Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeReportagePadre Franco Nascimbene4 novembre 2008 lettera dalla Colombia - padre Franco Nascimbene

4 novembre 2008 lettera dalla Colombia - padre Franco Nascimbene

.PFNascimbeneIntestazPagina altre lettere

 

Lettera dalla Colombia n 11  
Tumaco 4 novembre 2008


Cari amici, dopo i tre mesi passati in Italia con la occasione del funerale di mio papà, sono tornato in Colombia ai primi di agosto. Il primo problema con il quale abbiamo dovuto confrontarci è stato un  problema di terra.

All'entrata del nostro quartiere c'e un terreno grande  che, insieme ai dirigenti del quartiere stiamo contendendo ad un signore che tenta  di approppriarsene mentre al quartiere serve per costruirvi scuola, centro di salute, parco, sala comunale e chiesa.

Lo stato ci assicura che ce lo dà per queste opere ma il tipo, violento, dà segnali di non cedere.

Stiamo andando avanti con tutti i documenti che servono per ottenerlo e lui ci manda minacce.  Siamo fiduciosi che prima o poi la spunteremo.

Intanto è nato,il giorno della prima comunione, che abbiamo celebrato  all'aperto un comitato per la costruzione della Chiesa che sta organizzando  attività per ottenere denaro.

E' un lavoro lento, da formiche, ma fra qualche  anno  avremo la nostra Chiesa.

La violenza continua ad essere un problema forte in questa citt'a: tutte le  settimane ammazzano, minacciano, feriscono, fanno saltare i tralicci della  luce.  Il mese scorso siamo riusciti a fare scappare una famiglia di 13 persone  che  era stata varie volte minacciata di sterminio.

Tornando a Tumaco ho ritrovato un gruppetto che era appena nato quando io  sono partito per l'Italia.
E' il gruppo CHOCOPAZ, formato da 8 donne che trasformano il cacao in  cioccolato in forma artigianale. Stiamo facendo i documenti che ci permettano di metterlo in vendita nei supermercati e stiamo ora tentando la strada del commercio internazionale.
Molti mi chiedono come collaborare con il mio lavoro : eccovi una proposta.
A chi ce li chiede vi manderemo  cioccolatini dolci fatti macinando cacao, canna da zucchero e noccioline americane.
Li offriamo a 20 euro il chilo però dovete chiedercene almeno 10 chili
Vi offriamo anche delle pastiglie di cioccolato amaro da sciogliere in un litro di latte per ottenere una cioccolata calda con cacao naturale senza chimici n'e conservanti.
L'amaro costa 25 euro al chilo. Il cioccolato dolce ve lo mandiamo avvolto in carta rossa , l'amaro in carta  verde. Entrambi in scatolette  per fare regali alternativi con occasione di  compleanni, Natale, Pasqua (invece dell'uovo), San Valentino , festa della  mamma  ecc.

In questi giorni il gruppo è su di giri perchè ci è appena arrivata la  prima  richiesta di un contratto internazionale che ci chiede per 500 euro 15 chili di  cioccolatini dolci e 8 chili di amari. Chi li volesse ci avvisi per posta, per mail o per telefono ed invii il  denaro  al ccp10740371 intestato a collegio missioni africane  vicolo Pozzo 1   Verona  precisando che sono per P:Franco Nascimbene in Colombia e che sono per il  progetto cioccolato.

Si avvicina il Natale e il migliore augurio per il gruppo CHOCOPAZ sarà  l'arrivo di una pioggia di richieste di cioccolato che addolcisca la vostra bocca ed anche...la nostra.


Salutoni a voi tutti e Buon Natale
Ciao
Franco
P.Franco Nascimbene    Apdo 199   Tumaco  Nariño   Colombia Mail   : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
Tel. 00 57 312 8853632   orario  consigliato  19h  ora italiana

 

 

Ricerca nel sito

Calendario

<< 2017 >>
< Novembre >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 25 26
27 28 29 30