Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeReportagemalnate.org video eventi18 marzo 2023 Pinocchio e Yamin

18 marzo 2023 Pinocchio e Yamin

 

introduzione A. Franzi 00:00:01Sindaco 00:01:57

ringraziamento presenti A. Franzi M. Sarasso 00:02:57

 Prof. L. Mazzotta 00:04:59 - M. Sarasso 00:05:56

Pinocchio e Yamin 00:07:02

A. Franzi 00:27:38M. Sarasso 00:28:33

L' Autore Than Lwin Myint -video- 00:33:23

A. Franzi M. Sarasso 00:38:10

la Trduttrice L. Giuntini -video- 00:40:15

A. Franzi 00:52:50

F. De Ponti 00:54:06

A. Franzi 01:07:49 - R. Ricò Associazione Italia Birmania

A. Franzi 01:29:37 - M. Sarasso 01:30:29

 dott Beaudee Zawmin 01:34:48

A. Franzi - M. Sarasso 01:59:02 Pedibus e conclusioni

 

 18mar2022Loghi 1

Associazione Genitori Malnate

Comitato pedibus

A Malnate un incontro sulla fiaba di Pinocchio e Yamin, tra Italia e Myanmar

Sabato 18 marzo alle 10.30, presso l'Aula Magna “Falcone e Borsellino” c/o la Scuola Media di Malnate, si terrà l’incontro “Pinocchio e Yamin. Un ponte culturale tra Italia e Myanmar”, organizzato dall’ Associazione Genitori Malnate-Comitato Pedibus in collaborazione con l'Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania “Giuseppe Malpeli”. Nella conferenza, a ingresso libero e aperta alle scuole e alla cittadinanza, verrà presentato il racconto per ragazzi “Pinocchio e Yamin”, opera dello scrittore birmano conosciuto con lo pseudonimo di Thant Lwin Myint, impegnato nella Resistenza alla dittatura militare in Myanmar. Thant Lwin Myint si è anche dedicato alla traduzione di “Le avventure di Pinocchio”, il celebre romanzo di Carlo Collodi pubblicato nel 1883. Tra i relatori dell’incontro, Pier Francesco Bernacchi, Presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, e Albertina Soliani, Presidente dell’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia).

La fiaba universale di Pinocchio lega le culture dell’Italia e del popolo birmano, che da due anni sta subendo l’oppressione della dittatura dopo il colpo di Stato militare del 1º febbraio 2021.

«“Pinocchio e Yamin”, libro sull’amicizia universale e la cooperazione, rappresenta “un Ponte Culturale” tra noi e il Myanmar», spiega Mauro, Sarasso coordinatore dell’evento. «La diffusione della cultura e la conoscenza reciproca sono strumenti per rafforzare il legame tra i popoli e la via per risolvere i contrasti».

Nella storia del burattino possiamo leggere i simboli che rimandano al processo di crescita dei giovani, al loro diventare adulti inciampando negli errori e mettendo alla prova le proprie risorse. In questo si riconosce la universalità del libro. Non è semplicemente una fiaba per bambini ma è una narrazione che avvicina generazioni di adolescenti in tutto il mondo.

IL PROGRAMMA

A parlare in dettaglio di “Pinocchio e Yamin”, nell’intervento iniziale, sarà

Pier Francesco Bernacchi, Presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Seguirà l’intervento del Prof. Federico De Ponti, “Letteratura e Resistenza: The Third Story Project”, che parlerà dell’impegno della Casa Editrice Birmana di pubblicazione e distribuzione gratuita di libri illustrati ai bambini del Myanmar.

Albertina Soliani, Presidente dell’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (RE : Una Storia di amicizia tra popoli: il contuinuo operare in Italia ed in Myanmar

Beaudee Zawmin: consulente per Ufficio Euro-Burma, (USA/Belgio) illustrerà la situazione attuale in Myanmar.

Conclude Mauro Sarasso : Il Pedibus costruire comunità, ponti, amicizie.

Durante l’incontro interverranno online

Thant Lwin Myint, lo scrittore e autore di “Pinocchio e Yamin” e della traduzione de “Le Avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi in lingua birmana.

Linda Giuntini: Docente di Lingua italiana, Università di Yangon, Traduttrice del libro Pinocchio e Yamin in linga italiana .

L’evento ha il patrocinio della Città di Malnate, del Patto Educativo di Comunità di Malnate e della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

 

 

il racconto per ragazzi Pinocchio e Yamin, opera dello scrittore birmano conosciuto con lo pseudonimo di Thant Lwin Myint, impegnato nella Resistenza alla dittatura militare in Myanmar.
Thant Lwin Myint si è anche dedicato alla traduzione di “Le avventure di Pinocchio”, il celebre romanzo di Carlo Collodi pubblicato nel 1883.

La fiaba universale di Pinocchio e le storie su Yamin legano le culture dell’Italia e del popolo birmano, che da due anni sta subendo l’oppressione della dittatura dopo il colpo di Stato militare del 1º febbraio 2021.
La diffusione della cultura e la conoscenza reciproca sono strumenti per rafforzare il legame tra i popoli e la via per risolvere i contrasti.
 
“Pinocchio e Yamin è una storia sull’amicizia universale e la cooperazione,  nel tempo della sofferenza, sotto il regime militare” afferma Thant Lwin Myint  “Voi conoscete già Pinocchio. Vorrei qui presentarvi Yamin. Numerosi scrittori del Myanmar hanno creato storie su Yamin. In tutte, la bambola Yamin è creata da U Aung,  un artigiano. Quindi molto simile alla storia di Pinocchio e Geppetto. Così ho voluto combinare Pinocchio e Yamin in una sola storia per insegnare l'amicizia: l'amicizia tra Pinocchio e Yamin ma anche l'amicizia tra Geppetto e U Aung , di come l'aiuto dei genitori sia significativo per i bambini e dell'importanza dell'onestà.Dopo aver letto il mio libro ai bambini del Myanmar ho speranza che vorranno imparare di più sui loro amici in Italia e nel mondo, cosi come ho speranza che i bambini italiani vorranno conoscere altri amici in Myanmar e nel mondo. Spero che la storia vi piaccia”.
 18mar2022Loghi 2
L’evento ha il patrocinio della Città di Malnate, del Patto Educativo di Comunità di Malnate e della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.
 

 pinocchio Testo

18mar2023PinocchioE Yamin

 

Pinocchio e Yamin, è una storia sull’amicizia universale e la cooperazione,

 

Than Lwin Myint, è il nome d'arte di Thant Zin Soe, scrittore e autore della traduzione di Pinocchio in lingua birmana.

Giovane giornalista attivista contro la precedente dittatura viene imprigionato per diversi anni. Poi è venuto il tempo della costruzione della democrazia e Thant Zin Soe, appena liberato dal carcere, ha pensato di rivolgersi ai ragazzi birmani, come cantastorie. Ha raccontato ai bambini dei villaggi e delle città le storie del dialogo e dell'inclusione, in un Paese che conosce 135 etnie, religioni diverse, conflitti armati da molti anni.

Con lui ed altri da vita alla Third Story Project, il “progetto della terza storia” (una terza storia possibile), la casa editrice che ha fondato e che attualmente dirige. Pubblica e distribuisce, anche gratis, i suoi racconti.

 

Negli anni della democrazia è stato due volte in Italia. Nel marzo del 2017 è stato invitato dall'Istituto Alcide Cervi alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna. Era la prima volta per lui in Italia e, per la prima volta, il Myanmar partecipava a quell'evento internazionale.

L'anno successivo Thant Zin ha partecipato alla quarta edizione del convegno “Costruttori di ponti”, promosso dall'Istituto Cervi in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione.

In quell'occasione incontra Pinocchio e ha avuto un intuizione dalla quale prende vita il racconto di Pinocchio & Yamin.

Da allora si è dedicato anche alla traduzione in lingua birmana di “Le avventure di Pinocchio”, che è già stato pubblicato in lingua birmana.

 

Dopo il colpo di Stato militare del 1º febbraio 2021 Thant Zin è impegnato nella Resistenza alla dittatura militare in Myanmar ed essendo in pericolo, si sposta continuamente nel suo paese.  

Ricerca nel sito

Calendario

<< 2024 >>
< Aprile >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
23 24 25 26 27 28
29 30