Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

21 marzo 2023 Legambiente

 

Milano 21 marzo

 

AI REGIONALI

AI CIRCOLI

Care e cari,

si svolgerà a Milano, martedì 21 marzo, la XXVIII edizione della Giornata nazionale della memoria e dell'impegno, in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera, di cui Legambiente è socia fondatrice, e Avviso pubblico, la rete degli enti locali contro mafie e corruzione.

Quest'anno la manifestazione di Milano, che prenderà il via alle 9 da Corso Sempione per concludersi alle 10.30 in piazza del Duomo, con la lettura dei nomi delle oltre mille vittime innocenti e l'intervento di Don Luigi Ciotti, avrà un carattere nazionale.

E' importante, insomma, la nostra partecipazione da tutta Italia, anche se si tratta di un giorno feriale. Mai come in questo momento è fondamentale, infatti, riaffermare insieme i valori a cui è ispirata questa iniziativa: "E' POSSIBILE. Pace, Giustizia, Verità, Diritti, Accoglienza, Libertà" è il titolo scelto per questa giornata.

Per ricordarci l'urgenza di porre fine alle guerre, a cominciare da quella scatenata con l'aggressione della Russia all'Ucraina; sostenere l'impegno dei familiari delle vittime innocenti delle mafie nel chiedere verità e giustizia per i loro cari; difendere i diritti sanciti dalla nostra Costituzione, a cominciare da quello per la tutela dell'ambiente; ribadire la centralità dell'accoglienza nelle politiche migratorie; rilanciare la lotta per la libertà contro tutte le forme di repressione e sfruttamento, delle persone e delle risorse naturali, responsabili delle disuguaglianze che minacciano la convivenza civile. Sono parole d'ordine che ispirano da sempre il nostro agire associativo e che devono vederci tra le associazioni protagoniste del prossimo 21 marzo.

Come lo saremo anche durante uno dei 15 seminari previsti per il pomeriggio del 21 marzo, con inizio dei lavori alle 14.30. "I territori dell'ecomafia. Dai traffici illegali di rifiuti alla corruzione negli appalti pubblici: l'aggressione criminale all'ambiente e le risposte possibili" è il titolo che abbiamo scelto per l'incontro che si svolgerà presso la Cgil Metropolitana - Camera del Lavoro, Sala Di Vittorio, corso di Porta Vittoria 43". Sul sito di Libera (www.libera.it) potete trovare tutte le indicazioni utili, dai seminari alle proposte  per le scuole, che avranno momenti dedicati con la proiezione di documentari d'inchiesta.

L'appuntamento per chi parteciperà alla manifestazione (si raccomandano striscioni e bandiere) è per le ore 9 a Corso Sempione. Se non riscirete ad esserci, comunicate via mail a Laura Biffi ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) le eventuali iniziative locali a cui parteciperete.

 

Grazie per il vostro impegno!

Giorgio Zampetti

Direttore generale Legambiente

 

 

 

 

Ricerca nel sito

rassegnastampaAlVecchioSito2

Calendario

<< 2024 >>
< Aprile >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

La riproduzione dei brani dalle testate giornalistiche è a scopo di critica e discussione senza fini commerciali.

ArticoliCorrelati

atro vai rassegna stampa info

ciclopedonalepista ciclopedonale logo