 09:10
Auschwitz.
"Son morto che ero bambino, son morto con altri cento, passato per un camino ed ora sono nel vento. A Auschwitz c'era la neve... "
Oggi si ricorda l'olocausto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-01-27 09:01
Da terrone di mmerda come mi ha definito un leghista, sono contento per i risultati elettorali della Padania del sud. Ora sono certo che coerentemente il leader della lega nord per l’indipendenza della Padania del sud, Salvini suonerà ad ogni campanello di casa dei calabresi per chiedere se in casa ci sono degli ndranghetisti. Partirà dai comuni di Malupertusu e Petrupinnata. Comuni della catena aspromontana dove si allevano i maiali per produrre: frittuli, struttu, sugna, capicollu, nduia, che sono buoni, ottimi, deliziosi, gradevoli… (adesso chiamo salvini pe farmi dare altri aggettivi per il maiale). Intanto da terrone di mmerda mi iaccu i risati pensandu chi c’è genti chi vota lega nord per l’indipendenza della padania. Questa notte ho telefonato al re di Norvegia con la mia protesi wordzappo per chiedere di assegnare il premio nobel come cacciapalle al leader della lega nord per l’indipendenza della Padania. Con il traduttore automatico, anche lui ha il wordzappo mi ha promesso che ci penserà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oh là 2020-01-25 14:11
un buffet strepitoso, sala piena di ex lista Pavesi+cosiglie ri Lega+amministratori+giornalisti
Zanon chiede corsia preferenziale d'ascolto all'Amministrazione
( cioè?)
....Fontana che qualche mese fa sponsorizzava una Gulino adesso va per la Zanon
Altri che non conosco il nome ... per una Malnate migliore....... ...raccogliamo l'eredità di Pavesi ... siamo tutti lombardi.....
da....problema emigrati a svalutazione lavoro dei "nostri"....
Cassina... e dai adesso siamo di più e teniamo allegra questa amministrazione ....
bon, finito di parlare chi doveva parla, si passa all'invito al buffet
e due minutini per qualche commento dal pubblico no?
NO
Un buffet strepitoso!
dolce e salato da leccarsi i baffi, analcolici e vinelli, pizze, bibite a go go
oltre a questo?
mm.... vediamo.... ah sì Damiani con l'amarcord Pavesi
Riposi in pace lui e quello che aveva in mente di fare se gli eventi non lo avessero sopraffatto.
Massimo Pavesi non può più rispondere nè far vedere come avrebbe voluto concretizzare qualcosa per Malnate.
resta il ricordo di uno sconfortante epilogo.
Resta l'intento di Zanon di dire la sua/loro su sicurezza, Pums, raccogliendo dalla gente i malumori
...... i malumori, non la voglia di fare politica per Malnate ma quella di riempire coi malumori l'assenza di un progetto che Lega e Fralelli d'Italia con.Damiani stanno ancora cercando dai tempi del loro scivolone ....."Sole Cuore Amore"
BUFFET STREPITOSO ragazzi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# opposizione??? 2020-01-25 22:59
Una nuova lista civica per Malnate cavalcando l'onda dei furti ???
Non bastava una lega che gufa sui possibili incidenti sulla ciclabile o su possibili terremoti????
Nuova politica e nuovo entusiasmo???
Speriamo che in un futuro prossimo possa governare Malnate sarei proprio curioso di vedere da vicino come scongiurare i furti gli Avengers .
Per il momento si rivede un magna- magna.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-01-25 09:19
A livello nazionale, c'è una mobilitazione generale per sollecitare chi di competenza a trovare i colpevoli dell'uccisione di Giulio Regeni e mi chiedo cosa fa il Partito Democristiano, si chiude al calduccio nella sezione a giocare a briscola a tresette o a dama?
Quanto mi mancano le feste dell'Unità presso la curva dei vagunei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-01-22 13:58
Desideravo segnalare la periciolosità del passaggio pedonale (poco visibile a terra, ma segnalato). che attraversa a metà circa la via Garibaldi. Con i nuovi tipi di autoveicoli (panzer, tank, jeep carri armati, Suv) che si trovano sulla via provenienti da Varese e fermi in prossimità del passaggio pedonale, l'attraversamen to dei pedoni e poco visibile. L'amministrator e che mi legge, verifichi. Penso, ma pensare non costa niente, che basterebbe sollevare quel tratto pedonale per far rallentare i veicoli ed evitare eventuali incidenti. Segnalo, passando per un rompipalle, per contribuire a una buona amministrazione . Faccio politica così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oss.ONU 2020-01-24 12:30
SIGNOR FRANCESCO va bene che lei faccia queste segnalazione su MALNATE.ORG.aff inche ci siano piu persone che condividano pero se lei vuole fare arrivare a chi di dovere cioe agli amministratori oltre a scriverlo dove la scritto
e bene che lo scriva sul sito del comune nella casella dell'assessore competente.
ANCHE perchè i nostri amministratori non si abbassano a leggere questo bellissimo sito ma lo usano solo per fare le dirette dei consigli comunale e commissioni comunali non tenendo conto del grande ed efficiente lavoro che questa associazione fa per la comunita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sparviero pasquale 2020-01-21 17:44
SIGNOR CARLUCCIO che lei mette la foto non vuol dire niente se a 80 le faccio i miei complimenti ma questo non vuol dire visto che non la conosco che lei è CARLUCCIO MARTIGNONI.
NON capisco perche lei dubiti di me e del mio cognome sinpaticamente la saluto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# O.L. 2020-01-21 11:34
Pendere dell'anonimo da uno che si firma sparviero è il colmo del ridicolo o della stupidaggine. O di tutte e due.
Quanto alla cazzate lei stia attento perché mi pare un piccolo campioncino.
A Malnate e per fortuna non solo, il CentroDestra è maggioranza politica.
La scomparsa del compianto ingegnere Pavesi ci ha privati di un candidato che sarebbe diventato sicuramente sindaco.
Circa i problemi di Malnate. io lavoro e non ho tempo ma se lei anziché cazzeggiare con sostenibili e compagni girasse un po' in paese, anzi città sentirebbe la voce della gente.
Gente che quando va in Comune per la serata sulla sicurezza poi se ne va a casa più scontenta di prima.
Consiglio finale: si tolga il salame dagli occhi e lo mangi, se è buono.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sparviero pasquale 2020-01-24 12:10
O.L. obiettivamente è lei che è ridicolo e vero che lei lavora e no si accorge quando a malnate si vota
lo ribadisco ancora un'altra volta a MALNATE si e votato giugno 2019 e maggioranza e centrosinistra
se ne faccia una ragione.
LEI dice che la scomparsa del signor PAVESE vi abbia fatto perdere l'elezione e tutto da vedere col senno del poi si puo dire tutto e il contrario di tutto.
QUELLO che posso dire che il signor PAVESE era un'ottima è brava persona questo lo posso affermare che avrebbe vinto non lo so.
LEI A ANCHE LA PRESUNZIONE DI DIRE CHE IO CAZZEGGIO CON SOSTENIBILI E COMPAGNI SE FOSSE VERO NE SAREI ORGOGLIOSO per quanto riguarda di girare in citta e parlare con la gente sicuramente lo faccio piu di lei avendo piu tempo e sento tanti pro e contro.
LEI poi accenna alla serata della sicurezza non c'è stato niente piu strumentale da parte di voi leghisti e di un comportamento poco EDUCATO nei confronti dei carabinieri e di altre persone presenti malnate non e solo villa rossi
malnate è ROVERA S. SALVATORE CENTRO BARAGGIA VILLAGGI .
COME vi anno spiegato in piu lingue i furti sono diminuiti la sorveglianza e aumentata se volete un poliziotto in ogni casa ve lo pagate con i vostri soldi il dovere del SINDACO E ANCHE IL POTERE E QUELLO DI AFFIDARSI ALLE FORZE DELL'ORDINE E AL SIGNOR PREFETTO E QUESTO A FATTO E STA FACENDO LA SICUREZZA DELLA CASA SPETTA AL PROPIETARIO CAPITO SIGNOR O.L.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sono lo sparviero 2020-01-20 18:13
E alquanto curioso che il signor .O.L DIA DELL'ANONIMO ,quando lui stesso lo èmi domando e le domando come fa a fare certe affermazione sulle persone che non conosce?come fa a dire che sono tutti amici del sindaco .
LEI afferma con tanta facilita che tanti malnatesi sono contro questa amministrazione le posso garantire con certezza che la maggioranza invece sono con questa amministrazione e a dirlo sono i numeri delle elezioni indette democraticament e .O.L sa perché lei e capace solo di criticare perché lavora 6 giorni alla settimana se lavorasse 7 giorni su 7 non avrebbe il tempo di dire cazzate.
AFFERMARE che la gente fa bene a protestare per la sicurezza e non dire cosa bisogna fare per avere piu sicurezza
vuol dire non avere idee e strumentalizzar e il problema oppure dire che in paese anzi citta non va bene niente e non dire quello che non va mi dica cortesemente una sola cosa che non va.
VEDE io non sono uno schierato con il sindaco mi voglio impegnare a risolvere se e possibile un qualche problemino non per me ma per i cittadini mentre lei e schierato a destra e vede tutto NERO complimenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# O.L. 2020-01-20 15:14
A CARISSIMO POLEMICOINUTILE E ANONIMO
Se 3 anni fa la partecipazione era già scassissima e oggi ancor di più, ci sarà qualcuno ir-responsabile??
I cittadini se ne fregano, ok.
Ma se ne fregano perché non sono informati o perché non credono in questi organismi, fatti solo da personaggetti legati ai partiti e che risolvono quasi sempre niente??
Purtroppo tu anche, polemicoinutile e anonimo,, sei solo un fan della sindaca e sostenibili; io NO!!
Anonimamente come te scrivo quello che penso e voglio scrivere.
E come tanti malnatesi, donne e uomini, non penso tanto bene del nostro Comune; fanno bene a protestare ed essere arrabbiati tantissimi cittadine/i sulla poca sicurezza in paese, anzi in città.
Io non vado a votare per organismi inutili e per persone tutte schierate con la loro sindaca e non mi rappresentano.
Io devo lavorare 6 giorni su 7 , tengo famiglia e ho poco tempo per stare in Comune a chiaccherare.
Però osservo il mio paese, anzi città e vedo quello che non va ed è tanto.
Speravo molto negli amici validissimi del centro-destra ma alla fine hanno sbagliato la candidatura del sindaco.: Rimpiango il povero ingegnere Pavesi che bene avrebbe saputo operare come sindaco.
La sig. .Munari rappresenta solo 60 voti e non le 4.000 e passa persone di Gurone!!
La partecipazione democratica è fatta di teste e persone e voti. Se a voi sinistri vanno bene 4 amici e parenti peggio per voi, anche per questo le cose a Malnate non vanno poi così bene e la gente non va a votare per cose inutili.
Neppure la gente di sinistra va, neppure i sostenibili che comandano in Comune!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sono lo sparviero 2020-01-20 09:49
SIGNOR MARTIGNONI lei la mette sul piano democratico chi firma un suo scritto sul blog le posso ricordare cge due grandi uomini che lei sicuramente conosceva bene un politico e un giornalista si firmavano con nomi di fantasia
e dialogavano con tutto il mondo capisco che non e la stessa cosa ma lei come fa a dire che sparviero non e il mio cognome.
SONO SPARVIERO GIANNI ora che lo sa cambia il pensiero della risposta io o risposto al signor FRANCO senza offendere come a fatto lui firmandosi.
IO sulla firma non mi soffermerei quando leggo uno scritto non mi interessa chi la scritto se lo condivido lo integro se o argomenti se non lo condivido dico la mia io signor CARLUCCIO io non so se veramente lei e CARLUCCIO MARTIGNONI
O E UN NOME DI FANTASIA con simpatia la saluto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio Martignoni 2020-01-20 17:58
Sig. Sparviero, (dubito fortemente che sia il suo vero cognome) ma poco importa, però paragonarsi ad una figura così illustre come "Italo Svevo" mi pare perlomeno denigratoria per lo stesso,. Mentre per quanto riguarda il suo dubbio sul mio cognome glielo lascio volentieri, le dico però che sono un malnatese da 80 anni e oltre al mio nome e cognome posto sempre la mia foto. Tanto per chiarire.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sono lo sparviero 2020-01-18 19:03
VEDE signor FRANCESCOTTO lei e un ottimo e capace oratore si permette di offendere quei cittadini che vogliono dare un contributo affinche la politica si avvicini al cittadino . VEDE non si puo offendere dicendo pochi intimi amici dei partiti lei a fatto anche l'amministrator e per tanti anni perche non a fatto niente per migliorare questa situazione.
COME e anche vero che lei 3 anni fa si era candidato per il centro e putroppo per lei e stato sconfitto da un ragazzino sconosciuto mentre lei era il consigliere con un lungo trascorso perche in quella occasione invece di scappare non e rimasto a cambiare le cose da dentro.DIRE che gli eletti tutti sono politicamente dipendenti e dovranno dire agli amministratori signorsi mi senbra al quanto scorretto e non veritiero .
VEDE SIGNOR FRANCESCOTTOfor se lei nella sua lunga carriera politica e stato abituato a dire signor SI solo e sempre ai suoi superiori di partito avendo avuto magari qualche interesse non certamente gli eletti dei comitati di quartieri
ANCORA un'ultima cosa le posso assicurare che oggi ci sono consiglieri comunale che anno qualche voto in meno
di questi eletti perche non dice anche a loro di dimettersi PER LA GRANDE STIMA CHE HO PER LEITANTI SALUTI
E non incominci con la solita piritera non si firma non a il coraggio si nasconde cosi ecc.ecc.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto 2020-01-21 16:32
Con questa mia voglio segnalare a tale sparviero che io non mi permetto di offendere nessuno, salvo che non sia dovuto.
Inoltre le segnalo che nella mia lunga carriera politica non ho mai dovuto dire signor sì a nessuno.
Poi glielo risparmio, ma lei meriterebbe sì qualche offesa, perché con l'arroganza che le è congeniale si permette di dire che io avrei detto signor sì avendo qualche interesse. Il mio unico interesse è sempre stato solo quello di essere utile al mio paese, per questo ho fatto il politico per 40 anni, senza alcun interesse e anche senza portare a casa i gettoni di presenza, che sono dovuti a tutti gli Amministratori Comunali. Se avessi avuto qualche interesse politico, non mi sarei iscritto al Movimento Sociale Italiano ma mi sarei iscritto alla DC o al PC. Ora mi continuo ad adoperare con il partito Fratelli d'Italia, non avendo ambizioni arrivistiche, ma con la certezza che da quelle parti si può operare con utilità.
Il mio articolo, che forse lei ha letto ma non ha capito bene, non era contro gli eletti nei Comitati di Quartiere, ma contro il sistema, che non permette di essere utili.
Per concludere le segnalo che io non sono certamente stato sconfitto da un ragazzino, non avendo io nessuna mira, e poi non sono scappato ma mi sono dimesso avendo riscontrato l'inutilità di quegli organi.
A lei un suggerimento per concludere: si informi e controlli gli eletti nei Comitati di Quartiere e allora capirà che sono tutti di un'area politica, messi lì con una campagna elettorale fatta ad hoc e che ha dato i risultati che volevano i catto-comunisti.

Saluti.
Senza stima.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sparviero pasquale 2020-01-21 22:48
Signor Francescotto le chiedo scusa per la parola interesse detta nei suoi confronti nel fare politica nel mio primo scritto.
Detto ciò lei continua ancora a sminuire gli eletti dei comitati di quartieri più grave quando dice una campagna elettorale fatta ad hoc che volevano i cattocomunisti questo e offensivoverso quelle persone che si vogliono interessare del territorio
In più le voglio rammentare che in Italia i Comunisti non ci sono più da tanti anni.
Signor Francescotto se sentito offeso dal mio scritto le chiedo ancora scusa per usare la parola Comunista in modo dispregiativo non le fa onore visto la sua storia politica .Anchio la saluto senza stima
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio Martignoni 2020-01-19 22:37
la solita tiritera la dico io, come già detto in un recente mio post, ritengo sia sbagliato scrivere post e non firmarli, so benissimo che e consentito dalla redazione, ma il firmare almeno le risposte e forse conoscendo l'interlocutore , da una sensazione più realistica e ripeto anche più democratica.
Carluccio Martignoni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# budrio 2020-01-18 08:06
Desideravo sollecitare il PD e tutti coloro che fanno riferiento alle Sardine di organizare una manifestazione in P.zza delle Tessitrici dal titolo: Malnate non si lega. Sottotitolo: contro una deriva razzista e una società disumana.
Invito a scendere in p.zza dove mi hanno detto si fa politica e non stare al calduccio di una sede o a informarsi guardando la televisione dell'operaio di arcore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2020-01-20 08:46
Budrio condivido la sua proposta. Se si farà mi porterò anch'io in piazza delle tessitrici. Intanto ieri lo statista della lega nord per l'indipendenza dela padania ci à fatto sapere che l'antisemitismo è aumentato per colpa dell'immigrazio ne islamica. io non concordo. Sono certo che l'antisemitismo è aumentato perché siamo invasi dagli UFO. Leghisti, voi che combattete per l'indipendenza della Padania regalate al vosto leader "chi si staci cacandu" il Talmud, qualche libro di storia e la torah. Se studierà un pò eviterà di dire "minchiaiti". Augoro a tutti una settimana serena
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RP. Francescotto 2020-01-16 18:30
Rievuto-Pubblicato

A Malnate domenica 12/01/2020 si sono svolte le elezioni dei Comitati di Quartiere con una partecipazione ridicola: 260 partecipanti su 17.000 abitanti, POCHI INTIMI DEI PARTITI AL GOVERNO.
Viene da domandarsi quale credibilità possono avere e chi rappresentano.
Gli eletti se avessero dignità dovrebbero avere il coraggio di dimettersi, alcuni di loro sono stati eletti con 2-3-4- voti, una vergogna.
La non partecipazione dei Malnatesi è perché nessuno crede più a questi organismi (PER MIA ESPERIENZA POSSO DIRE GIUSTAMENTE).
Nella passata legislazione anch’io ho avuto la malaugurata idea di pensare che questo organismo potesse essere utile al mio paese e quindi mi sono candidato e sono stato eletto. Ma dopo un anno ho rassegnato le mie dimissioni, avendo constatato che stavamo facendo un lavoro inutile e che eravamo lì a perdere tempo, in quanto la allora amministrazione catto-comunista non gliene fregava niente delle istanze che i cittadini venivano a esporci.
Ora è cambiata l’amministrazio ne, ma è sempre catto-comunista e tutti gli eletti sono a loro politicamente dipendenti, quindi anche loro potranno solo dire agli amministratori: “SIGNOR SÍ”.
Quindi si può solo concludere che questa è una pagina di DEMOCRAZIA inutile e inefficiente, SPERANDO DI SBAGLIARMI.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osserv,local 2020-01-20 11:42
bene, bene, prendete esempio dall'America, cosi domenica se in Emilia Romagna va a votare il 25% sarete contenti e uguali agli Americani!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oeerv.onu 2020-01-16 09:24
PER rispondere osserv.local e vero quello che lei dice che la partecipazione e ridicola, ed io attribuisco
il 50 x cento di responsabilita alla politica e l'altro 50x cento ai cittadini.
L'AMMINISTRAZIONE NON A DATO UNA CORRETTA INFORMZIONE PUBBLICITARIA E QUESTO
E GRAVE TANTISSIME PERSONE NON SAPEVANO ASSOLUTAMENTE NULLA.
I cittadini dovrebbero essere i controllori della politica sono completamente disinteressati.
ALLA fine questi sono i risultati pero vede le posso dire che da insediati queste portavoci dei quartieri
riescono a fare partecipare las gente e fare anche qualche risultato per il propio quartiere
con questo voglio anche sottolineare che la gente si deve interessare di piu alla cosa pubblica e non solo lamentarsi
inoltre le rammento che il PRESIDENTE LA PRIMA POTENZA ECONOMICA E MILITARE AL MONDO
GLI AMERICANI LO ELEGGONO COL 25 X CENTO DEGLI AMERICANI CORDIALMENTE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osserv,local 2020-01-15 16:29
Argomento: COMITATI DI QUARTIERE
sI sono tenute le votazioni.
Una partecipazione ridicola, pochi intimi dei partiti al governo comunale. Circa 260 persone su 17.000 abitanti!!
In una comunità seria, si prenderebbe atto e si archivierebbe.
In primis la sindaca, poi i partiti dovrebbero farsi un 'esame di democrazia:. cosa rappresentano i pochi eletti dai pochissimi partecipanti al voto??
Chi rappresentano se non qualche amico o parente?
Quale credibilità possono esprimere?
Certo, la colpa è di chi non partecipa. Ma chi non partecipa forse perché non crede a questi organismi, inutili e per niente rappresentativi della cittadinanza.
Una pagina di partecipazione e democrazia poco edificante.
Bravo a chi si è presentato, poi qualcuno non può stare in consiglio comunale e si accontenta dello strapuntino. Ma prendere 2 o 3 voti e dire di essere rappresentante del Quartiere non vale.
Evitiamo pagliacciate e interroghiamoci sul flop!!!
Dico brava solo alla signora Munari di Gurone, instancabile volontaria sociale che da sola ha preso più voti di tutti., lei meritava di stare in consiglio comunale:.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Polemicamenteinutile 2020-01-16 09:30
Carissimo
Giusto due parole per farti avvedere della tua stoltaggine.
1. I comitati di quartiere sono organismi partecipativi e il consiglio del comitato serve solo a gestire le assemblee dei cittadini e a rapportarsi con l'amministrazio ne, senza un ruolo politico rilevante.
2. L'affluenza del 2020 è paragonabile a quella di tre anni fa. C'è una leggera flessione nella zona di S. Salvatore (ora che hanno la pista ciclopedonale si disinteressano? ) e nella zona centro (forse le polemiche sollevate proprio dentro il comitato e le troppe feste non hanno messo in buona luce l'attività?).
3. E' esattamente come dici tu: chi non partecipa ha responsabilità enormi. La signora Munari, per esempio, non ha preso solo 66 voti su 109, ma di fatto rappresenta il 60% della popolazione guronese, compreso il 60% di coloro che non sono andati a votare. E allora non ci si lamenti per la bassa affluenza.
4. L'unica polemica che può essere sollevata è forse per la scarsa pubblicità alle elezioni (che poi: manifesti in tutta la città, che altro serviva? Aeroplani con lo striscione?), ma è ben bilanciata dal totale disinteresse di coloro che amano solo lamentarsi e che non si sarebbero in ogni caso interessati alla questione.
5. Se fossi venuto alla riunione sulla sicurezza, avresti assistito a uno spaccato della realtà malnatese dai tratti polemici e deludenti. Persone che gridano, si lamentano, usano toni arroganti e presuntuosi e non ascoltano niente e nessuno, preferendo vivere nel loro irrisolvibile problema piuttosto che ascoltare soluzioni che, comunque, varrebbero solo a prevenire il problema e ridurlo, visto che eliminarlo è IMPOSSIBILE. Tra l'altro, è stato appena lanciato un nuovo simbolo di una nuova lista civica, quindi forse si sta strumentalizzan do il problema sicurezza per fini elettorali...ma è solo un mio dubbio, magari tu riesci a chiarirmelo.
Comunque, tutto questo per dirti che avete rotto le scatole con le polemiche sterili giusto per gusto di polemizzare sterilmente. Sì: è tautologico, ma lo siete anche voi polemici ;)
6. Tu sei andato a votare? Perché invece di lamentarti su un forum anonimamente non prendi le tue gambine e non ti dai da fare per la tua comunità? Serve il contributo di tutti, proprio di tutti. Non so perché, ma quelli che si lamentano, di solito, votano per la fazione avversa a quella che sta governando ora a Malnate e si danno poco da fare.
7. Complimenti a chi si è messo in gioco per i comitati di quartiere, agli eletti e anche agli esclusi, ai votanti e a chi ha avuto l'intuizione di introdurre questi organismi partecipativi anche a Malnate, che tutto sommato è un piccolo Comune, ma che dal 2011 è amministrato, se non altro, con decenza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio Martignoni 2020-01-18 23:28
Ma e così complicato scrivere un post senza firmarlo. Nascondersi dietro all'anonimato e iniziare con un "carissimo" in forma critica, senza un riferimento preciso a chi e rivolto mi sembra poco serio. Poi se andiamo, nel post al punto 6 , si fa notare che chi si lamenta lo fa in modo anonimo. Penso che se non si usano termini offensivi ma si dibatte in modo democratico sia utile e giusto apporre la propria firma, cosa che io faccio normalmente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Malnatese 2019-12-20 10:55
Ma tutti quei firmatari della lettera aperta che aggi fa bella mostra sul giornale locale perché non vengono agli incontri fatti dai carabinieri e dalla amministrazione dove si organizzano i controlli e si spiegano come organizzare i controlli di vicinato. Scusate tutto è dovuto e sono gli altri a dover mettere in atto forme di controllo. Anche se come spiegato questo avviene già da tempo da tutte le forze dell'ordine grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# archimede 2019-12-19 12:02
cuzzocreas dai sei stato nelle scuole è vero che l'età non aiuta ma dai come fare a non sapere?
salutoni alla famiglia e auguroni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ex Gr. MALNATE VIVA 2019-12-19 11:41
Raffaele Bernasconi Gigi Buzzoni Dino Trezza (ex Gruppo MALNATE VIVA)
La domanda che ha posto su malnate.org Mario Barel (Polo culturale o Scuole più adeguate?) è certamente stimolante e ci rimanda ad una pubblica assemblea di qualche mese fa (allo scadere della Giunta Astuti-Manini) dove venne presentato “il progetto di massima” a cura dello Studio Veronesi per la riqualificazion e dell’ex proprietà Alberio.
Allora si era dato atto del “buon acquisto” da parte del Comune di questo stabile adiacente/confi nante (anche ai fini di un migliore assetto della zona centrale di Malnate) e pure dell’interessan te soluzione architettonica presentata dai professionisti.
Tuttavia evidenziavamo, come evidenziamo ancora oggi, come fosse discutibile posizionare lì la Biblioteca (sostanzialment e) pìù qualcosa d’altro di simile e annesso.
A nostro parere si dovrebbero porre anzitutto obiettivi e priorità, affatto in contraddizione gli uni con le altre.
Per intenderci: un SI’ alla Biblioteca, non vuol dire NO alle Scuole e viceversa.
Sono problematiche (Biblioteca, Scuole e altro) da mettere sul tappeto per confrontarle con la consapevolezza dell’ almeno pari dignità fra loro e dell’ altrettanto consapevole presa d’atto che, necessariamente , dovranno trovare attenzione ( o meglio, risoluzione ) in un arco temporale di medio termine.
Noi non siamo affatto convinti che la Biblioteca debba trovare nuova sede negli spazi dell’ex Alberio e ciò semplicemente perché il Palazzo Comunale, con le sue “appendici” tra cui – appunto – il “nuovo” acquisto immobiliare, dovrebbe essere la “Casa delle Istituzioni e dei Servizi” per la cittadinanza tutta (quindi sede del Sindaco, dell’Amministra zione e del Consiglio Comunale, dei suoi Uffici, della Polizia Locale, ecc.).
In quest’ottica si libererebbe la palazzina di via Matteotti – De Mohr che ospita oggi alcuni assessorati e relativi uffici.
Allora, in questo caso, cosa prevedere qui?
Ci troviamo nel complesso dove gravitano le Scuole elementari. Non sappiamo se queste Scuole necessitino ancora di nuovi spazi ma certamente questo edificio può essere ri-convertito (in tutto o in parte) a “Casa della Cultura” dove allocare, con la nuova Biblioteca, una serie di “associazioni” oggi sparse qua e là, con alcune sale d’incontro/lett ura/conferenze/ mostre, oltre a mantenere la Sala ex Consiliare per dibattiti, ecc.
Lo spazio c’è ed è ampio, l’immobile non necessiterebbe neppure di investimenti pesanti perché è già in buono stato, non ha controindicazio ni e si trova nel centro cittadino.
Insomma, pare a noi che a distanza di poche decine di metri nel cuore di Malnate, il Patrimonio comunale avrebbe ben 2 realtà di tutto rispetto, logicamente organizzate e meglio distinte per funzioni e servizi.
Barel (ma pare anche il Centro-destra all’opposizione ) pone il problema, in alternativa, delle Scuole da adeguare. Non sappiamo cosa s’intenda perché per noi, e pensiamo fortunatamente per Malnate, la questione non riveste carattere, come si dice, di necessità e urgenza.
Infatti, abbiamo edifici scolastici (tutti, ad eccezione di quello via De Mohr) di relativamente recente costruzione, adeguatamente strutturati e dotati dei vari servizi (palestre, ecc.).
Qui, semmai, ci deve essere la costante attenzione manutentiva, ma …va da sé! (Si pensi, ad esempio, che da poco si è proceduto a opportuni interventi “energetici”).
Non pare a noi necessario invece (se si pensa a questo) riproporre una “vecchia” idea di fare un nuovo plesso scolastico, sia per l’eventualità di trasferirvi le scuole di via De Mohr (che si vedrebbero così allontanate dal centro cittadino), sia per l’alternativa proposta, pure “datata”, di un polo scolastico di indirizzo superiore, ipotesi tanto affascinante quanto velleitaria (allora come adesso) per la semplice constatazione che, nel passato, chi di dovere( alias Programmatori provinciali ) ha operato altre scelte in altre direzioni (vedi i vari plessi nel tempo realizzati nella Valceresio, nel Tradatese, fino a Gazzada, ecc.).
A questo riguardo, anche la similare indicazione del consigliere d’opposizione avv.Damiani di pensare ad un nuovo edificio scolastico per liberare quello di via De Mohr dove poi, nel caso, ubicare tutti gli Uffici comunali (fare cioè un nuovo Municipio, in sostanza) pare un progetto suggestivo ma dai tempi lunghi e incerti, oltre che dai costi rilevanti e dalle risorse da reperire, con – perciò – diverse controindicazio ni:
1°) l’allontanament o di una scuola importante dal centro cittadino (conseguenza: scuola in periferia ,con varie problematiche ,tra cui fruibilità/mobilità);
2°) costi ingenti per il riadattamento a uffici e annessi dell’edificio dismesso (di dimensioni ragguardevoli);
3°) intervento, in ogni caso, per l’utilizzo dell’acquisito sito ex Alberio (a meno di abbandonarlo o, peggio ancora, rivenderlo);
4°) interventi per il ri-uso dell’attuale Municipio (per metterci la Biblioteca?).
Anche da una sommaria valutazione, tempi e costi sarebbero di gran lunga dilatati, considerando pure (sia detto per inciso) che le capacità “costruttive” della nostra Amministrazione –oggi come ieri- paiono non essere brillantissime: si pensi solo, per fare un esempio, alle vicende intercorse fin qui per costruire una scuola (tutto sommato di modeste dimensioni) in quel di Rovera!
Se non erriamo sono passati quasi 10 anni dai progetti, la scuola non è ancora agibile, forse faremo prima a vedere “risorto” il “ famigerato” Ponte Morandi di Genova!
Stiamo, quindi, con i piedi per terra e, con le risorse sempre scarse che ci sono a disposizione, concentriamoci e rivalutiamo nel frattempo quel Patrimonio che c’è già e che può connotare sempre meglio il centro della nostra città, le sue Istituzioni e i suoi servizi.
Concludendo:
SI’, prioritariament e, alla riqualificazion e dell’ex Alberio per ri-unificare nel Palazzo Comunale “allargato” tutte le funzioni istituzionali/a mministrative/t ecniche .
SI’, conseguentement e, ad un “Polo culturale o Casa della Cultura/e” in via Matteotti/De Mohr.
Attenzione sempre alta per le nostre Scuole, non solo in termini “strutturali”.
Residuerebbero, invero, gli spazi di via Volta, sede dell’attuale e angusta Biblioteca. Difficile ipotizzare un’eventuale e probabile svantaggiosa dismissione, meglio forse pensare ad un utilizzo pubblico e/o privato nel sempre bisognoso e delicato settore dei servizi sociali.
Ma qui non manca il tempo per approfondimenti e proposte più puntuali.
Intanto, auguri e buon Natale a tutti!
Malnate, dicembre 2019
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2019-12-15 18:17
Mi piacerebbe conoscere il parere dei miei concittadini su un tema che sarà oggetto di una mozione in Consiglio comunale. Non conosco il contenuto della richiesta fatta dall'opposizion e, ma mi è venuto un dubbio: polo culturale o scuole più adeguate?
Mi spiego. Pur ritenendo il progetto del polo culturale e di conseguenza la riqualificazion e del centro cittadino un punto gratificante per qualsiasi amministrazione , penso che le risorse impiegate nel progetto potrebbero trovare collocazione migliore in una profonda ristrutturazion e degli edifici scolastici. Investire nelle scuole è investire nel nostro futuro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2019-12-16 13:41
prima di risponderle, desideravo sapere; non faccio politica e non conosco le pratiche dell'amministra zione comunale, se compete al comune impiegare risorse economiche per le ristrutturazion e degli edifici scolastici, e poi quali ristrutturazini ? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2019-12-21 20:42
Relativamente a quanto esposto dal gruppo Malnate Viva, mi sento di osservare che gli investimenti che vengono proposti comportano dei rifacimenti e riadattamenti con inevitabile spreco di denaro della collettività. Non dobbiamo dimenticare che gli uffici comunali situati nel distaccamento di via Matteotti/via De Mohr hanno subito recentemente importanti lavori di ristrutturazion e e che solo recentemente si è inoltre provveduto a ricavare gli uffici dei responsabili d'area con un nuovo intervento. La realtà scolastica malnatese, con l'accentramento della responsabilità amministrativa, richiede sicuramente l'adeguamento degli uffici direzionali. Oltre a questo la scuola cambia e si deve adeguare alle nuove realtà e quindi pensare a nuove strutture adeguate da dedicare all'informatica , a laboratori per sperimentazione di nuove materie. Queste ipotesi potrebbero meritare considerazione e rappresentare una buona alternativa.
Per quanto concerne l'edificio ex Alberio, cosa fatta capo ha. Penso che lo sforzo da fare sia non fossilizzarsi su posizioni proiettate nel passato, ma cercare di guardare avanti. Amministratori oculati non dovrebbero decidere a maggioranza, opposizioni rispettose del ruolo di critica e controllo dovrebbero essere propositive. Ma questo forse è fantasia natalizia.
Buon Natale a tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2019-12-21 19:15
Purtroppo compete all'Amministraz ione Comunale la manutenzione degli edifici scolastici.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ex Gr. MALNATE VIVA 2020-01-08 15:48
Certamente, senza ricorrere ad una facile battuta (“fare e disfare è tutto un lavorare!”) ogni intervento pubblico (sia per ristrutturazion i/rifacimenti che per nuove costruzioni) è investimento di denaro della collettività.
Si tratta poi di vedere se questo denaro viene usato bene o, viceversa, viene sprecato!
Qui la nostra analisi (relativamente a Scuole ed ex Alberio) e quella di Barel divergono.
All’analisi, necessariamente sommaria, andrebbero però allegati anche più puntuali verifiche di costi, tempi, ecc. fino ad una disamina costi/benefici.
Ma qui il discorso si dovrebbe allargare a più soggetti (Amministrazion e Comunale, Scuola, Associazioni genitoriali e varie, singoli portatori d’interesse) perché, giustamente, bisogna guardare avanti!
Natale è passato ed è opportuno che su tali temi che riguardano scelte importanti e significative per il futuro di Malnate, la riflessione sia ampia e senza preconcetti.
A tutti gli amici di Malnate.org (e anche a Barel, naturalmente) un sereno Anno Nuovo!
Malnate, gennaio 2020
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2019-12-04 09:10
volevo abbracciare questi giovani che scendono in piazza per contestare una società che si sta imbarbarendo. Non ho fisicamente la possibilità di scendere in piazza al loro fianco. La politica si fa in strada non chiusi nelle sezioni al calduccio a raccontarsela su. Vi dedico questo mio pensiero invirtandovi a non mollare. Vi abbraccio. Non sono un poeta e non raccolgo il muschio per fare il presepe. Leghisti datevi da fare a raccogliere il muschio. Vi ricordo che Gesù, Isa in Arabo e venerato dagli islamici era un extracomuitario e il vostro Dio è stato un migrante.

Sono di una generazione,
che ha sognato
di cambiare il mondo,
con eschimo verde
e scarpette da ginnastica,
accompagnato dai Beatles
e i Rolling Stones.
Sogno ancora di cambiare il mondo,
ma non ho l’eschimo
e scarpette da ginnastica.
Sogno di cambiare il mondo,
con i capelli bianchi
e qualche ruga sul volto.
L’importante è pensare,
che posso ancora cambiare il mondo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marinella 2019-12-03 12:38
LETTERA APERTA
A
In-Sostenibile sindaca sig. Bellifemmine
In-consapevole sigg. della PRO-LOCO
Arriva il S.Natale
e avete compiuto
uno scempio e uno sfregio alla natura.
2 bellissimi abeti sono stati abbattuti
e tolti dal loro ambiente naturale
per metterli in piazza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Voto destra, ma... 2019-12-04 12:19
Cara Marinella, io voto il Centrodestra da sempre, ma questa volta devo difendere il Sindaco e la Pro Loco. Se si fosse adeguatamente informata, avrebbe scoperto che si tratta di alberi che DOVEVANO essere tagliati: il patrimonio arboreo necessita di costanti interventi di manutenzione che a volte passano anche attraverso la potatura e il taglio delle cime. Trovo molto interessante, invece, che si sia evitato un inquinante albero sintetico e si sia preferita una scelta ecologica e così attenta all'ambiente. Mi tolgo il cappello di fronte a questa attenzione, che è ben oltre le aspettative anche degli ecologisti da tastiera, che prima gridano allo scandalo e poi si informano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marinella seconda 2019-12-05 11:38
Elettore di destra, dubito moltissimo del suo voto e del suo ecologismo.
La manutenzione agli alberi si fa con potature e taglio di cime, sì.
Ma gli alberi non si recidono se non sono ammalati.
Ma qui in piazza 2 bellissimi abeti sani sono stati recisi, per la gioia effimera di attila comunali.
E non dia lezioni da tastierista di bassa lega rosso/in-sostenibile.
Auguri e figlie femmine.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# peppè 2019-11-19 15:12
Io anche penso che abbiamo il diritto di sapere.
Ho visto il registrato della Commissione, gli unici con le idee chiare sono stai i consiglieri dell'opposizion e, in particolare l'avvocato Damiani e il cons.Vanzo.
Inutile e cerchiobottista l'intervento di 10 minuti dell'ex medico Barel. Vada a chiedere al farnacista Magnoni se ha bisogno di manager per fare andare avanti bene la sua farmacia?
Nella comunale ci sono stati 5 o 6 consiglieri d'amministrazio ne che con il presidente uscente e il direttore pensionato, per anni, non si sono accorti che il magazzino era sballato.E quindi i conti sballati.E quindi i bilanci non a posto.
E i revisor?.
Ma andiamo ,ma che commissione d'inchiesta, mandiamoli tutti a casa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio Martignoni 2019-11-15 23:27
Seguendo, anche con attenzione, il consiglio comunale inerente alla Farmacia Comunale per la : perdita, ammanco, distrazione, difetto tecnico, ecc,, di 65000 € non si e capito nulla. Sarebbe il caso che l'Amministrazio ne comunale dia delle spiegazioni chiare ed esaustive di quanto sia successo, onde tranquillizzare noi cittadini. Abbiamo il diritto di sapere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sebastiano 2019-11-17 08:56
Concordo con quanto affermato dal Sig. Martignoni in merito alla commissione organizzazione e finanze inerente la Farmacia Comunale.
L’ impressione che ho avuto è che Sindaco, assessore e consiglieri comunali tutti fossero impegnati a minimizzare quanto successo senza preoccuparsi minimamente di dare informazioni circostanziate circa il malfunzionament o che sembra essere alla base di tutto. Ritengo che la riduzione del patrimonio della farmacia di ben 65.000 non siano da considerarsi proprio bruscolini e anziché stendere un velo pietoso ( … c’ è stato un errore, pazienza … capita..) per mettere tutto sotto traccia, meglio sarebbe stato condividere la proposta delle opposizioni e creare una commissione mista di lavoro ad hoc anche perché i malnatesi hanno diritto di sapere cosa è successo ed evitare che in futuro si possano ripetere simili macro-errori. Si è cercato di addossare tutta la responsabilità di quanto accaduto al Direttore della farmacia dimenticandosi completamente del ruolo del Presidente ( a proposito Auguri per una pronta guarigione!!! ) che in questa occasione, come altre in precedenza, ha avuto un ruolo non certo secondario.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2019-11-16 07:56
Carluccio, forse ti riferisci alla COMMISSIONE organizzazione e finanze del 12 novembre 2019?
Alleghiamo per facilitazione accesso notizia ai lettori
CLICCA il banner

Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# R.P. da Francescotto 2019-11-14 17:43
Buongiorno,sono Francescotto Franco.
Con questa mia voglio complimentarmi con voi di Malnate.org per aver avuto l'onestà intellettuale che gli Amministratori Comunali di Malnate non hanno nell'evidenziar e in maniera dignitosa il Ricordo dei Caduti di Nassiriya e di tutti gli Italiani morti in Missione di Pace.

Voglio inoltre segnalare che c'è al Cimitero di Malnate una lapide in loro ricordo, da me fortemente voluta, 16 anni fa quando ero Consigliere Comunale.
In questi mesi ho ripetutamente sollecitato tutti gli Amministratori Comunali, in particolare l'allora Sindaco Astuti, l'allora Sindaco Pro-Tempore Manini e ripetutamente l'attuale Sindaco Bellifemine a che provvedessero a sistemare il luogo dov'è ubicata questa lapide che è lasciata in uno stato pietoso. Una persona di buona volontà ha posato dei fiori e una bandierina italiana, ma questa è poca cosa, andrebbe fatto molto di più oltre che sistemarla in maniera dignitosa, ma ovviamente, vien da dire che Malnate meriterebbe di più e soprattutto meriterebbe più attenzione da parte degli Amministratori verso i nostri Caduti.
Il loro anniversario per questi Amministratori è stato ricordato con un silenzio assordante.
Ritengo che per i malnatesi questo sia da classificare una vergogna.
Questo è il pensiero di molti malnatesi che io ho interpellato in questi giorni.

Ringrazio Malnate.org se pubblicherà questa mia.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# robberto 2019-11-13 17:47
Dedicato alla Farmacia Comunale.
farmacia, farmacia
pur piccina che tu sia
quanto defict ci fai
il colombo ragioniere
il bilancio
come sempre
fa cadere
con moltissimi eurini
che poi pagan
i bravi cittadini
o colombi e colombine
non è l ora
di sloggiare
anziché cadreghinare!!! ???
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# R.P. da Francescotto 2019-10-01 17:25
Rievuto-Pubblicato

Da: Francescotto Inviato: martedì 1 ottobre 2019 16:00 A: Musichouse Edizioni

Sono un comune mortale ma attento a come gira il mondo e a seguito del can can riferito al FRIDAYS FOR FUTURE - MANIFESTAZIONE PER IL CLIMA ho fatto alcune riflessioni che ora vi esterno.
Partendo dal fatto che GRETA non nasce così per caso, ho visto il curriculum dei sui genitori: PAPA' ATTORE, REGISTA E SCENEGGIATORE; MAMMA CANTANTE MEZZOSOPRANO, noti attivisti politici, facilmente collocabili in una certa area politica. GRETA non è un antisistema ma è il sistema, il sistema che tutto crea, sviluppa a propria immagine e somiglianza. GRETA è uno strumento di questo sistema marcio, corrotto e ingannevole. Tutti parlano dell'AMAZZONIA e delle mutazioni climatiche senza averne alcuna nozione per farlo. Questo è quello che vuole il sistema per creare consenso attorno ai propri squallidi progetti.
Quando lo si capirà, si farà certamente un gran salto di qualità.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# suddista 2019-09-12 11:09
A quando l'intestazione del palazzetto dello sport a Giorgio Achini. Lo ricordo come persona a modo, Assessore attivo e disponibile. Mi auguro che qualche democristano del pd non accampi scuse.

P.S.
A livello nazionale sento aria nuova ed umana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto 2019-09-09 10:22
Ricevuto Pubblicato_Inte rvista Daniela Gulino
Da: F Francescotto
Inviato: lunedì 9 settembre 2019 10:17
A: Musichouse Edizioni

Ho avuto mandato da Malnate.org di fare un'intervista a Daniela Gulino in merito ai fatti accorsigli nei giorni scorsi. Ho accettato il mandato e ho invitato la Gulino per farle un'intervista.

Innanzitutto devo precisare che Malnate.org si occupa dei fatti salienti che avvengono nella città di Malnate. Premesso che i fatti ascrittigli sono motivo di inchiesta giudiziaria, essendo la Gulino Consigliere Comunale, era stato deciso di darle la parola anche attraverso questo nostro sito, perchè questa è la democrazia in cui noi crediamo. Io personalmente ho invitato la Gulino, la quale si è riservata di prendersi 24 ore per darmi risposta. Non avendo avuto da lei risposta, 48 ore dopo l'ho chiamata io. La risposta della Gulino è stata che non riteneva utile questa intervista, in quanto attraverso i media aveva già avuto sufficiente esposizione, quindi questo le bastava e si sentiva appagata.
A parte che il fatto è comunque in attesa di accertamenti giuridici, che se rispondesse tutto al vero lo riteniamo un fatto condannabile e deprecabile, riteniamo però nel contempo una grave mancanza il non aver accettato questa intervista da parte sua, nei miei riguardi, nei riguardi di Malnate.org e di tutti i cittadini che Malnate.org rappresenta.
Non avendo avuto da lei risposte, aspettiamo di conoscere dalla giustizia la veridicità del fatto ascrittole.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lori 2019-09-11 11:53
Sig. Francescotto, a lei e a malnate.org la mia totale solidarietà e il ringraziamento per l'informazione.
Resto stupita,ma non più di tanto, delle affermazioni della signorina Gulino, appagata….
Concludo: saggia la maggioranza dei malnatesi che ha votato un altro sindaco. Per nostra fortuna.
Auguri a tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2019-09-09 11:26
La signora Gulino, al di là dell’inchiesta, avrebbe potuto spiegare, da donna, con quale spirito e finalità sta affrontando il tema.
I fatti accaduti non hanno lasciato indifferente nessuno, proprio per la violenza con cui certe azioni vengono rivolte alle donne. Il senso dell’intervista sarebbe stato questo e non certo l’indagine spicciola, da parte di un concittadino e di un web site di un’associazione locale che, mai avrebbero insistito su quanto ampiamente illustrato dai media.
La risposta della Gulino, riportata dal sig. Francescotto: “non riteneva utile questa intervista, in quanto attraverso i media aveva già avuto sufficiente esposizione, quindi questo le bastava e si sentiva appagata”,
riteniamo non mortifichi noi, ma Daniela in quanto donna attiva sul panorama politico malnatese.
Ringraziamo Francescotto per la disponibilità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Dovute cautele 2019-09-05 10:05
La vicenda che espone Daniela Gulino alle cronache penso delinei la presenza di personalità disturbate con la tendenza a deformare la realtà.
Sintetizzerei con: narcisisti che sfruttano la bulimia dei media.
L’impatto della nostra concittadina, oggettivamente, quale rilievo ha sullo scenario locale o nazionale da suscitare tanta attenzione?
La grettezza barbara delle minacce poi, riempie il vuoto delle attinenze, puntando a colpire le emozioni di chi osserva, in un delicato momento politico nazionale.
Ricorda tanto la mitomania;
la modalità di relazionarsi agli altri seguendo l’irrefrenabile impulso di dimostrare il proprio valore, destare ammirazione, sollecitare interesse
L’interesse che suscitano le storie inventate, nelle persone che le ascoltano, soddisfano il mitomane e non fanno altro che, purtroppo, rafforzare la sua malattia.
Chi sarà questo soggetto più o meno disturbato che approda ad una cassetta delle lettere di Malnate?
Le indagini sono in corso e mi auguro lo siano anche da parte di tutti noi affinché questa "malattia", possa essere riconosciuta e curata!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dina--dina 2019-09-04 13:54
Subito solidarietà alla signorina Gulino che ha ricevuto una busta con proiettile.
Dico a lei di non preoccuparsi, perché non è la prima e non sarà l'ultima; il mondo è pieno di scemi.
Gli inquirenti faranno il loro dovere anche se difficile scoprire l'idiota che ha mandato la busta.
Per me è un brutto scherzo e spero che lei continui normalmente la sua vita.
Peccato , per lei, che non c'è più il senatore Salvini ministro degli Interni, avrebbe potuto darle una scorta per proteggerla, anche se guardando alcuni dati e studi sul fenomeno risulta che in Italia sono più di duecento le persone che ogni giorno ricevono buste anonime come la sua. A conferma che gli scemi sono tanti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ric-Pub_Francescotto 2019-08-30 11:57
Ricevuto Pubblicato
Da: Franco Francescotto
Inviato: venerdì 30 agosto 2019 10:57
A: Musichouse Edizioni
Oggetto: Intervista a Feleppa / Asilo di Rovera

Buongiorno,
vi mando questa mia, sperando la prendiate in considerazione e la pubblichiate.
Rimango in attesa di vostro riscontro.
Ringrazio e saluto.
Francescotto Franco

Buongiorno,
anche se vedendo il filmato del vostro adorato paladino, sig. Feleppa, un buon giorno non è.

Perchè per par condicio dedicate attenzione spasmodica solo agli Assessori cato-comunisti? Vi suggerisco, sempre per la par condicio, di fare un'intervista che chiarisca la veridicità da qualcuno che non sia cato-comunista.
Io sono disponibile a suggerirvi persone che possono informare i lettori di Malnate.org con la verità di cui, malgrado, il governo giallo-rosso farà in modo che la verità non si possa più dire, per fortuna ora si può ancora dire, quindi fatene buon uso.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pub Frank cotto 2019-09-06 17:23
Frank,
ma per cato-comunista intendi dire politico vicino alle politiche della sinistra con propensione a bucare il video, altrimenti detto tubo catodico?
Attendiamo tuo riscontro.
Se puoi dicci anche il nome del Messia da intervistare per aprrendere la vera verità e finalmente incedere tutti sulla via di Damasco illuminati dalla sacra "fiamma".
Ciao Franky, ci vediamo al pub, offro io a 'sto giro che ti sento giù corda.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2019-08-30 12:40
RISCONTRO:
Il senso della ns. attività resta quello di contribuire a rendere più chiare vicende e personaggi malnatesi esponendo chi ha argomento e ritiene utile utilizzare anche malnate.org.
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2019-08-22 08:51
La Madonna tanto baciata da Salvini non le ha portato fortuna. Non è che è un'extracomunitaria?
Ai leghisti volevo dire che neanche il rosario vi ha portato fortuna perché recitandolo, si recita un Mantra, anche questo di origine extracomunitatr io.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# regazzoni 2019-08-21 13:51
Gentilissimo sig. francesco c. se lei pensa che basti una lettera perché intervenga il comune per risolvere un problema si illude. Ho parlato e segnalato i vari problemi delle persone disabili con tutti i sindaci precedenti senza risultati. Ora sono deluso e scettico. Ma oramai la mia battaglia è alla fine ci peseranno gli altri. saluti. Giosuè
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2019-08-22 08:46
condivido la sua delusione, ma non demordiamo. Anzi visto che ogni tanto ci incontriamo senza conoscerci, se non la disturbo le chiederò se è disponibile a sottoscrivere una mia richiesta che ho palesato a voce all'assessore Maria Croci. Saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# regazzoni 2019-08-23 13:21
Piacere di incontrarla sig. Francesco ne parliamo e firmerò la sua richiesta alla sig.ra Croci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# regazzoni 2019-08-19 13:26
Sabato mattina sono andato al mercato e avendo bisogno dei servizi, ho cercato di usare quelli esistenti. Impossibile: non ne esiste uno per i disabili, le porte non permettono di girarsi, e altre amenità che non descrivo. E' uno stabile comunale e quindi oltre che rifare gli stabili abbattuti si potrebbero prendere in considerazione quelli esistenti per eliminare le barriere architettoniche . Ma so che le mie lamentele non saranno, come altre volte prese in considerazione. Comunque buon lavoro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Franesco c. 2019-10-07 12:26
francesco c. 2019-10-07 12:00 (post riversato dal forum ATTUALITA')
Desideravo comunicare al sig. Regazzoni. Di aver stamane protocollato una lettera indirizzata al Sindaco Irene Bellifemine del nostro Comune, mettendo in evidenza quanto segnalato dal sig. Regazzoni su questo sito e da me riscontrato, in merito ai servizi per Disabili in area Mercato. Il Sindaco mi ha ricevuto seduta stante e in mia presenza si attivata investendo del problema l'ufficio competente. Spero bene.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# miriam 2019-10-07 12:33
bell'esempio di lavoro di squadra e di uso dei social positivo
mi congratulo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco c. 2019-08-20 08:06
Sig. Regazzoni la sua segnalazione la ritengo sacrosanta, ma come più volte dico ai miei amici del bar sport che si lamentano per alcune mancancanze della politica, le parole non servono. Segnali con lettera da protocollare la sua rimostranza al sindaco e per conoscenza all'assessore competente. Possono e capita che non le rispondono, ma la comunicazione scritta è un atto politico che testimonia ciò che lei ritiene giusto. Buon tutto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2019-08-18 08:51
se martedì cade il governo, invito, gli amici a trovarci mercoledì in piazza delle tesitrici per bere un caffè e gioire. Io indosserò una maglietta rossa per ricordare Aylan. Aylan era quel bambino che ci fu mostrato dai mezzi di comunicazione che morì annegato e trovato in una spiaggia turca. Aylan è simbolo di quanti per ragioni giuste cercano una speranza in quei paesi che hanno ridotto tutta l'africa, e buona parte dell'asia in miseria.Spero di indossare insieme ad altri amici qualcosa di rosso.

Leghisti e cinquestellizzi , ieri vi siete scambiati mentre recitavate messa un segno di pace. Lo stregone vi ha invitato a farlo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Malnatese 2019-08-17 11:56
Il giorno 11 agosto sulla pagina di Facebook del centro lena lazzari è apparso un manifesto per la lega dopo varie prese di posizione non è ancora stato rimosso: a questo punto mi chiedo se il comune finanzi con soldi di tutti sedi politiche di partito e dia fondi per le attività
Trapoco vedremo svetolare vessilli con la faccia di. Signori che sequestrano persone in nome della sicurzza e questi anziani che con poca atenzione a quello che succede nella loro sede Intitolata a una nobile signora vengono si ritrovano bollati forse di cose che neanche conoscono
Facciano attenzione a chi usa la loro pagina Facebook non è tutto un gioco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ricevutoPubblicato 2019-08-13 12:02
ricevutoPubblicato
Massimo Cacciari
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ricevutoPubblicato 2019-08-13 09:46
ricevutoPubblicato
Alessandro Calvi, giornalista
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# stella 2019-08-01 08:30
Ero presente alla seduta dell'ultimo consiglio comunale. non ho visto protesi (leggi cellulari) tra i consiglieri presenti. Ho ricevuto una buona impressione. Desideravo ringraziare il Presidente del Consiglio Comunale. Chiederei al Presidente se fosse possibile invitare il pubblico presenti in seduta di spegnere le protesi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Arcangelo 2019-07-31 15:22
Fervono attorno al Comune i lavori di demolizione dei vecchi fabbricati!!
Già si vede che l'area respira!!
Bisogna dirlo: bravissima cara dottoressa Bellifemine- Sindaco per l'impulso che ha dato subito la sua spettabile Giunta!!
Ci voleva una signora come Lei al comando!!
Malnate sarà bellissima!!
Grazie per il grande lavoro che state facendo!!
Abbiamo fatto bene a votarvi!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2019-08-01 17:32
All'att.ne del solito anonimo "Arcangelo".
Per correttezza e verità mi verrebbe da dire, ancora una volta:
1) bisognerebbe avere il coraggio di firmarsi col proprio nome, che non sempre è una vergogna;
2) leggendo il suo scritto mi vien da dire che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.
E' vero che l'Amministrazio ne Comunale sta demolendo i vecchi fabbricati, ma, non è assolutamente vero che questo sia merito della bravissima e cara dottoressa, che dottoressa non è, Bellifemine. Tutto questo è opera di precedenti anni di Amministrazione , attraverso delibere e finanziamenti con un iter di anni. Al Sindaco io sarò sempre disponibile a riconoscere i meriti, se ne avrà, ma non è certamente un suo merito questa operazione, e infatti è frutto di un'Amministrazi one non da lei presieduta. Se fossi io Irene Bellifemine, di queste corbellerie che lei dice, mi sentirei preso in giro e mi farebbe male pensare di avere degli estimatori che mi addossano pregi o difetti che non sono di mia pertinenza. Che poi Malnate sarà bellissima è quello che auspichiamo un po' tutti, ma, al di là dei vecchi fabbricati del Comune, le suggerirei di fare un giro per Malnate e si renderebbe conto che non è bellissima, anzi, e sarà molto difficile che lo possa diventare, malgrado la bravissima Bellifemine.

Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giulia bucciolini 2019-07-13 14:52
Può secondo la costituzione il partito_i all'opposizione denigrare e calunniare giornalmente il governo, destabilizzando il popolo? Per i propri interessi senza tenere conto della scelta fatta dal popolo stesso? Fino a che punto si deve subire l'oltrggio di questi signori che si sono resi complici di violazioni delle leggi italiane loro che dovrebbero farle ed essere i primi a rispettarle, si può agire Co tro di loro? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2019-03-08 08:40
per il tav (che bravo ho usato l'articolo maschile), non fate intervenire la Francia ma l'ONU con i caschi blu. Io metto a disposizione le mie talpe che ho in giardino per gli scavi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Romeo 2019-03-07 09:04
ieri dei connazionali hanno molestato una ragazza. non ho sentito il ministro "Non mollo" sbraitare contro questi, non sono extracomunitari . Ministro "Non mollo" un giorno le dirò dove io mollo. Intanto il mio amico calabrese sententendo cosa è successo alla lega nord per l'indipendenza della pandania di Crotone amena località che sta sulle dolomiti, si è Iaccato di risati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marchetto 2019-03-06 18:19
IL consiglio comunale di martedi e stato una cosa scandalosa,con quale faccia si puo dire alla popolazione
partecipare o di essere vicini alla cosa pubblica .
QUANDO basta un pirletta di consigliere a portare fino alle 24 la discussione senza dire niente e non fare neanche opposizione.
LA COSA SCANDALOSA CHE LO STESSO CONSIGLIERE AD UN CERTO PUNTO DURANTE UNA SOSPENSIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE UN GRUPPETTO DI 3-4 CONSIGLIERI CHE PARLAVANO SI E FATTO CADERE DA SOLO SIMULANDO LA SPINTA CHE PENA DAMIANI.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# W Malnate 2019-03-03 15:18
Perdonate, ma una domanda la vorrei fare senza destabilizzare la sensibilità di alcuno: ma perché il seggio delle primarie del PD è nel comune di Malnate? La consultazione odierna è per eleggere un capo, un dirigente di un'entità, si politica, ma non un qualcosa di istituzionale, con tutto rispetto per un partito politico, per le sue prerogative, per i suoi compiti ecc.

Chi paga la giornata festiva di lavoro al dipendente comunale che ha aperto gli uffici e questa sera li chiuderà e per tutto il giorno sarà presente per vigilare sulla struttura in mano a terze persone che non fanno parte dell'amministrazione?

Sinceramente mi sento un po' infastidito dal fatto che sotto sotto saranno tutti i cittadini a dovere pagare queste indennità al dipendente comunale per una manifestazione di cui a me, come tanti altri, non interessa per nulla.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# unguento 2019-03-04 09:50
Dai.....per questa volta ti perdoniamo!
Solo perchè il tuo fastidio è direttamente proporzionale alla tua ignoranza (nel senso buono del termine neh! non te la prendere che sennò il rossore aumenta e con esso il fastidio).
Se fossi più "studiato" sapresti infatti che chiunque per poter utilizzare spazi pubblici per iniziative private, deve pagare una tariffa stabilita dal Comune, proprio per coprire i costi diretti e indiretti.
Così ha fatto il PD.
Ti è passato un pochino il fastidio? Altrimenti ti resta la pomatina lenitiva (tipo proctor per instendersi).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# W Malnate 2019-03-04 12:22
Caro unguento, non c'è bisogno di fare tutto questo sarcasmo, oh ma proprio non si può fare una domanda che subito vi stizzite!Il PD ha pagato? bene a posto così! Comunque non mi brucia nulla. Ultimamente se c'è qualcuno a cui brucia siete proprio voi, ma questo è un altro discorso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# W l Italia 2019-03-04 09:42
E a qualcuno possono anche dare fastidio le bandiere del PD all'ingresso e i manifesti sulla cancellata.
Il comune è anche casa mia, non solo di quelli che in questo momento amministrano dispongono e comandano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RIVERSATO 2019-03-02 16:44
Dal forum “Malnate Elezioni Comunali 2019 Info e forum” Messaggio riversato

DA: W Malnate - 2019-03-02 16:02:38
W Malnate, e si è proprio così, viva Malnate, città dove ogni cosa è concessa, ogni abuso è concesso, tanto chi ti controlla , sono quasi le 16.00 ed è ben da due ore che i vigili non vigilano perché è sabato ed il sabato pomeriggio le strade sono terra di nessuno, domani poi non parliamone. La domenica bisogna santificare il Signore quindi …..

W Malnate dove i furti si possono fare con la massima facilità tanto le telecamere, quelle che funzionano, pare siano state solo per far fare cassa al comune e consentire ad altri di ripulire quelle dei cittadini, di fatti è di oggi la notizia di un altro negozio dove l'impresa truffaldina di bastardi lestofanti ha fatto pulizia.


Cari amministratori fate presto perchè la misura è colma
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ex DC-Doroteo 2019-02-20 16:58
Prima si archiviano Renzi e la sua famiglia e i suoi accaniti fans, meglio è per il PD e per l'Italia. Con la storia dei genitori, s'è fatto e detto peggio del maestro Berlusconi. Ma ci domandiamo quante disgrazie ha portato questo Fiorentino alla Sinistra italiana e al Paese? Ma ci rendiamo conto ? Lui sì che va ROTTAMATO!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giulietta 2019-02-20 12:16
il Fellini ha ragione.
il servizio di vigilanza-poliz ia locale è tra i meno curati dall'amministra zione del duo Sam/Oli.
i vigili sono poco presenti, non parliamo di sera o di notte o anche alla domenica che non si vedono proprio.
stanno più sull'auto che pattugliare anche a piedi il paese.
diciamo che le tante scorrerie o ruberie o vandalismi che succedono in città sono anche il risultato della scarsissima vigilanza territoriale cui devono sopperire i carabinieri che però sono ridotti e con Vedano e Lozza pure da controllare.
insomma, meglio stare al comodo e caldo ufficio che sulla strada.
e neppure si capisce perché la metà dei vigli stia sempre in ufficio, a cominciare dai graduati che forse conoscono la città più dalla piantina stradale che per averla girata in lungo e in largo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Romeo 2019-02-21 08:48
Non dica stupidate. Per necessità sono attento a quello che fanno i nostri vigili. io li vedo controllare le zone di malnate, ma non vedo "l'isola dei famosi" o " il grande fratello". Approfitto. Giulietta ha visto che da quando sono diminuiti gli sbarchi, ora arrivano in aereo, la produzione e i posti di lavoro sono aumentati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fellini 2019-02-19 22:48
Bene….. cioè male, ma per i nostri amministratori non fa differenza, infatti qualche differenza, cambiamento è stato avvistato all'orizzonte, solo balle, poi balle ed infine balle…..abbiamo fatto….. abbiamo …..abbiamo..... e no cari signori, non avete fatto un bel cavolo di nulla. Rimaniamo solo sul tema sicurezza, dopo i vari proclami, abbiamo installato, abbiamo potenziato abbiamo, cosa avete fatto? ma pensate che tutti i malnatesi siano stupidi come gli italiani del nanerottolo di Arcore? Giusto le telecamere, solo ed esclusivamente per fare cassa in modo facile, ti fotografo e ti invio il verbale a casa e se non lo paghi vai con l'ingiunzione e la cartella, quindi il blocco amministrativo del mezzo ovvero nessuno sforzo per le solerti guardie di città, nessuna discussione/con testazione sulla strada, rischio minimo. Vigliacca la miseria ladra se mai si fermano davanti ad un incrocio, davanti ad un esercizio pubblico provvisto di macchinette mangia stupidi per sanzionare chi parcheggia selvaggiamente. E poi ancora, cosa avete aumentato i turni, dove come e quando? Malnate dopo le 19.00 e dopo le 13.00 del sabato è terra di nessuno, anzi è terra dei soliti beceri che pensano che la strada, i marciapiedi siano cosa loro, anzi delle loro auto. Tornando alle potenti telecamere installate dalla nostra lungimirante amministrazione ……. spero vivamente che attraverso questi mezzi tecnologici si possano prontamente identificare gli autori del furto all'asilo e coloro che hanno distrutto la pensilina della fermata del pulman davanti alla banca in merito noi cittadini attendiamo risposte, vere e non le solite balle alla Asturenzi. Grazie

Scusate ancora…..ma che ci fa la pattuglia delle guardie di città tutti i giorni, verso le 17.00/17.30, ferma sul marciapiede (quindi in divieto, perché anche per loro vale il codice della strada amenochè non ci sia qualche emergenza e di emergenza non ce ne è neanche l'ombra) nella via Matteotti in prossimità della piazza della stazione con sempre delle auto in divieto senza muovere un dito, senza elevare il loro prezioso lato "B" dal sedile del mezzo per almeno far rimuovere le auto in difetto?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pinuccio 2019-02-19 12:25
Io penso che tra pd ,sostenibili e fans della Croci Maria ci sia già la rassegnazione di perdere. A Malnate, come in tutta Italia, Salvini-Lega vanno forte e se non fanno scelte sbagliate il prossimo sindaco sarà loro o alleati. Per questo la sinistra ha scelto una signora che ha poche chance di vincere. Diverso se calavano qualche nome di peso ma risulta che non ce l'avevano. Senza dire che circa 10 anni di Astuti-Manini non hanno prodotto risultati ammirevoli, a parte tante parole sullo slogan città dei bambini.
Si potrebbe dire: Renzi e i Renziani o Renzini, dopo l'Italia consegnano anche Malnate al centrodestra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sonci e soncià 2019-02-18 16:31
scusassero i signori del PD-Partito ex Democristiano con qualche exsocialista (e ex pci,in minoranza) ma come mai il signor Sam Astuti/o alcuni mesi fa per sostituire sé medesimo ha richiamato in servizio il nonnoOlinto (che meglio faceva stare al c.anziani)??
Non c'erano in Giunta le brave assessore che ora aspirano ai fare il sindaco, cioè la sciura Maria e la sciura Bellafemine??
Boh, in effetti la sciura Maria l'aveva già acantonata 4 anni fa (non più idonea,avanti allora il mitico Bat) ma l'altra, ora incoronata ufficialmente, perché non farle provare come si stà sulla cadrega??
Almeno faceva un pò di pratica ed esperienza che non guastano e poi ci si accorgeva subito se era adatta o no.
Come assessora uscente, sarà stato per le 6 deleghe, ma non ho brillato ; diciamo, il minimo sindacale, una sufficienza senza lode.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ... 2019-02-17 09:54
Ho asistito alla presentazione del candidato sindaco dei nuovi democristiani con tutto rispetto per i vecchi. Apprezzo Irene Bellifemine per le iniziative culturali fatte a Malnate. Mi permetto di suggerire se diventerà sindaco di non fare il ragioniere come fa la politica ultimamente. Forza Irene
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2019-02-14 10:32
Buongiorno,
ho letto in Malnate.org un trafiletto scritto da un tale (PECCATO CHE NON ABBIA NEANCHE IL CORAGGIO DI FIRMARSI) che si complimenta con tutti i saccenti elucubratori malnatesi per avere anche quest'anno brillato con il loro assordante silenzio sulle FOIBE. E' vero, è una vergogna che neanche l'Amministrazio ne Comunale nel suo insieme, Maggioranza e Opposizione, sia riuscita a ricordare quella tragedia che ha colpito tante persone che avevano solo la colpa di essere ITALIANI. In verità uno è riuscito attraverso LA PREALPINA a farsi sentire, però sarebbe stato meglio di no e per fortuna non è stato ascoltato da chi LUI aveva chiesto di vietare la manifestazione in ricordo delle FOIBE che si è svolta a Varese, definendola una lugubre manifestazione. Invece sarebbe meglio ricordare che le manifestazioni simili sono utili perchè tragedie simili non avvengano MAI PIU'.
IL VIETARE NON E' NEGAZIONISMO MA "RIDUZIONISMO" DI CERTO NON MENO PERICOLOSO E IPOCRITA, QUANTO FALSO.
QUINDI RICORDIAMOCI DELLA SHOAH E DELLE FOIBE PERCHE' E' VERO CHE I NAZISTI BRUCIARONO VIVI TANTI EBREI MA E' ALTRETTANTO VERO CHE I PARTIGIANI COMUNISTI DI TITO BUTTARONO NELLE FOIBE TANTI ITALIANI VIVI.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pazin 2019-02-16 08:46
un altro che ripete ciò che ha sentito in televisione e non ha mai visto una foiba
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alberto m.. 2019-02-12 17:25
caro "basovizza" la storia delle FOIBE è più complessa di come certa propaganda la riduce.
Premesso che è sacrosanto il RICORDO di quegli orrendi crimini (foibe più esodo giuliano-dalmat a) perpretati da TITO e le sue milizie (periodo 43/47) non bisogna dimenticare però il prima, con le efferatezze (41/43) di Italiani e Tedeschi, al comando di Mussolini e Hitler.
Occupazioni del Regno di Jugoslavia e del Montenegro, lotta contro i partigiani comunisti titini e, accanto, vessazioni degli slavi e deportazioni, soprattutto sul versante adriatico , nella Slovenia, a Lubiana come in interi villaggi.
Si legga al riguardo il rapporto del Ministro della Difesa on.Gasparotto del Governo De Gasperi .
Nessuna giustificazione ma questi sono i fatti tristi di una guerra assurda dei 2 dittatori!
Quindi i benissimo le giornate recenti del RICORDO e della MEMORIA, per onorare le vittime di quei criminali ,Tito compreso, ma rispetto per la storia che, seppur per tempo dimenticata non può essere mistificata.
le FOIBE non possono essere il vessillo della DESTRA italiana come i campi di sterminio non lo sono per l'ANPI,
sono immani tragedie di popoli scaturite da una guerra devastatrice che ha avuto innesco col Nazi-Fascismo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# xx 2019-02-13 13:32
ah, non lo sono....
un altro doppiopesista del si, ma.
ma ci faccia il piacere!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pazin 2019-02-13 09:13
alberto basovizza ripete ciò che ha sentito il giorno prima in televisione. vado in istria ogni anno. ho amici istriani, ho visitato le foibe e parlato con le persone del posto. come dice lei la verità è più complessa. direi a basovizza di studiare quello che accadde in quei luoghi e a farsi un'idea propriia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Basovizza 2019-02-10 15:50
Complimenti a tutti, in primis alla folgorante ed attenta ANPI di Malnate, i vari professori che in ogni dove sono sempre pronti a commentare con le loro saccenti elucubrazioni…… ..anche quest'anno il loro assordante silenzio sulle FOIBE. Un grazie sentito da tutti coloro che per ESSERE STATI ITALIANI sono stati trucidati nel nome del VOSTRO santo comunismo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MARCO M.V. 2019-02-06 16:24
l 'altro giorno la cara PREALPINA ha scritto un pezzo su MALNATE e le prossime ELEZIONI COMUNALI, buttando lì qualche nome di candidato-sinda co, per le varie liste.
Premesso che, a malavoglia, andrò a votare per qualcuno ( l'ultima volta ho dato il voto, più per amicizia giovanile che altro al Pavesi) vedo la nostra Malnate crescere di popolazione, siamo quasi 17.000 abitanti, ma arretrare su molte cose, complice, anche e non solo, l'Amministrazio ne Comunale, i partiti inesistenti sul territorio, la associazioni dove ognuno fa da sé, la Chiesa senza identità di vera comunità.
Dopo un sindaco Astuti/o che almeno compensava il poco suo fare con la simpatia e la gentilezza, è arrivato nonnoOlinto tirato fuori dal più consono centro-anziani. Per carità del signore, un brav'uomo ma sta facendo declinare sempre più il Comune, senza idee e iniziativa tranne il tirare a campare fino a maggio .
Qui a Malnate è come se fossero già passati i 5 Stelle con il loro NO a tutto: niente grandi opere che, per noi malnatesi vuol dire niente riqualificazion e della Folla ( quante promesse al vento ), brutto e banale riempimento della cava ex Cattaneo senza verde, senza parco ,senza piscina, ; strade e buche sempre uguali, lavori sulla viabilità poco più di zero ( vedi la pista per S.Salvatore, fatta anche dalla parte sbagliata )senza niente
salve le vittime morte sulla strada per Como manutenzioni scuole e immobili col punto di domanda; l'area adiacente al Comune senza prospettiva, meno male l'acquisto di proprietà Alberio,
Insomma, a parte la lotta contro la cacca dei cani e la Nettezza urbana dell'assessore Riggi ( che non è un fenomeno, visto che tranne a Roma ,Napoli e dintorni qui al Nord, anche a Varese e provincia, i Comuni fanno più o meno le stesse cose con uguali risultati), resta da segnalare il nostro Duomo di Milano alias la tremenda e difficile costruzione della scuola dell'infanzia di Rovera (N.B. quando erano all'opposizione i signori Astuti e Manini erano contro l'opera).
Un bilancio pluriennale quindi che fa cascare le calzette. E le calzette non vengono su leggendo i nomi della Prealpina. CentroSinistra, lotta tra Riggi e la signora Maria. L'uno bravo nell'Igiene urbana ( un po' pochino), l'altra prezzemolina sempre presente ma poco incidente; e poi, non le è bastata la lezioncina delle ultime elezioni dove ha preso mano voti della precedente? Il nome alternativo e nascosto dell'altra assessora (in-sostenibile ,per tanti) non entusiasma, visti i "chi è?" di parecchia gente.
Il CentroDestra potrebbe giocarsela bene. l'amico Pavesi ha dato buona prova, la Paola Cassina mi piace ed è bella tosta, anche il ritorno in pista dell'ex primo cittadino Damiani consentirebbe di vederlo meglio all'opera vista che solo una congiura di palazzo l'ha fatto fuori , anche se bisogna riconoscere l'abilità dei vecchi oppositori di allora a sfruttare l'occasione di disarcionarlo.
Beh, vedremo. Siamo a febbraio e tutto è sottotraccia, tranne gli spifferi. i partiti, a riprova, sono silenti e parlano nelle segrete stanze, pensando che alla gente basta dirglielo solo qualche settimana prima, alla faccia della discussione e partecipazione
.I 5b Stelle, in linea con la scarsissima figura di questi anni in Consiglio e fuori, pensano supponenti di avere lo zoccolo duro. Raccoglieranno quello che hanno seminato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2019-02-07 08:51
Marco abbi pazienza vedrà che una volta bloccate le invasioni barbariche tutti i problemi si risolveranno in attesa che arrivino le invasioni ufologiche. Nel frattempo io ho già piantato il mio cannocchiale sul balcone per osservare ogni sera la volta stellata e segnalare ai miei amici leghisti che si sono battuti per l'indipendenza del Lombardo - Veneto e il Granducato di Piemonte, Intra, Pallanza che stanno arrivando gli alieni. Ora vado al bar dello sport per sentir parlare che il PD ha deciso di candidare o sostenere ... perché gli piace perdere le elezioni. Comunque mi piacerebbe vedere una donna Sindaco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MARCO M.V. 2019-02-07 11:47
clandestino, quando ha finito al bar ( della Scienza o dello Sport ? ) ci informi su quale cavallo (a) il PD ha deciso la corsa a perdere.
Comunque io anche mi piacerebbe vedere una donna Sindaco: la vorrei bella, alta e bionda, con occhi azzurri e giovane. Se poi è anche intelligente abbiamo fatto bingo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# buttiamola in vacca 2019-02-07 13:06
M.V. tutto fa brodo purchè se ne parli?
è così che vi preparate la campagna elettorale?
siete sicuramente alla moda con la retorica, le urla, il disfascio .... è da considerare anche che "altri" ve lo stanno lasciando fare!!!!!
questo succede perchè malnate è fatta davvero da un mucchio di ciarlatani o qualcuno non riesce, proprio non riesce a scendere a questi livelli?
certo è che buttarla in vacca non può che lasciare solo "m...."

mi aspetto di più da chi parla di POLITICA
ad ogni modo, M.V.,, basta andarsi a rivedere perchè i vari personaggi sono caduti o sono stati riproposti se realmente si vuole capire qualcosa di "congiure" per il povero, povero, ma molto molto povero Damiani & C

l'astuto Sam ha lasciato i cosiddetti suoi nella "m...." e adesso tutti ne ripagano le conseguenze
ciò detto ogni personaggio ha la sua storia e sarebbe meglio conoscerla per non mortificare la propria intelligenza e ridursi a strilloni di cortile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# E i giovani? 2019-02-07 16:07
Sinceramente è un peccato non aver letto sulla Prealpina il nome di qualche giovane. E in consiglio comunale ce ne sono tanti e anche bravi.
A sinistra il Cardaci o il Sansone o il Bernard potrebbero benissimo guidare la coalizione: preparati, seri, combattivi!
A destra il Damianino non brillerà per arguzia, ma sicuramente è ambizioso e lavorerebbe sodo.
Anche tra i pentastellati la Cavazzana si è impegnata non poco per far sopravvivere un movimento altrimenti morto.
E se deve essere donna, allora, una bella sfida Cassina-Tiberio sarebbe la cosa più logica. Due donne di carattere con tanta determinazione.
Dispiace leggere solo i nomi di chi, anche se si è impegnato, è in giro da tanto tempo o comunque più avanti con gli anni.
Largo ai giovani! La nostra generazione ha stufato!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto 2018-11-10 10:06
Sagre e Comitati di quartiere

CLICCA il banner

Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2018-11-10 15:06
Signor Francescotto, la Proloco ha compito di promuovere il loco e non fare di sostentamento a tante feste delle salamelle. La chiesa ci dica come spende le sue ricchezze in considerazione che è la chiesa dei poveri da sottomettere alle classi dominanti come sempre è avvenuto. Ho conosciuto preti che operavano coerentemente come detta il libro sacro che sono stati massacrati dalla chiesa. Azz... parlano di povertà e non si rendono conto da quale pulpito parlano.
A proposito: conosco ricchi che sono sempre in prima fila in chiesa accolti a braccia aperti dal prete di turno. Sig. Francescotto quel tal isa (gesù nel corano) non li aveva cacciati dal tempio? Mi raccomando iniziamo a raccogliere il muschio per fare il presepe con Isa con i capelli biondi con tanti bocoli sulla fronte e gli occhi azzurri e non con tratti palestinesi. Azz.. un altro extracomunitari o. come dice il mio amico calabrese: c'è i iaccarsi i risati.
N. B. lo anticipo. Non ho capito il suo scritto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Eugenio.R. 2018-07-20 14:59
Innanzitutto complimenti a Malnate org o al vignettista per il divertentissimo filmato "Ma la notte no", canzone che noi non più teen agers ricordiamo bene Poi una domanda: ma la biblioteca? Prima si poi no....Allora cito anche io una canzone di qualche anno fa, cambiandone le parole: biblioteca si, biblioteca no, biblioteca fantasma. Una pizza in compagnia e via.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Luciano 2018-07-19 11:27
ma ho visto il video animazione della convocazione della commissione notturna. Ma non ho mai riso così da tempo. Vai minoranza. Pavesi the best.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gaspar8 2018-07-10 19:00
Salve a tutti,
ma com'e' finita la storia dell'intitolazi one del Palazzetto? Si sa qualcosa?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Franco Francescotto 2018-07-12 11:41
Malgrado il silenzio assordante che appare in Malnate org, ho visto una domanda che come al solito viene fatta da qualcuno che non ha il coraggio di firmarsi e questa è sicuramente una cosa brutta.
io non ne ho l'autorità ma credo di essere informato sufficientement e per dire che l'intitolazione del palazzetto è stata vergognosamente non presa in considerazione per motivi personali che non dovrebbero interferire nella buona amministrazione di un comune, ma ahimè anche per questo caso viene da dire che dal 1946 ad oggi questa è la peggiore amministrazione che abbiamo mai avuto, dagli amministratori comunali mi aspetto di essere smentito con i fatti.
per intitolare altri siti di loro interesse ci hanno impiegato pochissimo, io insisto a dire che il palazzetto, fortemente voluto dal compianto Giorgio Acchini, andrebbe a lui intitolato, e chiaramente dico questo non per interessi politici, ma per i meriti che Giorgio Acchini ha dimostrato quale amministratore comunale. lui era di sinistra io sono di destra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gaspar8 2018-07-14 16:14
Non immaginavo che per porre una semplice domanda fosse necessario fornire le proprie generalità, il curriculum vitae, la fedina penale e la dichiarazione dei redditi. Non stento poi a credere, vista l'accoglienza, che questo forum sia desolatamente vuoto. Anche perchè poi lei è il primo che si firma con un pseudonimo. La ringrazio comunque per la "gentile" risposta.
Saluti!
Gaspare Gasparotto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Franco Francescotto 2018-07-17 18:11
rispondo cercando di essere gentile anche se tale Gaspar8 non meriterebbe gentilezza perchè da quello che ha scritto fa pensare che non capisce niente.
prima di tutto Malnate.org pubblica anche coloro che come lei che non hanno coraggio di firmarsi e non chiede niente di quelle stupidaggini che lei ha scritto, poi le risparmio il mio giudizio che sarebbe veramente cattivo in merito al fatto che mi firmo con uno pseudonimo. io mi chiamo Francescotto Franco come da documentazione che se lei fosse intelligente andrebbe a controllare all'ufficio anagrafe del comune di malnate.
quindi non ho bisogno di utilizzare pseudonimi, questo per concludere è quanto le dovevo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sos. ONU7E 2018-06-04 10:50
IL 2 giugno festa della Repubblica ero presente alla manifestazione dove si dava ai giovani Malnatesi che avevano compiuto 18 anni alla costituzione italiana. Notavo che tutti i signori della minoranza presenti in consiglio comunale non erano presenti. SAPPIAMO bene cosa questi signori pensano del tricolore italiano in passato la lega ce la detto chiaro. Quello che non sopporto e il movimento 5 stelle allineato alla lega ricordo che questi dicevano che dovevano andare al governo del paese da solo e sempre detto con la lega mai per poi finire a fare un governo organico con la lega e di conseguenza comportarsi come la lega.Non partecipare alla festa della Repubblica di questi signori ti fanno sapere il rispetto che anno delle istituzione e degli italiani che l'anno votato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Riversato 2018-06-04 07:10
cittadino 2018-06-03 13:59
Ho partecipato alla manifestazione del 2 giugno ma molto sorpreso non ho visto nessun rappresentante della nuova maggioranza che ci governa . Vuoi vedere che la notizia non ha raggiunto il nostro piccolo Paese (scusate Città) o nessun rappresentante abbia avuto tempo dopo tante parole spese sulla partecipa zione alla vita politica di presenziare a una festa che dovrebbe riunirei tutti i Cittadini (bella figura per iniziare una nuova stagione politica)

(per maggiore attinenza, malnate.org riversa in questa pagina il precedente messaggio postato dall'utente al forum “4 maggio 2018 Malnate ORE 20:45 consiglio comunale"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# info DALLA STAMPA 2018-05-22 10:09
CLICCA IL BANNER

18 maggio 2018 M5S Lega Il Contratto di Governo
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# tra-va-glio 2018-03-11 19:56
Il p.d. Di renzi, per senso di responsabilità e per coerenza, dovrebbe allearsi con il centro destra, mentre il p.d. di “sinistra” dovrebbe, per ricostruire la sinistra, appoggiare, senza pretendere poltrone, il Movimento 5 Stelle.
M a come, ma perchè?
Il p.d. ha fatto due governi con Berlusconi e due con Verdini&Alfano.
Dato appalti senza gara a Mafia Capitale.
Creato 390 mila esodati con la Fornero allungando oltre 40 gli anni di lavoro per andare in pensione.
Fregato Prodi sulla via del Quirinale con 101 franchi tiratori.
Approvato due leggi elettorali da vomito: una incostituzional e (Italicum), una demenziale (Rosatellum).
Tentato di abolire le elezioni del Senato per riempirlo di sindaci e consiglieri regionali.
Abolito per finta le Province con la legge Delrio
Varato la riforma Madia della PA, subito demolita dalla Consulta.
Abolito l’Imu sulle prime case anche per i ricchi.
Buttato 10 miliardi l’anno per gli 80 euro.
Condonato gli evasori con la rottamazione delle cartelle Equitalia.
Riscritto il falso in bilancio con mille scappatoie e soglie altissime di impunità.
Cancellato l’interdizione perpetua per gli amministratori di banche fallite.
Regalato miliardi alle banche private aumentando il valore delle loro quote in Bankitalia che dovrebbe controllarle facendo pasticci indicibili sul bail-in europeo e sulle banche decotte, lasciate marcire fino al referendum 2016, quando il conto era salito a 20 miliardi.
Regalato 80 miliardi in tre anni ai soci di Confindustria fra sgravi fiscali e incentivi.
Sbloccato 45,5 milioni di fondi ai partiti con bilanci opachi.
Donato miliardi ai signori delle autostrade con aumenti record delle tariffe.
Gettato 14 miliardi per quei bidoni volanti degli F-35 a prezzi raddoppiati.
Dilapidato 150 milioni per l’A ir Force Renzi.
Rinnegato la legge Richetti sui tagli ai vitalizi.
Favorito Mediaset rinviando di 18 mesi il cambio di tecnologia digitale e imbottendo le tv berlusconiane di pubblicità istituzionale sottratta al web.
Insabbiato i decreti attuativi alla legge anti-slot, aumentandole di 30mila unità e autorizzando altre 60 mila sale giochi.
Fermato la riforma Rc Auto per non disturbare gli assicuratori.
Devastato la scuola con la Buona Scuola: deportazioni di insegnanti, bonus-merito con criteri misteriosi e chiamata diretta pressochè impossibile.
Cancellato l’a r .1 8 dello Statuto dei lavoratori, autorizzato controlli a distanza sui dipendenti e gettato 30 miliardi in incentivi per assunzioni evaporate alla fine dell’effet - to doping.
Liberalizzato i voucher, poi cancellati per evitare il referendum Cgil, infine ripristinati.
Sabotato il referendum anti-trivelle in mare.
Fatto raffiche di decreti salva-Ilva per prorogare sine die le bonifiche ambientali.
Imbavagliato la stampa sulle intercettazioni e privato pm, giudici e difensori di gran parte degli ascolti, segretati a monte dalla polizia giudiziaria e imposto alla polizia giudiziaria di comunicare le indagini ai superiori controllati dal governo, legalizzando le fughe di notizie ai politici.
Depenalizzato lo stalking con modiche mance alle vittime.
Reso ancor più molle il carcere duro (41-bis) per i mafiosi annacquando il Codice antimafia per limitare il sequestro dei beni ai corrotti accusati di associazione per delinquere.
Varato tre svuotacarceri per tener fuori i condannati fino a 4-5 anni.
Rilanciato il Ponte sullo Stretto.
Annunciato dopo il terremoto 2016 e mai varato il piano Casa Italia per mettere in sicurezza il territorio.
Paralizzato le Asl con 10 nuovi vaccini obbligatori che molte Regioni non riescono a gestire in tempo.
Rinnovato la missione di guerra in Afghanistan dopo 17 anni e centinaia di migliaia di morti, e aggiunto la missione Niger a guida Macron.
Varato un decreto Trasparenza che aumenta i segreti di Stato.
Renzizzato militarmente la Rai, che è riuscita a cacciare persino la Gabanelli.
E altri capolavori.
Ma che volevano di più dalla vita i nostri elettori? Ma che gli salta in mente di votare 5Stelle o di chiederci di appoggiare Di Maio?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RP Davide Feleppa 2018-03-09 08:14
Da: Davide Feleppa·
A bocce ferme, o quasi, voglio ringraziare quanti hanno scelto di votare per Liberi e Uguali e per me, in particolare. È stata una scelta coraggiosa ma che non ha avuto un grande risultato. Come ho già detto e scritto altre volte non siamo qui a raccogliere consensi per quanto fatto. ... in poco più di tre mesi sarebbe utopico pensarlo. Piuttosto dobbiamo lavorare per ricostruire quanto altri hanno distrutto ovvero il senso di appartenenza, la sicurezza di essere ascoltati e rappresentati nella convinzione di potersi fidare e poter cambiare la propria condizione sociale. Grazie quindi a chi ci ha dato la sua fiducia e, per quanto mi riguarda, confermo il mio impegno a proseguire nel progetto politico di Liberi e Uguali.
Avanti così!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# frati e soriti 2018-03-08 08:45
desideravo ricordare che oggi è la festa delle donne. Mi inchino per quanto hanno fatto per me e per l'intera umanità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# terzultimo 2018-03-03 14:52
Geniale!!! Bertocchi fa già parlare di se sulla stampa nazionale!!

http://www.lastampa.it/2018/03/03/multimedia/italia/politica/lincredibile-video-del-candidato-alla-regione-lombardia-con-vattene-amore-bhsOjZZGfp1L8omKWVX62L/pagina.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore ONU 2018-02-28 18:56
AL signor triplotuntino visto che si e presa tutta la pagina di malnate.org per sparare sul sindaco
sarebbe interessante che ci dicesse il perché di di questo astio come dice lui verso il sindaco
non ti a fatto qualche favore non ti a concesso qualche permesso non ti a dato qualche contributo
facci sapere cosa. probalbilmente chiedevi un qualcosa contro la legge e giustamente l'onesta del sindaco
a detto NO.
Vedi triplopuntino tu puoi attaccare quanto vuoi una persona politicamente ma il tuo non e un attacco politico
e un astio che ai verso una persona oggi puo essere il sindaco domani un altro tu sei rancoroso si vede
da come scrivi.
PERO dammi retta ASTUTI viene eletto CON UN MARE DI PREFERENZE e insieme a lui il presidente
GORI.
VEDI se i9n queste elezione ASTUTI va in regione e la prima volta che MALNATE a un consigliere
regionale e questo di dovrebbe fare onore
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-28 23:23
Infatti!! Io ce l'ho a livello umano con Astuti, che conosco personalmente da molto prima che diventasse sindaco, e non per il suo ruolo politico. Anzi gli auguro di cuore di fare il sindaco di Malnate almeno fino a fine mandato. Non ho avuto nulla a che fare con il diversamente onesto Astuti (che se quanto leggo è confermato, avrebbe appena infranto la legge, usando i contatti della pubblica amministrazione per la mandare email pubblicitarie per la sua campagna elettorale), e spero di non averci nulla a che fare neanche in futuro. Mi spiace invece deluderla per quanto riguarda Gori, che senza il contributo di Liberi e Uguali, non ce la farà mai a raggiungere Fontana, anche grazie al (forse) onesto, ma di sicuro poco leale segretario provinciale del PD, che ha preferito contribuire alla sconfitta di Gori con una squadra debole ma che non gli creasse competizione interna.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zzz 2018-02-28 22:16
bravo osservatore!
Dopo il tuo intervento i simpatizzanti residui del sindaco si saranno definitivamente convinti di come stanno le cose, mettendo via il pensiero.
Auguroni per l'elezione (Con Un Mare Di Preferenze), da estendere anche all'assessore defenestrato, ai partecipanti del teatrino degli ingessati e delle comparsate televisive.
Sono certo di interpretare il pensiero anche degli esclusi dalle liste del PD e della commissaria di lontana eliminazione.

p.s. dovesse suonare la tromba, carnevale per sei mesi con grande partecipazione popolare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2018-02-27 22:08
info per i malnatesi

scheda CAMERA
CLICCA il banner



Scheda SENATO
CLICCA il banner



scheda REGINE
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gigi 2018-02-27 18:35
Ce stanno a cojonà?
La domanda sorge spontanea leggendo: "sosta selvaggia i bambini fanno le multe; distribuiti nelle scuole i blocchetti per le sanzioni virtuali"

Ma se sono anni che anche su questo sito si denunciano gli incivili del parcheggio, sempre all'opera nei soliti posti, senza che nulla cambi? Sarebbe a dire che i vigili non hanno ottenuto nessun risultato e devono rassegnarsi a contare sulle multe virtuali, che magari i diversamente rispettosi del codice si commuovono e spostano i loro furgoni scassati e camion carichi di munnezza dai posti delle macchine in piazza tanto per dirne una?

Il sindaco che ci informa che "Stiamo portando avanti il progetto della Città dei bambini, cioè una città dove, se tutto viene fatto su misura per un bambino, è un vantaggio per tutta la comunità." lo sa che a misura dei bambini per adesso ci sono i cassoni dei camion e i ganci di traino?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Anton Giulio M. 2018-02-27 15:21
Vorrei fare un ultimo appello per le Regionli, per chi, come me, voterà PD. Bisogna cambiare il Regione, dopo il furbetto Formigoni che si faceva pagare pranzi e vacanze e il più moriigerato Maroni che voleva portare in Cina la sua pseudo-assisten te a spese nostre. C'è bisogno di aria nuova, Gori presidente può essere una bella sorpresa ma accanto a lui ci vogliono consiglieri validi e seri. Per cui vorrei indicare alle donne e uomini malnatesi che,oltre ad Astuti, c'è un validissimo candidato consigliere che si chiama Paolo Bertocchi, giovane e squisita persona, preparatissima e con esperienza di governo in Provincia. Non ha voluto venire a Malnate per rispetto del candidato locale Astuti ma siccome è importante il voto personale per La Regione io mi sento di spendere una parola per lui, che ci rappresenterà degnamente e con attenzione al nostro territorio che ben conosce essendo della vicina Valceresio. Quini votate Bertocchi e con lui una donna,la giovane vicesindaco di Ispra Martina Cao. Un bel ticket, giovane, forte, capace e preparato. Per il Senato invito a votare la lista Insieme,collega ta al PD, che indica la professoressa Luisa Oprandi, consigliere comunale più votata di Varese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giulio Cesare P. 2018-02-27 19:30
scusasse, ma Bertocchi non è renziano lui anche?
e la sig.ra Cao non è per caso nello staff del presidente della provincia, oltre che vicesindaco di Ispra?
mi spiega le differenze con il ns renziano di casa?

sulla Oprandi invece sono perfettamente d'accordo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Hurricane 2018-02-28 12:51
Non conosco la sig.ra Cao, ma su Bertocchi posso dire che e' una brava persona, che fa politica per passione e per la voglia di darsi da fare per gli altri. E' inoltre il braccio destro di Alfieri e sarebbe il suo naturale sostituto in consiglio regionale, per dare continuita' al lavoro fatto per la provincia di Varese.
Astuti invece ha come unico obiettivo la sua personale realizzazione: per lui la politica, il PD e le varie cariche fin qui conseguite sono solo passaggi verso l'affermazione personale. Ne e' un esempio la squadra creata per queste elezioni: non un team vincente che potesse attirare molti voti a Varese e provincia e contribuire alla vittoria di Gori su Fontana, piuttosto un gruppo dimesso, destinato a perdere, ma che non deve interferirgli e rischiare di rubargli il posto in regione cosi fortemente ambito. D'altronde mettetevi nei suo panni: il secondo e ultimo mandato di sindaco scade tra 3 anni, mentre le principali elezioni sarebbero tra 5!!!!! Cosa farebbe il povero Astuti alla fine del mandato di sindaco? Dovrebbe trovarsi un VERO LAVORO!!!!!! Sarebbe cosi mortficante: molto meglio abbandonare ora il ruolo di sindaco ed attaccarsi alla poltrona di consigliere regionale, sua unica ancora di salvataggio verso una vita normale e dimessa!!!!!!!! !!
Tenetene conto il 4 Marzo!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mal dei Prim. 2018-02-28 16:19
Hurricane, descrizione perfetta.
Per questo voterò e farò votare il dott.Bertocchi e la dott.sa Cao,vicesindaco brillante di Ispra.
Avanti capaci e meritevoli, non gli opportunisti locali che cercano la poltrona in Regione e che intasano le caselle di posta .elettronica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# brunetta dei R&P 2018-02-28 19:30
Se lei è del PD(r) fa benissimo.
Se invece è di sinistra e vota dei renziani ci sarebbe da preoccuparsi seriamente del suo stato.
Comunque pare che la d.ssa Cao sia talmente brillante che oltre a fare il vicesindaco di Ispra si sia trovata un lavoro (retribuito) nello staff del presidente della provincia. Avrà partecipato a un concorso surclassando centinaia di candidati?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cesare F Tempesta 2018-02-28 14:45
scusi ma non ha risposto:
ne deduco che il sig. Bertocchi è renziano come il sig. Alfieri e il sig. Astuti e, devo presumere, la sig.ra Cao.
inoltre non mi risulta che il sig. Alfieri si sia a suo tempo comportato diversamente dal sig. Astuti.

quindi il tutto somiglia molto alla solita lotta al coltello addirittura all'interno della corrente renziana del pd (visto che quello che resta del pd è solo renziano).

un bel risultato per chi voleva rottamare il vecchio.

vedetevela un pò fra di voi, ma se potete scomparite tutti che avete veramente scocciato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Hurricane 2018-03-01 10:29
Tutti quelli rimasti del PD (Partito Direnzi) sono renziani.
La differenza sono i valori, gli obiettivi e la preparazione dei due candidati. A mio parere Bertocchi e' piu' umile, piu' preparato (sia politicamente che culturalmente) e piu' orientato a mettersi in gioco per il bene comune e rispecchia meglio gli ideali politici della parte a cui appartiene. Astuti invece e' piu' incline alla sua realizzazione personale, ed sta nel PD solo perche' opportunisticam ente e' quello che meglio gli permette di ottenere cio' che vuole.
Se devo farmi rappresentare da qualcuno in regione, preferisco di gran lunga Bertocchi.
Per il resto ormai Renzi e' politicamente ininfluente, e lo sara' a maggior ragione dopo i risultati del 4 Marzo. Speriamo che dopo questa data rinasca il vero PD.
Saluti,
Hurricane
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2018-02-23 09:19
info per i malnatesi

COME SI VOTA
CLICCA il banner



Elezioni CAMERA
CLICCA il banner


Elezioni SENATO
CLICCA il banner


Elezioni REGINE LOMBARDIA
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# COME SI VOTA 2018-02-22 17:14
https://www.lecconotizie.com/politica/elezioni-nazionali-e-regionali-2018-ecco-come-si-vota-430596/

QUI MI SEMBRA CHIARO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 18:04
Grazie!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Candidatura Feleppa 2018-02-20 08:42
Davide Feleppa
Ecco la mia intervista a "La Settimana di Saronno".
- Come arriva a questa candidatura? Quale il suo percorso personale politico e l'impegno personale?
La mia candidatura nasce dal mio impegno come RSU/FIOM all’interno dell’azienda per cui lavoro (Leonardo – Divisione Velivoli) a Venegono Superiore. Partecipo anche alla vita amministrativa di Malnate, dove vivo, all’interno della lista civica che amministra attualmente la città ed in particolare mi interesso di ambiente, energia e gestione dei rifiuti. Questi temi; lavoro, diritti e ambiente sono al centro della proposta di Liberi e Uguali e mi hanno convinto a mettermi a disposizione per questo progetto.
- Quali sono le priorità da affrontare, i temi che le stanno a cuore e gli obiettivi che si pone?
I temi che bisogna affrontare sono quelli che hanno determinato crescenti diseguaglianze a livello sociale. Il lavoro deve tornare al centro della discussione politica ma deve farlo partendo dai diritti dei lavoratori ad un impiego dignitoso e ad una remunerazione giusta. In questi anni si sono messi sul piatto della bilancia diritti in cambio di occupazione. Questo dualismo non è accettabile e ha causato la frammentazione ed il degrado del lavoro. L’obiettivo e rimediare agli errori commessi con le leggi delega del jobs act e ricominciare con politiche che favoriscano un lavoro di qualità.
- Rivolgendosi agli elettori: perché Liberi e Uguali?
Liberi e Uguali può rappresentare l’occasione di ritornare ad esprimere i valori fondanti della sinistra. E’ l’occasione, per chi si è allontanato dalla politica e dal voto, di farsi rappresentare da persone competenti, legate al territorio e che vogliono portare in Parlamento i valori della Costituzione per arginare l’erosione dei diritti dei cittadini.
- Di cosa ha più bisogno oggi l'Italia?
C’è bisogno di tornare a dare rappresentanza vera alle persone. Tornare al dialogo con i territori per riconoscerne i bisogni e cercare di dare risposte concrete ai cittadini. Il lavoro, la sanità, l’ambiente, i diritti devono tornare al primo posto nell’agenda politica. Basta con le logiche di potere che nascono e finiscono all’interno dei partiti. Basta con personalismi e uomini soli al comando, c’è bisogno di partecipazione e condivisione per risolvere finalmente la grande crisi di rappresentanza che da troppo tempo affligge il Paese ed allontana i cittadini dalla politica e dalle urne.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zzz 2018-02-20 18:30
Si certo.
In comune sostiene il sindaco del PD.
Poi si candida con gli scissionisti del PD.
Ma continua a sostenere il sindaco, nonchè segretario provinciale PD.

Inoltre: "Basta con le logiche di potere che nascono e finiscono all’interno dei partiti. Basta con personalismi e uomini soli al comando"
E Grasso ? e la Boldrini ?

Poche idee e confuse.
Comunque auguri, molto meglio lui che i suoi capi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# A A A 2018-02-21 11:34
Sì certo.
Meglio Davide di tanti come te, zzz renziano acidulo.
Sostenere un'amministrazi one stando in una lista apartitica c'entra niente con candidarsi alle elezioni nazionali in una formazione politica dove ci sono persone perbene e con curriculum specchiati come i presidenti Grasso e Boldrini.
Vai Feleppa, ce ne vorrebbero tanti a Roma come loro e come te.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zzz 2018-02-21 18:45
eh già, non c'entra niente!
tale quale al rottamatore, manca solo una citazione a base di c'è ben altro e siamo a posto.
in quanto ai presidenti loro si che possono, almeno fino all'altro ieri, definirsi renziani, magari non aciduli ma certamente non disinteressati.
vai AAA che abbiamo la memoria lunga.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zzz 2018-02-22 11:48
p.s.
e comunque molto molto meglio Feleppa di tutti quelli che hai citato
(e anche dei locali compagni di strada)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonio 2018-02-20 09:22
Conosco Davide e fa parte di quelle persone che sono garanzia di quel tipo di rapporti interpersonali, sociali, politici che vorrei dilagassero in ogni dove.
Uno di quelli che quando parla dice cose che ti portano ad ascoltare perchè attinge dal concreto e da quello che magari conosci solo superficialment e ma con lui puoi capire senza il timore di dichiararti disinformato e senza soprattutto il timore di farti prendere in giro perchè è lui per primo che ascolta i suoi e i tuoi dubbi
Una persona decisamente sostenibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# essi anche 2018-02-18 17:03
Semplice, vota per le altre liste.
Comunque nel caso (quasi certo) arriva il commissario
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 10:38
No, votare le altre liste fa il gioco di Astuti! Bisogna far convergere le preferenze su un altro candidato della sua lista, in modo che venga superato nelle preferenze e rimanga senza poltrona! L’unico candidato che potrebbe competere è Bertocchi, appoggiato anche dal segretario regionale PD, Alfieri. Votiamo in massa Bertocchi, per mettere i bastoni nelle ruote a Astuti e Battaini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# --- 2018-02-27 14:21
scusasse,
ma Bertocchi non è renziano lui anche?
E perchè quelli di sinistra dovrebbero votare un renziano sostenuto da un renziano solo per fare dispetto a un altro renziano?
Per quelli del M5s e di CDX credo che la possibilità non esista proprio, va bene essere masochisti, però....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# *** 2018-02-22 11:39
Lei è veramente un bel volpino !
Qui però non scendiamo tutti con la piena: il gioco di Astuti lo fa lei invitando a votare comunque PD. Così il capolista (Astuti) verrà COMUNQUE eletto.

Votino Bertocchi semmai gli elettori del PD (quelli rimasti)
Tutti gli altri elettori votino chi vogliono ma NON il PD e non si facciano prendere in giro dal solito peracottaro.

Tra l'altro chi volesse votare per Gori ha comunque a disposizione ben 6 liste alternative al PD.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 13:35
Peracottaro sarà lei, che non è neanche capace di fare due conti!! Qui siamo su Malnate.org, e si parla ai Malnatesi che sono poco meno di 17000: secondo lei una percentuale così esigua rispetto alla provincia (890000 abitanti) cambierebbe le sorti delle elezioni, facendo perdere il Pd a favore di un’altra lista della coalizione di Gori? Invece far convergere 2000/3000 preferenze su un altro candidato (per esempio Bertocchi) sarebbero decisive per affossare Astuti! Nel suo feudo soprattutto!! Guardi che io spero che il Pd e Gori perdano a favore di Fontana, altrimenti Astuti passerebbe comunque, anche se fosse il 5 in ordine di preferenze!! Quindi votate tutti centro-destra fuori da Malnate, e Bertocchi a Malnate!!

Anzi mi viene ora un dubbio!!
Si può fare anche voto disgiunto e votare la coalizione di centro-destra, M5S i liberi e uguali, ma indicare la preferenza su Bertocchi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zzz 2018-02-22 19:13
per il voto disgiunto mi pare che sia possibile votare il candidato presidente e barrare una lista a lui non collegata (ma senza le preferenze)

quindi a.e.: Violi e PD ma non Violi e Bertocchi

Conferme (dai candidati) ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# triplopuntinio 2018-02-26 15:16
Per completezza, ho verificato sul sito della regione lombardia:

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/istituzione/elezioni-regionali-2018/red-faq-elezioni

ed e' possibile fare voto disgiunto esprimendo comunque fino a due preferenze (purche' di genere diverso).
Riporto la FAQ in questione:


"ESISTE LA POSSIBILITA' DEL VOTO DISGIUNTO?

Si, alle elezioni regionali è possibile votare un candidato presidente e una delle liste ad esso non collegate, tracciando un segno sul nome del candidato presidente e un segno sul simbolo di una delle liste ad esso non collegate.

Anche in questo caso è possibile esprimere fino a due preferenze. Se le preferenze sono due i candidati devono essere di sesso diverso della medesima lista, altrimenti la seconda preferenza sarà annullata."
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zia Francesca 2018-02-27 14:17
Non è che sia molto chiaro.
Da altre parti si dice che non si possono fare più di 2 segni.

In ogni caso mi sembra un'ottima opportunità per gli elettori del PD che possono dare la preferenza a Bertocchi e contemporaneame nte votare il candidato presidente che preferiscono, e per gli elettori della coalizione centrosinistra per votare un altro presidente nel caso non volessero Gori
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# triplopuntinio 2018-02-28 17:04
Questo e' quanto scritto sul sito della regione lombardia, quindi suppongo che sia la posizione ufficiale. Ho comunque riportato il link nel mio post precedente,
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# *** 2018-02-22 18:52
egregio ragioniere,
allora non si capisce cosa impedisce agli elettori PD di seguire il suo suggerimento.
Teme forse che il PD non raccolga più nemmeno 2/3000 voti di scontenti?

Tutti gli altri votino invece per chi credono ma non per il PD e per i suoi candidati, visto che le sorprese sono sempre in agguato e dei conti senza l'oste ....

Occhio anche al voto disgiunto, che farsi annullare la scheda è un attimo.

p.s. mi saluti tanto GF e B che sempre ci provano; sarà per la prossima
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-23 12:43
Non so a chi si riferisca per GF, mentre per B intende Bassano Falchi? Stia tranquillo, non sono del PD e non sono interessato a farlo vincere, non conosco i personaggi in questione e loro non conoscono me! Il mio è solo un profondo astio nei confronti del sindaco Renzino Astuti, per come usa e ha usato le persone per il suo tornaconto personale, per come abbia preso in giro i tanti elettori che hanno creduto in lui, mentre lui vedeva nel mandato di sindaco solo una rampa di lancio per la sua personale carriera politica, per come ancora ora manipoli la Giunta per realiizzare le sue ripicche personali. Non è giusto che ad una così brutta persona vada sempre tutto bene, mi auguro veramente che per una volta tutto quello ha fatto gli si rivolti contro e non venga eletto in regione (nonostante tutti i soldi che sta spendendo per il suo comitato elettorale!!). Per me l’unico modo per contrastarlo è votare Bertocchi! Se per lei sono più efficaci altre vie, le percorra, l’importante per me è solo che Astuti abbia ciò che merita
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zia francesca 2018-02-24 09:28
per me le probabilità sono minime:
o gli elettori del PD votano in massa per un altro candidato (e basterebbero gli scontenti / stufi / illuminati)
o il PD va sotto di qualche migliaio di voti (e basterebbe che a Malnate e Varese nessuno lo votasse perchè proporzionalmen te gli altri candidati PD del territorio avessero più voti)

se, come penso, i suoi sentimenti sono condivisi da molti e la memoria dei suoi comportamenti politici (defenestrament i, televisionate e ingessamenti compresi) è ancora viva, allora vale la prima.
se invece ha deluso anche la gente, allora vale la seconda e sarà, almeno localmente, abbandonato dagli alleati che voteranno persone più vicine alle loro liste; in questo caso potrebbe almeno perdere la poltrona di segretario.

in ogni caso gli altri non possono fare molto se non informare a tappeto e vigilare all'apertura delle urne
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2018-02-24 11:40
mettitivi u cori in paci. u dott. Astuti u votanu e virrà lettu. mettitivi u cori in paci chi si vinci Gori diventa puru assessori a sanità. Ciccia mettiti u cori in paci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2018-03-06 08:49
bravu samueli, vai avanti cusì. sugnu sicuru chi farai beni u to' lavuru a regiuni lombardia anchi si u to partitu non vinciu.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zio clande 2018-03-06 11:15
il suo partito l'ha demolito lui
sicuramente farà bene il suo lavoro in regione, come ha fatto bene il suo in comune e lui anche come segretario provinciale
complimenti vivissimi ai 1359 concittadini che dopo averlo sperimentato l'hanno votato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno clande 2018-03-06 14:29
Malnate, un paese di caproni e ruffiani, a cui piace essere presi per i fondelli.

Ora pero siete soddisfatti: Malnate ha il suo consigliere regionale, che a fronte della debacle piddina contera' come il 2 di picche con briscola a cuori.

Per lo meno ce lo siamo tolti dalle scatole come sindaco! E lui e' destinato a fare la fine di Renzi, rottamato precoce e pensionato d'oro in regione!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zio libero 2018-03-06 16:25
E chiamalo scemu il nostro Sam. Prima si fa una lista con fuori chi gli avrebbe potuto dar fastidio, vedi Luisa Oprandi a Varese, poi mette dentro la metà di sconosciuti, poi inonda i malnatesi di richiesta-voto. Ottenuto il successo, abbandonerà adesso la poltrona di sindaco per la più remunerata poltrona in Regione,dove non conterà nulla vista la maggioranza bulgara di Fontana e centro-destra. Si limiterà al 27 a contare i tanti soldini della busta-paga. E bravi i malnatesi che lo hanno aiutato, poverino.
Certamente non lascia nessun rimpianto in Comune dove ha fatto tanta passerella e pochissime cose di cui vantarsi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno galeotto 2018-03-07 08:33
sbagliato: quelli che lascia in comune lo faranno rimpiangere, visto che alle prossime elezioni i malnatesi rivoteranno pure loro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CUGINASTRO 2018-03-07 14:55
No, nonno, i malnatesi, per fortuna non tutti, sono anche un po' fessi, altrimenti come spigarsi 1.400 anime che mettono la croce e il nome Astuti sulla scheda. Uno che sa fare solo richieste per sé, rompendo tutti con mail,msg,FB eccetera?! Uno che ha fatto sempre e solo comparsate, senza fare nulla di concreto dopo 7 anni di Comune ?! Non c'è cosa di cui possiamo ricordarci tranne i cartelli città dei bamba. Buon soggiorno in Regione.Avanti i piacioni!
Se i numeri non sbagliano,se LEga e C. oppure i 5 Stelle non mettono nomi a vanvera, questi hanno già perso, soprattutto dopo la prossima cura del reggente orso- Bat.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# triplopuntinio 2018-02-28 17:06
E lei si metta "u cori in paci" che Gori non sara' eletto governatore della Lombardia!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# libero cittadino 2018-02-25 07:49
ma va?
Mi credevo che se vince Astuti ci mettesse i clandestini anche alla sanità, quant l'ha finì de impienì el cumun.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Timidus 2018-02-17 11:51
Speriamo che Astuti non venga eletto in regione, altrimenti ci ritroviamo come sindaco il rozzo Battaini !!! Dalla padella alla brace. Come possiamo fare per sfuggire da questa sciagura?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# no timidus 2018-02-18 12:43
Timidus se il rozzo battaini diventerà sindaco, credo giustamente che lei potrebbe supportarlo come consulente e tuttologo. io non lo posso fare perché non so o non sò cosa è un bilancio familiare. Si prepari perché il dottor Asttuti diventerà consigliere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Per No Timidus 2018-02-22 10:57
Lei ha già tanti problemi di suo!! Non si auguri pure che il rozzo Battaini diventi sinfaco, e L’insipiente Astuti diventi consigliere regionale! Potrebbe essere il suo colpo di grazia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2018-02-19 13:29
il vicesindaco non può diventare sindaco.
nel caso arriva il commissario.
si prepari perchè il dott. Astuti forse diventerà consigliere, ma di certo lei rimarrà quello che è.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# timidus i me c 2018-02-19 12:25
Est molto probabile che il sior Astuti, visto il nulla degli altri candidati della sua lista, apposta confezionata dal medesimo per sé medesimo, assurga in Regione, lasciando nelle mani del prode sior Battaini la reggenza del Comune per un annetto o giù di lì. Alla faccia della dedizione per la città dei bambini, il nostro sindachino, lui sì furbino, prende il volo per una poltrona meglio retribuita e prestigiosa e lascia Malnate. Penso che pochi si dispereranno del fatto, la sua sindacatura è stata tanto fumo e poco arrosto, nessun segno tranne i cartelli stradali e la festa cittadina.
In più ci troviamo il sior Battaini a supplire, con la nota rozzezza , supponenza et insufficienza. Un motivo in più per gli avversari del centro-destra,s e la smetteranno di fare i capricci, per ritornare a Palazzo. Tanti motivi per non dare la preferenza al sior Astuti che tanto essendo segretario provinciale di Renzi avrà voti qua e là.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 10:53
Esatto! Non date la preferenza ad Astuti, ma anzi, sia da destra che da sinistra votate per Bertocchi, l’unico candidato in grado di vincere su Astuti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# +++ 2018-02-22 11:45
certo, siamo qui apposta!

a destra voteranno chi gli pare ma non certamente un candidato del PD
a sinistra non so quanti voteranno PDr (partito di renzi) visto che di sinistra non ha più niente.

in ogni caso votate pure Bertocchi e vi ritroverete automaticamente Astuti eletto

siete di centrosinistra e non vi piace Astuti?
votate per un candidato delle 6 liste della coalizione che sostiene Gori.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Timidus 2018-02-22 10:51
No, io non mi preparo e non mi rassegno! Anzi combatterò se possibile affinché la doppia sciagura Astuti in regione, Battaini sindaco, non si compia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# abc 2018-02-22 12:11
Ho conosciuto ad un dibattito in Valceresio il dott.Paolo BERTOCCHI, consigliere prov.del PD e candidato in Regione. Mi è parso giovane preparato, molto sul pezzo delle domande postegli; gli amici me ne avevano già parlato bene e io non posso che confermare. Sono residente a Malnate da pochi anni e ho visto qualche volta il sindaco ASTUTI, non me ne voglia ma la mia preferenza andrà a BERTOCCHI cosicché lui potrà portare a termine il suo mandato secondo l'impegno preso con i cittadini malnatesi .E' questione di serietà, prima vengono i cittadini e la città di Malnate e dopo le ambizioni personali. Le elezioni ci sono ogni tot anni, quindi Astuti si potrà presentare la prossima volta, in fondo è giovane e non verrà rottamato. Buon lavoro al nostro sindaco e tanti auguri al candidato Bertocchi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2018-02-22 12:04
Battaini NON può diventare sindaco.
E comunque non potrebbe essere, nemmeno impegnandosi, peggiore del sindaco del nulla di fatto.

In compenso Astuti sarà quasi sicuramente eletto, anche essendosi scelto la lista in qualità di segretario provinciale del PD.
L'unica possibilità di non farlo entrare in consiglio regionale, e magari di fargli perdere la cadrega di segretario, è quella di NON votare PD.

I simpatizzanti di centrosinistra possono votare le altre liste della coalizione, i simpatizzanti del PD possono per una volta votare a sinistra, se proprio ci tengono turandosi il naso.
Ogni altra possibilità è esclusa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 12:36
Assolutamente no! Votare per le altre liste fa il gioco di Astuti, che sapendo che il PD non vincerà mai a questa tornata, ha imposto un ventaglio di candidati nulli, in modo di essere sicuro di avere l’unico seggio di Varese che spetta alle opposizioni!! Astuti, segretario provinciale, corre per far perdere il PD, a suo esclusivo tornaconto!!! L’unico candidato che può batterlo è Bertocchi, appoggiato da Alfieri, che Astuti non ha potuto fare fuori per non contrariare il suo segretario regionale! Chi sa chi è veramente Astuti, dovrebbe votare in massa Bertocchi, in modo da rompergli il giocattolo. Anche quelli di centro-destra di Malnate dovrebbero votare Bertocchi: Fontana vincerà a mani basse su Gori, e 5 candidati di Varese passeranno sicuramente! Prima gli impedite di scappare in regione e dopo una bella mozione in consiglio comunale per mandarlo a casa, visto che ha deciso di candidarsi fregandosene bellamente dei Malnatesi che incautamente l’hanno rieletto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# aaa 2018-02-22 14:15
NON è affatto così.
1) Non è detto che Fontana possa vincere a mani basse: togliergli voti per darli al PD è una delle cose più stupide che un elettore del centrodestra possa immaginare
2) se il PD prende qualche voto, Astuti in regione ci va ugualmente e in compagnia: ricordarsi che oggi il PD ha ben 16 consiglieri.
3) l'unica possibilità è che a Varese e soprattutto a Malnate il PD prenda così pochi voti che gli iscritti finalmente si ribellino e lo caccino dalla segreteria: Gori comunque non rischierebbe nulla se gli elettori del PD votassero invece le altre liste della coalizione
4) il giochetto delle preferenze a Bertocchi potrebbe funzionare se gli elettori del PD decidessero di votare solo lui, cosa che ovviamente si guarderanno bene dal fare.
5) quindi l'invito a votare tutti Bertocchi è solo un patetico tentativo di portare voti al PD

Il sig. Triplo puntinio se davvero avesse a cuore il candidato Bertocchi avrebbe dovuto svegliarsi quando a Varese è stata cacciata la sig.ra Oprandi e non adesso a giochi fatti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 16:35
Io non ho a cuore il candidato Bertocchi e neanche il Pd, ma vorrei proprio tanto che Astuti non andasse in regione proprio per quello che ha fatto alla Oprandi, e per tutte le persone che ha usato per i suoi fini personali, ultimo dei quali il povero Eugenio Paganini! Il Pd avrà anche 16 consiglieri in regione, ma per come è fatta la legge elettorale, a Varese ne passerebbe solo uno (vedi Alfieri alle precendenti elezioni). A meno che non vinca Gori, che sarebbe la sciagura assoluta, perché a quel punto passerebbero 5 della sua coalizione, per cui Astuti avrebbe il posto assicurato. Se non sbaglio in regione si può fare voto disgiunto, e votare Fontana, così si assicura la sua vittoria e il relativo premio di maggioranza alla sua coalizione, e dare la preferenza a Bertocchi, per tenere Astuti a casa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# *** 2018-02-22 19:00
allora che problema ha ?
basta che non voti per il PD e convinca i suoi amichetti a fare altrettanto
o in alternativa convinca quelli del PD a votare Bertocchi (mi sa che per convincerli ci vuole anche poco)
oppure convinca quelli della sua coalizione a votare in massa Bertocchi.
se gli elettori PD preferiscono Astuti a Bertocchi che se lo tengano

Che il M5s e il centrodestra debbano votare PD non sta nè in cielo nè in terra
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# beh 2018-02-22 17:37
oprandi-paganin i.........rinfr escami la memoria?!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 18:14
Oprandi, record di preferenze a Varese, lasciata fuori, per non rischiare che rubasse il seggio al Renzino. Paganini usato in segreteria provinciale per dimostrare che i comitati fossero d’accordo col le scelte dell’Astuti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# beh 2018-02-22 18:27
tutti adulti e vaccinati i malnatesi che seguono -SEGUIVANO l'Astuti!!!
e con questo chiudiamo per rispetto di chi non può più replicare
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# *** 2018-02-22 19:04
certo, e per rispetto dei vivi non bisogna invece dimenticare il trattamento ricevuto dalla signora Oprandi.
E già che ci siamo, anche dall'ex assessore Viscardi.
E, a livello umano, anche dalla signora ex commissaria delle donne attive.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# beh 2018-02-22 20:15
assolutamente d'accordo con ***
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# *** 2018-02-28 22:19
magari sarebbe il caso di ricordarlo anche a quelli che fanno finta di esserselo dimenticato.
mi parrebbe giusto che tutti affrontino le proprie responsabilità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triplo puntinio 2018-02-22 18:40
ok, ma non so come faccia l'Astuti a dormire senza il minimo senso di colpa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2018-02-22 11:54
Il tris sarebbe la perdita della poltrona di segretario provinciale.
Basta far perdere voti al PD, in particolare a Malnate, in particolare alle regionali.
Obbiettivo raggiungibile se si tiene conto che anche a quelli che vogliono fa vincere Gori ma non Astuti basta votare per una delle altre liste della coalizione.

Un duemila voti in meno sarebbero un bel segnale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio martignoni 2018-02-12 18:11
Clandestino, o ci sei o ci fai, cosa centra la politica con questo delitto, scusa ma mi viene di darti un consiglio, bevi meno. ps. non sono per niente leghista
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# clandestino 2018-02-12 12:43
ieri un uomo di razza bianca e forse cattolico, sembra aver ucciso due donne. Non ho sentito una parola di condanna da parte della lega nord per l'indipendenza della padania. Padania naturalmente quella che sta sulla riva sinistra del paus con capitale venezia d'estate e mantova d'inverno. Attendo qualcuno che mi dia del poveraccio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# - 2018-02-12 18:53
ormai poveraccio non basta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio martignoni 2018-02-11 23:27
Una considerazione; a Piacenza durante una "pacifica" manifestazione la polizia viene brutalmente attaccata dai dimostranti e la stessa non potendo difendersi ( perché altrimenti può fare male a qualcuno) alla fine deve ritirarsi, un poliziotto cade e viene assalito dai dimostranti che lo picchiano a sangue (vedi le immagini tv). Nessun esponente di sinistra si indigna e non polemizza, visto che gli assalitori sono esponenti di centri sociali, e in questo caso tutto va bene. Mentre quando un deficiente, in un gesto inqualificabile , spara contro dei ragazzi extracomunitari , si accende una polemica politica (da sinistra) che taccia la coalizione di destra come fascisti. A mi pare che la coerenza per alcuni non esista. sic.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# - 2018-02-12 19:00
Sono d'accordo con lei.
Ieri ho sentito la Bonino, che mi pareva persona seria, pronunciare la seguente:
"fermare i barconi non ha fermato Traini".
Direi che siamo ben oltre la frutta, e purtroppo con poche speranze per il futuro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carluccio martignoni 2018-02-11 17:43
Si possono dire tante cose, poi se si legge il post di Varese News "Anas dice si al peduncolo di Vedano" ci si può anche arrabbiare, dal 2007 con il piano approvato e l'inizio dei lavori nel 2009 nulla e stato fatto, ora si dirà che le colpe sono di quella o l'altra forza politica. Io ritengo invece che purtroppo siamo in un paese "Italia" dove, vuoi per la dannosissima e costosa burocrazia, vuoi per l'incapacità dei nostri politici, le cose da fare rimangono sempre al palo, in particolare le opere pubbliche. E qualcuno si chiede ancora perché il nostro paese va in malora.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# attento osservatore 2018-02-10 19:20
EGREGIO APPENDINO dei vestiti io non sapro niente come dice lei ma lei mi vuole zittire con
la sua maleducazione.e lei che vuole fare il saputello attribuendomi titoli che non ho come amico
del sindaco ,ecc. ecc.
QUELLO che so e che o detto l'anno detto i carabinieri e vigili che il camion era incolonnato
dagli esami tossicologici fatti all'autista non risulta ne che aveva bevuto ne sotto sostanze stupefacenti
quindi lascio a lei il giudizio.
PER quanto riguarda la tangenzialina di vedano ho solo detto che c'è non opera dello spirito santo
ma certamente perché qualcuno la fatta e cerano le condizione di spazi per farla vorra dire visto che
lei ritiene che a MALNATE si possa fare una tangenziale le facciamo dare l'incarico dal comune
e la progetta.PER quanto riguarda il peduncolo e troppo lungo spiegarlo con lo scritto quello che posso dirle che oggi si puo fare una deviazione dei mezzi pesanti dalla cava nidoli alla zona industriale e riversiamo il problema a SAN SALVATORE.
OSSERVARE PENSARE E TACEREE PIGIARE MALE LA TASTIERA LE SI ADDICE A FAGIOULO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Appendino 2018-02-12 14:46
EGREGIO ATTENTO OSSERVATORE< lei capisce pochino e male e risponde anche peggio. Abbiamo capito che oltre essere amico del sindachino (non si deve vergognare visto come scrive) osserva ma non comprende niente dell 'incidente avvenuto e spara solo sue illazioni.Il rapporto dei Carabinieri e della Polizia Locale lei non lo può conoscere. Non conosce neanche Vedano che ha risolto da sé i suoi problemi di traffico, a differenza di Malnate dove si parla, si costruisce e non si fanno interventi adeguati di strade e di altro.
L'invito è sempre lo stesso: osservare, pensare, tacere e non pigiare la tastiera senza testa collegata. Mangi i fagiouli che le daranno aria fresca.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
#