Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeForumComune e Politica LocalePolitica sul territorio

Politica sul territorio 

PARTITI POLITICIPARTITI POLITICI
cubo in movimento
clicca
verbali sedute consiliari
clicca
comune malnate commissioni consiliari
clicca
albo pretorio
clicca
governo italiano
clicca
webtv camera
rassegnastampaAlVecchioSito 22lug016testoRiformaCostituzionaleCameraDepu393

 

 

Al Forum si può partecipare registrandosi oppure in anonimato. In quest'ulimo caso sarà sufficiente mettere un puntino o scrivere uno pseudonimo nella casella dove è richiesto il nome. I riferimenti ai "quotidiani" sono legittimi; NON SARANNO PUBBLICATI MESSAGGI, invece, IL CUI CONTENUTO:

1. non rispetti il tema - 2. appaia offensivo - 3. riporti indirizzi a SITI WEB - 4. riporti indicazioni di carattere pubblicitario.

Note per il forum attivo:

  • cliccando Rispondi, il tuo commento sarà inserito sotto al post scelto.
  • cliccando Rispondi con citazione , il tuo commento sarà inserito sotto al post scelto e il contenuto del post scelto sarà automaticamente riportato nel tuo come citazione
  • cliccando Citazione, il tuo commento sarà inserito in testa ai commenti esistenti e vi sarà inserito il post scelto come citazione
  • Se hai dei dubbi esponiceli nel forum dedicato al nuovo sito , aiuterai anche gli altri cybernauti ad utilizzare meglio gli strumenti messi a disposizione dal nuovo malnate.org
  • Inoltre abbiamo preparato una piccola guida in pdf per approfondire l'argomento, la puoi raggiungere da qui: link
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

 
# oss.indipendent 2017-07-11 12:48
vediamo che la politica locale,e la discussione e anche la polemica,sale della democrazia, sentono il caldo e aria di vacanze.
per fortuna a malnate le benemerite associazioni organizzano,dal la pre-nimegen a s.salvatore,sem pre qualcosa per tutti noi,
per fortuna che gli oratori sono attivi,con le loro attività e campi estivi di vacanza
per fortuna che la banda suona ogni tanto in piazza,grazie.
la nostra città è politicamente assopita,niente si muove,i problemi grandi e piccoli sono sempre lì,guardando le nostra strade vengono delle domande senza risposte;guarda ndo s.salvatore si vedono i bambini che protestano,brav i;guardando la cava cattaneo c'è un panorama desolante come alla Folla delle bonifiche mancate,aspetta ndo le ciclabili,girar e in bici è un problema.
ah,malnate nostra!
passerà anche questa estate,in attesa di eventi che non si vedono neppure da lontano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# longo giovanni 2017-06-27 15:26
LA MIA SINISTRA NON C'è PIU'
IO alla svolta della bolognina, dove il PCI divento'il PDS c'ero e ho pianto.
OGGI sono ancora qui a guardare la fine vera di quello che fu il mio partito e non piango più:
scoppio di delusione.
NE ho viste tante ma si guardava per il clima positivo che si respirava in un PAESE che,sia pure
negli incandescenti anni settanta,guarda va al futuro e voleva costruirlo.
IN quel clima molto contava la presenza di un partito comunista che sapeva prendersi carico
delle esigenze dei più deboli e lottare per loro.
LA mia vita politica di giovane comunista, e più tardi di maturo militante,è stata invece tempestata
da uno slalom di gioiee dolori.
LA grande gioia di avere un leader come ENRICO BERLINGUER che ebbe il coraggio di staccarsi dall'urss,
il dolore per la sua morte,lo smarrimento di vedere sparire un partito,alla bolognina appunto,che tanto
aveva significato dalla resistenza in poi.
LO stupore di vederlo attraversare,co n nomi diversi e con svolte sempre più atlantiste e liberiste i successivi
quindici anni.
NON sempre capivo,ma ho accettato che ROMANO PRODI privatizzasse le industrie italiane a partecipazione statale,
che MASSIMO D'ALEMA si facesse complice dei bombardamenti in kossovo,che PIERO FASSINO chiedesse
esultante a un banchiere abbiamo una banca'?,e potrei continuare,
HO dato la mia fiducia anche VALTER VELTRONI quando il vecchio PCI e la vecchia DC SI SONO MISCHIATI
E CONFUSI NEL PD l'ho visto fallire e mi sono sforzato di credere in BERSANI, anche se era evidente che
non aveva la stoffa del leader.
MA quando è arrivato il giovane MATTEO RENZI,HO CAPITO che la sinistra in ITALIA era morta e sepolta,
anche se non avrei mai immaginato che l'articolo 18 sarebbe stato affossato proprio dagli eredi del grande
partito della sinistra italiana.
MA è ANDATA COSI,e i tardivi sussulti di chi si ricorda adesso di essere di sinistra,non mi scuotono nè mi
commuovono.STARO a guardare senza emozioni che ne sara di tutto ciò con la fiacca speranza
che qualcosa di sinistra covi ancora sotto le ceneri delle nostre speranze perdute
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Davide Feleppa 2017-06-28 09:42
Caro Giovanni,
complimenti per la tua testimonianza di militante di una sinistra che, come dici, non esiste più.
Mi dispiace sentire la delusione in quello che scrivi e forse hai ragione. Penso che tu abbia espresso il pensiero di molti che ultimamente si sono astenuti dal votare e che forse continueranno ad astenersi.
In tutto il cambiamento in atto, pochi hanno sottolineato questo fenomeno e quasi nessuno se ne preoccupa. Secondo me, però, è il fenomeno più importante. Dopo le analisi del voto, poche e svogliate soprattutto in casa PD, quello che passa inosservato è l’astensionismo , ormai diventato il primo “partito” italiano. Credo che nel numero di queste persone, tanti provino i tuoi sentimenti Giovanni.
Un popolo che non ha più rappresentanti, un popolo che non ha più speranza. Io stesso durante il ventennio berlusconiano avevo la “speranza” che si potesse cambiare una volta che la sinistra fosse andata al governo…. ora non ho più neanche quella speranza. Continuo però a credere che ognuno può fare qualcosa, soprattutto nel suo ambito, prendendo una posizione e rendendosi visibile, facendo un passo in avanti e facendosi contare. In questo consiste il mio attuale impegno come rappresentante sindacale, tra le fila di un’organizzazio ne seria e coerente che ha conservato, a differenza di altre organizzazioni, movimenti o partiti, le proprie radici ed i propri valori. Credo anche che la sinistra che tu hai conosciuto, esista ancora, con i suoi valori ed i suoi ideali, ma che oggi sia rimasta senza rappresentanza, disciolta e priva di una struttura capace di darle forma organizzativa e massa critica per tornare ad incidere sulle politiche di questo paese.
Anche io resto a guardare con te come proseguirà questa trasformazione in atto ma credo che presto lo scollamento tra i partiti di sinistra e la sinistra reale del paese diventerà evidente, sotto forma di numeri che nessuno potrà più eludere, mistificare e nascondere. Perché tutto questo avvenga, però, c’è bisogno che il popolo astensionista di sinistra si esprima e dia un segno di vita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non mollare mai 2017-06-29 10:16
L'Italia si è genuflessa alla confusione creata ad hoc dalla politica di “nuova generazione” che a livello internazionale ha fatto cartello per circoscrivere le aree di autonomia.
Le armi da taglio, fuoco ed economiche si sono coese per portare a compimento il devastante disegno del potere.
Potremmo stare a parlare per ore di quello che LA POLITICA dovrebbe esprimere col suo intento originale, quello che i padri della costituzione hanno saputo non solo redigere ma confermare con il loro impegno personale.
Caro Giovanni, Caro Davide, c’è anche un problema di generazione.
Chi come me che ha superato la sessantina e ha lottato nella scuola, nel lavoro, nelle istituzioni e avrebbe voluto raccogliere qualche frutto sociale, adesso si sente spossato e colpevole di non avere avuto, nel tempo, l’energia immutata necessaria a contrastare l’incrocio degli eventi.
Chi come me che ha superato la sessantina appartiene alla maggioranza dei votanti e molti sono al limite della partecipazione attiva nella scuola, nel lavoro, nelle istituzioni.
Tra chi come me che ha superato la sessantina c’è qualcuno che ha coltivato strumenti intellettuali che gli permettono ancora di resistere, discutere, coinvolgere, organizzare e c’è chi si sta preparando ad una discreta vecchiaia lasciando il testimone a chi lo raccoglie per primo.
La “nuova generazione” ha subito pregi e debolezze della nostra e una parte di essa se ne è approfittata partorendo mostruosità organizzate e concentrate a confinare diritti e libertà dei più.
La giungla della comunicazione ha spopolato nell’indulgenza comune, eccitata dall’illusione di poter acquisire sempre più informazioni e consapevolezze e la propaganda ha sorpassato la notizia.
Anche di questo non ci siamo accorti per tempo ed ora, distinguere bufale da verità, per il comune cittadino, non è affatto semplice ma in compenso è sempre più facile condizionare l’opinione pubblica, il suo voto, le sue reazioni, le sue paure e la sua indifferenza….l e sue volontà.
La carestia costringe a spostarsi come emigranti feriti, offesi e privati della propria dignità e molti di noi affrontano, sempre e solo a loro rischio e pericolo, il viaggio sulla rotta della destra, quella stessa destra che ha concepito il disegno del dominio materiale e ideale.
Renzi spigliato, Salvini simpatico, Berlusconi leader…….
La carestia impedisce di reagire e facilita il reclutamento degli emigranti nelle file del malaffare .
Anch’io fin che le forze me lo permettono tiro la cinghia e continuo a “partecipare” distanziandomi dai falsi. E’ un momentaccio di dimensioni imponenti, fa soffrire e siamo deboli ma siamo in tanti (e questa non è una bufala), bisogna lavorare perché la notizia prenda il sopravvento.
Ciao
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Silvio 2017-06-26 14:55
Ed ora sarebbe opportuno che il nostro astuto segretario/sind aco/professore ecc. Ecc. Si confrontasse con il suo giocondo faccione davanti ad un bello specchio e pensasse bene se magari non sia giunto per lui il momento per andare a casa. Il PD provinciale, se non per il capoluogo (e comunque anche qui ce ne sarebbe da parlare, rete 55,, Molina, Malerba ecc) negli ultimi due anni ha preso batoste di non poco conto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Riconoscenza 2017-05-25 21:15
Non mi interessa quanto dice la minoranza sui giornali o in Consiglio comunale che dopotutto fa il suo mestiere, l'opposizione. Stessa cosa probabilmente avverrebbe ed è avvenuta a ruoli inversi (centrosinistra minoranza rispetto centrodestra maggioranza).

Ritengo prioritario capire se nella maggioranza tutti ragionano davvero su questa legislatura, senza fare calcoli sul futuro quando Samuele non sarà più ricandidabile.

Malnate Sostenibile da 6 anni sostiene lealmente un Sindaco del Partito Democratico e ha concretamente dato il suo contributo in Giunta per tenere alto il valore di questa e della passata amministrazione . Alle ultime elezioni ha preso il 12% diventando terzo gruppo politico a livello cittadino, Riggi il più votato.

Rispetto a queste evidenze, già un anno fa sarebbe stato un segno di buon senso l'assegnazione di due assessorati a Malnate Sostenibile (senza noiosissime discussioni), nel momento in cui lo stesso Riggi si trova sotto attacco, sarebbe bello che sia il partito di maggioranza in primis a proporre a tutta la coalizione di rispondere con un comunicato congiunto (non che lo conceda solo dopo svariate sollecitazioni come mi è stato raccontato...). È stato convocato un Consiglio comunale in cui Giuseppe e con lui Malnate Sostenibile erano gli unici ad essere nell'occhio del ciclone, se ci si accorda per riempire l'aula sarebbe stato corretto che la partecipazione di pubblico fosse stata unanime tra tutte le liste, non che la maggior parte dei presenti siano "sostenibili" e solo 6 (potrei dire nomi e cognomi) del Pd.

Non voglio credere che qualcuno del partito stia godendo nel vedere sotto attacco Malnate Sostenibile, forse con l'ausilio che dopo qualche critica, in futuro, ci sarà uno spostamento di voti verso il partito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rosangela 2017-05-25 17:04
concordo anche io, brutto consiglio comunale. Anche i toni non mi sono piaciuti . Ma per carità!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pietro F. 2017-05-25 09:01
Concordo brutto consiglio comunale da entrambe le parti. Uomini maturi o bambini della asilo .....?.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oposizione 2017-05-25 07:48
Scritto con una p che con due sarebbe corretta.
Dopo le dichiarazioni nemmeno Marco ha più il coraggio di metterci la faccia sui giornali.
Forse perché vorrebbe che a bruciarsela definitivamente fosse qualcuno della coalizione dermatologicame mte più pronto, dato il fondo.
più che opposizione mi sembra che non siamo neanche al pollice opponibile.
M5S per fortuna si defila e Lega fa la sua parte in maniera più composta.
A breve il duo verrà relegati ad altro proscenio, raggiungendo altri attori in soffitta da molto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pp dd 2017-05-25 08:20
(scritto con le doppie, che una lettera sola non basta)

ognuno ha quel che si merita.
dalle vostre parti avete anche di più, vedi bollette farlocche, dna dei cani, vandalismi a perdere, bonifiche mai viste e ogni tanto qualcuno travolto sulla strada.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oposizione 2017-05-25 16:01
certo che ognuno ha quel che si merita.
dalle vostre parti avete solo di meno, vedi consigli comunali farlocchi, aumento di stipendio a sindaco e giunta, motocacca con centauro sorridente e cacche dappertutto, cartaigienica a perdere (forse per recuperare le cacche di prima), bonifiche mai viste ne avviate, piscine regalate, e ogni tanto qualcuno fulminato sulla via per damasco.
vai pure avanti che oggi ho tempo per darti retta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# spettatore 2017-05-24 19:00
brutto consiglio comunale quello di ieri sera. Sembravano quasi ripicche personali non so di che genere poi. Brutto assistere . Peccato per noi malnatesi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# spettatore 2017-05-23 22:16
Sto guardando il consiglio comunale , ma non è un bel vedere il Sindaco sempre col cellulare in mano !!!!! Come i ragazzini, cosa fa chatta?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pavesini 2017-05-23 13:31
Leggo da giorni il "fuoco incrociato", come lo chiama l'ex candidato sindaco del centrodestra ora in minoranza e pendo che qualcuno farebe meglio a rispettare il detto meglio tacere e dare l'impressione di essere intelligenti.......
Dal centro destra vogliono combattere con una scacciacani contro la corazzata Astuti-Riggi come l'ha chiamata Barel.
Seguo da anni ormai l'operato di Riggi. Una cosa che ho apprezzato e apprezzo è che non si è mai autoincensato. Anzi ha sempre detto che il merito era di noi cittadini, beccandosi pure il commento ironico del Max Ferrari che secondo lui sui rifiuti di cittadini da ringraziare ce n'è ben pochi.
Probabilmente Pavesi in questi anni era impegnato con la fabrichetta di famiglia e usa ora le parole di altri, invidiosi del successo di Riggi che tutti, da destra e da sinistra gli hanno riconosciuto e gli riconoscono.
Stasera non mi perdo certo lo spettacolo. O Pavesi dimostra le dichiarazioni o anche questa volta l'armata Astuti schiaccierà l'armata Brancaleone.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# frollini 2017-05-23 14:51
Già l'Astuti si è colorato domenica di rosso,non si sa se di vergogna o di rosso-politico per far vedere che lui anche è di sinistra.
L'ing.Pavesi mette il dito nella piaga,....; anche se il servizio n.u. va bene, sui reali risparmi,non i 10 o 15 euro all'anno, resta un pò un pò da sorridere.
Poi, l'opposizione deve pungere....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# attento osserv. 2017-05-22 15:35
bene la festa, bravi gli organizzatori, tanti i partecipanti, bel tempo quindi tutto OK.
fuori luogo il sindaco -piacione che fa il bambinone e si tinge di rosso.
forse è un complesso psicanalitico: essendo democistiano dentro, si tinge di rosso fuori, per apparire renziano di centrosinistraa.
molti con-cittadini, dopo i rituali baci e abbracci, sogghignavano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# saraceno 2017-05-22 14:09
stamattina commentavo con un mio amico al barsport dopo la svolta parmense che anch'io ora posso indossare la maglietta verde con scritto saraceno - padano. c'è i iaccarsi i risati chi ce genti chi vota pa lega nord per l'indipendenza da padania.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un de Gurun 2017-05-23 10:18
stamattina io anche al bar dicevo: guarda cosa è successo,il Bossi fischiato a Parma nel congresso della lega che lui ha fondato e ,se non c'era lui, la lega manco esisteva.
tanta è l'ingratitudine . o l'ignoranza. o lo schifo dei militanti di pancia.
l'Umberto passerà però alla storia, comunque la si può pensare.
il Matteo (vale anche per il figlio del babbo di Firenze) sono meteore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno 2017-05-19 12:06
Questa mattina ho visto all'opera i nonni e le nonne vigilesse che aiutavano i bambini (il nostro futuro) ad attraversare le strade di Malnate, notando che questi con i loro sorrisi si sentivano protetti. Mi dispiace che domenica non c'è un piccolo spazio dedicato a loro nella festa del paese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonni vigili 2017-05-20 10:56
tutta la comunità malnatese è riconoscente ai nonni vigili e se durante la festa non ci sarà un loro gazebo è solo perchè saranno quasi tutti impegnati agli info-point, alla distribuzione del pranzo o inseriti nei gazebo delle varie associazioni onel servizio d'ordine, la loro presenza è comunque sicura, BRAVI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno 2017-05-21 08:16
Ringrazio anch'io se oggi li vedrò disponibili alla festa, un'altra cosa è dedicargli uno spazio e un riconoscimento tutto per loro. Ieri sono stato alla manifestazione contro i muri svoltasi a Milano. Desideravo ringraziare quella donna Ivoriana che mi ha aiutato a spingere la mia carrozzina che ho incontrato lì. Salam Aleikum. Pace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# militare Cuneo 2017-05-21 11:40
"Desideravo ringraziare quella donna Ivoriana che mi ha aiutato a spingere la mia carrozzina che ho incontrato lì"
ma ci faccia il piacere, ci faccia!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cuneo 2017-05-22 18:58
potevi andarci tu a spingerlo invece di blaterare invano ,miltare ,a cuneo facci un piacere astieniti...... ..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zeppa 2017-05-23 17:31
sennò che fai, mi quereli come la maria etruria al ferruccio?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# riformato 2017-05-22 08:43
Militare di Cuneo.
Se ti capita ogni tanto esci dalla stanzetta che già in età pre adolescenziale ci hai perso la vista con il tuo vizietto.
L'eccessivo utilizzo logora l'organo. E nel tuo caso non si parla del cervello.
Esci, parla con la gente. E soprattutto non ti prendere troppo sul serio, che la dura realtà potrebbe essere per te un bel contraccolpo.
Sta mo ben, fenomeno!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# nonno 2017-05-23 08:22
a militare Cuneo. I suoi commenti se li riservi quando frequenta la chiesa la domenica se la frequenta, io le augguro di non aver bisogno mai di un aiuto per spostarsi. Un abbraccio a tutti gli emigranti che oggi, domani e in futuro incontrerò. As Salam Aleikum, Shalom, Pace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-23 17:50
i suoi scritti invece li posti sull'unità, che lì nessuno commenta.
un abbraccio a tutti i poveri nostri fratelli di suolo, e ai loro e nostri figli che il futuro dovranno cercarselo altrove.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sui rifiuti 2017-05-17 08:37
Ho letto entrambe i comunicati e
1) Quello della Lega mi ha annoiato perché ha il sapore di una “barricata” politica, il che ci sta anche, ma finisce lì
2) Quello della maggioranza spiega “lacci e lacciuoli” . Mi ha fatto piacere trovarlo scritto anche se, mi pare che Riggi l'avesse già spiegato ma, Riggi è un orologio svizzero e se perdi un nanosecondo t'impalli.
Il mio caso:
Nel 2015 e 2016 è stato più che soddisfacente registrando due bollette da circa 60 euro cd. al posto di 110/120 di prima “”””Wow:Wow”””
Adesso, l’ultima mia bolletta è di 105 euro “”Gulp Grrr”
Mumble... mumble......... Va detto che forse il punto che sbalordisce e presta il fianco alle polemiche sta proprio nella SORPRESA che, ripeto, prima è stata di un enorme ribasso ed ora di altrettanto rialzo.
A conti fatti il risparmio nell’arco dei 5 anni c’è e sostengo che il servizio è decisamente soddisfacente ma, la memoria sulla contabilità domestica è labile e, abituati ad avere più o meno percezione stabile delle uscite mensili/annuali dei servizi, il sistema del conteggio rifiuti effettivamente sbarella, dando modo alle opposizioni di attaccarsi ai mugugnii del raffronto col recente passato.
Alla fine vince sempre la comunicazione chiara e onesta supportata dai fatti concreti
La comunicazione è sempre difficile perché comunque deve arrivare a tutti noi che non abbiamo voglia di scervellarci e questo mi sembra caso emblematico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CONCORDO 2017-05-17 10:33
LEGGO "sui rifiuti" E TROVO FINALMENTE UNO SCRITTO BEN FATTO E CORRETTO.
PERSONALMENTE NON HO TROVATO UN RISPARMIO,ANZI. ALMENO PERO' IL SERVIZIO FUNZIONA.
MA A MALNATE NON E' DA OGGI,DA TANTI ANNI SU QUESTO PROBLEMA SI PUO' DARE LA SUFFICIENZA.
NON SIAMO A ROMA.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sui rifiuti 2017-05-17 11:05
è anche questo che stupisce
Come mai c'è chi constata un reale risparmio (nell'arco del quinquennio) e chi no?
frutto di bollette pazze o semplice distrazione contabile?
Io non penso proprio di essere un privilegiato e parlo di rifiuti domestici.
Non è che per caso ci sono in giro bollette sbagliate e controllo e comunicazione hanno franato su questo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Anna 2017-05-17 12:12
e come mai
di bollette sbagliate ce ne sono e già così non va bene poi c'è che se l'anno scorso ho pagato 10 e quest'anno mi ritrovo 15 mi arrabbio visto che mi hanno fatto una testa tanta sul risparmio
Moltiplica sottrai dividi addiziona e alla fine questo anno pago tanto quanto pagavo prima della bella pensata
Tu ha scritto cose che si possono anche capire ma non va bene lostesso.
Messa così è come la storia degli 80 euro che oggi te li do e domani te li chiedo perché perché perchè

GLI SCONTI CHE L’AMMINISTRAZIO NE ASTUTI HA DECISO DI EROGARE AI PROPRI CITTADINI SULLA TARIFFA FISSA, DERIVANO INVECE DA TRE PRINCIPALI FATTORI: - ECONOMIE DI SISTEMA: OSSIA I MAGGIORI GUADAGNI OTTENUTI DALLA VENDITA DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE CHE PRODUCONO UTILI, QUALI AD ESEMPIO PLASTICA E VETRO, CHE IL GESTORE HA VOLUTO IN QUOTA PARTE RENDERE AL CITTADINO. - MINOR NUMERO DI SACCHI DISTRIBUITI: QUINDI MINOR COSTO PER LA STAMPA DEGLI STESSI. - RECUPERO DEGLI INSOLUTI: RESOSI POSSIBILE GRAZIE AD UNA ATTENTA E COSTANTE AZIONE DI VERIFICA E DI SOLLECITO VERSO I CITTADINI CHE DOVEVANO ANCORA REGOLARIZZARE LA PROPRIA POSIZIONE CONTRIBUTIVA.

Quindi se il gestore non è in grado di vendere bene plastica e vetro addio risparmio?

NEL 2017 I CITTADINI HANNO RITIRATO UN MAGGIOR NUMERO DI SACCHI, IN QUANTO LE SCORTE DI CIASCUNO TENDEVANO AD ESAURIRSI, ED È STATO MINORE IL GETTITO OTTENUTO DAL “RECUPERO INSOLUTI”, IN QUANTO LE PRATICHE ANDAVANO VIA VIA REGOLARIZZANDOS I ED IL NUMERO DI CITTADINI INSOLVENTI DIMINUIVA. PER TALI MOTIVI LA CIFRA COMPLESSIVA A DISPOSIZIONE SI È RIDOTTA, ED È STATO APPLICATO UNO SCONTO INFERIORE A QUELLO DEL BIENNIO PRECEDENTE.

Ho capito che ci sono più spese per stampare più sacchi ma quanto accidenti costano sti sacchi !
Insomma fatta e finita la pensata vale se il gestore vende bene i rifiuti e stampa a poco prezzo i sacchi?
Allora per la prossima gara di appalto il comune va in fiducia o ci sono elenchi chiari che dicono a quanto si può vendere i rifiuti per i prossimi 5 anni? E a quanto stampano i sacchi.

Non voglio passare per una che disprezza e perciò calcolo anche che l'esperimento o il progetto è stato fatto per la prima volta e che i conti di quelli che non pagavano e sono stati scoperti adesso pesano su qualche spesa di materiale quindi la mia domanda è --con il prossimo appalto i cittadini avranno bollette dove la quota fissa sarà sempre la stessa e sarà sempre lo stesso il costo di ogni sacco consumato? e il risparmio rispetto alle vecchie bollette sarà chiaro?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Marco 2017-05-17 17:14
Quello che ho capito io è questo.
Se il gestore ha vinto una gara con una cifra, quella cifra gli va riconosciuta.
Io sono stato alla serata di lancio del progetto 4 anni fa, quella di Gurone dove Riggi spiegava che il cittadino avrebbe risparmiato sulla parte variabile della bolletta in base al numero di sacchi che consegnava. Questo perchè la tariffa fissa copre dei costi fissi per esempio per pagare la benzina o gli addetti.
Allora tutto il resto degli sconti, questi bonus sulla fissa, sono grasso che cola.
Io ho fatto i conti come dicono e ho un risparmio del 27,04% totale. Ringrazio e non mi arrabbio.
Per i sacchi penso che il costo è già fissato. Se per esempio il gestore ne consegnava 500 al posto dei 1000 previsti, l'orologio svizzero Riggi si faceva ridare la differenza in sconto.
Il gestore poi penso che più è bravo a vendere più ci guadagna lui. Altrimenti chi gielo fa fare?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# militare Cuneo 2017-05-21 11:45
lei che ne sa, chieda all'orologio svizzero com'è che la cava Cattaneo sta ancora li al deserto e nonostante le proroghe, della fine del brillante progetto di restituzione ai malnatesi non si vede manco l'ombra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-22 13:44
se avanza tempo può analizzare le risposte al quesito: Bonifica Folla ex Siome
attenzione alla sabbia (della clessidra) che è finita
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Anna 2017-05-17 18:11
va bene allora vorrei sapere se per i prossimi 5 anni la quota fissa al metro quadro aumenterà in corsa o possiamo stare sicuri?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laconico 2017-05-17 21:08
Sfera di cristallo, botte di ferro!
Sonni tranquilli....n Anna!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giunta 2017-05-17 06:26
Malnate PD Malnate Sostenibile Lista Insieme, Rifiuti
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# da Lega Nord 2017-05-17 06:23
Malnate Lega Nord, Rifiuti TARI
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# spiraglio 2017-05-13 09:20
DAMIANI dilettanti allo sbaraglio con tanta opposizione che cè da fare a questa maggioranzasu malnate mi vai a cadere su una questione come la spazzatura che funziona bene e che di anno in anno costa sempre meno ai malnatesi io meno 17 euro rispettoal 2016.
QUANDO dico che a malnate si puo fare opposizione seria e su cose concrete provo a dirtene due tre
FOLLA perche non incalzate questa maggioranza che sembrava gia dal primo mandato che era cosa fatta incalza RIGGI su questo tema
cava cattaneo quale posizione à questa maggioranza chiedete un referendum tra i cittadini
piste ciclabile chi la viste critica e fai opposizione su questi argomenti e no su argomenti dove onestamente a lavorato bene e sta lavorando bene
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2017-05-16 12:37
Non capisco questa polemica sulle tariffe TARI. E' chiaro che c'e' stato un risparmio rispetto alle tariffe inziali ed è altrettanto chiaro che lo sconto maggiore si è deciso di applicarlo nel 2016 anno delle elezioni.
Bastava mettere lo sconto uguale nel 2016 e nel 2017 e nessuno si accorgeva di alcunchè.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laconico 2017-05-16 15:12
Chi brilla di luce propria infastidisce chi vive nell'oscurità!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# io avrei un idea 2017-05-12 16:05
il palazzetto intestatelo a me, non sono no sportivo praticante, non sono un politico e nemmeno un benefattore dell'umanità, ne uno da bar dello sport o da circolo filosofico così mettiamo a tacere tutti e non si fa torto a nessuno........ ..... lasciategli il nome palazzetto dello sport, al massimo si trovi uno sponsor che sganci per le manifestazioni, la manutenzione etc etc se proprio dovete farne una questione da corte dell' ONU
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# concreto 2017-05-12 13:02
Interessante questa discussione in merito alla intitolazione del palazzetto ma cambiando argomento, per rimanere nel concreto , in questi giorni sento moltissimi concittadini inviperiti perché con loro sorpresa, confrontando la bolletta rifiuti del 2017 appena ricevuta da Econord ,con la corrispondente bolletta del 2016, hanno registrato un significativo aumento per la parte tariffa fissa (superiore al 30%) che si traduce in un incremento di spesa che oscilla dai 20 ai 50 €uro . inoltre sembrerebbe che numerose bollette contengano errori di conteggio. Come si fa a capire se la bolletta è corretta o meno? Bisogna pagare comunque ? Qualcuno sa qualcosa in merito anche perché dall’ amministrazione sul tema si registra un assordante …..silenzio. Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# matematico 2017-05-13 20:20
L'altra sera ho visto "petrolio", trasmissione che ritengo ben fatta. La sindaca Raggi esulta per essere riuscita ad applicare l'1.5%, dicasi unovirgolacinqu epercento sulla TARI, con la città piena zeppa di spazzatura. Tutta colpa di quelli che c'erano prima!
Ho letto i giornali locali, sia la versione di Damiani che quella di Riggi.
Come suggerito ho controllato le mie bollette, ho risparmiato dal 2012 ad oggi il 26,5%, dicasi ventiseivirgola cinquepercento, in cinque anni. 18 euro in più rispetto al 2016 ma 78 euro in meno rispetto al 2012.... ieri ho letto che è tutto merito di quelli che c'erano prima.
Gli stessi che mi applicavano ogni anno i 78 euro in più di ora calcolando la mia bolletta senza tener conto di cosa buttavo, quelli che ora danno buoni consigli.
Penso allora che il silenzio assordante sia voluto, per non insultare tali soggetti, anche se ritengo che un comunicato ufficiale da parte del Sindaco e dell'assesore Riggi per spiegare meglio il tutto possa giovare molto a loro e mettere in discussione gli altri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-05-13 08:11
guarda anche per quanti mesi hai pagato l'anno precedente e guarda per quanti mesi hai pagato quest'anno
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# concreto 2017-05-13 14:16
Ti ringrazio perchè vedo che sei molto ferrato in materia. Confermo l’aumento di circa 40 €uro : i mesi sono gli stessi del 2016 e ,anche il numero di sacchi usati sono gli stessi. Mi sai fornire una spiegazione plausibile? Non è che anche la mia bolletta appartiene al gruppo delle bollette sbagliate? Come faccio a saperlo visto che gli amministratori osservano un rigoroso silenzio?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-05-14 11:05
le ò dato un suggerimento non le ò detto altro a destra del suo commento c'è una risposta legga. io faccio fatica a leggere, ò terza elementare e non le suggerisco di presentarsi dall'assessore competente dall'agenzia che risquote per avere ogni ragguaglio perché io faccio fatica ad andarci, ma se viene al bar come suggerisce ogni tanto cualcuno le offro nu caffè
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-05-12 11:38
Ribadisco: propongo di intestare il palasport a Giorgio Achini persona che si è spesa per la comunità malnatese. Invito anche i partiti presenti a Malnate ad organizzare uno o una serie di eventi su questa e altri proposte a favore di Giorgio. Se invece aldilà delle giuste e diverse proposte ci ritroviamo al bar capisco poi perché il potere fa quello che più le aggrada. Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# già 2017-05-15 12:37
Ribadisco: prima d'intestare a qualcuno il palazzetto come un'altra opera, è meglio valutare tutte le proposte e opzioni.
Qui sono stati fatti tanti nomi,di personalità varie,dallo sport alla politica.Si scelga tra loro,democratic amente,senza accettare imposizioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# già già 2017-05-15 17:20
più che logico anche perchè le scelte di questo tipo non si basano sull'insistenza di una figlia ex moglie del sindaco
.... con tutto rispetto per il signor Achini che però resta un nome meritevole fra altri
ma mi sa che l'immobilismo di Astuti (se è vero che non ha ancora dato risposta a Greta) condurrà a inevitabile scelta "forzata"
è pur vero che c'è sempre una critica alla porta comunque vadano le cose
ma Astuti dimostra una volta di più di essere preso altrove e questo non aiuta nè lui nè il paese
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pidipalace 2017-05-10 10:30
Ottimo elenco: aggiungerei medici,farmacis ti,architetti,i ngegneri,geomet ri,operatori ecologici,inseg nanti,artigiani ,immobiliaristi ,volontari,pont i d'oro ecc.ecc.ecc.
Questa è vera democrazia. Ma va a........
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bo 2017-05-10 14:45
Ecco, PIDIPALACE sarebbe perfetto!! Ma va a ca.....(casa)!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-09 19:27
Bravo! ottimo elenco
aggiungerei Ambrogio Cremonesi, accademico CAI
mancano ancora tanti nomi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bianchi&rossi 2017-05-09 11:45
Se è obbligatorio intitolare il palazzetto a qualcuno è meglio farlo valutando tutte le opzioni.
C'è la proposta della figlia del signor Achini,supporta ta da adesioni e firme.Non destano sorprese le posizioni a favore dei coetanei del signor Achini,vedi qui sotto i signori Adriano V. e Franco F.
Noi non abbiamo niente da obiettare sulla persona del defunto:ha fatto l'assessore per alcuni anni,si è impegnato ma tanti sono gli assessori passati che vantano lo stesso o maggior impegno,quindi si faccia allora un elenco tra gli amministratori comunali,a cominciare dai sindaci Battaini e Bocci,dai vicesindaci Nando Bernasconi e Giovanni Colombo fino ai consiglieri Antonio Barbieri e Mario Butti,eccetera eccetera.
Ma da ricordare ci sono altre figure.
Andiamo alla scuola: una su tutte, l'ex preside Superti che era anche un giudice sportivo.
Andiamo allo sport:c'era il giornalista Fulvio Campiotti,inven tore della preNimega,con lui Giovanni Copreni del Cai e l'ex presidente Piercosma T.Porretti;nel calcio i dirigenti Antonio Belli,Fedele Frigerio;nel tennis Achille Bonomi,Guerino Barbieri anche come dirigente della Fgci;ci sono stati validi boccisti,ciclis ti per non dimenticare gli industriali mecenati,da Davide Maternini a Giannino Broggi;ci sono anche quelli che lavoravano con umiltà come Gino Cirla o scrivevano di sport come Gino Bernasconi,ecce tera eccetera.
Questo per stare a Malnate ma si può pensare,come si è fatto per l'istituto-scuo la media,a qualcosa di significativo ed extra,ed allora ui le possibilità sono tantissime.
Decidere sull'onda emozionale non è opportuno,bisog na soppesare bene tutto e fare una scelta condivisa,non di parte..
L'assessora Croci Maria ha detto che ne parlerà (di Achini) in Giunta e maggioranza e non vede problemi.
Però un'intitolazion e è per sempre,quindi bene sentire tutti,le Consulte eccetera,è il minimo da fare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# assennato 2017-05-09 12:33
abito a Malnate da quasi 3 anni ma non conosco i personaggi
mi sembra assennato quello che dice bianchi&rossi
quando ci sono così tanti nomi e c'è la volontà di un'intitolazion e di una struttura, dare spazio ai cittadini che conoscono la storia del paese la possibilità di esprimersi sarebbe molto carino a meno che un nome in particolare serva a dare soddisfazione solo a qualcuno ma a questo punto mi chiedo perchè si tentenna così tanto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# airone 2017-05-10 07:31
bene questo spazio che ci viene offerto per discutere su una intitolazione, ma se stiamo solo qui a fare proposte o al bar capisco poi che il sindaco farà e farà fare ai suo subalterni quello che ha già deciso per non intitolarlo a sig. Giorgio Achini. Qualcuno ha proposto un sit in o vogliamo ancora discutere al bar sport?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# muflone 2017-05-10 11:53
certamente il bar sport è un luogo ideale per la discussione, anche di questo argomento. siamo in tanti, tanti pareri,si può sempre discutere e imparare.chi fa il sit in sono sempre i soliti con una sola convinzione giusta,la loro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# assennato 2017-05-10 13:21
in vino veritas
non sarebbe male un banchetto di degustazione in piazza ogni tanto
per invitare politici e cittadini a provare l'ebrezza della velocità senza freni (inibitori) in sella al proprio pensiero
quanto mi manca lo speakers' corner Hyde Park London l'angolo degli altoparlanti.
altro che "social"
ALLA SALUTE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rina 2017-05-09 15:01
Io non sono nativa di qui ma abito a Malnate da parecchio,da quando ho sposato un malnatese.Non posso dire di conoscere tutti i nominativi proposti,alcuni sì come la prof.Superti o il Gino della casa del mobile o il sig.Maternini,d ove lavorava nostro cognato.Tutte brave persone e a loro modo meritevoli.Cert amente possono esercene altre e la scelta non è facile per dedicare a qualcuno un'opera comunale,che è di tutti.Posso augurarmi che chi deve decidere valuti bene ogni proposta,senten do il parere della popolazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Longo Giovanni 2017-05-09 10:33
Sono pienamente d'accordo con l'architetto Veronesi che siamo arrivati al punto che questa maggioranza dia una risposta a questa querelle .Non sono per niente d'accordo con Gia quando fa del populismo tanto di moda oggi vede gia qualcuno ha proposto un siit in per una ragione locale se lei invece di criticare propone un siit in per la cecenia la siria e quantaltro stia tranquillo che mi trovera a suo fianco.E ora di finirla di dire sempre che ci sono problemi piu inportanti quando si propone una cosa se lei ritiene di fare un siit in per una cosa omportante io ci sono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alltro citt. 2017-05-08 18:44
Oè, oè : tutti a ROMA, al Soglio Pontificio.
E giù il sindaco, e giù il fedele segret. torchia,e giù la fedelissima assessora signora bellafemmine. E poi, poteva mancare due giorni ante la signora in rossonero assessora maria. Tutti belli sorridenti e contenti.
E i pargoli; e la gentile accompaagnatric e; e tutti in fila a giocare sotto il colonnato berniniano.
E io pago!!!!!!!
O no????????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# canigghia 2017-05-09 08:12
lei non paga nulla, ma se viene al bar sport mi va bene anche un caffè. a "già" vorrei invece dirle di proporre lui qualcosa sui crimini che accenna, mi vedrà con lui.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò-già 2017-05-09 11:01
caffè pagato. ma i viaggi sindacassessori li,bimbi e accompagnatori chi li paga?
già,il canigghia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Adriano Veronesi 2017-05-08 18:42
Avevo già espresso ,a suo tempo,il mio punto di vista sull'intitolazi one del Palazzetto.
Confermo che trovo nella figura di Giorgio Achini il profilo ideale per il suo impegno nella comunità
malnatese e soprattutto per aver sostenuto insistentemente in prima persona la realizzazione dell'impianto sportivo. Non ero della sua parte politica ma ho avuto occasione di approvare fin da allora le sue scelte sviluppate nell'interesse del mondo sportivo. Va riconosciuto,in oltre, che l'impianto di Via Gasparotto assolve pienamente alle esigenze per cui era stato costruito e ne danno dimostrazione le numerose manifestazioni che vengono svolte, con successo,al suo interno.
Quindi bando agli indugi e una volta per tutte si decida.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Achille 2017-05-08 15:24
Proprio ieri al pranzo in parrocchia,senz a che d.Francesco sentisse,si è parlato del palazzetto e del nome da dargli.
I giovani del tavolo hanno spaziato tra i grandi atleti italiani e mondiali,esclud endo -qualcuno non sapeva neppure chi era il sig.Achini- i politici.Noi più anziani ci siamo soffermati sui nomi locali e solo io,vecchio conoscente del Giorgio,mi sono battuto per lui.Gli altri hanno detto che sedeve essere un malnatese meglio se era uno sportivo o uno che ha fatto del bene al paese.Per questi amici,aver fatto solo l'assessore non era sufficiente e hanno elencato tanti nomi di vecchi amministratori comunali.Anzi l'amico Giacomo si è anche un pò arrabbiato perchè un suo vecchio zio ha fatto il giudice di pace e l'assessore e nessuno lo ricorda.
Insomma, la discussione si è accesa. Risultato: io a favore dell'Achini,gli atri contrari e i giovani con tante proposte (PalaOlimpia,Pa laFrancesco,Pal azzetto della Pace e dello Sport,PalaTricolore).
C'è da scegliere e come si vede le proposte sono varie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Longo giovanni7 2017-05-06 18:33
Trovo alquanto assurdo che di tanto in tanto si torna a parlare del palazzetto,perc hé questa amministrazione non è in grado di elaborare una proposta da dare a quelle centinaia di cittadini che hanno firmato la petizione dove si chiedeva che il palazzetto fosse intitolato a Giorgio Achini.
Achini a malnate a dato tanto e stato un uomo delle istituzioni malnate a ricoperto per due volte l'incarico di assessore e stato presidente della scuola materna Umberto primo.Molto conosciuto a malnate per il suo impegno politico e sociale.Quello che piu fa rabbia e questo silenzio di questi suoi ex amici che non solo non danno una risposta si------no----- vediamo si sono calati di un assoluto silenzio che fa piu male ai suoi cari e a quei tanti cittadini che hanno firmato la petizione VERGOGNA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-05-07 08:59
giovanni perché non organizziamo un sit in un sabato mattina di fronte comune per chiedere che il palazzetto venga intestato a Giorgio. fatti sentire con malnate viva e 5stelle altrimenti facciamo canigghia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# già 2017-05-08 15:29
I sit in fateli per cose più serie:nel Mediterraneo si muore, in Cecenia torturano i gay,in Siria c'è la guerra,In Eritrea fanno gli stupri di massa e voi vi perdete su un nome! Ma vattinne!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# palasport 2017-05-06 17:01
Ho letto in questi giorni sterili polemiche a proposito dell'intitolazi one del Palasport. E' vero che possono esserci una rosa di nomi meritevoli ma essendo io un esponente di opposizione rispetto alla posizione di Giorgio Achini, quindi scevro da interessi politici, ritengo doveroso spezzare una lancia a favore dell'intitolazi one del Palazzetto a favore di Giorgio Achini.
1. perchè se quel Palazzetto è sorto è soprattutto merito suo perchè aveva dedicato tutta la sua disponibilità e volontà perchè venisse realizzato. Io ebbi modo di essere presente sia in Consiglio Comunale che nelle varie Commissioni e ritengo che lui per il grande lavoro svolto meriti questa intitolazione .
Ma vorrei soprattutto che non fosse motivo di ripicche o di personali posizioni da parte di nessuno.
Malnate anche in questo caso merita coraggio, dignità e rispetto. Tutti i Malnatesi con cui ho avuto modo di parlare condividono questa mia opinione e auspicano buona volontà, onestà e coraggio da parte dell'Amministra zione Comunale che fino ad ora in merito a questo fatto non sta dimostrandone.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-07 10:06
le polemiche saranno semmai tutte interne all'amministrazione
non mi sembra che chiedere che la cittadinanza si esprima su una rosa di nomi sia lesa maestà, come non mi sembra che personaggi meritevoli anche (e dal mio punto di vista assolutamente personale più) del candidato manchino a Malnate, macari persone che abbiano dato lustro a Malnate senza essere politici (ai quali è fin troppo facile attribuire meriti e demeriti non personali ma che dipendono dal loro incarico)
anche io chiedo un atto di onestà, anche se non in cima alla lista di priorità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Bianchi 2017-05-03 08:05
Autonomia Lombarda? Ma mi faccia il piacere
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# G.Rossi 2017-05-04 19:10
L'intitolazione del Palasport (per cui secondo me si dovrebbe pescare almeno da una rosa di nomi, che nel settore sport a Malnate non mancano) sta prendendo la brutta piega delle ripicche tra ex.
Spero di sbagliarmi, non vorrei che a farne le spese sia la cittadinanza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-05-05 09:27
a proposito di palasport. senza tanti preamboli, io intotolerei il palasport a Giogio Achini che per la cittadinanza si è speso molto. lo ricordo ancora quando aveva l'incarico come Assessore alla Cultura. era sempre disponibile ad ascoltare le proposte che le arrivavao sul tavolo del suo ufficio e a portarle avanri per quanto di sua competenza. attendo commento di laconico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-05 13:53
laconico è impegnato (estrazione puntina e forse anche altro)

io intitolerei il palasport a uno sportivo che ha dato lustro a Malnate
per i nomi possiamo cominciare dall'albo d'oro del CAI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laconico 2017-05-07 15:20
Regolamento alla mano!
Senza @puntini sulle i, che gia han fatto i loro danni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# olinto manini 2017-04-28 15:18
non uso altri sistemi di comunicazione telematica e malnate.org è il mio caro posto dove scrivere...qual che giorno fa in una commissione consiliare in preparazione del c. c. di questa sera ci fu una discussione un pò animata sul bilancio della farmacia comunale e sulle ricette telematiche per ritirare i farmaci presso le farmacie... marco damiani ebbe modo di apostrofare parte dei presenti, me compreso come , ignoranti, voglio intenderlo come, mancanti di conoscenza, e non in modo offensivo.in quanto spiegò a tutti che le ricette sono solo pro memoria e che ciascuno dei mutuati potrebbe ritirare i medicinali prescritti presso le farmacie senza doverle esibire. io ho capito cosi..... non conoscevo questa prassi e in quel momento gli sono stato grato di avermi colmato una lacuna. in questi giorni mi sono recato presso due farmacie malnatesi, escludendo quella comunale , una delle quali presente sul nostro territorio da tantissimo tempo, per ritirare le medicine prescritte da mio medico senza esibire la ricetta elettronica ..e mi e stato gentilmente spiegato che questo non è possibile.....h o pensato che fossero ignoranti e spiegate le motivazioni ho poi esibito la mia ricetta.. ora si che ho colmato un pezzettino della mia immensa ignoranza. caro marco ho avuto per te simpatia, nonostante le tue gaffes, perchè ho apprezzato in te la volontà di un giovane, anche se con alcune idee diverse dalle mie . di essere presente nella vita del paese. mi divide ora da te, e non solo , un approccio alla politica che non mi è mai piaciuto....for se paga di più......... nella nostra città di cose da fare ce ne sono e ce ne saranno sempre tantissime e tocca a chi amministra fare la propria parte e a chi sta all'opposizione controllare e stimolare.....l asciamo stare cose, ed è solo il mio pensiero , un pò lontane dalla verità per far valere ciò che si sta affermando...se altri lo fanno ..da vecchio... ti dico che non è un esempio da seguire.... auguri.. da un ignorante un po di meno...... un caro saluto olinto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# carluccio 2017-05-01 23:24
Olinto, quanto dice Marco Damiani e vero, per ora serve il promemoria poi quando tutto sarà a regime se ne potrà fare a meno, spero che le due farmacie ti abbiano spiegato come funziona il sistema.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# anvedi? 2017-04-30 11:08
non ho nessuna simpatia per il giovane, ma risulta anche a me che esista da tempo la ricetta dematerializzat a, non solo in Lombardia dove mi pare la sperimentazione sia stata avviata nel 2014.

quindi, anche per evitare lei di fare la stessa figura del giovane, perchè non spiega anche a noi quali sono le motivazioni per cui non funziona?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Preferisce i cani 2017-04-28 11:44
Da:Franco Francescotto
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francesco 2017-04-27 08:22
Questa mattina e non solo questa, ò visto i nonni vigili all'opera apprezzando, il loro encomiabile lavoro. Agli amministratori che leggono malnate.org, desideravo, nulla di nuovo, proporre ancora un riconoscimento a questi volontari con una festa durante la settimana della cultura investendo dell'iniziativa le scolaresche.
Approfitto per augurare ai lettori serene e colorate giornate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fra Martino 2017-04-26 22:41
Leggo sul quotidiano locale odierno dei lavori di ristrutturazion e alla parrocchia di gurone e nulla in contrario all'intervento . Mi incuriosisce sapere , magari direttamente dal ns sindaco che legge , i componenti del consiglio pastorale e che non si tratti dell' ennesima par condicio?????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sor Maria 2017-04-27 11:51
Niente da dire alla parrocchia e ai tanti lavori che vuole fare a favore dei parrocchiani.
Il P.G.Territorio consentirà il tutto, speriamo, anche di sanare o utilizzare vecchi volumi costruiti nel tempo forse così, senza guardare per il sottile.
Come dice Sora Peppina: tacà al campanin , manca mai nè pan nè vin.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gruppo MALNATE VIVA 2017-04-26 14:57
Anche a Malnate si è festeggiato il 25 aprile, Festa nazionale della Liberazione.
C’erano tanti cittadini, c’erano le scolaresche con insegnanti e dirigente, c’erano i rappresentanti delle varie associazioni locali e d’arma.
Significativi sono stati gli interventi dell’oratore ufficiale Maurizio Ampollini, delle ragazze e dei ragazzi delle scuole nonché del prevosto don Francesco durante la Messa.
Ricordare ancora oggi e qui l’importanza di questa giornata per i caduti di ieri e per gli impegni attuali verso la democrazia e la libertà, ci pare superfluo, ritenendola un patrimonio largamente condiviso.
Per questo siamo rimasti sorpresi, anche come aderenti all’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia –, nel constatare l’assenza alla cerimonia commemorativa di una parte del Consiglio comunale, cioè di tutti i rappresentati dei gruppi di Minoranza (Gruppo Pavesi per Malnate, Lega Nord, Forza Italia e Movimento 5 Stelle).
Secondo noi, essere presenti nelle circostanze ufficiali come il 25 aprile è un dovere civico pur di rappresentanza dei cittadini in un’Amministrazi one pubblica, qualunque sia il ruolo ricoperto.
Bene hanno fatto quindi gli Assessori e i Consiglieri di “Malnate Sostenibile” e “Insieme-lista Maria Croci” ad unirsi al Sindaco Astuti e al presidente del Consiglio comunale Torchia, rappresentando così non solo sé stessi e il ruolo amministrativo ma la cittadinanza malnatese.
Non basta stare in Consiglio Comunale (magari facendo di più e meglio la cosiddetta opposizione-cos truttiva, senza imbarazzanti silenzi); bisogna anche partecipare ai momenti civili importanti, per dovere e rispetto, pure dei nostri 5 morti partigiani.
Come Gruppo MALNATE VIVA abbiamo recentemente rimarcato le manchevolezze dell’operato del nostro Comune su diversi problemi e settori e, parimenti, abbiamo sottolineato quello che riteniamo l’insufficiente impegno della Minoranza sugli stessi argomenti e altro.
L’assenza alla Festa del 25 aprile rientra, per noi, tra questa insufficienza che, speriamo, verrà almeno rimediata le prossime volte.
R. BERNASCONI – G. LONGO
(Gruppo MALNATE VIVA)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-01 09:24
Prima di tutto ai nostri morti è dovuto rispetto.
Mi sembra poco rispettoso utilizzare ogni anno questa ricorrenza per polemiche ad uso politico, sopratutto da parte di chi ha dimostrato di rappresentare solo se stesso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-04-29 08:54
perchè, i consiglieri di maggioranza c'erano tutti?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Raffaele BERNASCONI 2017-05-02 14:56
No, i consiglieri di maggioranza non c'erano tutti (come si può evincere leggendo il nostro breve comunicato) ma era presente, col sindaco, una buona rappresentanza di loro ,mentre l'opposizione era totalmente assente.
Poi,oltre al dovuto rispetto per i nostri morti,gli anonimi dovrebbero però evitare polemiche imbecilli.
Io e G.Longo, ci siamo limitati a rimarcare un fatto, consapevoli di rappresentare noi stessi (otre a qualche amico/a di Malnate Viva), con la nostra faccia e il nostro nome.
Esprimere un'opinione, condivisibile o meno da altri , è consentito da malnate.org. E non solo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-05-03 21:44
esprimere un'opinione è consentito anche in anonimato, certamente da Malnate.org, forse non chez vous, se dobbiamo basarci sulla sua reazione scompostina
la polemica l'avete iniziata voi; su quanto sia imbecille, il giudizio a chi ne sa di più

ci inchiniamo ai poveri morti, ai quali almeno questo è stato risparmiato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2017-04-22 09:53
Sono trascorsi giusto tre mesi dalle elezioni alle convocazioni dei Comitati di Quartiere di Gurone e San Salvatore. Voglio con questa mia esternare grandi complimenti per la solerzia che denota, a parer mio, che così come sono impostati e come si evince dal Regolamento sono da ritenersi un bluff dell'Amministra zione Comunale, cosa che per altro ho esternato a chi di dovere più volte, ma questo è l'andazzo che aleggia a Malnate. Concludo segnalando che anch'io faccio parte del Comitato di Quartiere di Malnate Centro, ed è anche per questo che pur avendo pensato fossero una cosa utile, mi devo ricredere.
Francescotto Franco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-04-25 09:05
Lei partecipa a un bluff e ce lo viene a raccontare! Come dice qualcuno c'è "i iaccarsi i risati".

Approfitto per inchinarmi a quanti hanno combattuto "Partigiani" per la libertà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laconico 2017-04-22 19:09
Dimettiti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-04-21 09:11
Una citazione di Bertrand Russell: "La cosa seccante di questo mondo è che gli imbecilli sono sicuri di sè, mentre le persone intelligenti sono pieni di dubbi".

Ogni tanto quando vedo un bambino cittadino del mondo chiedo ai genitori come si chiama la loro divinità di bimbo e poi auguro a questa dività che ho di fronte di vivere serenamente che è la cosa più importante.

Non frequento stregoni la domenica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# markusday 2017-04-18 14:40
Sul concorso indetto dal Comune per rendere più bella Malnate volevo dire le mie perplessità, pensando naturalmente che si tratti di una ricerca artistica e non di una cozzaglia di decorazioni
Se un artista firma di cedere ogni diritto e accetta di partecipare gratis è una sua scelta ma mi chiedo
quando un artista vincitore non pagato in alcun modo e privato di ogni diritto vedesse la sua opera dimenticata negli archivi comunali perchè il comune non ha i soldi per realizzarla o vedesse il suo bozzetto usato alla carlona a insindacabile giudizio dell'amministra zione, magari su qualche pubblicazione ricorrente o meno del comune ……….
ecco, qui mi chiedo se solo a me viene da pensare che il vero risultato sia il buon fine dell'ennesima forma di sfruttamento di idee e ingenuità e lavoro che un'amministrazi one porta avanti solo per una propaganda "culturale"
Molti sono i casi di arte nelle città dove murales o sculture e generatori di suono compaiono alla chitichella per scelta dell'artista, per dare uno spunto di riflessione o rallegrare chi osserva. Artisti che non pretendono assolutamente niente ma non devono neanche subire logiche non meglio qualificate di sedicenti giudici. Questi lavorano gratis e il “premio” non è un attestato del sindaco ma l’effetto che le loro idee hanno sulla gente.
Non tutto si paga in denaro e per me chi realizza l'idea o la stessa opera d'ingegno non può essere "usato" così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laconico 2017-04-18 16:26
ma piantala!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-03-24 07:48
non sono razzista, sono e mi sento cittadino del mondo. Quando incontro un nigeriano mi sento nigeriano, se incontro un marocchino mi sento marocchino, se incontro un sudanese mi sento sudanese, se incontro un pandano, mi sento italiano. Oggi mi cucinerò un piatto di riso con la curcuma e farò anche il pane con la curcuma.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# curius 2017-04-19 09:05
se incontri uno intelligente, come ti senti?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giò 2017-04-20 08:44
ho fatto terza elementare
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ciò 2017-04-25 09:12
a Cuneo?
ma fosse solo questo il problema...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco 2017-03-20 07:52
Ho chiesto a Giovanni Bloisi il ciclista che è partito da Varano Borghi in bicicletta passando da Malnate per raggiungere Gerusalemme di abbracciarmi Israele, la Palestina nella speranza che questi due stati un giorno si possano abbracciare. Approfitto per augurare Shalom, As salam Aleikun, la pace sia con voi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto 2017-03-08 18:50
All’att.ne di Dino Macchi
Ho visto ancora il raid vandalico, questa volta del treno, e in passato alla Vostra sede e constato purtroppo che i vandali, i maleducati e i delinquenti nel nostro territorio si moltiplicano a dismisura e non solo contro la Vostra Associazione ma un po’ in tutta Malnate. Capisco il tuo scoramento ma sono certo che con tutte le tue forze farai in modo di tenere viva questa bella iniziativa. So che i danni dei vandali determinano anche un costo, ma per questo sono certo che si possono trovare le strade per avere dei contributi.
Se posso essere utile sono a tua disposizione e concludo dicendo comunque che a me fa incazzare che malgrado il ripetersi di questa situazione i nostri Amministratori, con il Sindaco in testa, continuino a dire che a Malnate non c’è nessun problema, che Malnate è sotto controllo, che a Malnate le Forze dell’Ordine lavorano per garantire la sicurezza.
Io credo invece che il Sindaco in prima persona si dovrebbe adoperare per avere più persone tra le Forze dell’Ordine, in modo di avere più controllo del territorio, perché onestamente senza ragioni politiche, tutti condividono che ci sia poco controllo e proprio per questo i vandali si sentono padroni di far ciò che vogliono.
Augurandomi e augurandoti che questi episodi non avvengano più, sono certo che combatterai, lotterai, e continuerai per tener viva l’Associazione I Nostar Radiis.
Salutoni.
Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# franco 2017-03-09 10:25
Sig Francescotto premesso che ogni atto illecito va condannato e perseguito, lei che coerentemente con le sue idee ha governato Malnate con quelli dell'indipenden za della pandania oggi italianisti e meridionalisti (c'è di iccarsi i risati), perché non si legge l'articolo su Malnate riportato dalla Prealpina oggi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Luigi.S. 2017-03-01 14:58
Non ho votato alle ultime elezioni, Astuti non mi piace , ma soprattutto non condivido alcune sue scelte(città dei bambini in primis) , gli altri erano per me degli sconosciuti (a parte i soliti nomi noti) , quindi, ripeto, non ho votato e me ne sono andato al mare. Noto però, ora, il lavoro minuzioso e , forse, fin troppo puntiglioso, dell'opposizion e. Beh, non vi ho votato, ma complimenti, per il lavoro che state svolgendo. Ero in farmacia settimane fa e vi ho visto fare un'ispezione. Bravi . Seguo la stampa locale e leggo con piacere del vostro operato, giusto o sbagliato che sia, ma ci siete anche voi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Rosa 2017-03-02 12:10
Io anche non ho votato Astuti l'ultima volta,la precedente si.Mi è bastato.
Il Soggetto si distingue per arrivismo politico e per chiacchere,con scarsi risultati per Malnate e tanti incarichi politici per Lui.
Vedete,ad esempio: dopo il pensionamento del comandante dei Vigili,adesso ne arriva uno nuovo.Tutto rientra nella normalità.Solo che il Fenomeno rilascia sui media dichiarazioni come se arrivasse il comandante dell'esercito Nato,con frasi roboanti,piene di retorica (faremp di qui,andremo di là,la sicurezza al primo posto).
Fenomeno,fai alzare il posteriore a quelli che stanno al calduccio e non fare romanzi scritti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco 2017-02-27 12:06
Sto seguendo da mesi le iniziative dell'Assessore alla Cultura. Trovo interessante la presentazione con scadenza mensile dei libri di autori in erba, nel senso non famosi al grande pubblico presso la biblioteca comunale. Trovo in questi Scrittori genuinità, sincerità e una certa musicalità nei loro scritti. Ho anche apprezzato sabato la giornata del ricordo dove lo storico presente, con chiarezza e scioltezza di linguaggio ha raccontato per non dimenticare le foibe carsiche. Sono certo che nel prossimo futuro l'assessore ci riserverà occasioni piacevoli. Non faccio parte del Partito Democristiano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Anna 2017-03-02 13:47
Scusi Francesco quale partito democristiano?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ada 2017-02-27 12:53
Io anche non faccio parte del Partito Democratico e,a differenza di francesco, non tengo parenti in Comune.
L'assessora alla cultura,come la sua predecessora,fa qualcosa.Non trovo meraviglie nè grandi slanci in quel che fa,come la predecessora.
Diciamo,siamo al minimo sindacale; sotto non si può andare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# francesco 2017-03-01 08:50
ada anch'io non ho parenti in comune, ma come volevo dimostrare con dispiacere io parlo di una cosa e lei risponde con argomenti che non sono pertinenti. Perché non approfitttiamo di questo spazio per discutere, proporre, ecc... ecc... invece di intavolare discorsi da bar sport. Ritorno a quel che ho detto: apprezzo le iniziative che l'assessore alla cultura sta svolgendo per promuovere anche la nostra biblioteca comunale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Soldi alle associazi 2017-02-25 15:44
Il Sindaco si ostina a esibire le sue doti da chef voltando la frittata scrivendo su VN
“La minoranza si dimostra scettica rispetto alle attività svolte dalle associazioni di Malnate. Con questo atto c’è una palese sfiducia nei confronti delle molte realtà che a Malnate fanno quotidianamente attività culturali, sociali, educative, ambientali.”
Caro Samuele, sei stato nominato responsabile della cucina a Malnate ma senza l’immagine creata dai media e cuochi vicini a te , l’evidenza che sei "deconcentrato" è sotto gli occhi di tutti
Le frittate ti riescono bene tanto più gonfi il petto e questo ne è un esempio.
L’opposizione non ce l’ha con le associazioni e lo sai (e come potrebbe? È all’opposizione ,è suo interesse evitare malesseri (adesso)) e nonostante questo, tu con la maggioranza, hai così pochi argomenti da ridurti a girare il frittatone?
Interessante!
Vedi, caro Sam, qui a Malnate non c'è il sospetto di nuvole pesanti ma la nebbia persiste e tu con le associazioni hai fatto né più né meno quello che il centrodestra fece a suo tempo
tanto le Associazioni per la maggioranza dei politicanti altro non restano che uno sbrigativo punto di raccolta di consensi e manodopera. Sta a loro dissociarsi o restare al gioco per il breve tempo che potrebbe permettergli di fare qualcosa di interessante e utile poi,
cambio della guardia, delle regole, dei bandi delle sedi, dei contributi e perfino degli scopi a misura di quello che più aggrada al reggente del momento.
Niente di nuovo sotto il sole se non il crescente rammarico per il vilipendio al volontariato, quello reale , che nonostante il pantano degli elogi e delle critiche non molla in tutta la penisola.
Ad maiora!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino osservator 2017-02-24 17:54
Vedo con piacere che la Minoranza del Comune di Malnate opera con puntiglio e giusti rilievi a quello che fa la Maggioranza del sig.Astuti-PD.
Anche un esposto alla Corte dei Conti per vedere se tutto è conforme (vedi elargizioni a gruppi e assoociazioni varie anche a discapito di altre).
E' giusto e doveroso l'operare dei Consiglieri di Minoranza, con l'ex candidato sindaco ingegner Pavesi che fa dichiarazioni sensate, guardando dentro i vari problemi.
Complimenti a loro che bene svolgono la funzione he noi cittadini dell'area centro-destra gli abbiamo affidato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Boccellato 2017-02-16 15:13
Caro amico Francescotto Franco,il solo fatto che lei invece di discutere aggredisce? Ciò dimostra la sua totale assenza di argomenti politici! Il fatto poi che sostenga che il sottoscritto è assente di argomenti politici? Siamo all'assurdo! Poi sono esterfatto, quando dice che c'e libertà di parola,dimentic andosi che Rotondi dalla pubblicazione del suo libro ha ricevuto oltre 10 mila minaccie personali! Ed anche nella giornata odierna con la sua partecipazione alla trasmissione MATTINO CINQUE,si è preso delle ulteriori minaccie personali tutte documentabili con le denuncie in questura ed alla DIGOS! Se poi lei vive sulla luna quindi non vede queste derive democratiche questi sono affari suoi. Poi se permette io faccio politica da 45 anni,con una militanza Socialista di 35 anni,che non è colpa mia se non esiste più il mio vecchio partito! Premesso che non devo spiegazioni a nessuno ,meno che mai a lei,Io però una cosa posso dirla senza alcuna smentita,cioè: che vi ho sempre messo del mio,sia come contributo politico che personale,impeg nandomi sempre anche sul piano nazionale:però mi rendo conto che lei arriva fino a Malnate non oltre! Da ultimo io non ho offeso nessuno sul piano personale,ho semplicemente parlato di un sistema fascista per fare un paragone di cosa rischiamo in questo momento avrei potuto dire anche nazista! Poi il fatto che secondo lei io posso continuare a dire queste "corbellerie" ciò grazie al fatto che siamo ( anche se ormai è alla frutta) ancora in un regime democratico,che non credo proprio che potevo farlo con il suo di regime! Viene da chiedersi da che pulpito viene la predica!Quindi caro amico,questa è la differenza di fondo fra lei e me! Io non lo offesa in prima persona,lei si! Questa se permette è una scorrettezza politica,di cui si da la tara per quel che pesa! In merito poi al volta gabbana lo spedisco al mittente senza ritorno! Ma capisco che lei non si è accolto dei cambiamenti dei partiti degli ultimi 25 anni,di cui non esiste più nessun partito così detto dell'arco costituzionale. Detto questo, in futuro si tenga per lei le sue farneticanti lugubrazioni,se nza senso, ed inoltre si sciacqui anche lei bene la bocca prima di dare i suoi inutili e stucchevoli consigli che la prego di tenersi per lei! Ed oltre tutto allenti la presa sul piano personale,le discussioni sono sempre politiche! Le auguro una buona giornata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2017-02-16 11:47
Buon giorno, sono Francescotto Franco.
Chiedo a Malnate.org di pubblicare queste mie osservazioni in merito ad una farneticante lettera di tale Giovanni Boccellato apparsa oggi nel vostro sito. Per prima cosa suggerisco al tale prima di parlare di Fascismo strisciante di sciacquarsi la bocca. Nel contempo esprimo la mia ferma condanna contro coloro che hanno ancora il malvezzo di minacciare coloro con cui non si condividono le opinioni e confermo però che è deprecabile anche dire che non esiste più la libertà di parola né la democrazia. Il fatto che lei può dire ancora queste corbellerie sta proprio nella grande democrazia che esiste in Italia quindi non servono nuovi Partigiani. I veri Italiani non temono nuove dittature ma credono nelle istituzioni e nella democrazia e soprattutto non sono dei voltagabbana che passano da un Partito all'altro. Poi per aprire un dibattito bisogna avere delle idee. A tal proposito lei di idee ne ha cambiate troppe per essere degno di fede. Nelle ultime elezioni glielo hanno dimostrato anche gli elettori malnatesi con un misero risultato elettorale . Data la sua veneranda età e gli insuccessi elettorali le suggerisco di occuparsi d'altro, che l'Italia non ha bisogno di difensori, la democrazia è forte, non servono Rivoluzioni Cristiane.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Boccellato 2017-02-15 15:01
Io credo che al di la dei sorrisi o sorrisetti,il nostro paese si trova davanti ad un cambiamento epocale rispetto alle nostre libertà individuali ed alal nostra democrazia interna. Poi possiamo perdere tempo anche a disquisire sui cattolici liberali e quello che quest'ultimi rappresentano. Oggi però purtroppo, la nostra realtà italiana vede una nuova dittatura fatta di un fascismo strisciante,che solo chi non vuole vederlo non lo vede...il nostro Segretario Nazionale di Rivoluzione Cristiana On.Gianfranco Rotondi,come al solito dopo la trasmissione LA GABBIA OPEN,andata in'onda alcune sere fa,ha ricevuto una miriade di minaccie personali? ciò, a dimostrazione del fatto che ormai nella realtà non esiste più la LIBERTA' DI PAROLA NE LA DEMOCRAZIA,senz a rischiare in prima persona!
Oggi i professionisti dell'antipoliti ca sono da per tutto: giornali,trasmi ssioni televisive,part iti.ecc..Obiett ivo di tutti questi personaggi è la presa del potere per l'instaurazione di un nuovo ordine,una DITTATURA.
Alla luce di ciò,occorre la creazione di un NUOVO FRONTE DI PARTIGIANI, che fra parentesi Gianfranco Rotondi ,si è messo a capo di questo nuovo movimento contro i cultori dell'anti casta!
Un nuovo movimento che contrasti molto seriamente l'avanzata di questi personaggi,che giorno per giorno stanno distruggendo le nostre istituzioni,con la delegittimazion e totale del nostro parlamento.
Ormai alla luce di questi ulteriori avvenimenti, nessuno di noi può esimersi dal dare un contributo per fermare questa deriva anti democratica del nostro paese! Detto questo,credo che oggi i tempi siano abbastanza maturi perchè tutte le forze veramente democratiche,ap rano nel territorio un dibattito che possa portare ad un confronto politico che entri nel merito seriamente di questi problemi, evitando delle inutili minimizzazioni o massimalismi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# quadrati 2017-02-16 12:24
penso che il signore che continua ad esaltare Rotondi e Giovanardi e la trasmissione gabbia open non ha compreso alcune cose : non ce ne frega nulla delle trasmissioni urlate, minacciose, insultanti etc etc, dopo vent'anni di queste pagliacciate ne abbiamo piene le scatole; non ce ne frega nulla di residuati della prima repubblica che proprio anche per colpa loro l'Italia, al di la' delle crisi internazionali e' diventata fanalino di coda dei paesi "avanzati", non sono certo sempre questi signori, che insieme ai loro amici verdoni,forzist i,alleanzistina zionali hanno sdoganato e ringalluzzito fascismi,razzis mi oltranzismi etc etc che ci possono venire a parlare di partiginani,lot ta per la liberta' e la democrazia etc etc, se la gabbia e' "open", per cortesia qualcuno la "chiuda" grazie!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ilenia 2017-02-14 13:47
Ho visto che Malnate.org sta aggiungendo vecchi articoli in rassegna stampa
però certe immgini del 1997 sono terribili, si fa fatica a leggere. Non si può migliorarle?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2017-02-14 14:00
E'vero. Purtroppo molte digitalizzazion i ricevute hanno dimensioni troppo "piccole". Stiamo facendo del nostro meglio.
Ri-Purtroppo, il cartaceo non si trova più per cui, abbiamo deciso comunque di pubblicare almeno la memoria di molti avvenimenti non si perde. Se qualcuno, col tempo, troverà il materiale originale, sarà un piacere rimpiazzare le immagini meno felici
Cogliamo l'occasione per invitarvi a continuare a cercare documentazioni sulla realtà malnatese affinché possano essere rese disponibili a tutti in rete
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Boccellato 2017-02-11 13:29
Premesso che a Roma la nostra migliore candidata Rosanna Blandino,ha preso 1.800 preferenze,ovvi amente c'è chi ha preso di meno,ma va considerato il fato che noi siamo un partito che oggi ha appena due anni di vita! Dateci un po di tempo! Poi non capisco cosa centra questo con lo stipendio dei parlamentari. Che comunque resta il fatto che gli stipendi dei parlamentari italiani, sono molto inferiori (in alcuni casi la metà) dei loro colleghi Tedeschi, Inglesi e Francesi!
Ma però ritengo che il vero problema non sia questo,ma al contrario in quanti degli attuali parlamentari si guadagnano questo stipendio! Secondo me sono in pochissimi veramente che si meritano questa attuale retribuzione.
Il nostro parlamento è stato trasformato in un ammortizzatore sociale mandandoci 300 disoccupati,sen za ne arte ne parte? Infatti nessuno sta risolvendo nessun problema! Come se fare della buona politica fosse una cosa che si inventa oggi per domani...cosa sta accadendo con l'amministrazio ne di Roma in questi giorni è un esempio per tutti! Quando si mettono persone a gestire senza nessuna capacità politica amministrativa, poi è normale che accadano certi disastri. Mettere un non politico a gestire i problemi politici, gestionali, ed amministrativi senza nessuna esperienza,e come pretendere che: UN DOTTORE OPERI IL PANZIENTE SENZA PRIMA AVERE STUDIATO MEDICINA?
Quindi il problema non è quanto paghiamo per i nostri parlamentari! Ma a chi diamo queste retribuzioni dobbiamo poi pretendere che partorisca progetti politici in grado di risolvere i molti problemi esistenti! Che certamente non si risolvono andando a manifestare sui tetti del parlamento,ma bensì elaborando delle soluzioni che aggrediscano e risolvano i nostri problemi.
Questo è fare politica!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bucalaci 2017-02-14 10:12
provo un certo disagio quando leggo che ci sono partiti che si presentano come cristiani. trovo un certo disagio sbellicandomi dal ridere pensare che ogni domenica sono in prima fila in chiesa ad ascoltare lo .... parlare di giustizia e di povertà nel mondo e che dicono a parole che in questo caso ci vuole giustizia per risolvere i problemi del mondo, quando, poi in casa sono per la libera iniziativa e il libero scambio. Libera iniziativa e libero scambio che hanno prodotto e producono diseguaglianza. sono certo che ogni forma di disuguaglianza produce solo violenza in tutte le sue forme. è vero che la nostra mente ci giustifica personalmente tutto magari, dicendo, che se abbiamo è perché ce lo siamo meritati (me lo hanno detto dei misionari di Monze). come dire che i poveri su questa terra, sono figli di ... forse dovrò ritornare a frequentare il catechismo perché, alcune cose non mi quadrono o forse gli ... mi hanno raccontato balle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# robdematt 2017-02-11 11:29
certo che al signor Longo, che prima si fa eleggere nel comitato di quartiere di Rovera e poi non aspetta neanche la prima riunione per contestare la loro creazione , qualcuno dovrebbe chiedere perche' mai ci si e' inserito....... ...... ah probabilmente perche' non aveva altro modo di cercare un po' di visibilita' contraddicendo lo spirito con cui sono stati istituiti......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# frittura 2017-02-10 20:28
signor europaeuropee, non discuta con l'oracolo della verità che é inutile l'importante e' vedere i risultati che i suoi amici ottengono in tutta Italia, a roma per esempio il loro miglior votato ha preso la bellezza di 72 preferenze, quindi non gli dia modo di controbattere ancora, se vuole un consiglio amichevole...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Boccellato 2017-02-10 15:48
Anche io dice che il cielo è nero invece di azzurro? Le chiacchiere stanno a zero! Se si vogliono fare dei confronti seri vanno pubblicate le vere tabelle retributive, come ha fatto il sottoscritto,ch e sfido chiunque a contestarle! IL RESTO E'SEMPLICEMENTE ARIA FRITTA CHE NESSUNO CREDE PIU' DOPO ANNI DI BUGIE SU QUESTI ARGOMENTI!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Boccellato 2017-02-10 11:35
Spesso si parla senza conoscere la reale situazione delle retribuzione dei nostri parlamentari!
Qualcuno lo ha fatto! Ed è venuta fuori una realtà totalmente diversa da quella che da sempre ci hanno propinato giornali, trasmissioni televisive, e tutto il coro dell'antipoliti ca! Il reale risultato venuto fuori è il seguente: i parlamentari Italiani come retribuzione e come numero di parlamentari in relazione agli abitanti,sono al ventunesimo posto in Europa. Dietro a Francia,Germani a e Gran Bretagna. Con i parlamentari europei che in media addirittura percepiscono il triplo,come retribuzione.

Ma andiamo a vedere più da vicino queste retribuzioni,pa rtendo dai deputati Italiani. Ogni parlamentare riceve 11.700 euro al mese,divisi in tre indennità: stipendio 4.000 euro,4.000 diaria ( che è il rimborso del soggiorno a Roma) di cui il parlamentare con questi soldi deve fare almeno 2 pasti al giorno,e pagare l'affitto di dove andrà a dormire. Tra parentesi Roma è molto cara. Inoltre riceve ancora 3.690 euro che riguardano le spese di esercizio del mandato, di cui deve essere rendicontato,
poi con i 3.690 il deputato deve pagare lo stipendio, più contributi previdenziali a due persone: una Segretaria ed un autista? Questi 3.690 non bastano neanche per una persona? Quindi totale netto 11.690 euro. Che comunque alla fine portano a casa netto circa 5.500 euro!

In Francia,un membro dell'assemblea Nazionale,ricev e: 5.677.euro di stipendio, gli viene dato un alloggio a Parigi,che paga lo stato! Se decide di comprare una casa lo stato le da: un prestito di 76.000 euro senza interessi. Gli viene dato ancora 6.400 euro,per l'esercizio di mandato. Inoltre le vengono dati ancora 9.138 euro mensili per pagarsi la collaborazione di 4-5 persone. Sommando il tutto il deputato Francese prende 21.215 euro al mese, (quasi il doppio dell'Italiano) più l'alloggio gratis.
Adesso spostiamoci in Germania. Un membro del Bundestag ha una indennità lorda di 7.668 euro lordi mensili che al netto sono pari ai 4.000 euro del deputato italiano. Poi ha altri 1.000 euro mensili per gestire un suo ufficio,complet o di scrivanie. Inoltre ha altri 14.712 euro mensili,per la gestione delle spese di mandato,di cui può assumere dei propri collaboratori. Sommando queste voci si arriva ad 19.712 euro mensili. Anche qui quasi il doppio dei colleghi Italiani.
Anche la Gran Bretagna, i membri della Camera Comune ricevono una indennità lorda di 6.350 euro mensili,che al netto è un pochino meno dagli Italiani. Anche la diaria è più contenuta 1.922 euro mensili. Ci sono 1.232 euro mensili,per rimborso l'ufficio del collegio e 1.004 euro mensili di rimborso spese varie. Più 10.500 euro mensili per il pagamento del collaboratori. Con un totale di 17.958 euro. Anche qui più 6.300 euro dei colleghi Italiani.
Qualcuno dice che i parlamentari italiani,dovreb bero adeguare le loro retribuzioni alla media Europea? Nessuno ha detto a questi personaggi,che il deputato europeo prende in busta 6.200 euro netti di indennità. Più o meno altrettanti di diaria di 304 euro al giorno,inoltre rimborsi per trasferte e viaggi con un vantaggioso criterio chilometrico di 4.299 euro di rimborso spese,e ben 19.709 euro mensili per il pagamento dei collaboratori. Il tutto per un totale di 36.008 euro mensili! Il TRIPLO DEI PARLAMENTARI ITALIANI.
Tutto questo fa giustizia totale dei 10 anni di bugie e falsità dette su questi argomenti unicamente per fare inferocire il popolo,quindi lucrarci sopra dei voti elettorali!
Inoltre, queste retribuzioni possono essere verificate da chiunque,basta chiedere la retribuzioni Europee!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# europaeuropee 2017-02-10 14:49
stipendio parlamentare italiano circa il 431% in piu' dello stipendio medio del cittadino, negli altri paesi il divario si attesta tra il 180% di germania e austri ed il 120% del lussemburgo, mi sembra evidente la disparità di trattamento, il che considerando che con soli 5 anni di legislatura il ns. parlamentare si assicura una pensione di 2500 euro, cosa che il comune cittadino neanche sogna con 40 anni di contributi si capisce da dove viene l'indignazione. ...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ric.Pub.Boccellato 2017-02-09 20:20
RIVOLUZIONE CRISTIANA SEZIONE DI MALNATE

CONTINUA LA BATTAGLIA POLITICA DELLA CHIAREZZA PORTATA AVANTI DAL SEGRETARIO POLITICO NAZIONALE DI RIVOLUZIONE CRISTIANA ON. GIANFRANCO ROTONDI.CONTRO L'ANTIPOLITICA!
Ieri sera 08/02/2017 alle ore 22,00 sulla rete 7 è andata in'onda la trasmissione: LA GABBIA OPEN.
Di cui alcuni ospiti erano gli ON. Rotondi e Giovanardi,purt roppo ancora una volta le bugie e menzogne, dette da parte degli organizzatori della trasmissione sono state tantissime. Questi personaggi hanno sempre detto che i politici prendevano una barca di soldi di stipendio,Giova nardi ha portato una sua busta paga dove dimostrava con estrema chiarezza che lui come deputato portava a casa 5,500 euro al mese netti! In questo modo è venuto fuori tutta la falsità di queste persone che da anni sostenevano una montagna di bugie sulle paghe dei parlamentari. Come del resto ben descritto da Rotondi sul suo libro la Casta!
Invece Rotondi, ha ribadito agli organizzatori che loro con queste loro trasmissioni tipo la "Gabbia open",il cui obiettivo è delegittimare la politica i politici ed il parlamento, che fra parentesi questo viene fatto da anni,ciò al fine di fomentare e fare scaturire l'odio del popolo verso la politica.
A questo punto gli organizzatori del programma hanno raggiunto il massimo della "VERGOGNA" togliendo l'audio a Rotondi!
Questo atto se mai ce ne era bisogno è stata la palese prova che questa gente ( anche se si sciacquano la bocca con la parola democrazia) non centrano niente con la democrazia.
Certo perchè per queste persone la verità non è gradita! Loro preferiscono andare avanti con le loro bugie che giostrano nelle loro trasmissioni fatte di ipocrisie ed una serie di falsità.
Ad inizio di trasmissione hanno fatto parlare Luigi di Maio,pupillo del M5S,che anche lui ha fatto un discorso ignobile e fazioso. Però a parlato sdraiato senza nessuna interruzione! Mentre agli altri politici non appartenenti al pensiero politico degli organizzatori,c ome al solito non le viene permesso di fare un discorso compiuto senza essere continuamente e maliziosamente interrotti.
Tant'è che Gianfranco Rotondi,con moltissima lucidità politica,ad un certo punto ha affermato: CON QUESTA TRASMISSIONE SI STA FACENDO PUBBLICITA' AL MOVIMENTO 5 STELLE?
Penso che non sia necessario aggiungere altro! Rotondi con questa sua affermazione ha colto l'essenza del tipo di trasmissione e del dibattito a senso unico che si era svolto in tutta la sera
Una domanda che spesso mi faccio è la seguente,cioè: come fa la gente a credere a queste montagne di palesi bugie propinateci da tutti questi professionisti dell'antipolitica!
Penso anche che se un giorno questi "BARBARI" distruttori oltre tutto anche della nostra democrazia,se questa gente dovesse davvero prendere il potere in'Italia questa sarebbe una vera sciagura? Di ciò, la colpa sarebbe anche di tutti noi, per avere permesso tutto questo senza un nostro incisivo intervento mirato ad impedire una simile dittatura che l'Italia ed agli Italiani.non meriterebbero!
Malnate,08/02/2017.
Di Giovanni Boccellato,dell a Direzione Nazionale di Rivoluzione Cristiana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# poveriparlamentari 2017-02-10 09:41
allo "stipendio" di parlamentare qualcuno si e' scordato di aggiungere : il rimborso spese per il soggiorno di 3.503,11 euro, per i trasferimenti in aeroporto c'è un rimborso: da 1.107 a 1.331 euro al mese a seconda della distanza dall'aeroporto. In più, 3.690 euro per il rapporto eletto-elettore , utilizzabile per lo stipendio dei collaboratori. 258 per le telefonate, 2.500 (per legislatura) di spese informatiche. Assegno di fine mandato: 46.814 euro per una legislatura, 140.443 per tre. sorvoliamo sul vitalizio, che, anche se preso al compimento dell'eta' pensionabile, e' assicurato con una sola legislatura (2485 euro mensili) mentre i comuni cittadini devono avere, per le pensioni anticipate, minimo " 35 anni di contributi" e se va bene la pensione non supera i 1300 euro al mese per le fasce medio alte!!! . Al di là di cio' che dicono pentastellati, gli onorevoli succitati farebbero meglio a dirla tutta la verita, non solo quella parte che fa comodo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gianna 2017-02-06 17:46
No caro Zelig, non scherzo, ho detto che rispetto gli anni scorsi(e io di anni non ne ho pochi) l'opposizione mi sembri controlli molto e sia agguerrita in termini bonari ovviamente. Non volevo offendere nessuno.Quando dico non perdona , intendo dire che l'impressione è che voglia approfondire certe situazioni(vedi fondi alle associazioni)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla sigra gianna 2017-02-08 09:11
piu' che approfondire, siccome non hanno argomenti validi vogliono ingenerare nei cittadini il dubbio che ci sia chissa' quale inciucio con le associazioni malnatesi, che invece con grandi sforzi coprono aree di disagio che le amministrazioni comunali per limiti costitutivi non riescono, e si badi bene non solo a malnate ma in tutta italia. la cultura del sospetto e' lontana mille miglia dalla cultura del controllo democratico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fulvio B. 2017-02-03 11:56
Vero, ci fosse al governo un'opposizione cosi attiva !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zelig 2017-02-07 08:47
Cara Gianna, nemmeno io di anni ne ho pochi e credimi se ti dico che le opposizioni di questo e del precedente mandato sono le peggiori degli ultimi trent'anni.
E non sto scherzando e come me non stanno scherzando gli altri elettori che già hanno dimostrato a questa corte dei miracoli a cosa porta il loro modo di fare "politica " (virgolette d'obbligo ). Si vede che il recente responso delle urne non è bastato. Hanno bisogno un'altra sonora sculacciata per riprendersi ed uscire dalla modalità talk. Con buona pace di Astuti & C che sornioni procedono nel bene e nel male senza contraddittorio . Malnate specchio del paese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Achille 2017-02-07 12:46
Gentili Gianna e Zelig, sono coetaneo vostro ma credetemi, le oppoisizioni non saranno il massimo,a anche se mi sembrano su certe cose più attente però l'amministrazio ne,sindaco e compagni, direi che questa sì è tra le peggiori: risultati che non si vedono,tante chiacchere e molti selfie. Chi ci perde è la città e forse è giusto dire che siamo proprio lo specchio del paese.
l
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elettore 2017-02-08 11:14
Quanti opinion leader in questo paese.
In Italia come a Malnate. Persone dalla lingua e dal ditino facile che si sentono in dovere di esprimere giudizi su chiunque e qualunque cosa, spessissimo senza sapere di cosa parlano.
Fatevi un giro sui gruppi social che oramai spuntano come funghi e ve ne renderete conto.
Questo è migliore, quello è peggiore. Lui è furbo, l'altro è fesso. Siamo governati da deficienti, era meglio prima. Una volta si che c'erano politici non politicanti. Non hanno fatto nulla, hanno fatto molto. La città ci rimette, meglio cambiare città. ...e così via.
Quanti condottieri! Ne avremmo da esportare.
Poi si arriva ad elezione e, social o non social, il popolo bue vota!
Di pancia, di testa o di terga ma vota!
A Malnate ha votato l'Astuti, al primo turno! Dopo che per cinque anni gli opinion leader di ogni provenienza e razza non avevano lesinato commenti e giudizi del tutto simili a quelli degli amici sopra.
Si spera allora che il parlare a vanvera resti confinato ai vari gruppi spontanei con i loro capetti moderatori che rappresentano il più delle volte se stessi e i parenti stretti, e che almeno in consiglio comunale torni il confronto, aspro ma costruttivo, per il bene della città tra gli eletti dal popolo bue, di una parte e dall'altra. Senza scadere nel ridicolo e farsi condizionare dal lamentoso canto di sirene virtuali.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elettrice 2017-02-08 14:39
Quanto qualunquismo in giro.
Se non si dice qualcosa, il popolo è bue e non partecipa.
Se si dice qualcosa,non va bene lo stesso perchè siamo tutti opinion leader.
Siamo in democrazia, ognuno fa quel che pensa (criticare,non criticare,votar e,non votare,eccetera).
E' la libertà.
Anche quella di votare un sindaco che fa poco o niente tranne che stare sui social e blaterare.
Malnate ha quello che si merita. Come l'Italia. Come gli USA che hanno scelto Trump e non la Clinton.ssss
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elettore 2017-02-08 17:45
Cara elettrice se secondo lei partecipare equivale a stare sui social a dire la propria allora...... buona vita!
Purtoppo lei non fa che confermare il più pessimistico degli scenari.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gianna 2017-02-02 19:58
Si vero, una cosa è certa l'opposizione quest'anno è agguerrita e controlla . E non perdona!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zelig 2017-02-04 11:06
Una cosa è certa. Gianna sta scherzando.
Che simpatica umorista.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# molto attenti si 2017-02-03 11:55
leggendo la continuazione della polemica sui fondi per le associazioni sui quotidiani, si evincono due considerazioni sull'opposizion e malnatese : continua a non capire la differenza tra associazioni socio-culturali ed imprese, e secondo, invece di alimentare la cultura del sospetto , di inciuci o chissà cos'altro tra fondazione e amministrazione , se hanno evidenza di fatti oscuri che li rendano noti, altrimenti vuol dire solo alimentare sterili polemiche senza alcun fondamento che continuano, come avviene nella politica nazionale, a deleggittimare la politica e i partiti, anche locali, e ad allontanare ulteriormente i cittadini non solo dalla partecipazione alla vita politica della città, ma anche a scoraggiare l'impegno volontaristico nelle associazioni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# umberto 2017-02-02 19:00
ma cavoli l'opposizione come è attiva e attenta! Solo questo volevo dire!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marino 2017-02-02 18:08
Ma Icaro tu pensi che la gente di Malnate sia informata a livello provinciale? Astuti è giovane, preparatissimo per quanto riguarda la tecnologia, forse, anzi, ha una marcia in più rispetto ad altra gente, ma per il resto......Aiut o! Un disastro dal punto di vista amministrativo , forse i conti non sono il suo forte. Comunque per cinque anni ce lo teniamo. Non so se cambiare , cambierebbe la situazione. Quelli pensano al cadreghino !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Icaro 2017-02-02 10:32
Sembra che “Mala tempora currunt” per il nostro sindaco almeno secondo quando riportato dal sito

http://rete55news.com/contenuto/home/in-onda/2017/01/30/disagio-nel-pd-astuti-ha-deluso/

“Disagi nel PD – Astuti ha deluso” dove fa discutere la lettera in cui il sindaco di Comerio Aimetti definisce "deludente la segreteria provinciale di Samuele Astuti, accusato di aver penalizzato la condivisione, facendo perdere al PD iscritti ed elettori”.

Vola alto Sam suggeriva qualcuno… ma occhio che così facendo si rischia di bruciarsi le ali ….per informazioni più dettagliate chiede ad un certo …. Icaro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2017-02-02 15:10
Ci sono pervenute domande in merito al NON FUNZIONAMENTO del link al messaggio Icaro 2017-02-02 10:32
Cogliamo l'occasione per ricordare che i link nei forum ricevuti non si aprono automaticamente

Bisogna copiare la stringa e aprirla da un browser

Solo a seguito di messaggi ricevuti tramite mail, siamo autorizzati ad apporre modifiche/inclu sioni compreso banner/link
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Angelo bernasconi 2017-02-02 13:57
Caro Icaro , cosa vuoi che importi ai malnatesi se il sindaco ha deluso a livello provinciale! I cittadini di malnate , purtroppo hanno le fette di salame sugli occhi. Li svegli solo quando devono pagare. Orbene quello che avviene a livello nazionale nel PD non è altro che ciò che si evidenzia in provincia. Anche malnate non è scevra di questa mal conduzione amministrativa! Però l'hanno votato e ora ce li teniamo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mi aggiungo 2017-02-02 15:27
Ad Icaro e Angelo.
Da tempo sostengo in famiglia e tra i tanti amici che il sig.Astuti è un giovane bluff. Purtroppo,a cominciare da mia moglie e amici vari,l'hanno votato,molti la prima volta,meno la seconda. Certo,adesso cel o teniamo ancora un pò. Siamo però convinti che le prossime elezioni faranno pulizia di ambiguità e sorrisi per tornare ad amministrare Malnate senza fb e t.
Ben però si può dire che abbiamo perso 10 anni con questi discepoli di s.matteo (quello di Firenze).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# luna lunatica 2017-01-23 19:09
Cari "lettori"avete entrambi ragione,ma forse in queste occasioni e solo in queste! il sindaco è il meno colpevole, mi spiego meglio, la colpa è di chi dopo 5 anni di malgoverno,di fumo spacciato per oro,di nulla di fatto assoluto,di promesse non mantenute,di città degli uni ma non degli altri,di sparate clamorose degne delle ultime,gli ha rinnovato la fiducia per altri 5 anni,"autorizza ndolo" implicitamente ad altre promesse che mai manterrà,a provvedimenti come quelli che citate, e a sperpero di pubblico denaro senza curarsi del giudizio dei poveri "ingenui" cittadini,che per fortuna non potranno rinnovargli la fiducia una altra volta,e allora via con panzanate sempre piu grosse, tanto non c è in gioco la rielezione e se qualcuno finalmente aprirà gli occhi sarà troppo tardi,altre ne arriveranno!I nostri vecchi dicevano che ogni popolo ha il governo che si merita e chi è causa del suo male pianga se stesso.......sp eriamo solo che la voglia di apparire e di essere sempre mediaticamente presente,come il suo idolo di riferimento,gli faccia fare lo stesso percorso verso casa....anche se momentaneamente ,non è mai troppo tardi,meglio che niente! "
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# luna unica 2017-01-23 21:37
Luna lunatica è già partita con la prossima campagna elettorale.
Chissà quante canelate sulle orecchie deve ancora prendere per capire che i cittadini di Malnate non hanno l'anello al naso e hanno un cervello e se hanno votato e rivotato il sindaco è perché danno più credito a lui che alle panzanate che luna spara sui forum e non solo lì.
Luna ma dedicarsi al proprio lavoro nooo?
Meglio tardi che mai, se inizi ora puoi renderti utile anche tu, prima che sia troppo tardi e dobbiamo mantenere anche te. Sempre che tu non sia già uno dei nostri mantenuti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# oh luna 2017-01-24 11:15
Quanta ragione hai tu, luna lunatica.
La colpa è di chi crede alle panzane e danno fiducia ai suonatori di trombe.
Sì,cara luna, speriamo che finisca come il trombato di Firenze.
Sol che il suo rappresentante locale ormai non deve farsi più rieleggere a Malnate.
Spera,lui,in altre elezioni.
Anche la cacca dei cani certo aiuta a far parlare
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leggo oggi 2017-01-22 17:29
Il sindaco non esclude una sistemazione della biblioteca in villa braghenti
???????????
E il museo dove lo mette?
L'articolo si intitola VOGLIO una città pulita.
??????????
Voglio proprio vedere se ne discutono in commissione (se) come ne esce!!!!!!!!!!! !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leggevo ieri 2017-01-23 16:43
...che il vostro sindaco è molto interessato a far analizzare il DNA della cacca dei cani.
spera così di passare su qualche TG o su Striscia la notizia.
povera Malnate a che livello siamo...di notorietà.
Che tempi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cittadino 2016-12-29 10:55
Buona giornata non voglio essere scontato ma sia sere fa e oggi mi trovavo a transitare per Piazza delle tessitrici l'altra sera oltre la mezzanotte un gruppo di giovani era lanciata in cori sguaiati sotto le finestre di cittadini incolpevoli ( l'unica loro colpa e croce e di vivere a Malnate in centro) oggi sotto ai portici sembra di essere all'interno di un vespaio non solo hanno preso di mira le colonne ma anche le vetrine dei negozi. Questo mi sembra che meriti piu attenzione e non solo slogan come questa amministrazione . Le uniche opere per poter elevare la pizza sono a attribuire a privati o associazioni non mi sembra che siano davanti a pericolosi terroristi ma bulli che con un poco di polso e controllo potrebbero essere ridimensionati fiducioso aspetto come altri una risposta grazie
Signori eletti datevi una mossa avete un condottiero che a parole non ha paura di nessuno
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cittadino 2 2016-12-29 11:51
Ho assistito anch'io a urla e cori notturni.
I carabinieri sono avvisati?
Di principio non mi piacciono le azioni forti ma quando ce vò ce vo'
Sono sempre gli stessi 6 o 7 ragazzotti, una serata in caserma coi genitori e poi se ne riparla
non basta una volta?
facciamo 2
facciamo 3
se a casa non hanno chi li educa qualcosa va fatto assolutamente
Il disturbo alla quiete pubblica non è più da ammendare?
Chi abita in piazza faccia foto e registri e mandi ai carabinieri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cittadino 2 2016-12-29 11:57
Volevo solo aggiungere che il cittadino ormai ha paura anche di dirgli qualcosa perchè se si sentono intoccabili, basta una birra di troppo perchè diventino violenti e un cittadino non ha strumenti per contrastare il branco perchè alla fine di branco in embrione si tratta
Servono azioni civili in tutela della civiltà
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# carabinieri 2017-01-24 17:34
i bulletti in piazza e i carabinieri? quelli minorenni, riferito da un testimone, in una serata di baldoria, all'arrivo dei carabinieri, si sono messi seduti da bravi bambini, e consapevoli dell'essere minorenni iperdifesi dalle famiglie e del fatto che le forze dell'ordine piu' che identificarli non possono, hanno cominciao ad aèpostrofarli con frasi del genere > o
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# genitori 2017-01-25 08:59
Volevo solo dire che questi bulletti hanno genitori che sono tenuti per legge a rispondere delle malefatte dei loro pargoli annoiati e che quindici carabinieri una volta identificato il piccolo pistola potrebbero tranquillamente andare a casa del grande pistola per fargli capire che risponde lui pagando danni e conseguenze. Ma forse in Italia non funziona così e abbiamo la privacy, il coivolgimento e il poverini non è colpa loro. In Italia abbiamo anche tanti social dove i genitori di questi pargoletti o i pargoletti stessi scrivono e scrivono e scrivono dando la colpa al sindaco ai vigili e a tutto e tutti se la nostra città fa schifo senza rossore in viso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-12-27 18:22
Che si scateni la polemica a seguito del concerto tenuto il 23/12/2016 in Piazza delle Tessitrici mi sembra più che giusto e naturale. Io sono uno che da sempre dice, e rimango di questo avviso, che la Piazza delle Tessitrici, come tutte le Piazze d'Italia va vissuta. Non dev'essere lasciata alla mercè di drogati e di ubriaconi, ma neanche può essere usata per fare concerti; più che concerti sono schiamazzi di volume che purtroppo hanno dovuto subire anche a un chilometro di distanza dalla Piazza. Se poi gli addetti ai lavori che hanno commesso questa malefatta, per altro in coincidenza ad un altro concerto tenuto dalla Corale della Chiesa S. Martino e da cantanti e musicisti di grande valore, è pur sempre l'Amministrazio ne Comunale che in maniera blasfema ha vietato al Corpo Filarmonico Cittadino di effettuare il Concerto d'Estate, così come ha vietato alla Pro Loco di organizzare come di consueto la Manifestazione Perbacco, adducendo che il divieto era motivato da qualcuno che lo riteneva un disturbo. Allora io da cittadino qualsiasi vorrei chiedere al Sindaco, all'Assessore e a tutta l'Amministrazio ne Comunale che disturbo potrebbe dare un Concerto tenuto dal Corpo Filarmonico Cittadino o Banda di Malnate che dir si voglia, con delle musiche eseguite dalle ore 21.00 alle 23.00, musiche che potrebbero solo allietare per due ore sia gli abitanti della Piazza delle Tessitrici che tutti i cittadini malnatesi e poi concedere un concerto effettuato con dei volumi veramente insopportabili anche a lunghe distanze come ho già detto. Tutto questo spero che venga tenuto in considerazione, perché sbagliare è umano ma perseverare è diabolico.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fare interrogazione 2016-12-27 19:00
più che giusto
assolutamente giusto
fare un'interrogazione
capire dove porta questa "apertura" ai giovani
sentire l'assessora Bellifemmine il programma che ha in mente
perpiacere chiedere conto
la piazza NON DEVE MORIRE
chi abita in piazza NON DEVE fare ostruzionismo
il sindaco non può continuare a muoversi a seconda delle convenienze preelettorali e distrarsi adesso che sa di essere all'ultimo mandato in corsa (ancora) in corsa per scragni più interessanti per lui
E bastaaaaa con le sudditanze al Sam
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# luna lunatica 2016-12-20 18:15
Eh si privacy,censure , sordine a senso unico,valgono solo per l'opposizione chissà se un giorno lontano i cittadini potranno finalmente sapere come stanno realmente le cose sulla famosa famiglia che tanto costosamente supportiamo,con l'opposizione che testardamente insiste e la maggioranza che graniticamente si chiude a riccio inventandosi mille lacciuoli per non rispondere o rispondere parzialmente.E che dire sulla questione dei bandi riguardanti l'eventuale avanzo di bilancio,giusta mente sollevata,non era all'ordine del giorno....perta nto sordina alla faccia del buonsenso e della trasparenza.Mi chiedevo quali caratteristiche di vera sinistra avesse l'allegra e ridente accozzaglia che ci governa,finalme nte ne compare la censura,che non fa parte del dna (argomento di moda) della sinistra democratica,ma dei regimi tipo ex DDR o Urss di altri tempi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla lunatica 2016-12-22 18:22
non parli di censura DDR O URSS, perche' nulla c'entra (potremmo se vuole parlare delle dittature fasciste del sudamerica o della nostra nel ventennio o via discorrendo) ,in quanto a ridente accozzaglia guardi bene il filmato e vedra' che quando parla il prezzemolino, i suoi compari se la ridono alla grande alle sue spalle, alla faccia del rispetto per il loro stesso alleato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-12-23 12:01
infatti, non parliamo perchè parlano i fatti
quelli come te invece ridono perchè non sanno fare altro, salvo naturalmente alzare la manina ben allineati e coperti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FMario 2016-12-20 13:58
Ritengo che l'assessore Riggi è il Sindaco stanno facendo un provvedimento sui cani interessanti è sono sicuro che verrà copiato da altri comuni.Ritengo giusto che paghino quei maleducati di padroni dei 4 zampe se vengono presi in flagranza di reato tramite il d.n.a.
Lo ritengo giusto perché questa amministrazione dopo una lunga campagna di informazione con ordinanze disattese cartelli di divieto opuscoli con costi a carico anche della collettiva è giusto passare alla repressione.
Non fatevi intimorire di chi dice che questo provvedimento è di difficile applicazione ho che non c'è una legge che dice che bisogna fare il d.n.a
Un'ordinanza del sindaco è bisogna farlo chi non lo fa è passibile di multa,ciò succede quando ci sono dei cittadini detentori di cane maleducati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# F MARIO 2016-12-25 09:27
QUALCHE giorno fa avevo scritto su questo sito che il SINDACO e l'assessore RIGGI
proponevano di sottoporre i cani al riconoscimento del padrone maleducato qualora
lsporcassero la citta con un esame del D.N.A..
INquello articolo dicevo che sicuramente quella idea veniva copiata da diversi comuni
e puntualmente il comune di varese chiede un incontro per conoscere bene la proposta
FORSE DOPO INTERVENTI CONTRO IL MIO E STATO L'UNICO CHE IL PROVVEDIMENTO NON ERA CONTRO I CANI MA CONTRO I POSSESSORI MALEDUCATI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# SMario 2016-12-21 14:40
cos'è, anche il correttore automatico si rifiuta di avallare le solite balle ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fabio 2016-12-19 23:33
Ieri sera ero presente in consiglio comunale è devo
dire che ho assistito a un consiglio scadente sotto
Tutti gli aspetti sia sotto l'aspetto politico che di argomenti. Questa maggioranza si può permettere di fare ciò che vuole con personaggi come il 5 stelle che presenta una interpellanza non la sapevo neanche motivare la maggioranza gli dice di ritirarla
È lui la ritira ma questi non sono quelli che dovevano cambiare il modo di fare politica.Per non parlare della lista Pavesi per malnate lui può fare secondo me teatro la politica è un'altra cosa.La delusione più grossa il giovane Damiani inconcludente senza argomenti parlano di tutto meno che dei problemi di Malnate. è dei malnatesi delusione al Massimo forza Sami .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservator 2016-12-22 14:34
caro fabio credo che il tuo intervento trasudi la faziosità di chi non vuole sentire o vedere. certo che sentire l'assessore alla cultura affermare che la biblioteca funziona bene , che le 15 ore di apertura sono sufficienti (per fortuna smentita dal suo collega Brusa che viceversa auspica il ripristino delle 27 ore) e ancora che l'emeroteca funziona male perchè spostata al pomeriggio ma pazienza tanto si sa la usano solo gli anziani (che non appartengono alla città dei bambini) dimostra di che pasta sono fatti i nostri amministratori e finalmente c'è un'opposizione che denuncia simili atteggiamenti e nello specifico Pavesi fa bene ad insistere su queste e altre problematiche che più volte denunciate non trovano soluzione anche per la saccenza ed arroganza messa in campo da certi personaggi a lei molto vicini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# video 2016-12-20 09:01
Io l'ho seguito da casa..la figura migliore l-ha fatta la Lega, esprimendo il meglio di se, il silenzio assoluto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-12-20 12:08
sbagliato, la figura l'ha fatta il sindaco: ridendo mentre un consigliere faceva il suo intervento, incurante della telecamera.
complimenti, gli stessi modi arroganti dei suoi idoli all'assemblea del pd.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Achille 2016-12-20 13:01
guardando video grazie a malnate.org mi sono dispiaciuto di aver perso tempo guardando un Consiglio comunale che a dire scadente e di basso livello è a dire poco.
sia dalla giunta che i vari consiglieri è difficile fare una classifica su chi sia il meno mediocre, a cominiciare dal sindaco che ride con il suo braccio dx e sinistro.
argomenti senza un vero approfondimento , ci si nasconde dietro finte privacy supportati dal segretario di turno.
malnate merita di più, la colpa è anche di noi cittadini; sono sicuro che se solo un decimo degli elettori vedesse da chi siamo amministrati,ch iederebbe di emigrare.
vergogna, anche se è natale solo questo posso dire.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Molosso 2016-12-19 14:35
Ah ah ah!!!!!! Già me lo immagino un operatore CSI de noi atrii che infila la mano in bocca ad un bel cagnone ringhiante x fargli il prelievo con il rischio che il prelievo glielo faccia l'animale, si......della mano. Ma smettetela dai, Riggi e bamboccione smettetela di ridere e giocare sulle spalle dei cittadini, scendete dalla giostra che è venuto il tempo di lavorare!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pora-mi 2016-12-19 12:06
Il PD in fatto di "facce da culo" e deiezioni (canine) se ne intende.
L'onorevole (si fa per dire) Giachetti, quello che ha perso clamorosamente a Roma le elezioni da sindaco, paladino del Sì,dà al collega di partito onorevole Speranza della "faccia da culo".
Nel PD la Serracchiani, quella che l'altro giorno in Friuli piangeva, s'è messa a ridere e con lei tanti altri; solo qualcuno ha abbandonato la sala.
A Malnate, ci si diverte invece a fare esperimenti costosi su 2.100 cani per scoprire il Dna della loro cacca!
Ma PD & Associati, siamo a Natale non a Carnevale!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# aaa 2016-12-19 08:36
Sono curioso di sapere su quali basi legali possono obbligarti a fare il prelievo al tuo cane.
Si accettano scommesse.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Fido 2016-12-18 15:41
Ma dai!!!!! Ma siamo arrivati allo sbando totale, ma lo sapete quanto costa fare un esame DNA, minimo sono 200/300 euri cadauno, il conto è belle che fatto, se i cani iscritti all'anagrafe canina, a Malnate, sono 2.100, parliamo di 400.000/600.000 euri di spesa.....e dove li trovano? Che non ne hanno neanche per asfaltare per intero una strada di neanche un km. (Viale delle vittorie). Dai davvero state prendendo per i fondelli i cittadini compresi quelli che vi hanno votato. Basta con sta balle, basta davvero, la gente prima o poi si stufa. Basta! Penso che la misura sia colma! per il bene vostro e dei Malnatesi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# maroca 2016-12-24 11:21
forse tu Fido non capisci bene, (ma e normale i cani non sanno leggere) guarda che non serve fare il DNA a tutti i 2100 cani , ma solo a chi lascia i suoi bisogni per strada o nei parchi, e in questo caso sono i proprietari che pagano le spese oltre alla multa. Io ho un cane ma sono tranquillo perché uso il classico sacchettino e la cacca la raccolgo sempre.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-12-25 12:12
spiego:
se fai l'analisi sul campione del cane che sporca e non hai in archivio l'analisi con cui confrontarla, come fai a risalire al proprietario?

temo però che queste cose le sai benissimo e il tuo è soltanto un tentativo di confondere le acque e buttare tutto in vacca

comunque buon Natale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 1 2016-12-19 08:28
dopo la legnata elettorale hanno pensato bene di distogliere l'attenzione inventandosi sta minchiata galattica e pensano pure di riuscirci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mal fido 2016-12-18 18:09
Non iniziare a sparare minchiate.
Io ho chiesto e il costo di un esame come quello che vogliono fare è di circa 20-25 euro.
Basta fare una semplice richiesta im internet.
Se,come credo, Astuti e Riggi lo faranno pagare a Econord senza aumenti in bolletta allora ben venga. Hanno fatto la cosa giusta.
Poi è vero che le analisi successive avranno un costo ma è altrettanto vero che lo recupereranno con le multazze che spero siano salatissime.
Mi aggiungo al coro dei bravo Astuti e bravo Riggi.
Le cazzate di fido lasciamole ad altri forum.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Braccobaldo 2016-12-30 22:17
Certo che a leggere questo intervento di qualche giorno fa e l'articolo sul corriere, caro assessore non ci fai proprio una bella figura, addirittura autoincensandot i tu e il tuo compare sindaco bambino. Come da qualcuno già detto siete ridicolmente isterici quando qualcuno la pensa diversamente da voi. Ma Econord ha così tanti soldi da buttare? Se così fosse domani faccio un salto da loro per vedere se hanno quche decina di migliaia di euro da regalare ance a me .....vorrei rifare il tetto di casa, più coibentazione più risparmio di gas per riscaldare la casa meno inquinamento... ..anche questa è una nobile causa per il bene dei cittadini e del pianeta! Ma non sarebbe ora di smetterla? Malnate è piena di buche/voragini, non sarebbe meglio riparere queste?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mal fido 2016-12-31 14:39
Certo che a leggere il tuo di intervento si colgono chiaramente i sintomi della demenza più che dell'isteria.
Pensare che sia l'Assessore ad autoincensarsi sottintende che non ci possa essere nessun altro che la pensi come lui e come il sindaco e che Riggi abbia bisogno di questo forum per farsi pubblicità.
Stai sereno che se conosco la persona i tuoi commenti lo faranno solo sorridere.
Riguardo poi ad Econord i soldi per sostituire il tetto con Amianto li ha messi davvero, sempre grazie al Riggi, che ti piaccia o no. Ma si vede che il tuo tetto ha altri problemi, e non solo quello neh!
Post scriptum: elencare gli altri problemi di Malnate mischiando la merda con la cioccolata, per restare in tema, dimostra ancora una volta lo spessore politico tuo e dei tuoi compagnucci di merenda.
Buon Anno a te!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# compagnari 2016-12-31 19:03
Infatti, l'assessore non si autoincensa, infatti bastano quelli come te con la finezza che ti/vi contraddistingu e e che è parte integrante e soprattutto sostanziale del modo di amministrare.
Speriamo che la merenda di fine anno, visti i tuoi/vostri discutibili gusti, non vi crei problemi con lo spessore politico.
Buon anno, che se continuate così sarà l'ultimo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mal fido 2017-01-01 12:20
Grazie mille dell"augurio! Che è già la quinta o sesta volta che tu e i tuoi ci fate e che ci porta bene assai!
L'ultimo anno a sparare minchiate speravamo fosse il tuo ma.....speranza vana, tu vai avanti imperterrito!
Adesso fai il bravo, calmati e torna a sedere che altrimenti per colpa tua stasera non ci fanno giocare a tombola e ci mandano a letto prima.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bi fido 2017-01-04 13:56
nelle cinque/sei volte c'è anche il referendum?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2017-01-02 08:37
non avevo dubbi che foste sotto tutela
piano con le parolacce, che vi levano anche il caffè
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# --- 2016-12-31 09:08
il corriere peggiora a vista d'occhio:
il bravo giornalista insinua che la schedatura sia già stata fatta, ma sa benissimo che una cosa è l'anagrafe (e bisognerebbe anche vedere quanti non sono iscritti, visto che in Lombardia risultano 1.300.000 cani) e altra cosa è la banca dati delle analisi, che è tutta da fare, analisi comprese.
riguardo a Livorno e Trieste si tratta di annuncite, che abbiamo già sperimentato a livello locale e nazionale con l'imitatore del bravo sindaco
sui risultati a Napoli, dove con i rifiuti sono messi come sono messi, si veda:
http://www.vomeromagazine.net/il-bluff-delle-multe-la-pupu-dei-cani/

ma il segretario provinciale del PD non sarebbe meglio si occupasse del suo partito che dopo il risultato del referendum ne ha veramente bisogno?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rintintin 2016-12-19 14:27
Che garbo, che signorilità,che finezza! Quando non sapete come rispondere offendete. Ma le pare i cittadini bevano la storiella del "tutto gratis" ? Econord da dove li tira fuori i soldi, dal cilindro magico o sono così rinco da buttare dalla finestra 50/60.000 euretti (questi sono i suoi conti) per qualche cacchetta di cane? Guardi che costa meno mandare un operaio a farle su con la ramazza. Volete capirla o no che i tempi delle storielle propinate ai cittadini sta per finire? La città è fatta anche di adulti che pensano e ragionano con la loro testa, non solo di bambini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# -- 2016-12-19 08:23
le minchiate le spari tu

i vigili non ci sono già per fare le multe?
o sono bravi solo con i pendolari?
bisogna assumerne altri per un altro circo di carte, analisi e controanalisi e contenzioso?

se vogliono fare le multe basta non girare la testa dall'altra parte, come fanno con i parcheggi selvaggi in piazza e limitrofi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mannaggia 2016-12-17 17:11
il sor Pavesi ci ha messo la bellezza di 11 minuti per attraversare Malnate, all'orario di entrata o uscita delle scuole in via de Mohr!!!! scandaloso!!! inenarrabile!! un' odissea!! ne e' uscito disfatto e i suoi impegni di lavoro sono andati a farsi benedire!!! si vede che non ha figli in eta scolare. MA USCIRE DI CASA 7-8 minuti prima no? ma ci faccia il piacere......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# val più la pratica.. 2016-12-17 14:44
Grande articolazzo sul supermegamaxi piano strategico anti cacche canine

In sintesi:
- si comprano 2 transponder per leggere i microchip (poi bisognerà anche usarli - tutti e 2 - e pagare chi li usa)
- si fermano i cani e si controlla con il trasponder se sono iscritti all'anagrafe (se no si sanziona??)
- si raccoglie con apposito kit la saliva dei 2100 cani iscritti (si dovrà pagare il personale specializzato, il kit, l'invio al laboratorio e l'analisi, la gestione del database)
- quando si rinviene una cacca l'addetto alla pulizia aspetta che intervenga un vigile che raccoglie un campione per le analisi (costo del personale, del kit di raccolta, dell'invio al laboratorio e dell'analisi)
- si sanziona sulla base del referto (se il cane è iscritto e di Malnate, se no...)

Mettiamo anche in conto le inevitabili contestazioni e il contenzioso e confrontiamo l'opzione B:

- 2 vigili in borghese 1 ora in orario serale e 1 ora in orario mattutino 2-3 volte la settimana per 1 mese nei luoghi sensibili del centro che tutti conoscono (se loro anche non li conoscono possono consultare il forum, oppure trovarli seguendo il proprio naso o i sentieri nelle aiuole con il cartello di divieto)
- telecamere in funzione che trasmettono in tempo reale alla squadretta di cui sopra appostata nei paraggi

Dove si nota che i problemi si possono risolvere anche con poco, basta averne voglia (vedi parcheggi vicino alla stazione e parcheggi dei soliti noti in centro)
Evidentemente spararsela sui media fa più figo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# val più la logica 2016-12-17 15:44
Direi invece che è un'ottima idea.
Spiegata punto per punto, a qualcuno qui sopra, può sembrare arzigogolata ma in pratica, in pratica ripeto, una volta avviato il procedimento, se non ti doti di sacchetto, guantuccio e buona creanza-zac.... ti beccano
Ottimo Riggi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# davero ? 2016-12-18 08:47
certo, sopratutto efficientissima e poco costosa, da mettere al n 1 delle priorità, subito prima del servizio cura immagine & te la racconto dei bravi amministratori
e poi vuoi mettere l'ottimizzazion e delle risorse?
così i vigili possono dedicarsi a pestare i marciapiedi, che al traffico e alla sicurezza ci penserà qualcun'altro.
le aiuole no, resteranno lo schifo che sono, visto che anche i cartelli di divieto ai cani stanno facendo una brutta fine.
e anche parcheggio selvaggio, che malgrado le segnalazioni lor signori anche abitano altrove
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Esatto 2016-12-18 15:48
Tempi duri per furbetti del quartierino come te e i tuoi amici eeeeh!
Era ora!
Riggi 10 e lode. Sarà una cosa ben fatta come per la differenziata. Siamo tutti con te a parte quelli con la coda di paglia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# phone 2016-12-19 08:26
bravo
ditelo anche a quelli che usano i portici come orinatoio, che di sicuro li conoscete e non vi serve il prelievo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cani 2016-12-25 19:15
quell'idea di riggi, oltre ad essere gia' operativa nel comune di Napoli, sta per essere messa in atto a Livorno e Trieste, quiendi se vi interessa sono 3 comuni che, oltre ad essere ben piu' grandi di Malnate, hanno giunte e sindaci pentastellati (livorno), di centro-dx(tries te9 e avversario del pd (napoli). Inoltre il test del dna canino non costa 200 euro, come qualche testina ha scritto, ma circa 20 euro, che sarebbe abbondantemente coperto dalle multe se i padroni non si adeguassero ad essere piu' civili, a Napoli, ed e' tutto dire, le deiezioni canine abbandonate in strada sono diminuite del 70% http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2016/03/17/news/nogarin-escrementi-dei-cani-multe-grazie-al-dna-1.13138269
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gatti 2016-12-27 11:01
mi sa che la testina sei tu: a Livorno e Trieste hanno fatto come il bravo sindaco e il bravo assessore, un bell'annuncio del tipo sappiamo, ci pensiamo, faremo, implementeremo e zero fatti ma tanti tituli (di giornale).

A Napoli hanno fatto un'ordinanza nel 2014 e da allora zero banca dati e meno di 50 multe, vedi :
http://www.vomeromagazine.net/il-bluff-delle-multe-la-pupu-dei-cani/

NOTA:
differenziata 2014 Napoli = 22%
differenziata 2014 Campania = 47,6%
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alfonso 2016-12-15 18:16
MI rivolgo al movimento 5 stelle ed in particolare al signor GENOVESI che non conosco
finche al vostro interno avete dei personaggi come GULINOI E LONGO di voti a malnate ne pigliate ben pochi.LA posizione che esprime GENOVESI a naso non e la sua anche perche sappiamo tutti che
questa posizione la sempre avuta GULINO E LONGO fino a quando ancora portavoce
del 5 stelle si candido diventando presidente della consulta ROVERA ROGOREDO lasciando
dopo avere strumentalizzat oi cittadini di rovera sulla nuova scuola materna fatto positivo
che non la seguito nessuno e si è dimesso.
QUELLO che voglio dire a GENOVESE di non lasciarsi strumentalizzar e di ragionare con la sua testa
i comitati di quartieri o consulte sono un ottima cosa se chi li direge fanno l'interesse dei cittadini e non personali o dI partito come a fatto GULINO.
SONO i comitati di quartiere che devono avere la capacita di coinvolgere i cittadini sono
loro a contatto con il quartiere con le persone fare l'amministrator e e un altro mestiere
se le persone che si assumono questo ruolo si spogliano dal colore politico assumendo un
ruolo di raccordo tra quartiere ed amministrazione per me funziona.
PER quanto riguarda il conportamento del 5 stelle che non si presenta alle commissione
oltre a dire che è un movimento populista dico anche che si fa condizionare dalla lega nell'antipolitica
cio vuol dire che a MALNATE esiste una alleanza lega 5 stelle
SONO d'accordo con portavoce quando dice che GULINO partecipando ad una commissione
si metta a gridare senza essere consigliere prevaricando sui consiglieri effettivi dei 5 stelle
RIVEDETEVI al vostro interno se non volete essere un movimento populista e antipolitico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Dubbi in comune 2016-12-14 12:29
Il 13/12/2016 il Segretario Generale del Comune di Malnate insieme all'Organo di valutazione hanno tenuto una riunione con tutti i dipendenti comunali per illustrare la nuova organizzazione comunale. Nulla di segreto ovviamente, c'è pure una deliberazione sul tema, per cui, nel limite del diritto di critica e di libertà di espressione mi sento di commentarne alcuni aspetti con lo scopo di porre l'accento sullo stato di malessere in cui vivono i lavoratori del Comune di Malnate; malessere che durante la riunione è stato percepito anche dal segretario generale e rinnovato dai presenti. Stato di malessere che, afferma il segretario generale, ha visto crescere negli ultimi anni, ed è dovuto, a suo parere, alla riduzione del personale in servizio ed all'impossibili tà di nuove assunzioni che hanno determinato l'aumento dei carichi di lavoro per tutti. Questa è, a mio parere, è una analisi assai limitata ed esprime solo una parte dei motivi che sono la causa di questo "stato di malessere". Non bisogna dimenticare che i dipendenti comunali lavorano non solo per la gloria, ma "anche" per uno stipendio legato ad un contratto ormai fermo da 7 anni e che, nonostante l'ultimo accordo, porterà nelle tasche dei "comunali" non più di €.50-60 lordi mensili (per essere ottimisti), non si sa quando. Non bisogna dimenticare inoltre che gli adempimenti, nonostante la tanto sbandierata riduzione della burocrazia, non sono assolutamente diminuiti e non diminuiranno, basti pensare alle competenze delle ex province che da quale parte dovranno pur confluire. Credo però che un altro motivo di malessere sia il fatto che questa amministrazione , più di altre, non consideri i propri dipendenti come invece dovrebbe: infatti, come è stato osservato da alcuni lavoratori, è scorretto chiedere la collaborazione, che tra l'altro è sempre stata data, in particolare del personale inquadrato in cat. B (le categorie sono B, C e D, crescenti), per svolgere mansioni di cat.C, perchè queste posizioni sono scoperte, per poi dimenticarsene quando si tratta della distribuzione del premio di produttività o altri incentivi. Ma penso che la cosa che più "ferisca", credo sia questo il termine più corretto, i lavoratori, stia nel fatto che da un lato vi sia una continua e anche legittima richiesta di collaborazione e sforzo per raggiungere gli obiettivi dell'amministrazio ne , spesso senza tener conto delle tempistiche necessarie in ambito amministrativo al corretto svolgimento dei processi decisionali, mentre dall'altro non corrisponda una corretta informazione sui programmi futuri, infatti l'amministrazio ne ha sinora glissato sulle richieste di chiarimenti poste dai sindacati in tema di unione di comuni. Ed infatti, durante la riunione, si è appreso, ma solo su domanda diretta ed espressa al segretario generale, che nell'unione dei comuni in progetto, una serie di funzioni fondamentali del comune saranno oggetto di trasferimento, con annesso personale; ciò avviene dopo che da mesi se ne parla, o meglio ne parlano tutti, ma non con i diretti interessati. L'informazione, tra l'altro, si è limitata a questo, senza fornire ulteriori dettagli perchè, è stato detto, il progetto è ancora in fase di studio. Sembrerebbe logico se non che mi vien da pensare: ciò significa che i lavoratori ne sapranno qualcosa solo a giochi fatti; quindi dove sta la reciproca collaborazione, informazione e trasparenza che oggi più che mai dovrebbero contraddistingu ere il rapporto tra lavoratore e datore di lavoro dopo le privatizzazione del rapporto di pubblico impiego? Ed ancora mi pare strano che tale comportamento sia posto in essere da un'amministrazi one di sinistra che però di sinistra non mi pare abbia più nulla. Ora vorrei chiedere se qualcuno è in grado di spiegarmi, alla luce di quanto sopra detto, con che stato d'animo un lavoratore dovrebbe porsi nei confronti del suo datore di lavoro? Forse il disagio segnalato dai dipendenti e percepito dal segretario generale nasce dal fatto che prima di essere "funzionari" o "amministrativi " o "buracrati" i dipendenti del comune di Malnate sono e vorrebbero essere considerati lavoratori a tutti gli effetti con almeno gli stessi diritti degli altri lavoratori.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# LA CURA 2016-12-14 15:46
Nove o dieci ore al giorno di fabbrica a 1.040 euro al mese.
Due o tre ore al giorno di pendolarismo per raggiungere il posto di lavoro, in coda o pressati sui treni.
Orario rigido con solo mezz'ora di pausa per il pranzo.
Dare risposte chiare in tempi certi; altrimenti si rischia il posto.
Sono solo alcune delle ricette che consiglerei per curare il MALESSERE e togliere ogni dubbio e disagio.
Decida lei quale pastiglietta assumere, prima che sia troppo tardi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roby 2016-12-14 14:02
Privegiati che non conosceranno mai crisi di settore, mobilità e jobs act vari. Lavorano il più delle volte a due passi da casa. Il mancato rinnovo del contratto fa solo ridere. Negli altri settori si parla di riduzione del salario. .. non parliamo poi della produttività: hanno mai provato ad avere un capo che ti sta alle costole tutto il giorno e verifica il lavoro ? Non credo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sammy 2016-12-14 17:27
La soluzione c'è ed è semplice.
Se non ti sta bene cambia!
Sicuramente troverai un posto nel quale valorizzeranno al massimo le tue doti.
E nel frattempo si riuscirebbe macari ad assumere quanche giovane volenteroso e preparato che dia a noi cittadini un servizio degno.
Qualcuno mesi fa suggeriva da questa piazza all'amministraz ione di inserire meccanismi di valutazione per obiettivi, come oramai si fa in qualsiasi azienda.
Ma si vede che sono troppo di sinistra per prenderlo in considerazione. ....e intanto questi hanno pure il coraggio di lamentarsi.
Che schifo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# refresh 2016-12-15 08:59
Facciamo un referendum per chiedere che venga inserita la possibilità per chi amministra di scegliersi il personale dando modo di tenersi stretti quelli che lavorano con merito, che pure ci sono, e mandare a casa quelli che non hanno voglia o peggio che occupano posti nei quali non sono assolutamente in grado di fare il loro mestiere.E ce ne sono assai.
Non è giusto che per colpa dei fannulloni ci rimettano tutti e nemmeno che il carrozzone vada avanti da se.
I corridoi di palazzo sono pieni di figuri che attendono il passare dei giorni e dei mesi..quelli che tanto prima o poi anche Astuti e i suoi se ne andranno e ne arriveranno altri, e a noi nessuno ci tocca.
E io pago!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Genovese 2016-12-13 09:34
Il Movimento 5 Stelle prende posizione sui Comitati di quartiere.

Questa Amministrazione rottama le Consulte di zona e li sostituisce con i “nuovi” Comitati di quartiere.
La disastrosa esperienza fatta, dagli attuali amministratori, nei cinque anni appena trascorsi non ha insegnato nulla.
Tale strumento, ottimo nella sua rappresentazion e letterale, ma limitativo nell'attuazione della democrazia reale, ha prodotto due risultati assolutamente negativi: il primo, di ottima fattura nelle intenzioni, non ha praticato, volutamente, quel coinvolgimento dei cittadini comuni alla vita politica amministrativa; il secondo ha messo in evidenza con la creazione ad arte delle Consulte, l'allontanament o dei cittadini dalla politica. A compendio di tale strategia politica si colloca l'assalto dei partiti che hanno fatto di tutto per intrufolarci i propri rappresentanti. Ciò ha aggravato il già pericolante ruolo delle Consulte, consegnandone la gestione nelle mani di loro stessi.
Certo bisognava dare una svolta. Eccola, rivisitata e come nuova. Da domani tutto andrà bene, i Comitati faranno trionfare la partecipazione dei cittadini e la democrazia sarà salva.

Come Movimento, nel corso dell' ultimo Consiglio Comunale, svoltosi il 28 novembre 2016, dopo quattro mesi di silenzio, abbiamo deciso di non partecipare al voto per la riconferma di tale inutile strumento. Lo riteniamo responsabile dell'ulteriore allontanamento dei cittadini dalla vita politica e amministrativa di questo paese.
Noi proponiamo la democrazia diretta che, nell'accezione etimologica, vuol dire “governo del popolo”. La sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dall'insieme dei cittadini, intesi come comunità di persone che partecipano alla vita amministrativa.
Noi del Movimento cinque Stelle sosteniamo che i cittadini debbano essere coinvolti direttamente dal Sindaco, dagli assessori e dai consiglieri.
Solo così si potrà creare un' attiva partecipazione.
Per amministrare il paese con piena condivisione bisogna lavorare per creare la cultura della partecipazione, ascoltando i cittadini, le loro idee, i loro consigli e le loro motivate proposte e poi, con attente valutazioni e corretti ragionamenti, scegliere il meglio per il bene della collettività, ma soprattutto mettere in pratica.
Purtroppo, l'idea di questa maggioranza che ci taccia di essere populisti ed antidemocratici , non è quella di parlare direttamente al cittadino, ma mettere un filtro alla “democrazia”. Le vecchie e rivisitate Consulte, un fallimento improponibile.
Diciamo basta al falso uso di termini come: apertura al dialogo, apertura al confronto, alla partecipazione e alla democrazia.
Vogliamo fatti per il bene della collettività e non parole che nascondono idee prive di concretezza.
Rivolgiamo ai cittadini malnatesi l'invito di non prendere in considerazione il bando sui Comitati di quartiere. Non prestatevi al loro gioco. Non candidatevi. Chiedete loro di coinvolgervi in prima persona. Aiutateci a cambiare questo sistema.

Malnate, 12 dicembre 2016

Il Consigliere Comunale
Portavoce M5S

Mario Genovese
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PORTA VOCE 2016-12-13 13:01
Genovese dimentica un dettaglio piccolo piccolo...i primi a piazzare nelle Consulte di zona i trombati di lista, sono i verdoni che gli siedono accanto e che sono usciti con lui dall'aula.
E ne sarà riprova l'elenco dei nomi che ancora una volta riproporranno.
Meno enfasi, meno accezioni, che oltre allo scritto bisognerebbe saper sostenere con le parole, e più fatti signor "portavoce", che fino a mò abbiamo visto nulla!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ai portavoce 2016-12-13 13:27
""Qui è d'obbligo il plurale" .......
A Giovanni Gulino presumibile portavoce del portavoce.
Apprezzo la tua passione ma lascia che sia Genovese a parlare e a scrivere
(Se mi vuoi smentire, digli di esprimersi almeno in consiglio comunale che ho sentito dire sarà il 19)
Detto questo, sono tra chi ha sperato che il movimento prendesse corpo anche a Malnate, dove la logica dei renziani potrebbe stimolare non poco ma.........ma per il momento sappiamo solo che il corpo del movimento 5 stelle è in difficoltà a procurarsi i documenti per sostenere una discussione.
Fare le barricate è oggettivamente più semplice ma ho l'impressione che non basti a sollevare l'attenzione
Ciao Giovanni, la prossima firmati direttamente, credimi, fare la balia non paga !!!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# portavoce a chi 2016-12-14 12:34
Gulino chi, quello che va ad assistere ad una commissione consiliare e senza neanche chiedere l'autorizzazion e a parlare, ben sapendo che non poteva farlo non essendo delegato dei 5s, si mette all'improvviso ad urlare , da perfetto maleducato ed incivile, cose che neanche conosce? ma fateci il piacere..... invece di cianciare di democrazia diretta, i 5s comincino a fare delle proposte concrete, invece di scimmiottare gli atteggiamenti dei loro parlamentari romani e di boicottare gli spazi che vengono offerti ai cittadini per interloquire con l'amministrazio ne. Bell'esempio di democrazia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-11-21 15:33
Perché cambiare la Costituzione quando a cambiare dovrebbe essere la politica? Una Camera o due poco cambia se si decide nell'interesse dei cittadini. Purtroppo non è così. Cambiare ci garantirà un Governo e un Parlamento che lavorino per il Paese? Ad oggi non è così, da una parte e dall'altra si sono costruite alleanze ad hoc e questo non garantisce nessuno...scusa te, forse solo le poltrone, poche o tante che siano. Pensate veramente che i senatori di oggi torneranno alla vita civile, una vita dura anche per i più fortunati e priva di privilegi? Si troveranno nuove poltrone su cui depositare gli onorevoli fondoschiena...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# essi anche 2016-11-20 19:44
Agli amici dei mandarini e all'ufficio propaganda dei meglio fichi del bigoncio, onde evitare figure di mm come quello che non si firma da capo a 0, di memoria cortissima ma di ore lavorate nemmeno una, consiglio di chiedere a chi c'era e faceva parte del loro partito, come l'ex sindaco Manini, oppure a chi c'era e faceva parte della commissione per la bonifica, come il sig Stefano Bernasconi.

Così, tanto per evitare di cambiare ogni volta i fatti secondo quello che comoda, e di attribuire ad altri le magagne proprie.

Ovvio che poi non gli basterà e si inventeranno l'ignoranza è una brutta bestia, i brogli, noi siamo meglio, gli altri non capiscono, il popolo bue, bisognerebbe limitare le decisioni ai politici competenti, stiamo analizzando, implementeremo, abbiamo pianificato, non appena possibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# da capo a 0 2016-11-18 19:43
Pennellone il certificato è depositato in Comune, mi risulta da questa estate. altrimenti come sai non potevano dichiarare ultimatici lavori do bonifica.
Non devo certo essere io a farti vedere niente.
Se ti interessa tanto vai a chiederlo all'assesore o agli uffici con un accesso agli atti.
Però poi quando lo hai visto torna qui a scriverlo.
Aspettiamo fiduciosi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# amc ggr 2016-11-19 15:16
ceerrrto, come i verbali della commissione Folla e come la denuncia alla procura
Non devo certo essere io a chiedere niente, però chi ha chiesto da 15 anni a questa parte non ha avuto risposta.
Se a voi non interessa non è un buon motivo per sparare c..te: non vi parlavate addosso a proposito di trasparenza?
Riaspettiamo fiduciosi
(in fatto di depositi anche per MPS e Banca Etruria)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# da capo a 0 2016-11-19 18:06
Da cava a folla a etruria.
Pennellone sei um fenomeno.
O meglio una cava di cazzate senza fondo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# amc ggr 2016-11-20 09:16
esattissimo, belli capelli.
Quando ti passa, controlla la delibera di Regione Lombardia (484/2007): i tuoi idoli arancioni vagavano ancora nelle segreterie in calzoni corti.
Appavonarsi con la coda degli altri non è bello e ancora meno bello millantare un risultato che non c'è.
Una cosa per la bonifica però l'hanno fatta: la proroga.

Finisco qui che poi il tuo maalox ce lo caricano a noi che lavoriamo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# da capo a 0-stop 2016-11-20 17:47
Sbagliatissimo, pennellone!
Quando hai tempo passa dalle sigle e dai numeri a leggere il contenuto di leggi e delibere che citi, che sennò rischi di fare le figuracce come gli azzeccagarbugli che ti fanno compagnia.
A proposito di appavonarsi, mi ricordo ancora di qualcuno che presentava l'accordo per il riempimento della cava come se fosse roba sua, quando invece l'accordo lo avevano fatto altri e l'unica cosa che era stato capace di fare lui, era un PGT dove, udite udite, erano pronti migliaia di metri cubi di cemento verde oltre ai denari che la proprietà già guadagnava con il trasporto delle terre. Un bel pacchetto regalo per i malnatesi, che avrebbero però potuto farsi il bagnetto caldo e farsi massaggiare aggratis le natiche nella spa di lusso, dopo il doloroso trapasso, ma senza cremine lenitive, che quelle erano extra a pagamento.
Provo a rispiegartelo l'ultima volta: la proroga è stata data per rimodellare l'area....la bonifica E' FINITA!
Magari se fosse possibile la prossima volta provo a spiegartelo con un disegnino, che a quelli come te si fa fatica a farlo capire....che la testa è già piena di DLGS, LR, PPP, PRIC e PROT da ripetere a pappagallo.
E qui ti saluto che sennò tutto il tempo che spendi al lavoro per capire e rispondere ce lo caricano a noi che in più ti sopportiamo.
passo e chiudo

Che dire poi del
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ahhh 2016-11-21 08:58
e speriamo che chiudi veramente,
tu
gli amichetti tuoi
(e i resti della ditta colonizzata da pitoni democellini)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 6 - CHE FURBO 2016-11-17 12:48
a) non sai nemmmeno distinguere tra la bonifica che è finita grazie a Sam e a Giuseppe e non certo grazie a te, cacciapalle padano, e i lavori che stanno facendo per rimettere in piano l'area. io la testa ogni volta che passo la giro dalla parte giusta e sono contento di quello che vedo
b) alla Folla i boccaloni sono quelli come te che credono che basta un comando del Sindaco per fare portare via tutto. negli ultimi 15 anni per fortuna voi siete rimasti solo 2 a comandare che se no eravamo tutti nella palta.
prendi il pennello e vatti a pittare di verde invece di dire stupidaggini
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# furbo e smemorato 2016-12-07 11:58
La Provincia Martedì 11 ottobre 2011
Ex Siome, un mese decisivo
"Bonifica o sarà ingiunzione"

«In questi giorni ci sono alcuni importanti appuntamenti - sottolinea l'esponente della giunta malnatese (Riggi, n.d.r) - nei quali saremo impegnati. Ci sono degli step che la proprietà sta portando avanti e che saranno oggetto di verifica in un incontro che avremo alla metà del mese di ottobre. La proprietà si sta già occupando della fase di monitoraggio delle falde, nell'incontro si cercherà di capire una data approssimativa per l'avvio dei lavori di bonifica dell'area». Appuntamenti serrati per dare impulso all'intervento di rimozione delle tonnellate di rifiuti che da anni si trovano depositate sull'erba: «Entro la fine del mese di ottobre - insiste Riggi - incontreremo anche la direzione Ambiente di Regione Lombardia. Con la proprietà intendiamo sederci a un tavolo per capire anche che tipo di margine di trattativa esiste. Se i lavori di bonifica non dovessero partire cercheremo di capire se esiste anche l'opportunità di dare il via a un atto ingiuntivo»
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 6-CHE FURBO 2016-12-07 12:48
E' tornato PENNELLONE NOSTRO!
Alle elementari ci hanno insegnato che si leggono i titoli, e poi si leggono i contenuti di un articolo.
Pennellone si è fermato al titolo, forse ha guardato le foto, ma per capire il resto gli servono i disegnini.
"Se i lavori di bonifica non dovessero partire cercheremo di capire se esiste anche l'opportunità di dare il via a un atto ingiuntivo".
PENNELLONE fai così, chiedi ai tuoi rappresentanti in consiglio di fare la domanda all'assessore Riggi per capire se è andato veramente in Regione e se ha chiesto e valutato se era possibile e opportuno fare l'atto ingiuntivo. Fatti dare risposta scritta, o disegnata, come credi meglio.
Così poi decidiamo noi se il furbo e smemorato è lui o il finto scemo sei tu.
Attendiamo fiduciosi di vedere chi sarà il tuo portavoce.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pennellona tua sor 2016-12-07 18:55
furbo - mica tanto - e smemorato - finto - sei tu

quanto al nostro, può essere:
- che stiano (loro anche) ancora cercando di capire
- che sia(no) ancora seduti al tavolo
- che i lavori di bonifica siano partiti (e magari terminati come CC)
- che non esista l'opportunità (ma è meglio non dirlo)

tutte ipotesi che mostrano il costante impegno nonchè lo sforzo informativo messo in campo congiuntamente alla apposita fantasmatica commissione nel breve volgere di una consigliatura (loro anche).

di quelle precedenti uliviane (essi anche) si tace per intervenuta prescrizione

intanto, annuncio dopo annuncio, altri 5 annetti sono passati, e quelli come te (che decidiamo noi) la fama di cazzari se la sono ben meritata

Attendiamo fiduciosi un'altra valanga di minchiate distillate con non eccesivo utilizzo del già scarso contenuto del massiccio cranio di cui disponi

Ben inteso, attendiamo (noi già cittadini nel 2000) anche la bonifica, salvo abbiate già nel frattempo provveduto a nostra insaputa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 12 2016-11-17 18:08
padana sarà tua sorella.
detto questo se stanno facendo lavori "per rimettere in piano l'area", non hanno riempito lungo la statale, non hanno sistemato lungo il torrente e manca tutta, dicesi tutta la sistemazione ambientale e a verde, la bonifica non è finita, ma forse a quelli come te bastano gli annunci
alla folla, visto che a te e agli amichetti tuoi non sono bastati, per tua stessa ammissione, 13 anni e che l'avvio l'ha dato il commissario e non il bravo assessore attuale e nemmeno quello di prima, c'è da chiedersi cosa capisci in fatto di norme ambientali, ma sopratutto se non ti vergogni per il brillante risultato . C'è anche da chiedersi perchè il bravo sindaco attuale insieme al bravo assessore non hanno mai ritenuto necessario riunire l'apposita commissione, e anche come mai il sindaco precedente non abbia mai ritenuto opportuno pubblicare i verbali dell'apposita commissione sulla bonifica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# da capo a 0 2016-11-17 21:18
Pennellone rilassati!
Se avessi studiato un poco sapresti che:
1- la bonifica è ultimata con posa del capping (vai dal tuo mentore che ti spiega cos'è)
2- la proprietà sta andando avanti a fare quello che deve per finire i lavori che ha tempo fino al 2018 e non aspetta ne te ne tua sorella....fors e aspettava il nipote ma è andata buca anche stavolta!
3- chissà di quale avvio del commissario stai parlando e di quali segreti pensi sia stata tenuta all'oscuro la mitica commissione che, per inciso, può essere convocata in qualsiasi momento dai consiglieri. Salti da cava a folla mischiando le cose senza capire quello che dici. Sei una cava di cazzate (cit.).
4- oramai tu e i tuoi amichetti intelligenti ci avete abituato. .....5 anni a spararle sui forum, cinque settimane a spararle ancora più grosse in campagna elettorale, 5 voti in croce (popolo bue ) e da capo a zero!
Vai pennellone che sei forte!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# le sai tutte 2016-11-18 09:38
bravo capa

allora non avrai problemi a farci vedere la Certificazione di avvenuta bonifica ai sensi del dlgs 152, nevvero?

aspettiamo fiduciosi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-11-18 09:29
giusto
tu invece, e compagnucci di merendine, 15 anni di disinformazione e muro di gomma
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rogoredo 2016-11-15 15:47
Chiedo ai nostri amministratori ( maggioranza e minoranza) di fare un giro in via Bernasconi per verificare la porcheria lasciata dai proprietari di cani incivili che non raccolgono i bisogni dei loro animali incolpevoli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2016-11-15 07:38
Buona giornata volevo far notare che i giornalisti della prealpina potrebbero fare piu attenzione anche oggi una cantonata prima i nomi degli assessori ora anche le foto degli interessati non si può sbagliare anche le foto la sig. Veronica pensi un poco al lavoro e non alle proprie cose se no cambi professione buona giornata Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# citt.osserv. 2016-11-15 11:17
Saluto a tutti.
La sig.a Veronica ha parlato di Riggi e il suo giornale ha messo la foto di Pavesi, va bè.
Ma il sig.Riggi che notizie dà?
Di copertura del Fugascè si parla da decenni, come del camminamento tra viale delle Vittorie e via Libia; ha presentato uno studio, va bè.
Dallo studio presente,come da quelli passati,bisogne rebbe però passare ai fatti,signori eco-sostenibili!
Ah,mancano i soldi: ma dai,dall'Europa o dall'Italia arriveranno,ne sono sicuro.
Intanto ci aggiornate sulla Folla o sull'ex cava Cattaneo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# al citt poco osserv 2016-11-15 17:56
dalla regione maroni ha fatto sapere che daranno a lei l'incarico di obbligare i proprietari della folla a ripulire e uttare iu' i resti degli stabilimenti, saremo in buone mani, grazie anticipatamente da parte dei malnatesi!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osserv. guercio 2016-11-16 09:28
è vero anche io ho sentito che maroni arriva lui e fa portare via tutto. l'importante è che quando hanno finito pittino tutto di verde. così è contento quello del cemento verde.
citt.osserv. sei talmente cecato che non ti sei accorto che a cava cattaneo il lavoro è finito. stavolta però maroni e i suoi tirapiedi celtici non c'entrano, che se rimanevano loro avevamo tanti altri bei metri cubi di cemento da pittare di verde.
a già, attenti però che adesso arriva il giudice che ci condanna a morte e ci fa pagare un fantastiliardo di euro!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 6 + che guercio 2016-11-17 08:15
a) alla cava Cattaneo il lavoro è tutt'altro che finito, lo sanno tutti e basta non girare la testa dall'altra parte e far finta di niente quando si passa
b) alla Folla il lavoro non è mai iniziato, è marcito anche il cartello di inizio lavori messo lì per i boccaloni, e sono passati più di 15 anni 13 dei quali con gli amichetti tuoi a comandare
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 7-8 piuche guercio 2016-11-17 12:25
1) la cava cattaneo : riempimento finito rimane da sistemare a verde pubblico o quant'altro in base all'esito del ricorso al tar
2)la folla e' PROPRIETA' PRIVATA e finche' ARPA E REG. LOMBARDIAnon si esprimono sull'eventuale pericolosita' ambientale del sito, il comune NULLA puo' fare.
Non mi sembrano due concetti difficili da comprendere... o si?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# arrivi a 12 2016-11-17 17:57
1
si certo.
rimane da sistemare in base all'esito?
ma va?
e allora quando finiscono?
2
come no!
allora sulle proprietà private non si può fare niente?
che strano, ricordavo una legge che imponeva al proprietario la bonifica pena esproprio ma anche un articoletto che costringeva a portar via i rifiuti previa ordinanza.

quindi:
1 i lavori sono andati avanti finchè si trattava di intascare (riempimento)
invece da che si tratta di sistemare, aspettiamo l'esito
2 un paio di amministrazioni di amichetti tuoi hanno tergiversato fino al ridicolo malati di annuncite come il pifferaio loro mentore: risultato, lì da vedere

mi sembrano due fatti difficili da contestare , o no?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sguercio senzacervel 2016-11-17 15:56
1) cava cattaneo riempita,grazie al privato che spera di fare tutto tranne che il verde pubblico; a meno che il pubblico paghi il privato. non siamo mica ancora nei soviet dell'abatino di firenze.
2) la folla è privata, allora cosa cincischia l'abatino locale e i suoi sostenibili soccorritori? dopo che l'arpa parli e la reg.lombardia apra bocca, il privato che fa? e gli abatini/ebetini ? tanto gli anni passano,la bonifica non si fa e tanti ebetini crescono....o no?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ester 2016-11-14 11:05
Mia nipote e non solo (altri della stessa sua classe) non gradisce i pasti della scuola.
Parlando con altri genitori mi sembra che sia tutt altro che un caso isolato.
Vorrei sapere se ne sapete qualcosa.
Buongiorno
Ester
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pasto 2016-11-15 16:57
signora ester se non sbaglio nelle scuole c'e' una comissione mensa, di certo non lo leggono qui il suo intervento..... .. e poi non e' facile soddisfare i gusti di tutti i ragazzi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rina 2016-11-14 14:23
Cara Ester,
non sono informata; mio figlio non mi ha detto niente,anche se,quando torna da scuola,ha sempre fame.
Però una strada sicura c'è: parlane al nostro Sindaco (piacione),vedr ai che s'informerà subito.
Vai su facebook, ti darà ascolto dopo pochi secondi (al massimo girerà l'informazione al fido Torchio).
Facci poi sapere se i pasti cambiano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# luna lunatica 2016-11-08 17:45
E' veramente sconfortante,pe r tutti coloro che hanno a cuore la cultura,leggere le riflessioni del Sig.Vallini sull'attuale stato in cui versa la nostra,un tempo gloriosa, biblioteca.Purt roppo queste riflessioni che assomigliano tanto ad un amaro sfogo,non fanno altro che confermare quanto puntualmente esposto alla stampa in occasione di recente intervento di un rappresentante dell'opposizion e riportato anche nella vostra rassegna stampa.Per l'attuale maggioranza la cultura sembra proprio un optional e per il suo ipermediatico leader un piccolo fastidio fra una sovraesposizion e e l'altra,almeno in questo caso senza promesse e rimando ad un ipotetico futuro.Che amarezza!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-11-08 18:42
Il suo messaggio, per attinenza tema, è stato riversato al forum dedicato presente "sotto" lo sfogliabile dell'intervista al Sig. Vallini
http://www.malnate.org/reportage/114-malnate-org-video-eventi/9047-biblioteca-a-malnate-incontro-con-lo-storico-blibliotecario-oggi-in-pensione-umberto-vallini-il-ritaglio

Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-11-07 09:11
Il Ri/taglio incontro con Umberto Vallini storico bibliotecario oggi in pensione
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Agostinelli 2016-10-28 10:30
Da:Mario Agostinelli Inviato: giovedì 27 ottobre 2016 14:11 A: Oggetto: Quale è il clima attorno al referendum?

CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# amicodelNic 2016-10-27 13:09
Complimenti al consigliere d'opposizione PAVESI che si fa senitire su temi concreti. Il Comune tiene tutto nascosto perchè pensa di far credere che tutto va bene. Non è così, si spendono soldi e risorse dei cittadini senza far conoscere come stanno le cose e invocano la privacy. Trasparenza. Trasparenza. Trasparenza!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ma vaaaaaaiiiiiiii 2016-10-27 10:09
La mia soddisfazione per il lavoro silenzioso dei soliti noti di Malnate.org che annunciano di provare a darci le dirette
Come al solito siete quelli delle poche chiachiere e dei fatti concreti.
Forza Forza che andrà tutto bene!!!!!!!
Ciao belli ">GRAZIE
Paolo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# @Pino Vaccaro 2016-10-25 10:29
(articolo di oggi sui rifugiati)
Qui da noi date le circostanza è pur vero che nessuno ci fa caso ma guarda che il vicesindaco non è più la Croci ma il Battaini
Il sindaco invece ....... vai tra
è sempre quello
quello che parla parla e tace tace a seconda del comodo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giornalai 2016-10-26 13:07
ma ancora date credito ai premi pulitzer che si occupano di malnate sui quotidiani? oltre a limitarsi a ricevere comunicati, non fanno neanche lo sforzo di verificare se cio' che scrivono e' esatto, hanno fatto rivivere persone decedute da anni parlandone come fossero viventi........ .. e se glielo si fa notare accusano la redazione... da ridere per non piangere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ada-mello 2016-10-25 17:19
Il problema che arrivano rifugiati, regolari o forse no, che vengono ospitati e mantenuti a spese nostre e il sindaco, la sua ex vice-prezzemolo Croci M. tengono tutto nascosto, come dei carbonari.
Fanno finta che tutto va bene, silenzio, silenzio, così i malnatesi non s'allarmano.
I malnatesi lo sanno lo stesso e disprezzano questo andazzo da presa per i fondelli.
Bene l'opposizione in Consiglio a incalzare, per smascherare questi farisei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# monte-bianco 2016-10-27 09:47
non c'e' nulla di nascosto per gli immigrati,tanto e' vero che sono dove sono da quasi due anni e anche le varie associazioni di volontariato di malnate si fanno aiutare dureante le varie manifestazioni. per quanto il repetita della famiglia ""mantenuta"" , se da come si evince dal consiglio comunale, c'e' un'ordinanza del tribunale che tra l'altro impone la riservatezza, forse ciuffolotto pavesino non sa , e come potrebbe, che da consigliere comunale, mediante formale richiesta potrebbe accedere agli atti, ma che gli servirebbe? di certo se c'e' vincolo di riservatezza forse neanche nome e cognome potrebbe sapere, ma solo le motivazioni e a che gli servirebbe per il suo becerismo politico? che stia sereno.... invece di continuare a inviare comunicati a Vaccaro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dettaglio 2016-10-27 15:39
e che c'entra la riservatezza con il sapere come sono spesi i soldi?
ci vuole tanto a dire dove vanno i circa 10.000 mensili, quanti in affitto, in cure, in servizi forniti dal comune, in servizi di altri ecc ecc?
oppure bisogna lasciare che la gente interpreti il silenzio insistente?

siete fantastici, continuate così
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pstdsn 2016-10-27 13:45
ciuffolotto pavesino?
becerismo politico?
sei pronto per posizioni di rilievo alla corte del paffutello.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# papèalatorni 2016-10-26 09:36
ada-mello, mi raccomando domenica in chiesa in prima fila e a recitare il decalogo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-10-28 08:54
e si, approfittate della chiesa fintanto che c'è.

fra non molto, dopo il baratto immigrati-conti falsi del compagno del sovrappeso, saremo tutti a pregare come diversamente cristiani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lascia e raddoppia 2016-10-28 21:29
prima era un puntino, poi un trttino , mo tutti e due, tu sei gia' diversamente cristiano per ragionare cosi', non ti resta che emigrare in ungheria, li' probabilmente tra un po' saranno forse, e dico forse senza migranti, ma probabilmente diversamente nazi-fascisti se il presidente resta, ah..gia' che ci sei vacci col verdone di malnate , che c'e' gia' stato e pure scornato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-10-29 09:57
purtroppo a differenza di te e del bel soggetto da noi stipendiato che è riuscito con poche parole a dare dei razzisti agli italiani e agli ungheresi, mentre è solo lui a essere diversamente capace, sono orgogliosamente italiano e tale vorrei rimanere, onorando la memoria dei nostri avi che hanno costruito questo paese a prezzo del loro sangue.
temo però che a colpi di 150-200 mila/anno, + i 5 milioni già ufficialmente presenti, + quelli non censiti, + un tasso di natalità triplo o quadruplo, + la connivenza di quelli come te e l'interesse di quelli come il piazzista, la cosa non sarà possibile per molto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a differenza 2016-10-29 12:34
visto che sei tanto capace organizza uno squadrone e vai dove questi poveracci li imbarcano e sconfiggi gli scafisti, .......se poi in europa i salvini e co. su questi argomenti mostrassero un fronte comune italiano verso quei paesi dell'est europa che fino a ieri hanno usufruito degli aiuti comunitari(alcu ni ancora) e che ora si rifiutano di fare la loro parte...... l'era della globalizzazione volenti o nolenti c'e' ritiratevi su un isola e coltivate la ...razza italica, se ne e' mai esistita una, e vorrei vedere il bel soggetto verdone che soluzione tirerebbe dal cilindro, che lui strilla e strepita ma soluzioni zero
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giosuè regazzoni 2016-10-21 14:39
oggi ho visto che è stato aggiornato la targa della via Maccazzola che era sbagliata e scritta senza una "c". E' passato oltre un anno dalla segalazione dell'errore. Ora è risolto il problema, i suoi parenti possono stare tranquilli. Questi sono i tempi delle amministrazioni.
saluti e grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mi pare 2016-10-24 12:39
mi avevano sempre detto MACCAZOLA, con 2 C e una Z sola.
ma il "vecchio" giosuè regazzoni ne sa sicuro più di me.
saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Adriano Veronesi 2016-10-20 10:22
A proposito dell'intestazio ne del palazzetto vorrei far notare che esiste una consulta dello sport malnatese.La consulta dovrebbe di diritto decidere il nominativo evitando che la scelta sia condizionata da proposte personali che sviano l'obbiettività di giudizio. Ritenendo il nome di Giorgio Achini più che valido,non vorrei che, anche in questo caso,prevalesse ro le speculazioni politiche.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Achille 2016-10-20 17:45
Perfettamente alineato con il sig.A.Veronesi.
Il rischio di buttarla in politica c'è.
Per una struttura sportiva cerchiamo possibilmente sportivi,non politici.
La Consulta dello Sport si faccia sentire.
Niente contro il sig.Achini ,anzi,ma butto lì,perchè non pensare anche a una famiglia che tanto ha dato e fatto per lo sport a Malnate: i signori PATRINI.
Un riconoscimento a questi pionieri del baseball sarebbe doveroso!
(Vedere anche i successi in campo nazionale odierni e passati).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# F.F. 2016-10-22 22:07
Condivido,che la scelta debba essere fatta dalla consulta sportiva , i coniugi Patrini con ecc.ri Moalli e Facetti fondatori del Baseball Malnate sono state persone importanti per il loro sport. come il sig. Maccecchini per il calcio e le bocce,i sig.ri Cremonesi ,Borghi,Riboldi per l'alpinismo,il sig.Cadonà per l'atletica,ecc. ...ecc, la scelta non è facile e non deve essere emotiva
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cc/br 2016-10-24 12:35
La scelta non è facile e non deve essere emotiva.Certamente.
Vedete quanti nomi onorano lo sport a Malnate! Però alcuni di loro sono ancora fortunatamente viventi (e ancora lunga vita a loro!) e perciò non possono essere oggetto di dediche.
Non dimenticherei tra i degni ,e compianti, neppure il giornalista-alp inista Fulvio Campiotti, ideatore della Pre Nimega e il suo successore dr.Piercosma Turuani Porretti o,per il mondo del calcio,il mitico Fedele e anche qualche mecenate (sponsor) come il cav.Davide Maternini,i signori Riva,Broggi e Malinverno,ecc.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# F.F. 2016-10-25 00:58
La storia ci insegna che un edificio può essere dedicato anche ai viventi o a uno sponsor ( es. il Rifugio Walter Bonatti gli fu dedicato alcuni anni prima della dipartita, il PalaArmani,ecc. ..) Per Malnate vedrei bene :PalaMaternini sia in ricordo del sig.Davide sia per ricordare una famiglia che si è distinta sia nello sport (giocato ,amministrato e sponsorizzato) che nel lavoro (la loro ditta è la N°1 nel campo deli abrasivi) e il nome è nato proprio a Malnate oltre 4 secoli fa" derivato dal "Croce del Materno"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# +F. 2016-10-25 16:44
si, anche Palaermoli, Palaroncoroni, Palapoggi, Palasiome, Palabraghenti, ecc ecc
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# meno F+ 2016-10-26 14:30
Bei nomi ma un pò datati aggiornati che è cambiato il secolo,non siamo più al Palestrone "Madera"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# - -F+ 2016-10-26 17:38
vedo che hai colto la sottile sfumatura dotta della croce del materno
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# -F. 2016-10-26 12:01
sì,perchè no? solo che mancano i Pala,poi basta che ermoli,roncoron i e via,sgancino o abbiano sganciato (cosa che pone domande).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# br/cc 2016-10-25 12:50
Conoscevamo le dediche agli sponsor viventi (PalaArmani,ecc etera);non conoscevamo la dedica al Bonatti prima della scomparsa.
Ottima in ogni caso la proposta per un PalaMaternini, per i validi motivi elencati da F.F.; la loro ditta però, se non sbagliamo , è la numero 1 (o giù di lì) non degli abrasivi ma dei macchinari per........
Quanto allla "Croce del Materno" ci inchiniamo a chi ne sa più di noi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-10-19 11:50
Seminario Francesco Tonucci

Un comune amico, come me datato, mi ha fatto notare l' esposizione di foto su facebook riferite al Seminario di Francesco Tonucci.
Vorrei far notare, e dall'Ufficio Anagrafe si possono ricavare i dati, che Malnate più che la città dei Bambini è la città dei vecchi e sarebbe ora che l' Amministrazione Comunale si occupasse un po' più di loro. Ai bambini sono dedicate le attenzioni dei nonni, dei genitori, degli asili, degli oratori. Agli anziani si dedica, per fortuna, la Solidarietà e la Caritas. E' notorio da parte degli anziani che l' Amministrazione Comunale, di loro se ne frega, salvo in occasione dei momenti elettorali. Invito ad andare a vedere se al sabato, dopo il mercato ci sono dei bambini che vanno a rovistare nei cassonetti per trovare qualcosa da mangiare e ci si accorgerà che non ci sono solo gli extra comunitari ma anche gli italiani anziani. Mi auguro con questa mia di aver suscitato da parte degli Amministratori più interresse verso gli anziani che ne hanno sicuramente bisogno, ovviamente a scanso di equivoci, anch'io sono anziano ma non ho alcun bisogno.
Per concludere, sempre il comune amico, mi suggerisce di chiedere quanto è costato questo intervento da parte del Sig. Tonucci?
Attendo una risposta.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bisogno 2016-10-19 20:19
forse qualcuno che non ritiene di aver bisogno dei servizi per gli anziani, ne ha piu' bisogno di quanto non pensi, visto che non ha presente uno dei punti cardine della campagna elettorale che ha visto riconfermata la maggioranza, riguardava proprio gli anziani. lei con le sue uscite scritte acide dimostra che il tempo non e' galantuomo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# INEZIE 2016-10-19 12:45
Ma che vuoi che sia di fronte al poter stringere la mano a colui che ha permesso al giovane Astuti di vivere in perenne campagna elettorale a spese di un ridente paesone delle prealpi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# volontariato 2016-10-19 11:49
AAA ESCLUSIVO PER GIOVANI VOLONTARI.
"LA SCUOLA DI ITALIANO PER CITTADINI STRANIERI ADULTI DI MALNATE", al suo tredicesimo anno di attività,offre a giovani neo-diplomati la possibilità di interfacciarsi e interagire con donne, uomini, storie, culture e idiomi provenienti da più parti del mondo e desiderosi di conoscere la lingua e la cultura del paese che li ospita.
L'impegno richiesto è quello di coadiuvare per due sere alla settimana, da novembre 2016 a maggio 2017 i docenti volontari del CORSO di ITALIANO. Un impegno che permetterà di arricchire le proprie conoscenze su un tema di grande attualità:"L'IM MIGRAZIONE".

Ass.ne Socio Culturale "L'ALTRA CITTA'".

Per Info. Cell. 392.2993170.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# provinciale 2016-10-17 20:05
non mi sembra, che come chiedeva qualcuno, il centrodestra e la lega si siano poi spesi molto per sostenere la sig.ra Cassina all'elezione provinciale. se qualcuno cominciasse a guardare casa sua invece di criticare e additare cio' che succede in casa d'altri? e magari si rassegnasse al tempo che sara' pure gentiluomo ma scorre inesorabile?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-10-17 18:55
Buona sera Malnate.org. Sono contento di aver mosso le acque del Vostro sito con i miei scritti, ai quali leggo anche le risposte. Per prima cosa ringrazio Longo Giovanni per la sua disponibilità a far sì che il Palazzetto dello Sport venga intitolato a Giorgio Achini. Le confermo però che non è mai partita una petizione da Greta Achini ma è stata solo una sua proposta.
Invece rispondo a quel signore, che non ha il coraggio di firmarsi, tale "petitio principii". A costui che scrive da saputello segnalo che non c'è nessuna petizione da parte della figlia del Sig. Achini. Come vede a non essere informato è lei e non io. Al di là di essere stato per lungo tempo Consigliere Comunale, conosco alla perfezione i regolamenti, i modi e i tempi per le intitolazioni di Immobili Comunali. Concludo col chiederle se pensa di andare in Paradiso dopo aver giudicata sacrosanta l'iniziativa di Greta Achini. Poi invece scende sì nel ridicolo quando dice corbellerie in merito al tentativo di usare questa volontà per fini politici. Io l'ho fatto per l'amicizia e per la stima che mi legavano a Giorgio Achini. Qui non c'è nessun fine politico. Io ho smesso di far politica ormai tanti anni fa. Ancora più ridicolo è dire corbellerie sull'inconsiste nza dell'opposizion e politica in Consiglio Comunale sulla quale inconsistenza posso anche essere d'accordo e poi un sincero consiglio, anche se non ho il piacere di conoscerla: eviti di fare il saputello che non le si addice e soprattutto non dica stupidaggini, non essendo lei informato e abbia il coraggio di firmarsi. Altrimenti mi fa venire in mente un vecchio saggio che diceva che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Citazione 2016-10-18 17:41
A Fra .......e basta con sta storia della mamma degli imbecilli...... ..cambia battuta sei vetusto.......n on cambiare però con la mamma degli asini anche quella è datata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# longo giovanni 2016-10-15 12:07
SONO d'accordo con FRANCESCOTTO per quanto riguarda di intitolare il palzzetto
dello sport a GIORGIO ACHINI una persona per bene che a dato tanto al suo paese.
AMMIRO anche il SIGNOR FRANCO FRANCESCOTTO per la sua iniziativa di un comitato
per la raccolta di firme dove io mi metto a disposizione.
SE non vado errato era gia partita una petizione da parte di GRETA ACHINI
se cio non fosse stato sufficiente e bene di intrapendere tutte le iniziative
utile un saluto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gianni corto 2016-10-17 18:04
A nome della soc.sportiva "camminatori" di Rogoredo(Rovera ), informo che lunedi 24 alle ore 20,00 presso un ristorante della zona,si riuniranno numerose società sportive e dilettantische per discutere di "sport e vita" a Malnate,relator e il professore M.Dematt,libero docente all'Università del Foro Italico-Roma Urbe e consulente del CONI,nutrizioni sta e preparatore atletico.
Al secondo punto della serata,abbiamo pensato di inserire l'intitolazione del palazzetto dello sport di via Gasparotto,vist e le numerose proposte pervenuteci,olt re a quella del compianto Achini G.
Seguirà perciò la scelta di una rosa di nomi da proporre al sig.Sindaco e al Comune.
Tutti gli atleti e gli amanti dello sport interessati possono intervenire.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ricevutoPubblicato 2016-10-15 07:49
Da: Francescotto Franco
Inviato: venerdì 14 ottobre 2016 19:01 A:
Oggetto: Palazzetto dello Sport di Malnate intitolazione a Giorgio Achini

Vi chiedo di pubblicare questa mia per sensibilizzare anche attraverso Voi i Malnatesi perchè si possa realizzare un evento che non costa niente ma che in onestà merita la massima attenzione.
Trattasi di intitolare il Palazzetto dello Sport di Malnate ad una persona che agli occhi di molti di noi questa intitolazione se la merita davvero. Trattasi di Giorgio Achini, validissima persona che si è adoperato tanto sia negli Assessorati da lui gestiti che nelle Commissioni Comunali.
Io questo lo posso garantire in quanto, pur essendo di idee politiche diverse, riuscivamo a lavorare in sintonia per il bene comune di Malnate.
La 1. cosa che mi auguro è che l'Amministrazio ne Comunale prenda a cuore questa richiesta che non è solo farina del mio sacco ma è anche a seguito di molti dialoghi da me sostenuti in questo periodo per chiedere ai Malnatesi le opinioni in merito. Assicuro che non ho trovato nessuno che non fosse d'accordo su questa intitolazione. Anzi, da più parti mi è stato chiesto di raccogliere le firme per una petizione, cosa che se non troverò riscontri in un lasso di tempo accettabile, mi accingerò a formare un Comitato per la raccolta delle firme.
Conto comunque nella sensibilità dell'Amministrazio ne Comunale nel far propria questa intitolazione, altrimenti sarò costretto a formare un Comitato per la raccolta di firme.
Francescotto Franco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# petitio principii 2016-10-15 14:05
petitio principii ("petizione di principio" o "risposta con la premessa") indica un ragionamento fallace nel quale la proposizione che deve essere provata è supposta implicitamente o esplicitamente nelle premesse.
una petizione esiste gia' ed e' della figlia del fu signor Achini, strano che il sig francescotto cosi' ben informato(!) non lo sappia....
ed essendo stato consigliere comunale dovrebbe sapere anche che ci sono i modi ed i tempi giusti per le intitolazioni di immobili comunali.
detto cio' se e' SACROSANTA l'iniziativa di Greta Achini in quanto figlia, non lo e' il tentativo di usare a fini politici l'argomento, visto l'assoluta incosistenza dell'opposizion e politica in consiglio comunale, ogni argomento e' buono per tentare di coprirla....... .....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-10-16 13:43
Concordo.
Anche perchè non mancano certo personalità sportive altrettanto e forse più illustri se non meritevoli.
Ad esempio c'è una sezione CAI piuttosto rinomata che ha annoverato fra i suoi soci diverse personalità, fra le quali anche un Accademico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# acc.d.crusca 2016-10-17 13:04
Comprensibile che la figlia del sig.Achini,in memoria del padre,chieda l'intitolazione di un luogo sportivo pubblico.
Come malnatese, inviterei le tante associazioni sportive a fare altrettanto,in memoria di alcuni sportivi meritevoli.
Poi si potrà meglio valutare e scegliere.
L'importante evitare che,nel futuro più lontano possibile,venga intitolato qualcosa al sig."prezzemolo"Francesc8.
Ai posteri l'ardua sentenza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# papèalatorni 2016-10-15 09:54
ho conosciuto Giorgio Achini quando era responsabile di un dicastero comunale. In quella funzione ho apprezzato la sua disponibilità a fare e sottolineo a fare. Ho conosciuto Giorgio anche quando apparentemente non faceva più politica e ne ho apprezzato l'aspetto umano. La sua proposta mi vede favorevole e spero che l'amministrazio ne compresa l'opposizione se ne faccia carico. Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-10-07 18:32
Sono ancora Francescotto Franco. Scrivo sperando di essere utile a far chiarezza.
Ieri 06/10/16 alle ore 11,38 un tale che si chiama Provincia scriveva a proposito del mio scritto, ovviamente firmato con nome e cognome, che se il Sindaco avesse perorato la causa di un Malnatese per le elezioni provinciali equivaleva ad essere in una dittatura. Ebbene, io dittatura sì o dittatura no, per orgoglio, avrei fatto di tutto perché ci fossero dei candidati di Malnate. Non è certamente vero che al P.D. nessun iscritto avesse interesse ad entrare nel Consiglio Provinciale, anzi, concordo invece pienamente il suo dire del Centro Destra. Inoltre da questo blog invito tutti coloro che voteranno, a votare PAOLA CASSINA, una persona che farebbe sicuramente fare bella figura a Malnate.
Sempre ieri alle ore 16.58 scriveva un tale che si chiama NON CAPISCO; a costui va detto che quando dicevano che le Provincie andavano abolite, ci hanno PRESO PER I FONDELLI, se fanno le Elezioni per il nuovo Consiglio è perché non le aboliranno mai nè ora né se IL 04 DICEMBRE vincerà il SI o vincerà il NO.
L’UNICA COSA CHE CAMBIERA’ SE VINCERA’ IL SI E’ CHE RIMARRA’ ANCORA UNA SPECIE DI SENATO MA CHE NON AVRANNO PIU’ DIRITTO DI VOTO I CITTADINI MA CHE AVVERRA’ CON UNA LOTTIZZAZIONE RENZIANA COSI’ COME AVVIENE ORA PER LE PROVINCIE.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non capisco 2016-10-06 16:58
IO non ci sto capendo più niente ma le province non erano state
abolite.
IL 4 dicembre se vince il si non devono sparire le province
e se vince il no le province ritornano'''?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non capisco io anche 2016-10-17 18:10
Le province sono state sterilizzate (meno soldi,niente politici eletti direttamente perchè quelli che ci sono si eleggono fra di loro).
Dopo il referendum non cambierà niente.
Spariranno le province ma al loro posto stanno studiando le Aree Vaste (Varese+ Como? Varese+ un pò di Milanese?).Il Governatore MARONI le vuole chiamare Cantoni,alla svizzera!
Cambiare tutto per non cambiare niente!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-10-05 17:03
A Malnate.org con preghiera di pubblicarla a caratteri cubitali

Al Sindaco di Malnate e ai Responsabili degli altri Gruppi Politici presenti sul Territorio.

E’ vero che i Cittadini non voteranno per la Provincia, questa è la prova che per gli Amministratori in carica i Cittadini non contano nulla, salvo che per pagare le tasse.
Ma a chi come me ama il proprio paese, non può che farle male leggere l’elenco dei candidati rappresentati nelle Liste Elettorali sia del PD che in quelle della fantomatica Forza Italia. In neanche una lista di costoro è presente un Cittadino di Malnate.
Allora vorrei chiedere al Sindaco Sig. Astuti, Primo Cittadino di Malnate, nonché Segretario Politico Provinciale del PD, se ritiene tutti i Malnatesi dei lebbrosi da non essere rappresentati in Provincia.
La stessa cosa la vorrei chiedere a Luca Marsico, Consigliere Regionale ed ex-cittadino di Malnate.
Concludo, ahimè, plaudendo alla LEGA che ha avuto il BUON GUSTO di candidare una Malnatese: PAOLA CASSINA (persona validissima che mi auguro venga eletta, cosicché anche questa città potrebbe essere rappresentata in Provincia.)
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# referendum 2016-10-06 11:41
leggo oggi sui quotidiani che secondo i pentastellati e "Sinistra Italiana", il motivo del ricorso al tar, contro il quesito referendario stampato sulla scheda "" e' troppo semplice"", cioe', siccome e' comprensibile e non scritto in "burocritese spinto" non va bene, certo perche' se capiamo perche' votare si o no , non va bene, devono capire solo loro....... ma fateci il piacere.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# provincia 2016-10-06 11:38
credo che il fatto che il sindaco sia segretario provinciale del pd non implica automaticamente che debba dettare legge sui candidati alla provincia, mica e' una "dittatura", inoltre potrebbe essere che nessun iscritto al pd di malnate abbia interesse a entrare nel consiglio provinciale; in quanto al centro destra, se la loro unione a Malnate e' quella che si vede nel consiglio comunale, probabilmente non riuscirebbero neanche ad accordarsi sulla data di un ipotetico incontro, figuriamoci a tirare fuori dal "cilindro" un candidato comune e di interesse per tutto il centro-dx provinciale, con tutto il rispetto per la signora Cassina, che fa il suo onesto dovere di consigliere comunale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# beccatevi questa 2016-09-26 08:48
la lega ticinese fa passare un referendum che penalizzera' i frontalieri e quindi l'economia della nostra zona e i vs amico verdone Maroni dichiara al tg regionale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# e tu dove vivi? 2016-09-26 12:05
appunto:
- gli svizzeri non vogliono stranieri (in regola), che distruggono il mercato del lavoro.
- gli italiani invece i clandestini li vanno a prendere a domicilio, per un mercato del lavoro che non c'è più e per il quale le risorse pagatrici di pensione non hanno alcun interesse
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# papalatorni 2016-09-27 11:22
perché non ci dice chi va a prendere i clandestini o lei ripete quello che altri le hanno messo in testa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vivo qui e ascolto 2016-09-26 18:39
veramente piu' che distruggere il mercato del lavoro io ho sentito l'intervista al presidente degli industriali ticinesi che dice che senza frontalieri italiani molte aziende svizzere chiuderebbero per mancanza di manodopera qualificata, e poi rifletterei sul fatto che ognuno di noi e' sud del mondo rispetto ad altri, . poi se lei non lo sapesse in italia ci sono circa 200.000 posti di lavoro non coperti per mancanza di lavoratori qualificati non di manovalanza di basso livello mi sa che lei e' parente del verdone nuovo di malnate... loro approvano il referendum perche' lo hanno fatto gli amici della lega dei ticinesi, mica difendono i frontalieri
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ma và 2016-09-27 09:46
veramente è quello che pensano gli svizzeri (dumping salariale)

Quanto ai 200.000, che poi sarebbero 76.000, pare che servano "Informatici, analisti e programmatori. Aziende pronte ad assumere, ma mancano giovani competenti".
Poi bisognerebbe chiedersi : aziende pronte ad assumere a quali costi?

Sembrerebbe infatti che i nostri "giovani competenti" preferiscano, giustamente, stipendi e condizioni più favorevoli di quelli delle "aziende pronte ad assumere" visto che ogni anno aumentano quelli che se ne vanno (circa 90.000 secondo http://www.repubblica.it/economia/2016/01/05/news/la_grande_fuga_dei_giovani_all_estero_non_si_ferma_34_in_due_anni-130654306/?refresh_ce).

Guarda caso noi formiamo gente che costringiamo a emigrare e importiamo gente che non ha nessuna relazione con il lavoro. Pare che questo giochetto ci sia costato, solo in formazione dal 2008 al 2014, circa 23 mrd.

E' proprio vero che le esperienze passate non insegnano: abbiamo importato disperati quando il lavoro era già poco, con il brillante risultato di distruggere anche quello (vedi Nord Est e delocalizzazion i) per finire con l'impiego di manodopera a livelli salariali che nessun italiano potrebbe accettare per poter vivere. Manteniamo questi posti, che sosteniamo gli italiani non vogliono, solo finchè costeranno meno di un robot e fintanto che i costi sociali li paga la fiscalità.

In mezzo a tutto questo naturalmente l'importante è parlare della lega.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# certo 2016-09-27 17:17
il problema e' anche la lega che ha governato fino a poco tempo fa e nonostante la colpevolezza nel non aver cercato di governare la crisi per sei sette anni, ancora non ha imparato la lezione e per posizioni puramente ideologiche piuttosto che difendere i frontalieri preferisce la diplomazia coi suoi amici ticinesi, alla faccia dei lavoratori italiani. comunque lei scorda anche tutti i posti vacanti nell'ambito della ristorazione, artigianato, provi a chiedere a qualche idraulico, installatore di infissi etc etc se riescono a trovare personale o siano piuttosto costretti a ricorrere a stranieri che il piu' delle volte non sanno nulla del mestiere....... ..(malnate come un puntino nell'oceano dei posti vacanti naturalmente)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# eh già 2016-09-28 09:23
Invece abbiamo visto il decisionismo delle altre forze politiche, sia sulla montagnetta di Gaggiolo, sia sul trattamento degli svizzeri in trasferta.Come mai se a Varese c'è una macchina parcheggiata alla czodcn puoi stare sicuro che la targa è svizzera? Come mai nei pressi della chiesa è spesso presente un camioncino svizzerotto con il cassone che sporge bello bello di un metro sulla strada?
Come mai il comune di Malnate, così solerte nel multare i pendolari e nel posizionarsi con i telelaser sulle strade interne non si piazza alla Folla e martella gli emuli di Clay Regazzoni?
Così giusto per rispondere con parità di trattamento...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mi iaccu di risati 2016-09-21 08:58
" Non esiste un dio della guerra "

Detto da uno che viene dalla Compagnia di Gesù (il cui capo ancora oggi è chiamato Generale)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# z 2016-09-21 17:09
ha anche detto: "l'economia uccide!"
ma forse pensava ai bond argentini
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# w 2016-09-22 11:53
e che te devi da aspettà da uno che ha pure sparato un: se uno parla male di mia madre, io un pugno.. dimostrando un infelice tempismo e che il porgere l'altra guancia vale solo per noantri poracci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# quanto ci costano 2016-09-20 20:31
qualcuno dei signori informati sanno riassumere quanto ci costano
evasione fiscale
corruzione
collusione
......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# senti chi parla 2016-09-21 08:42
appunto
Proprio perchè GIA' abbiamo questi problemi
NON mi pare proprio il caso di aggiungerne altri
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-09-21 09:18
lassa perde, secondo quello sopra i cattivi sono gli italiani

e questi ?
http://www.ilgazzettino.it/nordest/treviso/truffa_immigrati_730_fisco_treviso_bologna_caf-1976255.html

saranno casi isolati
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadina 2016-09-20 16:57
caro signor o signora "alla cittadina" probabilmente distratto/a,io non mi occupo di gomme e ciuffi,e certamente i Signori Pavesi,Ferrari e Damiani non hanno bisogno delle mie difese,mi occupo invece di cose reali e se lo facesse anche lei,magari usufruendo dei servizi dell'ottimo sito che ci ospita,potrebbe evitare inesattezze e brutte figure,potrebbe ad esempio come ho fatto io,rivedere le registrazioni delle sedute comunali,dove chi ci governa ammette tranquillamente la spesa di oltre 80.000 euro per il mantenimento della famosa "ignota"famigli a x 6 mesi,,altro che balle sparate dal Signor Pavesi,che si in effetti una balla l'ha detta,non sono 10.000 euro ma piu di 13.000 mensili,esorbit ante vero?Sorprenden te è anche come questa accertata notizia passi sottotraccia presso la popolazione.Ma forse lei era distratto/a distratta guardando i ciuffi di capelli,ha forse problemi di calvizie? cosi come era distratto/a quando taccia il signor Pavesi di parlare di gomme tagliate etc,non ho trovato alcun riscontro in merito! E continua ad essere distratto/a quando suppone incomprensioni fra i Signori Pavesi e Ferrari, anche in questo caso non ho trovato riscontri,ma chissà forse sono io la distratta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# spqr 2016-09-23 14:16
alla cittadina risponderei che e' oltremodo distratta, perche' io non ho sentito nulla che confermi la stroia degli 80000,64000,940 00 ero spesi per una famiglia se non nelle ricorrenti frasi del pavesino ciuffolotto o dell'orco ferrari, inoltre da abitante della piazza io non ho mai visto quelli del ""suk"" attaccare nessun cavo alle prese nei box o loro automezzi nei corselli dei box e nessuno mai degli inquilini ha mai lamentato vandalismi alle auto, quindi lei continui a prendere per vangelo le loro affermazioni e si trovera' benissimo, se all'informazion e preferisce la disinformazione ............
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# scighera 2016-09-25 17:26
Carissimo spqr , la spessa coltre di nebbia stesa dall’ astuta maggioranza e il suo strabismo politico le hanno impedito di prendere atto che la storia della famigliola che costa per il 2016 circa 80 mila euro è purtroppo vera . E se questa situazione si dovesse protrarre per il 2017 tale cifra salirebbe a 130 / 140 mila euro per un totale di circa 200 mila euro , ma tanto paga sempre pantalone che da buon suddito deve poi essere tenuto all’ oscuro di tutto per non disturbare il manovratore. Distratta purtroppo è lei che per amor di partito si rifiuta di credere alla realtà si metta il cuore in pace e se proprio non vuol credere, allora vada sul sito internet del Comune di Malnate / in comune / consiglio comunale /verbale seduta 21 luglio , dove a pagina 77 troverà le parole autorevoli di un certo sig. Fortis, che mi dicono essere assessore al bilancio del comune di Malnate, e che, a proposito della famigliola, dice testualmente : “La cifra complessivament e è di circa 78.000,00 euro”.
Questo per l’ anno in corso se poi si proseguisse come probabile anche per il 2017, servirebbero altri 130 – 140 mila euro, per un totale complessivo di oltre 200 mila euro. Ma tanto paga sempre pantalone che da buon suddito, deve poi essere tenuto all’ oscuro di tutto per non disturbare il manovratore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Saro 2016-09-26 07:25
Sto seguendo la discussione sui costi della famiglia e anche io ho letto il verbale del 21 luglio e l'assessore Fortis spiega che (copio e incollo)
..........."E’ già stato detto che la variazione di bilancio parte dal fatto che il tribunale di Milano ci ha affidato questi tre bambini, più la madre....."

Allora, se ti tocca ti tocca e non è che un comune può tirarsi indietro o sbaglio?
e maGari chi è del mestiere o è in amministrazione se parlasse chiaro alla gente usando i mezzi di informazione certe polemiche prenderebbero un'altra piega.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bananas 2016-09-24 09:57
macari se si firmasse potremmo anche crederle, così sembra solo un maldestro tentativo ...
lei non ha mai visto, e infatti non avrà nemmeno sentito del box pieno di droga, del baby pusher, dei vandalismi e delle risse
e poi parla di disinformazione ....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla banana 2016-09-25 18:12
innanzitutto se lei imparasse l'italiano saprebbe che si dice magari, secondo perche' lei si firma? terzo il box pieno di droga forse lo hanno scoperto grazie anche agli abitanti dei condomini, quarto io parlavo di auto nei box e di mercatanti che rubano l'elettricita' visto che dei luoghi sono direttamente interessato, quanto ai vandalismi all'esterno nessuno li ha mai negati... poi se volete credere al verdone, importante personaggio accredidato dai suoi "ambasciatore" verdone in ungheria Cechia e Slovacchia, cioe dei paesi governati il primo da uno con ambizioni dittarioriali e addirittura con tendenze nazistoidi verso gli ebrei, gli altri di paesi che fino a eri si sono nutriti grazie agli altri stati e che mo vogliono soldi europei ma non responsabilita' , si accomodi pure c'e' posto... ma la banana la mangi prima che marcisca
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-10-16 13:51
fino a eri si sono nutriti grazie agli altri stati e che mo vogliono soldi europei ma non responsabilita'
ma va?
e chi li ha fatti entrare in Europa insieme a Romania, Bulgaria, Estonia, Lituania, Croazia etc e prossimamente Albania e Turchia?
per caso il sig. Prodi ce lo ha chiesto con un referendum?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla cittadina 2016-09-23 13:58
io non ho problemi di calvizie, in quanto alle affermazioni del verdone basta leggere la prealpina di tanto in tanto invece delle riviste di gossip che trova dal parrucchiere, o forse per lei e' troppo leggere , a lei bisogna leggere perche' forse oltre al tema profughi si profughi no non arriva, monotematica e adoratrice dei suoi idoli destrorsi e litigiosi, continui cosi' che il suo dorato mondo non glieo tocca nessuno non si preoccupi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# I.MONETTI 2016-09-19 14:38
La presenza a Malnate di richiedenti asilo ha ridestato in alcuni personaggi Malnatesi, i mai sopiti sentimenti di intolleranza e odio verso chi, diverso da noi, cerca nella fuga dal paese di origine, la salvezza e la speranza di una vita migliore. Una fuga che è diventata una delle tragedie più orrende a cui l’umanità abbia mai assistito, causando la morte di centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini. Una tragedia intollerabile. Una tragedia che sta diventando per quei pochi (per fortuna)”sosten itori della purezza della razza”, cinicamente, strumento di lotta politica verso chi fa dell’ACCOGLIENZ A” uno dei Principi fondanti la nostra comunità, previsti dalla COSTITUZIONE ITALIANA. Ma per meglio capire è necessario sapere perchè sono “approdati” a Malnate circa 25 richiedenti “ASILO”. Malnate e la sua Amministrazione , come altre centinaia di Comuni italiani, ha aderito alla rete di accoglienza di secondo livello lo “SPRAR” (SERVIZIO PROTEZIONE RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI) che, diretta dal Ministero degli Interni si poneva e si pone l’obiettivo, dopo i primi accertamenti dei richiedenti asilo, di essere accolti a piccoli gruppi , in accordo con gli Enti Locali, sul territorio nazionale, evitando così i disumani sovraffollament i ,come purtroppo sta ancora accadendo nei CARA (Centri Accoglienza Richiedenti Asilo) e nei CIE (Centri di Identificazione e Espulsione). Normative, quelle descritte sopra, contenute dalla Legge 189/2002 (legge Bossi- Fini) all’ Art. 32 che, unico punto positivo, ha visto lungo. Una normativa che, contrariamente a quanto affermano gli xenofobi di turno, pone i costi di questa operazione a totale carico del FONDO PER LE POLITICHE DI ASILO istituito dal Ministero degli Interni e in parte da FONDI EUROPEI e non certo fondi sottratti dalle casse Comunali destinati alle politiche di sostegno ad anziani, disabili e famiglie in difficoltà. Finanziamenti quelli del Ministero che vanno direttamente agli ENTI GESTORI (Cooperative, Associazioni private) che scelti su specifici progetti garantiscono una “ACCOGLIENZA INTEGRATA” per cui non solo vitto e alloggio ma corsi di apprendimento della lingua Italiana, inserimento di bambini a scuola, orientamento lavorativo, sostegno psicologico e consulenza sulle procedure di asilo. Quanto sopra descritto può piacere o non piacere ma la scelta di questa Amministrazione di aderire allo SPRAR è a mio avviso un segnale di CIVILTA’ e di SOLIDARIETA’. Concetti questi , alieni a tutti gli egoismi & Co.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# curius 2016-09-21 14:26
a Como hanno accettato di trasferirsi nel nuovo campo dotato di moduli abitativi e servizi meno di 60 persone. Tutti gli altri continuano a bivaccare in stazione, rifiutano di spostarsi e di farsi identificare, nonostante la minaccia di non fornire i pasti (che evidentemente si procurano in altro modo) e nonostante sia ormai chiaro ed evidente che in Svizzera non entreranno mai. La ragione è sempre la stessa: la Svizzera accoglie chi ha diritto e respinge tutti gli altri. Evidentemente dietro ai clandestini c'è qualcunaltro che li usa per i propri non proprio cristallini interessi.

Comunque mi interesserebbe conoscere il parere del sig. Monetti a proposito del rispetto e dell'omaggio di costoro alla nostra Costituzione, alle nostre leggi e anche del rispetto che sarebbe dovuto dagli ospiti alle nostre cose e alla nostra gente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pippi 2016-09-20 16:39
caro isidoro, io sostengo da sempre, pur non frequentando chiesa che le persone che arrivano ci stanno presentando il conto delle malefatte dell'occidente, e sostengo anche, pur non frequentando messa e chiese, che queste sono persone meritano attenzione. Io non faccio il ragioniere e non frequento stregoni, ma ho studiato un pò di storia. I conti non mi interessano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# moglie di 2016-09-20 18:43
Bè, io non sono l'occidente e non ho malefatte da mettere in conto

Piuttosto, visto che i conti non le interessano le spiacerebbe girarmi la sua pensione?
iban: it000021xx5215x00000xx

Faccia pure con comodo, e grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rag. Filini 2016-09-19 21:24
Scusi sior Isidoro:
ma i soldi che la comunità europea gentilmente ci ritorna ai gestori non sono per caso quelli che paghiamo noi cittadini in tasse?
No perchè oltretutto mi è stato detto che dal 2000 al 2014 la somma di tutte le posizioni nette Italia - UE è di 72 miliardi. Ne abbiamo versati 213 e incassati 141.
Ne conviene anche lei ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vulgata 2016-09-19 21:15
Caro Monetti, solo due precisazioni, anzi 3:
1. il principio fondante della nostra civiltà, come già diceva Platone, è la legge (e questo dovrebbe dirla lunga sia su quelli che volutamente o per ignoranza travisano, sia su quelli che non riconoscono altra legge che la loro).
2. ben vero che i famosi 35 euri sono fondi europei, che però l'Europa versa quando le pare; sostenere però che i costi indiretti, che qualcuno quantifica in 2,6 e altri in oltre 3 mrd, non siano a carico parte dello stato e parte degli enti locali e quindi a tutti noi attraverso la fiscalità generale, è altrettanto falso.
3. la Costituzione non parla affatto e non prevede "l'accoglienza" tout court, ma a precise e specifiche condizioni.
L’articolo 10, terzo comma, della Costituzione prevede, infatti, che lo straniero, al quale sia impedito nel suo Paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto di asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. Oltretutto l’istituto del diritto di asilo non coincide con quello del riconoscimento dello status di rifugiato, per il quale non è sufficiente che nel Paese di origine siano generalmente conculcate le libertà fondamentali, ma il singolo richiedente deve aver subito, o avere il fondato timore di poter subire, specifici atti di persecuzione.

Infine una domanda: perchè si pretende che io paghi le tasse ma non possa esprimere il mio parere anche su questo tema senza essere additato come odiatore intollerante?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-09-19 19:30
caro sig. Monetti non capisco veramente da quale cattedra posssa tacciare di intolleranza chi la pensa diversamente, e sembra siano tanti, da lei.
Intanto vorrei farle notare che la fuga è prevalentemente verso il nostro paese, non verso la Spagna e la Francia, pure logisticamente più appetibili, ma nemmeno verso Arabia Saudita, Giordania, Emirati, che pure utilizzano a man salva manodopera pachistana, indonesiana, kenyota etc,etc.
Tutti scaricati qui, a rinforzare le schiere dell' 8,3% di stranieri certi (secondo l'Istat- quanti altri siano irregolari clandestini etc, etc, nessuno pare saperlo).

Ora vorrei chiederle se al di là delle belle parole lei crede veramente che questo modo di fare, questa accettazione passiva dei ricatti altrui (degli scafisti in primo luogo cui facciamo da complici con le nostre navi, ma anche del sultano turco, che usa le persone come ariete, e perchè no di una Europa franco tedesca a cui francamente stiamo pagando un tributo insostenibile) possa portare a una soluzione quale che sia e non sia invece la premessa per nuovi e ben più tremendi lutti, per la cancellazione della nostra civiltà come la conosciamo.

Fra una generazione, a botte di 300.000 sbarcati ma anche meno e con la bomba demografica innescata gli italiani come etnia saranno minoranza e l'Italia, senza che si sia sparato un colpo, tornerà ad essere nient'altro che una semplice espressione geografica.

Vedete un pò voi, ma guardare in faccia le cose invece di raccontarsi le favole e vederle come ci piace, sarebbe già un aiutino per i nostri figli (almeno a quelli a cui piace il prosciutto).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# innanziche 2016-10-16 18:24
due precisazioni, la maggior parte dei profughi,o come volete chiamarli non hanno nessuna voglia di rimanere in italia ma le loro mete sono la germania,l'ingh ilterra e altri paesi del nord-europa;
la giordania paese povero e decisamente piu' piccolo dell'italia accoglie un milione di rifugiati, tra quelli storici palestinesi cacciati da israele a quelli recentissimi provenienti dalla siria, libano, una volta meno povero, ma uscito da poco da una guerra civile decennale idem in italia stando alle ultime cifre ufficiali circa il 50 per cento non ha avuto ne lo staus di rifugiato ne l'asilo politico. inoltre i cosidetti cattivisti formino uno squadrone e vadano sulle coste libiche a combattere i trafficanti di umanita' invece di continuare a fare gli eroi da tastiera. inoltre per chiudere pensate a come la lega dei ticinesi definisce i nostri frontalieri, ricordo la parola topo di fogna http://www.ilgiornale.it/news/cronache/italiani-dei-topi-vignette-choc-svizzera-1311705.html, per dire che ricordatevi che c'e' sempre un sud povero rispetto a qualcun altro piu' ricco . state sereni se potete
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# chi 2016-10-18 10:00
i cattivisti si accontenterebbe ro di non mandare le nostre navi sulle coste libiche a fare da taxi, e, visto che "la maggior parte vuole andare in nord europa", che le navi degli altri non scaricassero tutti in italia.
in quanto agli squadroni, ci ha pensato l'egregia ministra, che nel tempo libero dallo shopping di F35 ha pensato bene di mandare, dopo mesi di indecisioni e aver scontentato tutte e due le fazioni, 300 militari a fare da bersaglio/ostag gio mascherando il tutto da operazione umanitaria.
questo dopo i 500 inviati a Mosul a difendere gli interessi di una azienda privata.
e per finire il capolavoro dei 140 che manderemo al confine russo (dopo 2 anni di sanzioni economiche) giusto per far capire che i nostri amici sono obama, la clinton e i loro alleati turchi e sauditi che foraggiano l'isis e bombardano i curdi e lo yemen.
che dire: siamo veramente dei geni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-09-20 13:32
P.S.
tra quelli che andiamo a prendere e "accogliamo", ovviamente senza identificarli, potremmo ritrovarci qualche risorsa che intende integrarsi mantenendo vive le sue usanze e la sua cultura di origine, anzi magari adattandola al suo personale concetto di libertà che come si sà noi tuteliamo e garantiamo.

http://www.loccidentale.it/articoli/142552/quella-gang-islamica-che-ha-distrutto-la-vita-di-mille-ragazzine

qui l'originale
http://www.express.co.uk/news/uk/697583/Rotherham-abuse-scandal-child-grooming-gangs-industrial-scale-victims-CSE

(ma anche questi, come i fatti di Colonia, saranno casi isolati)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roby 2016-09-19 18:20
ma è chiaro che non sono i singoli comuni a farsi carico dei costi ma il governo centrale con i soldi delle nostre tasse. per quanto riguarda l' europa tutti i paesi stanno adottanto misure restrittive, basta leggere le cronache di questi giorni. Che poi bisogna accogliere e fornire anche tutta una serie di servizi come specificato nella sua nota, lo vada a spiegare a chi fa fatica ad arrivare alla fine del mese ed alle migliaia di giovani in cerca di lavoro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# grazie 2016-09-19 17:34
grazie signor Isidoro per la spiegazione che non è mai abbastanza

tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare
un mare carico di incognite di insidie e certamente non a senso unico
C'è chi prende coscienza dell'esistenza del mare e chi no
Cari URLATORI
la realtà va governata non rifiutata

a proposito per chi fosse assordato dalle urla
questo signor Monetti è giusto uno di quelli che lavora a testa bassa e fra quelli che senza bisogno di vantarsi contribuisce a rendere CIVILE questo nostro paese
.....ma se non lo dice un giornale o una televisione......
vero?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# prego 2016-09-19 19:07
come al solito si risponde ai problemi parlando d'altro.
anche a Malnate abbiamo un fenomeno che ci spiega che "la realtà va governata non rifiutata" con una spettacolare inversione dialettica, visto che chi chiede di governare il fenomeno (cioè la maggior parte delle persone comuni) lo fa, inascoltato, da qualche decennio e per contro chi rifiuta la realtà miserevole che è sotto gli occhi di tutti, sono proprio i fenomeni e le anime belle. Quelli che tutti i giorni, in ogni telegiornale, talk show e ospitate varie sostengono il falso buonismo dell'accoglienz a a prescindere, le menzogne della guerra, della miseria, come se gli scafisti e i trafficanti fossero "altri" e non loro fratelli, come se quelli che arrivano ad esempio dal Pakistan (2014 80.000 residenti, 65% maschi e 5.000 richieste di asilo) fossero profughi, come se non fosse lo stesso paese dove i cristiani, per essersi rifiutati di abiurare e di fuggire siano perseguitati dalle leggi dello stato per il semplice fatto di essere cristiani, come se non fosse il paese di Asia Bibi (la stessa i cui familiari il papa non ha voluto ricevere, la stessa che l'occidente nemmeno ricorda, come del resto non ricorda la bella prova offerta dai profughi a capodanno a Colonia, Zurigo, Stoccarda, Amburgo, Helsinki, Salisburgo).
Come se chi vive in questo paese fosse obbligato a prostrarsi all'arbitrio, alla prepotenza, a qualsiasi pretesa tribale di una (per ora) minoranza che non riconosce altra legge che non sia la soddisfazione immediata e opportunistica del bisogno vero o presunto.

Un paese civile, un paese che ha fatto la resistenza, dove si è combattuto per la libertà, dove parecchi sono morti per difendere la propria terra e in fondo il proprio diritto a esistere come popolo non permetterebbe mai di essere invaso. Tantomeno da gente che pretende di imporre le proprie idee di "libertà" e di futuro e giù fino a cosa mangiare e come vestirsi.

smettetela di raccontare balle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# osservatore istat 2016-09-18 16:52
Istat:
Gli alunni stranieri nelle scuole italiane arrivano a 803.104unità, il 9% degli iscritti. La crescita della
presenza straniera appare però meno sostenuta rispetto al recente passato: nell’anno scolastico
2013/14 è pari al 2,0 % mentre nell’anno scolastico precedente era del 4,1 %. Sono le regioni del Nord e del Centro ad accogliere il maggior numero di giovani stranieri
É nato in Italia il 30,4% degli studenti stranieri delle scuole secondarie di primo e secondo; il 23,5% è arrivato prima dei 6 anni, il 26,2% è entrato in Italia tra i 6 e i 10 anni e il 19,9% è arrivato a 11 anni e più.
Il 21,6% dei ragazzi stranieri delle scuole secondarie di primo grado non frequenta i compagni di scuola al di fuori dell'orario scolastico, contro il 9,3% degli studenti italiani. Il 13,8% degli alunni stranieri dichiara di frequentare solamente compagni stranieri, connazionali o con cittadinanze diverse dalla propria.

Questa è la società multietnica, multiculturale, integrata e blabla che avremo fra una decina di anni, probabilmente prima se le risorse continuano a impegnare le nostre navi allo stesso ritmo.
Per fortuna ci pagheranno le pensioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadina 2016-09-17 21:32
Di cosa stia parlando il signor Damiani è difficile capirlo e forse neanche lui lo sa,temo che l'osservazione fatta nel forum riguardo i tempi necessari per mettere i possibili profughi a regime lavorativo gratuito sia corretta,tempi biblici, burocrazia a iosa e parecchie difficoltà da superare......e d intanto noi paghiamo senza sapere ne come ne per chi.
Di cosa stiano parlando i signori Pavesi e Ferrari,mi sembra più chiaro e comprensibile,v ogliono sapere,come è loro diritto,chi sono esattamente queste persone,e perchè se sono profughi regolari sono stati introdotti furtivamente nella comunità.Prima una risposta chiara a questi quesiti e poi si analizzeranno altri aspetti tra cui quelli toccati forse con troppo anticipo dal signor Damiani.Non penso esistano lotte di potere interne alla destra,per la semplice ragione che potere da gestire non ne esiste.Per quanto riguarda quella che lei definisce una pirlata del sindaco io la chiamerei in un altro modo rischiando la censura,pertant o mi limito a definirla grandissima scorrettezza non nei confronti dei 3 signori sopracitati bensi di tutta la cittadinanza ignara.Ed a proposito di essere ignari,se corrisponde al vero,mi piacerebbe sapere qualcosa di piu,riguardo la famiglia citata dal signor Pavesi,che sembrerebbe costarci piu di 10000 euro mensili....poss ibile? Certo che se cosi fosse...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla cittadina 2016-09-20 09:30
piu' che altro non si sa di cosa parlano Ferrari e Pavesi, che hanno talmente riunito il centrodestra che non si capiscono neanche tra loro, e che parlano di forature di gomme improbabili nei box della piazza da portare come esempio dell'insicurezz a portata dagli immigrati a malnate, , il pavesino che butta li' una cifra esorbitante a caso, perche' se il sindaco non gli ha comunicato nula come fa a sapere quanto si spende? faccia pace con suo ciuffo anni 50-60 piuttosto, inquanto al damianino non ha fatto nulla che ripetere senza alcuna alzata d'ingegno cio' che altri comuni stanno cercando di fare, utilizzare i profughi per alcuni lavoretti per la comunita'. Il problema e' un altro : perche ci mettiamo, in italia, fino a 24 mesi per il riconoscimento o meno del diritto d'asilo, perche' certe cooperative, in cui e' invischiata la Lega(Busto docet,altro che sinistra) speculano sui soldi per i profughi.in quanto alla demografia gli urlatori forse dimenticano che grazie agli immigrati integrati, forse le casse inps , incassando circa tre o quatto miliardi l'anno di contributi forse ne trae beneficio anche per le pensioni, il sig. Monetti fa bene a parlare e dire le cose come stanno visto che non e' un'eroe da tastiera che sconfigge i trafficanti con due o tre proclami su internet ma si da' da fare suln campo, ne avessimo come lui1
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mah 2016-09-20 11:56
adesso che è arrivato il problema è un altro - le cooperative della lega - 3 o 4? miliardi all'Inps
siamo al completo

http://gazzettadimodena.gelocal.it/modena/cronaca/2016/09/20/news/immigrati-sentenza-apre-le-porte-alla-permanenza-in-italia-1.14123082?refresh_ce

http://www.stranieriinitalia.it/attualita/attualita/attualita-sp-754/bonus-bebe-il-giudice-anche-agli-immigrati-che-hanno-un-permesso-per-lavorare.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ricevutoPubblicato 2016-09-17 19:46
Da:Davide Feleppa Inviato : sabato 17 settembre 2015 15:03 A: Oggetto Siamo tutti profughi in cerca di un varco
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# - 2016-09-24 11:22
Come tutte le esternazioni, anche questa sopra va rispettata, anche se le cose non stanno proprio così, ma manco per niente.
Si dice infatti all'inizio: "Forse che rispettare le leggi ed essere buoni cittadini, seguire le regole ci dia particolari meriti e ci abiliti ad assumere il ruolo di giudice sulle vite altrui? Forse che chi bussa alle nostre porte non sia stato un buon cittadino, un buon padre, rispettoso delle regole e delle leggi del suo paese?"

No so se i meriti siano particolari, ma certamente l'obbedire alle leggi è meritevole di elogio, così come il disubbidire di biasimo, almeno questo è ciò che ci insegnavano al tempo delle elementari; e se così non fosse, non ci sarebbe differenza tra l'uno e l'altro comportamento se non il timore di una (improbabile) punizione. Certamente, nei paesi civili (e cristiani) la punizione è in primis fatta di riprovazione sociale, cosa che da noi non usa più, e perciò nessuno giudica le vite altrui ma semmai gli altrui comportamenti che ci offendono. E come possiamo sapere del rispetto delle regole del buon padre che bussa alle nostre porte se appena prima distrugge i documenti e subito dopo rifiuta l'identificazio ne? Che sia un buon cittadino rispettoso delle leggi è quantomeno dubbio, almeno se diamo per vera e per tutti la versione della fuga dalla guerra. E forse non dobbiamo aspettarci, in una massa indistinta, un ragionevole tasso di delinquenti, tanto più pericolosi quanto più privi di riferimenti morali ed incuranti delle vecchie e nuove regole?

Più avanti: "Il problema è che le leggi umane, le regole e le prassi sono mutevoli, oggi ci sono domani chissà. Basta una guerra, una rivoluzione, un disastro ambientale e di colpo la nostra vita cambia e regole, leggi e buoni comportamenti non valgono più. Si torna di colpo nella giungla, sottomessi alla legge del più forte."

Semplicemente non è così. Proprio le cronache di questi giorni ci insegnano che è considerato particolarmente grave infrangere le leggi in situazioni di lutto e di disastro, tanto che chi lo fa è chiamato "sciacallo". E non può essere un caso che la quasi totalità di quanti arrestati nel reatino siano stranieri. Quello che si afferma sopra è però ripugnante per un altro aspetto: la ratifica del relativismo, cioè dell'idea che il reato cambia a seconda delle circostanze (inutile ricordare che il reato resta tale e che a cambiare sarà semmai la pena comminata). Di qui a giustificare di tutto, il passo si fa breve. Dobbiamo attenderci quindi oltre al burka, (per motivi religiosi) anche le attenuanti per terrorismo e per omicidi d'onore ?

Ci abbiamo messo secoli per costruire un insieme di regole che ci consentisse almeno di convivere in una sottile patina di civiltà. A me pare che il moderno "ritorno alla giungla e la sottomissione alla legge del più forte" non sia, per una volta, da addebitare agli italiani.

"Alla nonnina che ci chiede aiuto non si chiede la fedina penale": invece non sarebbe sbagliato chiederla a quelli che andiamo a prendere per portarceli in casa.

Poi ognuno risponda alla propria coscienza. Ma chi governa e amministra deve rispondere alle leggi, prima che ai cittadini e ai comunicatori.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# diceva Totò... 2016-09-18 09:32
io sono ateo.

volentieri vorrei che qualcuno mi chiedesse conto delle mie azioni in questa vita e anche nell'altra se ci fosse; così come chiedesse conto agli altri, a tutti, dei delitti e delle ingiustizie che vediamo ogni giorno.

siccome così non è, mi accontenterei che un minimo di giustizia, e un minimo di razionalità, trovassero applicazione, seriamente, nei giorni dell'unica vita che abbiamo, rispettando e facendo rispettare le leggi, che per ora sono quelle dello stato italiano .

il resto sono concetti distorti, alibi precostituiti, parole inutili, carità pelosa, impresa interessata e troppo spesso malaffare.

inviterei i tanti concittadini di fede cristiana ad attivarsi per testimoniare e far conoscere i troppi episodi di persecuzione dei loro correligionari nel mondo; scopriranno forse che sono loro quelli che se riescono a fuggire nessuno accoglie.

siamo tutti profughi in cerca di un varco?
io no, e non mi piacciono quelli che travisando la realtà parlano in mio nome
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# comunista 2016-09-18 11:37
molti cristiani che frequentano il tempio ogni domenica si dimenticano facilmente che a catechismo si impara il decalogo (copiato dalla confessione postuma del faraone egiziano), che bisogna dare da bere agli affamati e da mangiare agli assetati. ma forse il loro dio per molti sta nel portafoglio per questo leggo di spese e controspese facendo differenza tra un italiano ed un africano. Io sono convinto che ogni differenza inevitabilmente crea violenza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# qualunquista 2016-09-19 10:07
giusto, bisogna fare come il papa: caricarsi in aereo 12 musulmani e scaricarli a Roma (non in Vaticano, che non c'è posto)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Totò anche 2016-09-18 11:00
diceva

'A livella

Ogn'anno,il due novembre,c'é l'usanza
per i defunti andare al Cimitero.
Ognuno ll'adda fà chesta crianza;
ognuno adda tené chistu penziero.
Ogn'anno,puntualmente,in questo giorno,
di questa triste e mesta ricorrenza,
anch'io ci vado,e con dei fiori adorno
il loculo marmoreo 'e zi' Vicenza.
St'anno m'é capitato 'navventura...
dopo di aver compiuto il triste omaggio.
Madonna! si ce penzo,e che paura!,
ma po' facette un'anema e curaggio.
'O fatto è chisto,statemi a sentire:
s'avvicinava ll'ora d'à chiusura:
io,tomo tomo,stavo per uscire
buttando un occhio a qualche sepoltura.
"Qui dorme in pace il nobile marchese
signore di Rovigo e di Belluno
ardimentoso eroe di mille imprese
morto l'11 maggio del'31"
'O stemma cu 'a curona 'ncoppa a tutto...
...sotto 'na croce fatta 'e lampadine;
tre mazze 'e rose cu 'na lista 'e lutto:
cannele,cannelotte e sei lumine.
Proprio azzeccata 'a tomba 'e stu signore
nce stava 'n 'ata tomba piccerella,
abbandunata,senza manco un fiore;
pe' segno,sulamente 'na crucella.
E ncoppa 'a croce appena se liggeva:
"Esposito Gennaro - netturbino":
guardannola,che ppena me faceva
stu muorto senza manco nu lumino!
Questa è la vita! 'ncapo a me penzavo...
chi ha avuto tanto e chi nun ave niente!
Stu povero maronna s'aspettava
ca pur all'atu munno era pezzente?
Mentre fantasticavo stu penziero,
s'era ggià fatta quase mezanotte,
e i'rimanette 'nchiuso priggiuniero,
muorto 'e paura...nnanze 'e cannelotte.
Tutto a 'nu tratto,che veco 'a luntano?
Ddoje ombre avvicenarse 'a parte mia...
Penzaje:stu fatto a me mme pare strano...
Stongo scetato...dormo ,o è fantasia?
Ate che fantasia;era 'o Marchese:
c'o' tubbo,'a caramella e c'o' pastrano;
chill'ato apriesso a isso un brutto arnese;
tutto fetente e cu 'nascopa mmano.
E chillo certamente è don Gennaro...
'omuorto puveriello...'o scupatore.
'Int 'a stu fatto i' nun ce veco chiaro:
so' muorte e se ritirano a chest'ora?
Putevano sta' 'a me quase 'nu palmo,
quanno 'o Marchese se fermaje 'e botto,
s'avota e tomo tomo..calmo calmo,
dicette a don Gennaro:"Giovanotto!
Da Voi vorrei saper,vile carogna,
con quale ardire e come avete osato
di farvi seppellir,per mia vergogna,
accanto a me che sono blasonato!
La casta è casta e va,si,rispettata,
ma Voi perdeste il senso e la misura;
la Vostra salma andava,si,inumata;
ma seppellita nella spazzatura!
Ancora oltre sopportar non posso
la Vostra vicinanza puzzolente,
fa d'uopo,quindi,c he cerchiate un fosso
tra i vostri pari,tra la vostra gente"
"Signor Marchese,nun è colpa mia,
i'nun v'avesse fatto chistu tuorto;
mia moglie è stata a ffa' sta fesseria,
i' che putevo fa' si ero muorto?
Si fosse vivo ve farrei cuntento,
pigliasse 'a casciulella cu 'e qquatt'osse
e proprio mo,obbj'...'nd' a stu mumento
mme ne trasesse dinto a n'ata fossa".
"E cosa aspetti,oh turpe malcreato,
che l'ira mia raggiunga l'eccedenza?
Se io non fossi stato un titolato
avrei già dato piglio alla violenza!"
"Famme vedé..-piglia sta violenza...
'A verità,Marché,m me so' scucciato
'e te senti;e si perdo 'a pacienza,
mme scordo ca so' muorto e so mazzate!...
Ma chi te cride d'essere...nu ddio?
Ccà dinto,'o vvuo capi,ca simmo eguale?...
...Muorto si'tu e muorto so' pur'io;
ognuno comme a 'na'ato é tale e quale".
"Lurido porco!...Come ti permetti
paragonarti a me ch'ebbi natali
illustri,nobilissimi e perfetti,
da fare invidia a Principi Reali?".
"Tu qua' Natale...Pasca e Ppifania!!!
T''o vvuo' mettere 'ncapo...'int'a cervella
che staje malato ancora e' fantasia?...
'A morte 'o ssaje ched''e?...è una livella.
'Nu rre,'nu maggistrato,'nu grand'ommo,
trasenno stu canciello ha fatt'o punto
c'ha perzo tutto,'a vita e pure 'o nomme:
tu nu t'hè fatto ancora chistu cunto?
Perciò,stamme a ssenti...nun fa''o restivo,
suppuorteme vicino-che te 'mporta?
Sti ppagliacciate 'e ffanno sulo 'e vive:
nuje simmo serie...apparte nimmo à morte!"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# anche no 2016-09-18 14:16
Ottimo.

Provi a recitarla a questi:

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2016/09/15/profughi-protestano-a-busto-arsizio_353d5a0a-0493-4a96-bf57-5fb92c994fc2.html

o a questi:

http://www.newsbiella.it/2016/09/03/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/verrone-tre-immigrati-clandestini-in-possesso-di-armi-fermati-dalla-polizia.html

o a questi:
http://www.giornaleibleo.it/2016/09/clandestino-albanese-distrugge-i-pannelli-della-mostra-architettura-oggi-a-ragusa-denunciato/
http://ilnuovo.redaweb.it/cronaca/10246-molesta-anziane-e-aggredisci-vigili-arrestato-clandestino-ghanese-con-precedenti-ma-libero-di-circolare.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roby 2016-09-16 14:57
migranti in rivolta a Busto, centro occupato, reclamano migliori condizioni igienico sanitarie e denunciano cattiva qualità del cibo. siamo solo agli inizi, meditate gente meditate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# robynia 2016-09-18 21:25
peccato che a busto anche il sindaco leghista antonelli ha constatato che i soldi che prendeva la cooperativa venivano usati in malo modo visto le condizioni del centro e le scarsissime porzioni di riso, quanto impiegavano per i profughi, dei famosi 35 euro? medidate gente meditate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# robetta 2016-09-19 10:04
Peccato che cacci delle balle. E peccato che non sia la prima volta
http://www.prealpina.it/pages/migranti-in-rivolta-a-busto-centro-occupato-124381.html
http://www.mattinonline.ch/busto-espelle-dodici-migranti-scatta-la-rivolta-dei-profughi-a-due-passi-dal-ticino/
Peccato che 70 "risorse" possono bloccare un quartiere per un giorno, senza che nessuno intervenga. Proprio come quando io lascio la macchina in divieto.
Peccato che le foto mostrano giovani, maschi ben nutriti, ben vestiti, in salute, quasi tutti con smartphone. Se fosse vero che scappano dalla guerra bisognerebbe chiamarli vigliacchi, visto che abbandonano donne anziani e bambini invece di aiutarli se non combattendo almeno per sopravvivere ogni giorno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roby 2016-09-19 09:01
una precisazione: Antonelli non è leghista. il fatto che i 35 euri vengano usati per altri scopi non sposta il problema di una virgola, anzi non fa che confermare che i profughi ormai rappresentano un business oltre che un problema di ordine pubblico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lia 2016-09-17 08:47
intanto possiamo ringraziare i soliti : può interessare sapere che nel 2015 la spesa sostenuta per la crisi migranti è stata di 2.72 MLD e che per il 2016 è stimata a 3.43 MLD. I contributi a nostro favore da parte della UE ammontano ad appena 120 milioni (non miliardi) per il 2015 e 112 milioni (stimati) per il 2016.
Invece gli organi costituzionali tanto odiati dai contribuenti per i loro costi faraonici sono costati a consuntivo 2.66 MLD nel 2015, quindi meno di quanto ci sta costando (per adesso) l’invasione diversamente bianca prodotta da ondate immigratorie volutamente non controllate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ai politici 2016-09-16 10:38
Per quello che ne so io, i profughi ospitati non possono essere impegnati in lavori pubblici
1- Prima che tutte le giuste e logiche formalità siano espletate (tempo circa 6 mesi salvo proroghe)
2- Nel frattempo dovrebbero essere seguiti da cooperativa che li aiuta a capire dove sono
3- Trascorso il periodo di "incubazione" e una volta attestata la loro effettiva condizione di profugo possono rientrare in un programma di integrazione con tanto di assicurazioni etc
Se e dico se, quanto detto è corretto, mi chiedo di cosa stanno parlando i signori Pavesi e Ferrari e Damiani .
Di posizioni di risalto personali all’interno della destra? Di…. Lo dico prima io e tu stai al palo? Io sono il dirigente dell’unione delle destre e tu taci prima durante e dopo che io abbia deciso la linea?
Ma di cosa stanno parlando?
Certo è che un sindaco che nasconde l’entrata di profughi in città per quieto vivere resta una pirlata colossale.
In tutto questo quelli là restano PERSONE e chi ci pensa realmente a parte i soliti che lavorano in silenzio e a testa bassa?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATOREONU 2016-09-12 09:23
VEDE intelligente lei parla di limite sapere quande lo stop.
DA quando esistono i flussi emigratori nessuno a mai pianificato quanti e quando
finiscono
PARLANDO solo di ITAlia I NOSTRI FLUSSI verso verso l'america australia ecc. ecc.sono durati dagli anni 20 agli anni 50 e anche noi non è che abbiamo mandato sempre delle brave persone
la mafia in AMERICA insegna per non dimenticare l'emigrazione interna al nostro paese
con i cosidetti terroni,non si affitano case a meridionali .
OGGI IN AMERICA ELEGGIAMO SINDACI ITALIANI ci sono fior fiori di primari italiani negli ospedali americani e stato e sara sempre cosi con l'immigrazione l'immigrazione non la ferma nessuno
l'immigrazione va gestita va governata non bisogna avere paura non bisogna alzare muri.
VEDE di tutta questa immigrazione che passa dall'italia ne resta appena un 5 per cento
gli altri scelgono l'europa del nord e ci arriveranno nonostante i muri o le frontiere
percio non facciamoci piglire dalle paure chiediamo il rispetto delle nostre leggi e un grazie per
l'accoglinza il resto e noia perche non li ferma nessuno
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ci faccia il piacere 2016-09-12 16:23
caro osservatore,
America e Australia hanno DA SEMPRE pianificato gli ingressi nel loro paese (vedi green card).
Nessun paese al mondo si comporta come l'Italia, consentendo l'ingresso a chiunque, senza alcun controllo, e addirittura andando a prendere buoni e cattivi sull'altra costa del Mediterraneo.

E' ovvio per chiunque che questo è il modo migliore per NON gestire, Non governare, NON ottenere il rispetto delle nostre leggi e avere in cambio solo disprezzo.

Il resto sono solo palle buone per far finta che va tutto bene.
La verità è che abbiamo una paura folle che dopo l'America, la Francia, il Belgio, la Spagna e l'Inghilterra toccherà anche a noi e quindi è meglio stare zitti e lasciare che facciano i loro comodi.

La dimostrazione sta nei 6 miliardi alla Turchia perchè non spinga milioni di rifugiati veri e finti in Grecia e sui Balcani (quando lo sanno tutti che le convenzioni internazionali impongono ai paesi confinanti con i paesi in guerra l'obbligo di accogliere i rifugiati). Il silenzio su questo e sulle atrocità del sultano prima contro i curdi e poi in occasione del finto golpe la dicono lunga sulla nostra volontà di non sottostare ai ricatti e alle ingiustizie.

I taglialingue hanno già vinto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATOREONU 2016-09-14 19:30
MA LEI LO SA che l'italia a 8000km di costa e no le frontiere come manziona lei delle altre nazione che programmano o pianificano gli ingressi.
SE poi per lei bisogna lasciarli morire in mare non credo che un paese civile se lo possa permettere.
vede parlare pontificare sulle tragedie degli altri e sempre facile io invece penso che il
governo debba prima di tutto fare un qualcosa che in 30 giorni verifichi se il profuco a diritto d'asilo o no se non a diritto d'asilo aereo e rinpatrio immediato oggi fare una verifica d'asilo ci vogliono 2 anni .
cerchiamo di ragionare avendo presente che queste sono essere umani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ---- 2016-09-15 11:16
se è per questo:
il canada 200.000
l'australia 25.700
gli stati uniti 20.000
il portogallo e la spagna 4.900+1.800
la francia 3.400
l'inghilterra 12.500

in canada le risulta che non ci siano stranieri e/o rifugiati ?
e come mai la francia non fa entrare un clandestino che sia uno ?
e non se la ricorda la spagna quando respingeva i barconi ?

e non la sfiora il dubbio che quando gli stranieri sono una minoranza sono ospiti, ma quando raggiungono una quota significativa della popolazione diventano un problema?
lo sa bene che anche chi non ha nessun diritto può:
- fare ricorso, e intasare i tribunali (e gli anni passano)
- darsi alla macchia (si fa per dire) e ingrossare l'esercito dei clandestini che quando va bene fanno i venditori abusivi e quando va male picconano la gente (kabobo), molestano e violentano (Colonia), ma nel frattempo ci costano comunque pacchi di soldi in servizi sociali, mediatori culturali, servizi sanitari, risarcimento danni, diffusione di falsi, incidenti, controlli, ecc ecc

un paese civile utilizzerebbe la marina e i guardiacoste per tutelare il proprio territorio, come fanno tutti i paesi del mondo, e non per fare da taxi a gente che impoverisce il proprio paese abbandonandolo e lo fa anche perchè è troppo facile trovare chi li usa come ariete per imporre il proprio ricatto e demolire la nostra civiltà

di questi ci facciamo complici
se avessimo impedito fin dall'inizio gli sbarchi, e se avessimo respinto immediatamente e rimpatriato chiunque entrato clandestinament e, dopo qualche tentativo la storia sarebbe finita li. nessuno è così stupido da spendere 2000 3000 o 5000 euro per essere rispedito a casa. invece no, tutti qui a prezzi di saldo, e i disperati veri, quelli che non hanno i soldi, a casa loro a morire di fame senza popolazione maschile giovane e in età lavorativa

invece di ritirare i nostri soldati dalle finte missioni di pace e utilizzarli per difendere il nostro paese e la nostra civiltà, li manderemo pure in Libia

avanti così
chissà lei come sarà contento
e chissa come saranno contenti i suoi figli e i suoi nipoti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cieco onu 2016-09-15 20:46
difatti negli stati uniti 8 milioni di stranieri irregolari quasi tutti del centro america, in canada circa 2 milioni, considerando i territori inospitali e disabitati, in autralia un quarto della popolazione e' costituita da immigrati di cui il 30 per cento entrata illegalmente, in francia 8 milioni di cui circa il 15 percento clandestini...a ndiamo avanti? il problema e' mondiale, e non lo risolvi con la bossi-fini, che anzi ostacola gli immigrati regolari al rinnovo del permesso di soggiorno e spesso gli fa perdere il lavoro, e obbliga i magistrati, invece di dedicarsi alle richieste di asilo e alle espulsioni, a perseguire il reato ad ogni barcone che arriva.... il problema esiste e non credo che nessuno , soldati guardia costiera marina, avrebbe il coraggio di sparare su un gommone o lei si? allora costituisca un corpo scelto e vada a combattere i trafficanti invece di fare come molti il leone...da tastiera e si informi bene prima di sparare cifre a caso
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ... 2016-09-16 09:38
sarebbe meglio non inventarsi i dati, e ricordarsi quelli veri (Stati Uniti popolazione 316 mil, residenti stranieri 41 mil - Canada popolazione 36 milioni, stranieri residenti 7,5 mil - Australia 15.800 richieste di asilo nel 2012, +37% in più rispetto al 2011) ma comunque è inutile discutere

per un altra opinione:

http://www.ilfoglio.it/articoli/2015/04/30/immigrazione-respingere-umanitario___1-v-128318-rubriche_c310.htm

http://www.africarivista.it/il-cardinale-onaiyekan-emigrare-non-e-una-soluzione/108228/

siamo sempre in attesa della sua soluzione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sconsolato 2016-09-12 14:23
per essere un osservatore onu non osserva ma ripete a pappagallo le solite banalità (quando va bene) o menzogne (che sono ormai sotto gli occhi di tutti).
tanto per dire: se ne resta il 5%, gli altri dove sono? (perchè sa bene che le frontiere sono chiuse non da adesso ma da sempre)
poi della minchiata che "gli italiani in america bla bla" e dei terroni non si affitta ne abbiamo piene le tasche: mio nonno è andato, A LAVORARE, in mezza Europa, senza pretendere, senza delinquere, senza telefonino, senza wifi, senza passaggi in nave taxi, senza vitto e alloggio garantito e promesse implicite impossibili da mantenere e sopratutto rispettando le regole e i costumi degli ospitanti.

La verità è che della nostra civiltà, della nostra storia, del nostro paese e del nostro futuro non ci importa nulla. Se non fosse così, non ci sarebbe il vizio di relativizzare anche l'inaccettabile . E si pretenderebbe, da tutti, il rispetto delle regole, prima fra tutte quella che chi non accetta e rispetta i principi base della convivenza civile non può restare, senza se e senza ma.

Il 60% degli incidenti stradali sono causati da stranieri.
la quasi totalità delle rapine in abitazione e il 90% degli episodi di microcriminalit à sono opera di stranieri
i venditori abusivi sono raramente milanesi (fatevi un giro in metropolitana e in centro, che poi ne riparliamo)
3/4 degli ospiti delle patrie galere sono stranieri.

Non contenti ne importiamo altri candidati a navi intere, tutti giovani, maschi, con smartphone, ben nutriti, ben vestiti, in buona salute, insomma il prototipo del profugo in fuga dalla guerra.
Intanto cacciamo i nostri giovani, costringendo i migliori ad andarsene e gli altri, dopo averli formati, a competere con le "risorse" per stipendi indegni. Diamo ai vecchi (degli altri) pensini e cure che non si sono guadagnati, e lasciamo i nostri con pensioni da fame a morire negli ospizi.

La paura, il far finta di non capire, la speranza che il peggio tocchi agli altri e a noi la salvezza ci ha portato dove siamo.
Sarebbe ora, se abbiamo un minimo di dignità, di alzare la testa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# OSSERVATOREONU 2016-09-10 17:00
Ripigliando la polemica di queste ore la dove c'e voluto il sindaco di Gazzada per farci sapere che
a MALNATE abbiamo 24 richiedenti asilo fatti arrivare in piena notte per non turbare i cittadini malnatesi.
CARO sindaco come malnatese a me non mi turba assolutamente la presenza di 24 persone che accogliamo come tanti altri comuni italiani e non mi interessa neanche se hanno diritto di asilo o sono clandestini cosidetti economici.
PENSO e dico se non sono scappati dalla guerra sicuramente sono scappati dalla fame ed è giusto che un paese civile dia accoglienza quello che c'è da dire che queste persone non devono delinquere e su questo bisogna vigilare cercando di integrarli nel tessuto malnatese se si riesce facendogli fare dei lavoretti sul territorio.
MI aspetto il solito intelligente che dirà perchè non te li porti a casa tua osservazione stupida.
L'ALTRA questione è diretta al SINDACO come vedi le bugie hanno le gambe corte perchè non dire ai cittadini e alle opposisizioni che in italia ci sono delle leggi e queste leggi vanno rispettate se il prefetto ti dice che nella tua comunità devi ospitare dei richiedenti asilo tu lo fai avvisando i cittadini e le opposizioni.
LASCIAMO alle altre forze politiche non rispettare le leggi dello stato come lo stanno facendo con i matrimoni omossessuali sindaci che sicuramente non meritano il ruolo che che hanno
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# intelligente 2016-09-11 17:42
da lei, caro osservatore, non mi aspetto che se li porti a casa.
da chi invece dovrebbe governare (che significa anche pianificare il nostro, e dei nostri figli, futuro anche come nazione) mi aspetterei invece che si fosse posto il problema (che dura ormai da decenni) e avesse trovato delle soluzioni razionali e coerenti.
visto che (chi dovrebbe governare) non l'ha fatto, e vediamo i risultati, mi accontenterei di sapere quale è il limite dopo il quale ci sarà uno stop.
perchè se qualcuno pensa che la soluzione è trapiantare l'Africa (e parte dell'Asia, e l'america latina) in Italia, mi sa che gli si è rotta la calcolatrice.
e tanto per rispettare le leggi, che prevedono anche la difesa dei confini ma non il taxi offshore, bisognerebbe invocare anche il rispetto (delle leggi mi pare tanto ovvio quanto non praticato) degli usi e delle tradizioni degli ospitanti, cosa che le risorse che ci pagheranno le pensioni si guardano bene dal mettere in atto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2016-09-11 11:00
io da comune cittadino, sapevo, gia' da prima della tornata elettorale che alcuni profughi erano ospitati a malnate, e lo sapevano anche i consiglieri uscenti dell'opposizion e, che poi dopo le elezioni sono arrivati 5 profughi dalla Nigeria, in fuga dalle zone di Boko haram, se il sig. ferrari invece di giocare di rimbalzo con la sindaca di gazzada, che in quanto sindaco, ha partecipato alle riunioni col prefetto e quindi sapeva che anche Cantello e Malnate erano chiamate a fare la loro parte, o di infomare la stampa su una gomma bucata chissa' dove, bastava si informasse o facesse un'interrogazio ne..... ma quando non si hanno argomenti validi per fare il rappresentante dell'opposizion e, allora la si butta in "caciara" tanto per dire qualcosa(n.b. i nigeriani, ho chiesto, tra l'altro sono cristiani, ma non dovevamo difendere i cristiani dai fanatici della jihad anti cristiana? ) (n.b.2 due dei delinquentelli di mezza tacca della piazza, sono stati beccati dai carabinieri, quindi si smentisce anche il discorso che nulla si fa' per l'ordine pubblico....... .....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# smentito 2016-09-11 19:03
bravo cittadino!
Giusto in tempo per la rissa con sassi e coltelli.
Come diceva un assessore: sarà un caso isolato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mignon 2016-09-10 20:15
se è vero che non ha riunito gli altri partiti per avvisare è veramente inaccettabile.
Non che sarebbe cambiato niente , tanto ha la maggioranza dalla sua e come dici tu la legge e il prefetto ma almeno FINGERE di rispettare il protocolllo, il bon ton doveva assolutamente farlo
il piccolo principe di gurone nonostante mezzi cultura e poi anche certe competenze, piccolo uomo era e piccolo uomo resta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gomma tagliata 2016-09-09 09:14
abitante in uno dei condomini della piazza, volevoprecisare che a parte il signor Ferrari, nessuno ha mai segnalato atti di vandalismo alle auto nei garage dei condomini, l'unico atto segnalato e' lo svuotamento di un estintore 2 volte. che in piazza tessitrici ci sia qualche problema legato a un gruppetto di deliquentelli di mezza tacca che compie atti di vandalismo all'esterno e' vero, ma non trasformiamo la piazza nel bronx e i palazzi in un covo di malfamati. probabilmente la gomma gliela hanno danneggiata prima e se ne e' accorto dopo, non usiamo le abitazioni per un bieco fine politico per favore.........
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leggi meglio 2016-09-20 15:00
"una banda di ragazzini semina terrore in piazza"
siamo a posto,
figurarsi la sera che usciranno i genitori
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gomma cervellata 2016-09-11 17:45
giusto, basta annusare sotto i portici o mettere piede nella piazza e dintorni per capire che il puzzo di piscio, i rivestimenti demoliti, i cessi canini e i parcheggi camionati sono tutti opera dei delinquentelli
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alla cervellata 2016-09-12 09:28
proprio loro sono quelli che fanno i loro bisogni in piazza e i vandalismi alle facciate, i delinquentelli della piazza sempre ubriachi e drogaticci, peccato non si possano fare i loro nomi e cognomi,perche' li sappiamo, meno male che ogni tanto i carabinieri assestano loro un colpo e uno a uno li portano al Miogni, non certo grazie alle fesserie del leghistone di turno, cui piace molto apparire sui giornali
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# al cervellone 2016-09-12 14:32
eccomeno.
aiole degradate a wc canino?
camion sporgenti e parcheggiati alla c.?
la solita macchina in contromano sullo stop di via Volta?
sacchi della monnezza che sommergono le piante?

tutta colpa loro, che sappiamo i nomi.
gli altri che i nomi noi non li sappiamo ma la vigilanza forse si possono continuare a dormire tranquilli, che magari agli amministratori loro anche piace apparire sui giornali (sappiamo, abbiamo implementato, bilancio, faremo, grazie al governo agli addetti, graziella e grazie al)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cervellino 2016-09-13 12:11
ci provi lei a fermare i padron-canini, soprattutto quelli che escono alle 6 di mattina o alle 00.00 a far fare i bisogni ai loro cani, la macchina contromano in via volta? segnali modello e traga se la vede spesso, un po piu' di civilta' e collaborazione dei cittadini no? ah gia' voi pagate le tasse...(mica tutti tra l'altro..) questa ee' la differenza tra noi e gli altri stati d'europa, la colpa e' sempre di qualcun altro..... noi siamo innocenti... vergini... ed educati
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sicuro? 2016-09-13 19:37
la macchina, così come i camion, li conoscono bene anche i nostri ghisa.
infatti li ho visti personalmente passare in macchina, con un pò di fatica visto l'ingombro, e girare le teste dall'altra parte.
suppongo che il proprietario, forse intento ad altro all'interno del bar che sembrerebbe frequentato da suoi sodali, ne abbia tratto l'insegnamento che è giusto così.
quanto ai padroni canini, circolano anche di pomeriggio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnatese doc 2016-09-13 08:59
"al cervellone" consiglierei di smetterla di blaterare perché si sta incartando da solo.
Il degrado che segnala dalle aiole imbrattate fino ai camion parcheggiati alla c... di cane, sono tutte azioni compiute dai malnatesi doc che riempiono le nostre strade e le nostre piazze (virtuali e non). Quelli che girano di notte con il loro cagnetto a sozzare le vie e il giorno dopo si lamentano per la scarsa presenza di vigili sanzionatori. Quelli che dicono che malnate è sporca e che nello stesso tempo non fanno la raccolta differenziata (lo stesso Ferrari in Consiglio ha denunciato il fatto che nel suo condominio solo lui separa i rifiuti in modo corretto).
Si cerca sempre un "altro" colpevole del degrado che oramai ci portiamo dentro. L'importante è scrivere e continuare a farsi i c..i propri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# consiglio anche 2016-09-20 14:55
guarda che i malnatesi doc ormai sono di origini diversamente italiane
gli altri sono malnatesi ex

sull'ultima frase sono d'accordo, ma non possono pensarci gli altri, dovresti cercare di smettere da solo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ma che concorsi ! 2016-09-01 09:42
Buongiorno a tutti. Mi ritrovo piacevolmente su questo sito e devo ammettere che mi piacerebbe essere più presente nelle interessanti discussioni che in esso si svolgono, ma il tempo è tiranno e gli impegni sono molti. Lo dico poiché mi piacerebbe rispondere a commenti che ho visto rivolti ai miei interventi, ma non sempre mi è possibile e per questo mi scuso. Ritengo anche necessario sottolineare l’utilità di questo “luogo virtuale d’incontro” spesso sede di interessanti confronti, espressione di quella libertà di pensiero che la nostra Costituzione difende. Questa è democrazia che si concretizza. Un accenno vorrei anche fare circa il metodo, qui adottato, se l’utente lo desidera, dell’anonimato. Anche in questo vedo la democrazia in azione; in altre parole ritengo, allorquando i temi trattati, benché spesso riferiti alla realtà locale, coinvolgano fatti e questioni di interesse generale ovvero relativi non solo all’ambito territoriale comunale, ma che possono determinare una sfera di discussione più ampia, in tal caso, l’anonimato può rappresentare la possibilità di esprimere liberamente il proprio pensiero ed altrettanto liberamente ascoltare i conseguenti commenti. Spero che altri seguano questo esempio in altre realtà territoriali. Detto ciò passo ad affrontare un argomento caro alle amministrazioni comunali: le ASSUNZIONI di DIPENDENTI PUBBLICI! Sembra in sé un argomento poco interessante ed anche un po’ noioso che potrebbe far storcere il naso a molti. Lo ammetto sembra, ma non lo è. La curiosità nasce dalla presa visione dalla pubblicazione in questo e in altri comuni di bandi di concorso, mobilità o per la formazione di graduatorie per il reperimento di risorse umane. Pare infatti che il comune di Malnate cerchi ben 4 unità e lascio a voi la lettura della gazzetta ufficiale per reperire gli altri concorsi in Lombardia.
C’è qualche cosa che non è chiaro.
Occorre premettere innanzitutto che la spesa per il personale è sempre stata una spina nel fianco per le varie PA, infatti spesso si è utilizzato tale strumento per assicurare posti di lavoro piuttosto che per svolgere le funzioni a tutela di interessi pubblici che lo Stato ha il dovere di organizzare. Tanto per fare un esempio cito la polemica, sorta qualche tempo fa, sul numero di forestali assunti dalla regione Sicilia in tal numero da apparire esageratamente alto rispetto al patrimonio boschivo oggetto della tutela (e che tutelato forse non è visto che gli incendi si verifica come e più di prima) probabilmente in ragione del fatto che lo statuto speciale consente a questa ed alle altre regioni speciali una certa “facilità di costumi” in tema di equilibri di bilancio. Orbene in virtù di tali costi il legislatore ha pensato bene di sollecitare una politica tesa alla razionalizzazio ne delle risorse sia umane che finanziarie e in tal contesto ha pensato, tra l’altro, di sopprimere le province, facendone rientrare il personale eccedente nelle dotazioni organiche di altre PA, tra cui i Comuni. Giustamente si è stabilito che sino al completo assorbimento di tali organici è VIETATA l’assunzione per concorso o per mobilità esterna di personale. Sembra che vi sia una certa ragionevolezza in quanto stabilito dal legislatore sin qui.
Ragionevole è il fatto che la movimentazione dei dipendenti pubblici, sebbene limitata in base all’ente di appartenenza, sia in qualche modo, al fine di controllarne la spesa complessiva, controllata e coordinata, in questo caso dalla Funzione Pubblica. E’ in questo modo che si rende possibile il controllo di gestione; ed è proprio così che è possibile evitare assunzioni, come quelle siciliane sopra citate, che, badate bene, potrebbero verosimilmente contenere elementi patologici paragonabili a quelli che caratterizzano il voto di scambio (qui mi fermo perché non vorrei essere frainteso e non vorrei offendere alcuno, ma se un amministratore mi trova il posto di lavoro fisso e statale mi vien difficile credere che alle prossime elezioni voterò qualcun altro). Un appunto, interessante sul tema l’ultimo film di Checco Zalone!
E allora la domanda è lecita: perchè, in virtù del divieto della Funzione Pubblica chiaramente esplicitato per iscritto e ribadito con l’ultima nota 18/07/2016, DFP 0037870 P-4.17.1.7.4, che invito a leggere, con il quale si chiarisce il divieto di assunzione in qualsiasi forma di personale sino all’esaurimento dei trasferimenti delle province non ancora completato, i comuni lombardi, tra cui quello di Malnate, surrettiziament e pubblicano bandi che non potranno essere portati a termine?
La questione non è irrilevante. La PA non deve agire come il privato cittadino. La PA ha il dovere di rispettare le norme di legge anche se non le piacciono. Questo dovere nasce dalla necessità di limitare il potere perché questo non prevarichi i cittadini. Che senso ha allora illudere le persone in vista di un posto di lavoro quando già si è consapevoli che ciò è attualmente impossibile. Stiamo parlando di posti di lavoro, di aspettative, di legittimi desideri di svolgere la propria personalità nella società. Quale mancanza di rispetto c’è nei confronti del cittadino amministrato in questo atteggiamento! Quali sarebbero le conseguenze se ognuno di noi agisse solo secondo convenienza ed in spregio alle regole poste a salvaguardia di tutti? Credo che ognuno di noi le possa ben immaginare.
Qualcuno è in grado di spiegare quindi le motivazioni che stanno alla base di questa decisione? Qualcuno è in grado di spiegare perché una PA che ha il dovere di stare nei limiti di legge per la tutela dei cittadini sembra invece non intenzionata a farlo?
Orbene, uno di voi potrebbe invitarmi a leggere il bando stesso poiché nella veste di legge speciale deve contenere tutte le motivazioni necessarie a comprendere il ragionamento logico-giuridic o che ha portato il responsabile a firmare tale atto. Ed io infatti ho letto due bandi del comune di Malnate per comprenderne le motivazioni. Mi sono armato di penna, un foglio per appunti, caffè e poltrona e mi sono quindi predisposto alla lettura….. Che delusione! Nessuna motivazione.. Nessuna! Un paio di righe di richiami normativi e nessuna motivazione. Sono rimasto allibito. Eppure la 241/90 è un legge in vigore appunto dal 1990 e prevede la motivazione di tutti gli atti perché solo così è possibile comprendere quali siano le modalità attraverso la quale la politica locale intende perseguire gli interessi pubblici stabiliti per legge. Come è possibile capire ciò se le motivazioni sono assenti? Come è possibile che la PA sia in grado di giustificare le proprie scelte a fronte di interpellanze delle minoranze se essa stessa non le ha nemmeno indicate nell’atto che è espressione della volontà dell’ente?
E’ altresì vero, a questo punto, che non può essere negato a nessuno il diritto di ipotizzare le motivazioni più diverse ovvero ipotizzare che non vi siano motivazioni ed ancora che le motivazioni esulino dagli interessi che invece dovrebbero essere tutelati, ma potrebbe intravedersi anche solo un fine propagandistico della serie “vorrei, ma non posso”. Le ipotesi sono infinite. La mancanza di motivazione dovrebbe essere elevata dal legislatore a motivo di nullità degli atti! Questo atteggiamento non è da sottovalutare, come invece spesso avviene, perché può condurre a forme “autoritarie” di gestione del potere.
Bene, anzi male. L’invito è a riflettere sui modi in cui la politica e devo aggiungere, nel caso in specie, l’apparato burocratico- amministrativo, sebbene locale, si atteggino nei confronti delle leggi che sono fatte per essere rispettate! Questo vale in primis per le PA, perché, sebbene in alcuni casi non siano da tutti condivise, esse sono poste a tutela dei cittadini contro l’eccesso di potere che la politica può essere indotta ad esercitare perseguendo fini impropri, distanti e quindi dannosi per la collettività. Di converso appare di tutta evidenza che la buona politica non avrebbe difficoltà alcuna a rendere pubblicamente conto delle ragioni del proprio operato e ciò, sia ben chiaro, non può esser fatto solo a colpi di numeri e statistiche: il cittadino ha infatti diritto a poter comprendere appieno le ragioni vere che portano la politica a perseguire un interesse piuttosto che un altro, solo così lo stesso può essere in grado di verificare se il soggetto politico che governa l’ambito territoriale in cui egli vive sia o meno capace di perseguire quegli scopi e quegli obiettivi che la legge gli ha assegnato, contemperandoli e ponderandoli con i bisogni locali di cui deve essere sollecito interprete, nel rispetto del diritto per il rispetto dell’individuo.
Buona giornata a tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tanto tanto fumo 2016-09-02 09:00
La risposta al perchè è che il sindaco ha solo interesse a far credere che sta facendo qualcosa quando in realtà non conclude nulla. Basta guardare a quanto spende per la città dei bambini che alla fine si riduce ad una festa di paese. E' solo fumo. Tanto tanto fumo e niente arrosto. Mi domando sempre dov'è l'opposizione che non vede e non sente nulla. Probabilmente sta bene così! Malnate ha quello che si merita!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# concorro 2016-09-01 13:51
A però!!
se chi scrive è un politico o molto vicino c'è di che chiedersi se dalla parte della maggioranza o dell'opposizion e e come mai rinuncia a farsi riconoscere col nome
devo ammettere che se l'anonimato serve a far uscire argomenti che possono aiutare a capire giochi e giochetti dico ben venga
Caro "ma che concorsi" spero che ti seguano altri esaustivi e piacevolmente leggibili, (pro e contro)
quello che ci passa sotto ( a noi fuori dal giro) non lo consideriamo quasi più per via di quella disaffezione e senso di impotenza che sentiamo e questo modo di fare è quello che fa aumentare proprio quello di cui ci lamentiamo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sono di rovera 2016-07-28 16:40
SONO d'accordo con pora mi.
FORSE questi ragazzotti non sanno per davvero cose la politica ma come si fa a pigliare
per i fondelli gli elettori in una conpetizioni elettorale la campagna si fa su due posizione di
programma diverse e questo e quanto ci dicevano in campagna elettorale.
SI arriva in consiglio comunale dove la maggioranza spiega le linee programmatiche
e cosa ti trovi che DAMIANI forza italia vota con la maggioranza e il 5 stelle l'arternativa i grandi oppositori non solo non dicono una parola ma si astengono.
QUESTA e putroppo l'opposizione che ASTUTI si trova in consiglio comunale
purtroppo per noi cittadini che abbiamo votato anche stavolta il niente
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pora mi 2016-07-27 11:31
l'ultimo Consiglio comunale ci ha già fatto vedere che opposizione c'è.
- un Genovese 5 Stelle-Grillo che,dopo 2 parole in croce, si astiene. Come,sig.grilli no, ma voi non eravate quelli dei programmi alternativi? Vi astenete, non argomentate,non sostenete le vostre ideee,se ne avete?
- un rampollo Damiani,emblema dello sfascio dei Berluschini,che vota a favore!!!Ma damianino,ma come si fa a votare a favore? Al massimo,e dico al massimo, vota astensione. E tu saresti la nuova gioventù di F.Italia?
- un voto di sufficienza piena lo dò invece all'ingegnere pavesi e al dott.Max Ferrari: sanno almeno parlare e dire cose in linea con la loro posizione politica.Su una cosa siamo d'accordo. nei 5 anni passati l'Astuti ha distribuito bacie carezze a tutti,senza lasciare traccia da scrivere nella storia malnatese. E' facile prevedere che farà lo stesso nei prossimi 5 anni,tanto lui spera di fare il salto politico in caso di elezioni nazionali.Malna te,ciaone.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pora ti 2016-07-27 14:19
Ingegnere e dottore te li lascio volentieri
Damiani e 5 stelle per adesso li tengo
Casomai al prossimo giro ti lascio la sostituta di Cardaci e.... guarda, mi voglio rovinare, anche un Francesco ma tu dei passare dal Via
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lider max 2016-07-26 09:33
il "lider" pandano a Malnate? tra il lider e il prezzemolino D. e il pavesino i consigli comunali di malnate sono interessanti, tutti gli altri pronti a fare scommesse sulla,prima o poi inevitabile rissa, chiaramente il prezzemolino visti i precedenti viene dato 5000 a 1 vincente....... .....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# barsport 2016-07-26 08:51
a me mi piace il linguaggio da statista del leader della lega nord per l'indipendenzia della pandania. a me mi piace perche al solo pensare che ce gente che lo segue, come dice il mi amico calabrese, mi fannu iaccari i risati. Sa vieni al bor sport che perliamo come te e siamo esperti in tutto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ambient 2016-07-23 12:39
ho letto il comunicato di legambiente sulla turchia, niente da dire sui concetti esposti, ma invece che da legamabiente che dovrebbe occuparsi di tutt'altre questioni anche mondiali, mi sarei aspettato un commento del genere dall'ANPI, chissa forse si scambiano i dirigenti e gli addetti ai comunicati stampa, o forse sono gli stessi che vanno in confusione e non ricordano quando parlano a nome dell'una o dell'altra associazione... ...........in stadio currunt omnes sed unus accipit bravium !!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ragione 2016-07-22 22:26
Si sono sempre più convinto a votare No
È il democristiano Renzi a volere il plebiscito su di lui
A me non sta bene ma se lui insiste...
la riforma è fattamale e scritta peggio, quindi il No è un dovere repubblicano e democrtaico
il dc Renzi ha fatto cose che neppure a Berlusconi furono consentite vedi art.18,antirifo rma scolastica,banc a etruria,abolizi one Imu,deficit stato progressivo,occ upazione Rai,italicum peggio legge truffa
difendere Costituzione è il minimo

cHe Renzi vada a casa è fisiologico,non cadrà il mondo uc
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mariuccio bianchi 2016-07-22 15:37
Una breve osservazione soprattutto nei confronti di tutti coloro che, professandosi comunisti, vogliono usare il referendum per mandare a casa Renzi. Che sia un uso assolutamente improprio dello strumento referendario mi pare fuori discussione, come mi pare fuori discussione che il primo ad agitare le acque in tal senso sia stato Renzi stesso, poi ravvedutosi.Non credo in ogni caso che, dopo l'eventuale vittoria del "no" propiziata dall'incestuoso matrimonio sinistra (comprensiva di Anpi) -destra, il governo cada rapidamente e si vada a nuove elezioni (troppi parlamentari sono interessati ad arrivare alla fine della legislatura). Piu'probabile un governo di scopo, magari presieduto da altri che non sia Renzi, che prepari le elezioni del 2018, rivedendo la legge elettorale.Rima rrebbe comunque il "capolavoro" di questa sinistra comunista o ex o post comunista: pur di liberarsi di un boy scout democristiano, va bene anche correre il rischio di affidarsi alla destra di sempre, magari in versione Parisi, o al neo partito degli -a parole- onesti, cioe' ai grillini. Che poi il "democristiano" Renzi abbia fatto cio'che nessun leader di centrosinistra o di sinistra sia mai riuscito a fare (ad es. collocare il P. D. nel partito socialista europeo, far passare la doverosa legge sulle unioni civili, incorrendo tra l'altro nelle ire del Vaticano)alla sinistra di casa nostra poco importa: l'importante e' liberarsi dell'intruso, rimanendo puri (si fa per dire) e perdenti che vincenti con qualche contaminazione. Cordiali saluti, Mariuccio q
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# si va beh ma 2016-07-21 08:58
quante telecamere spunteranno a Malnate?
Il tema è Quanti e quali collegamenti EFFETTIVI ci sono che funzionano per registrare quello che succede?
Non vorrei essere pignolo ma i danni in piazza tessitrici sotto la telecamera che poi si è saputo non riprendeva un tubo perchè al comune mancavano i soldini per il computer da collegarla non era una leggenda metropolitana.. .....o mi sbaglio?
Sindaco ci dica come stanno le cose e come le vecchie telecamere possono o non possono essere collegate i nuovi sistemi.......c e lo dica altrimenti possiamo sempre allestire una piazzola nel mercatino per vendere gli occhi elettronici di Malnate e ricavarci 2 sghei per pagare il disturbo a qualche volonteroso che si fa un giro e scatta foto col telefonino sperando di beccare i malintenzionati ...o no?????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# voto pd iscritto anp 2016-07-21 08:56
SONO d'accordo con anpini che il ruolo e la funzione dell'anpi e la difesa delle istituzione
e non preoccuparsi dei problemi di RENZI o dei dissenzi della sx.
ILruolo DELL'ANPI e preoccuparsi dei fenomeni che vengono ogni giorno avanti fenomeni di razzismo ,
fascisti, anti semiti che occupanole cronache di tutti i giorni.
L'OPERATO di ANPI deve andare in questa direzione e non difendere o litigare al loro interno difendendo
le posizione sbagliate in questo caso di questa amministrazione.
IO mi auguro che ANPI cambi strategia e che rimanga nel campo di sua conpetenza
che è quello che si diceva prima andare nelle scuole difendere la costituzione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a-comunista 2016-07-21 15:10
non voto PD, non sono iscritto all'ANPI
ma sono con l'ANPI
per la difesa della Costituzione
sì alla nostra Costituzione, quindi NO al referendum (anti)costituzi onale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# comunista 2016-07-22 08:37
No al referendum anche per mandare a casa (se poi ci va) il boy - scout di Firenze. Conosco alcuni potenti boy - scout che amano Dio e fo.... no il prossimo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# anpini 2016-07-20 11:31
se anche l'ANPI diventauna palestra di scontro politico anziche' di difesa della istituzioni repubblicane antifasciste, il gioco e' finito, perche' piuttosto che preoccuparsi di Renzi, dei dissidi della sinistra o centro-sinistra , non si preoccupano dell'allargarsi di fenomeni fascisti,razzis ti,anti-semiti che sempre piu' occupano le cronache?,la riforma costituzionale avra' un referendum confermativo che garantira' la volonta' popolare, la campagna per il si o per il no dovrebbe essere democratica, sui contenuti, esprimendo pareri motivati non dalla volonta' di distruggere questa o quella fazione politica, ma solo dalla propria visione su una forma di parlamento od un'altra, tutto il resto e' solo MISERIA di politicanti in cerca di visibilita', che tentano di acquisire spaando contro Renzi e non criticando le riforme, buone vacanze ANPINI DI malnate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# iscritto ANPI 2016-07-19 16:19
LA polemica di queste ore sicuramente non fa bene a nessuno,oggi per L'ANPI di malnate e non solo e
un giorno triste stamattina e venuto a mancare il compagno,il PARTIGIANO,ANGE LO CHIESA figura storica della resistenza del varesotto.
il mio pensiero e rivolto alla moglie e ai figlieALL'ANPI PROVINCIALE l'antifascismo perde un baluardo
della resistenza e della liberta.
TORNANDO alla polemica di oggi questi dirigenti ANPI che io conosco bene non so se il caldo di questi giorni gli a dato alla testa o vogliono cancellare L'ANPI da malnate.
L'ARTICOLO scritto da voi perche tale è non diceva altro che una santa verita che un po
tutti sostenavamo che questa amministrazione era assente da manifestazioni inportanti
con i suoi rappresentanti non ultima quella del SAN MARTINO voglio domandare a
GERMANO CORTI in quanto presidente cosa c'è che va forse ai ricevuto qualche
telefonata dal P.D O E STATO UN CERTO ROMANO anche lui ricevendo qualche telefonata
dal figlio segretario PD avra detto non ti preoccupare ci abbiamo ripensato domani
sulla stampa ci smentiamo noi stessi. FORSE non vi rendete conto di quanto siete stati ridicoli smentire voi stessi forse era megliuo chiuderla con la replica del sindaco che gia secondo me
qualcuno aveva dissentito e fatto arrivare al sindacoavreste fatto piu bella figura
cosi facendo avete fatto una bambinata e oggi questa maggioranza si sente
autorizzata a non partecipare a queste manifestazione di valore di democrazia
e liberta valoriche le istituzioni devo avere sempre presenti
saluto tutti i conponenti dell'anpi di malnate e la mia tessera anzi due con mia moglie si fara a varese
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RADIO SCARPA 2016-07-18 20:50
MA chi sono questi fenomeni di dirigenti di ANPI.
MI sembra di assistere ad un film di CETTOLA QUALUNQUE
L'ANPI che smentisce L'ANPI ma perche questo presidente se tale si puo chiamare non se ne va a casa
e lascia l'anpi in mano a chi e capace di fare il presidente e non il lecchino di ASTUTI.
CHI a scritto l'articolo non a scritto altro che la verita condivisa da tanti iscritti ALL'ANPI
il COMUNE per il 25 APRILE PER IL 2 GIUGNO e per commemorare SAN MARTINO
non puo mancare con la presenza col gonfalone punto se questo non avviene
si fa un torto ai 5 martire MALNATESI .
PER questa ragione visto che il gruppo dirigente dell'anpi e d'accordo
col conportamento di ASTUTI e L'ANPI non e una succursale del PD se ne devono andare tutti
A CASA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ada-mello 2016-07-19 10:58
Ma che esagerato! Devono andare a casa tutti, ma perchè?
Se qualcuno ha sbagliato, pazienza.Si faccia una discussione,poi via a lavorare insieme.
L'importante è che l'ANPI di MALNATE non diventi una voce-succursale del PD e del suo sindaco.
L'ANPI deve fare ciò che i suoi iscritti,democr aticamente, hanno scelto e deliberato,cioè difendere i valori della RESISTENZA, difendere la COSTITUZIONE REPUBBLICANA, attivarsi perchè i cittadini capiscano che un NO al referendum di Renzi è un sì per i diritti,per il pluralismo,perc hè le riforme si fanno seriamente e non per punire qualcuno.
Questo deve fare oggi l'ANPI, per preservare e rinnovare la Resistenza e la Democrazia in Italia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mariuccio bianchi 2016-07-18 18:51
Assente da Malnate da un po' di giorni, provo ad esprimermi sulla querelle Anpi-A. C. di Malnate, alla luce delle poche informazioni che mi sono giunte e cercando di evitare facili strumentalizzaz ioni. 1.E' ovvio che un' amministrazione di centrosinistra debba partecipare ad un evento celebrativo come quello della battaglia del san Martino o ad altri eventi legati alla memoria resistenziale. Mi auguro, al di la' dei motivi dell'assenza, che la cosa non abbia a ripetersi. 2.Altra cosa, lo dico in relazione all'intervento di un lettore, la decisione dell'Anpi di aderire ai comitati per il"no"al referendum sulla riforma costituzionale: ritengo profondamente sbagliata, anche se legittima, la scelta dell'associazio ne, sbagliata nel merito perche' non e' certo minacciata la democrazia con riforme peraltro attese da oltre 35 anni, sbagliate nel metodo perche' spacca a fondo l'Anpi tra favorevoli e contrari su una materia che non coinvolge l'essenza dell'organizzaz ione e non minaccia le ragioni costitutive dell'Anpi. Personalmente votero' "si' " al referendum, mi sto battendo per convincere gli amici della Cisl a fare altrettanto, ma non pretendo e non chiedo alla Cisl stessa di esprimersi in un senso o nell'altro, in considerazione delle diverse sensibilita' presenti nel mio sindacato. Cari saluti a tutti, Mariuccio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antifascista doc 2016-07-18 11:06
spettabile malnate.org,
proprio dalla Rassegna stampa ho letto della polemica giustissima innecata dall'ANPI contro l'Amministrazio ne ASTUTI assente,come sempre,alle celebrazioni della storica battaglia partigiana del monte S.Martino.
Dice l'ANPI MALNTE: a questa ricorrenza tanti erano i Sindaci e tanti i Gonfaloni dei Comuni presenti, spiccava l'assenza di un Comune importante come Malnate,peraltr o latitante da un pò a queste ricorrenze.Mina cciava l'ANPI di disertare lei i prossimi appuntamenti col Comune nel caso di ulteriore assenteismo.
Dico io: l'ANPI ha perfettamente ragione a protestare.Noi abbbiamo un Sindaco che non manca alla più cafonesca sagra del salamino e si dimentica un appuntamento istituzionale,c on Prefetto,Sindac i vari,associazio ni patriottiche?
Solo che l'ANPI ha al suo interno gli amici del PD,i papà del segretario del PD,i comunisti rossi oggi annacquati di rosa se non di verde che,dopo telefonate irose dei Signori del palazzo,prendon o le distanze dalle proteste.
Bravi questi antifascisti, timorosi di non disturbare il signor Sindaco e i suoi amici, timorosi anche di scendere in campo,come da scelte congressuali precise dell'ANPI, a sostenere il NO contro la brutta riforma di RENZI-BOSCHI che stravolge la Costituzione nata dalla RESISTENZA!!
VERGOGNA!!!!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2016-07-01 22:23
Piazza tessitrici comunque lamentele . Ma il parchetto che riscuote successo è lasciato al buio e i bambini rischiano di farsi male. Nel parcheggio un lampione che da anni va a intermittenza e le telecamere che forse funzionano ma con tutto quello che dite ....... non credo perché i danni continuano forse manca ancora il PC che registra e i vigili non possono stare tutta la notte a guardare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# terzo cittadino 2016-06-29 17:30
tanto perche' parlate, l'altra notte in piazza una decina di persone tra i 20 e 30 anni che giocavano a tirare bordate col pallone fino alle due di notte, danni per 300 euro al byblos e colonnine dei portici davanti alla lavanderia imbrattate, quelli della piadineria che hanno schifezza da pulire tutte le mattine carabinieri che alzano le braccia noi che possiamo fare!!), fortunatamente per ora il parco l'hanno lasciato in pace, e' questa la piazza che volete? e non date la colpa al comune, altro che problema della fontana
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# quarto civico 2016-06-30 17:22
il Comune non avrà colpe ma non vigila, i vigili di notte dormono!
il Comune e il suo sindaco, prima delle elezioni, parla di sicurezza ma poi si dimentica, fino al prossimo casino.
sarà colpa dei giovani incivili ma ci vuole qualcuno che glielo dica e li sanzioni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# quinto elemento 2016-06-30 20:53
i vigili ci sono in questo periodo sino alle 24, visti ieri sera ore 23,20, quindi fanno gia' gli straordinari che paghiamo, dopo toccherebbe a polizia e carabinieri, sui quali notoriamente un sindaco non ha poteri
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# altro lettore 2016-06-29 15:59
Con preghiera di lettura al sig.Francescott o,grazie sig.a Mitzi.
Lei ,sig.Franco, mette il dito nella piaga del c.Destra malnatese, che è azzoppato al pari di quello nazionale,per non parlare di Varese.
Però lei, da signore, non fa nomi ma allude.
Allora i nomi li faccio io.
Quali contributi in voti hanno portato quelli che sedevamo prima in Comune?
Il sig.Bosetti,ex ass. ex consig.??
La sig.a Arnoldi??
O la sig.a Zanon Franca, moglie del già sconfitto sig.Radaelli??
Per non parlare del sig.Bottelli. E con lui siamo dalle parti delle destra ex AN.Ma il già candidato perdente Azzalin??
Il transfuga padano-pd sig. Bianchi??
Il padanissimo sig.Gastadello??
l'ex dell'ex sig.Barel??
Tutta gente,con la sua magiistrale compartecipazio ne sig.Franco,che hanno dato su un piatto d'oro il Comune al sig.Astuti e aalla sinistra!!!
Certo, a Malnate la Destra può raccogliere il 50% ma i suoi esponenti,vecch i e nuovi,fanno allontanre gli elettori e a fatica mandano qualche consigliere in Comune.
Non so se è merito del sig.Astuti fare il sindaco.

So che è demerito degli uomini e delle donne della destra se Malnate è così.
Imparate da Busto, Saronno e Gallarate,lì sì la destra è vincente!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# che bello 2016-06-30 12:20
i destrorsi di malnate si scannano come quelli nazionali, aggiungendo alla guerriglia tra FI,EX-FI e Lega, quella tra AN e Lega, perche' quando non si hanno idee, programmi credibili ma solo voglia di poltroncine strapuntini e di "sentire l'odore del sangue" (in senso figurato) non dell'avversario ma dell' ex-alleato allora se ne vedono delle belle.... bravi continuate cosi, sull'altra sponda si lavora e si sorride vedendo la lotta intestina...... ...... e non puo' che far piacere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# carluccio Martignoni 2016-07-03 00:07
Be però se andiamo a vedere anche i sinistrorsi non stanno molto bene, di battaglie interne ve ne sono e anche feroci, e certo che si stava meglio quando si stava peggio (lo dico da che ha vissuto intensamente la prima Repubblica), ed e tutto dire. Io al posto di "che bello" direi "che brutto".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FRANCESCOTTO FRANCO 2016-06-27 16:55
Ciao Mitzi con preghiera di inserirla in Malnate.org.

Finito il casino elettorale, nominati i Consiglieri Comunali e la Giunta volevo togliermi qualche sassolino, partendo da lontano esterno le mie opinioni. Quando ancora da Destra cercavano di presentarsi venni convocato ad una riunione informale e subito quella sera, vedendo l’andazzo dissi che io personalmente non sarei entrato in nessun modo in nessuna lista e che sarei stato alla finestra ad osservare gli sviluppi e che se fossero stati positivi, quale uomo di destra, avrei potuto dare il mio appoggio esterno, segnalo che il 03/03/2016 venni nominato referente cittadino per Malnate dal Direttivo Nazionale di Fratelli d’Italia – AN quindi mi trovai in una posizione autorevole, ma dopo quella prima riunione venni informato saltuariamente di come evolveva la situazione, così ebbi modo di valutare che non c’era nessuna convergenza ideale e tantomeno personale con alcuni personaggi della Lista che si stavano proponendo e quindi mi dissociai completamente e con me tutti gli amici Veri della Destra Sociale con i quali mi confrontavo.
A Malnate la Destra ha un potenziale elettorato del 50% circa, ci ha dato ragione l’esserci dissociati quella misera percentuale che ha votato la Lista Pavesi 20% circa. Analizzando i voti pro capite si capisce che non c’erano personaggi credibili e quindi i voti sono stati una miseria, una nostra considerazione è che escludendo il Nelba che pur essendo di grande valore ma che non ha fatto niente per farsi eleggere, sono state elette 3 PERSONE 2 DI GRANDE VALORE E DI ESPERIENZA il FERRARI e la CASSINA, il terzo il DAMIANI senza esperienza ma con una grande volontà, altre cariatidi in Lista avrebbero dovuto avere la dignità di mettersi da parte, CON UNA PUNTA DI ARROGANZA POSSO DIRE A CONCLUSIONE CHE IN PASSATO ALCUNI ERANO STATI ELETTI NELLE LISTE DI AN PERCHE’ AVEVANO UN SEGRETARIO POLITICO CON GLI ATTRIBUTI CHE LI AVEVA SUPPORTATI. E’ CAMBIATA L’ARIA E I RISULTATI SI SONO VISTI.
Inoltre non è vero quanto dice il Candidato Sindaco PAVESI CHE HA COMPATTATO LA DESTRA, E’ BENE PRECISARE CHE FRATELLI D’ITALI AN SI ERA DISSOCIATA COME SCRITTO DA GIORNALISTA PINO VACCARO NELLA PROVINCIA DEL 06/04/2016 QUINDI LA DESTRA VERA NON C’ERA.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bianchi mario 2016-06-29 19:20
Carissimo Signor Francescotto è proprio grazie a lei che la destra a Malnate e praticamente sotterrata ha fatto bene a stare appollaiato alla finestra e continui pure a sputar sentenze su chi nonostante non avesse niente a che fare con la politica ha avuto il coraggio di mettersi in gioco .
FOSSI IN LEI RECITEREI IL MEA CULPA
Questo è quanto
Una buona serata .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rossi marino 2016-06-30 17:34
Perfetto Bianchi, hai completamente ragione.
Anzichè ringraziare quel cireneo dell'ing.Pavesi che ci ha messo la facciae l'impegno, le vecchie cariatidi prima dicono di votare Astuti, poi sputano sentenze. Proprio loro che con Damiani senior sono durati neanche tre anni e hanno perso ogni consenso, vero mister Francesc8 e Cerusico della mutua? Poi certo Arnold,Bose,dam a Franca e camarade vari non hanno brillato ma hanno tentato di salvare la bandiera.
Destra, rinnovati e rottama anche tu i ferri vecchi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2016-06-26 16:39
Scusate non vorrei esagerare ma senza scomodare i massimi sistemi il novello assessore Battaini riuscirà a fare in modo che la fontana di pizza tessitrici ritorni a rallegrare i cittadini visto che le scorse elezioni è stata per lui e tutti gli altri un elemento gioioso per il festeggiamento è ormai da anni che i malnatesi aspettano la rinascita di questa fontana visto che l' altra è stata interrata avrei anche potuto scrivere al comune ma in questa maniera spero che anche altri sottoscrivano e magari la sig.Giganti esca dal centro storico e prenda a cuore anche questo grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2 2016-06-26 22:49
concordo con Le i"cittadino" credo che con questi nuovi assessori vedi Battaini, Fortis, e la Sig.ra Bellifemine che hanno scardinato le due un po degradate signore, e lavorino prendendosi un po di responsabilità personali e che ripristino la Fontana delle tessitrici, le manifestazioni in piazza tessitrici, che torni la musica in villa braghenti, al parco primo maggio, e la festa di san salvatore, dando la possibilità agli organizzatori di lavorare per la comunità senza avere puntato il fucile per decibel orari ecc ecc. Certo con orari fino alle ore 24,00 e con eventi musicali da feste di piazza, dopotutto se togliamo le associazioni a malnate resta poco niente nei mesi estivi. dopotutto nel programma elettorare dei vincitori si parla anche di questo. Noi restiamo alla finestra fiduciosi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# al cittadino 2016-06-27 09:24
finiamola con questa leggenda metropolitana che la fontana di piazza tessitrici e' chiusa per le lamentele di 2 (due!) cittadini sul rumore che farebbe, la fontana e' ferma per un guasto alla pompa, e soprattutto per le infiltrazioni nei garages sottostanti, non ultimo perche' i soliti incivili di malnate fanno uso della stessa come una piscina con tanto di accappatoi e ciabatte (!!), in quanto ai decibel delle manifestazioni le 24 non vi sembrano sufficienti? vediamo le reazioni se le facciamo sotto casa sua le manifestazioni oltre le 24!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2 2016-06-27 15:32
gentilissimo, visto che Lei sa tutto perché non lo ha fatto presente, o le da fastidio anche il rumore dell'acqua ? e se legge bene la mia opinione per funzionamento fontane, feste di piazza è solo fino alle ore VENTIQUATTRO ore 24, da quanto ha scritto posso dedurre che lei abiti proprio in piazza delle tessitrici VERO....... e di solito le sagre e feste sono sempre nei week and. Se non li sopporta forse è Lei che ha qualche problemino, è di quelli che se non si fa niente si lamenta, se si fa si lamenta, è un peccato che per pochi associali come Lei, ne vada di mezzo la maggioranza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# secondo cittadino 2016-06-27 20:53
mai detto che non gradisco le feste di piazza o la fontana, mi riferisco ai comportamenti incivili che contornano gli eventi e il funzionamento della fontana stessa, che finche' ci giocano i bambini ok, ma quando cominciano ad arrivare gli adulti a usarla come piscina se permette....... ... se poi lei ci mette una pezza sulle infiltrazioni ,meglio ancora, se poi lei da una mano coi vandali che di tanto in tanto la notte fanno danni meglio ancora, poi visto che lei non sembra sapere nulla si informi meglio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# residente 2016-06-27 12:22
E' un vero peccato che la fontana di piazza delle Tessitrici non funzioni più, soprattutto adesso che è estate e che rallegrerebbe tanto i nostri bimbi che frequentano la piazza per giocare un pò.
Confido nel nuovo Vicesindaco sig.Battaini, che si prenda a cuore il problema.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# figlia nobile 2016-06-25 07:42
è il significato del nome Adeladide e spero accostabile al concetto di buon gusto.
un carretto cimiteriale messo su una rotonda a suggellare la pubblicità della sua attività, signora Adelaide, non è un monito come lo potrebbe essere un’ installazione studiata e realizzata per la volontà di destare “prudenza” (dato che stiamo parlando della Briantea nota per i suoi incidenti stradali) e se i familiari che subiscono perdite portano fiori sui luoghi di incidente, cara sciura Adeladide, non lo fanno per reclamizzare il parente o l’amico scomparso a fini di lucro
Sciura, esistono comunicazioni o provocazioni che nulla attengono a una semplice promozione commerciale… ne ha mai sentito parlare?
le deformazioni professionali portano molti diretti interessati a sottostimare l’effetto dei loro atteggiamenti pubblici
e le abitudini , le battute di chi opera nelle agenzie funebri (buon per loro) molto spesso stridono col comune sentore quando esposte con disinvoltura fuori dal ristretto contesto
in più, le pompe funebri non risentono della crisi economica perciò non vedo il motivo per cui non possano evitare esibizioni o non possano dare segnale di buon gusto e opportunità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.B. 2016-06-25 08:01
Lucchetta ha capito che gli “””conviene”””” spostare la scenografia che aveva a costo zero nei suoi magazzini
Esagerato pensare che lo faccia per altri motivi di""creanza"""" "dopo avere letto cosa ha dichiarato al giornalista!!!! !!!!!! ........come con fin troppa gentilezza gli ha detto figlia nobile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a-comunista 2016-06-21 12:56
Io anche voglio complimentarmi con il Sindaco per la rielezione piena al primo turno.
Parimenti faccio a Lui i sinceri auguri di buon lavoro, estensibili alla Sua squadra di Giunta.
Non posso non fare però i complimenti ai nuovi Assessori, di provata capacità come l'inossidabile Battaini Piero,vicesinda co e il neofita ma esperto Fortis accanto alla giovane volenterosissim a M.Irene Bellifemine.
La ri-conferma del più votato Riggi è garanzia di collaudata padronanza dei settori importanti a lui affidati.
Auguri per Voi e per la nostra Malnate,messa in buone mani.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# comunista 2016-06-21 09:09
approfitto di questo spazio per augurare a tutti i nostri amministratori un quinquiennio di lavoro sereno e pieno di progetti realizzati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# peppo 2016-06-18 12:26
HO votato P.D e mi rivolgo al segretario del circolo del P.D FRANCESCO ROMANO
la mia domanda è dobblico sei il segretario del sindaco ho il segretario del P.D.
COME ai potuto dare il tuo assenso a formare una giunta cosi sbilanciata il P.D
ti rammento che a MALNATE a preso il 38 percento dei consensi e a gli stessi
assessori di una lista che a preso il 12 percento.
MI va bene che Battaini faccia l'assessore ma onestamente non mi risulta che sia cosi afferrato
nell'assessorato che gli e stato assegnato .
ADESSO due domandine facile facile non e per caso che tra poco tempo ci troviamo
con qualche consulenza ai lavori pubblici seconda mi dici perche la TIBERIO non andava bene
mi ritrovo di aver votato P.D e di fare una forte opposizione denigratoria nei vostri confronti
se volete mi potete rispondere altrimente fa lo stesso ciao FRANCESCO ROMANO.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Andrea 2016-06-17 13:19
Astuto Sam quanto sarà geniale tagliare un assessore giovane, qualificato e valido che ha avviato il progetto della scuola di Rovera e ha avuto l'assenso palese di 157 votanti ????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# unoche 2016-06-15 16:42
Da fonti sicure, partecipanti alla Plenaria del Martedi, apprendesi che il PD rinnoverà totalmente la sua partecipazione di Assessori nella 2^ GIUNTA ASTUTI.
La cosa è significativa e coraggiosa, i 3 nuovi proposti sono un mix d' esperienza (il recordman di preferenze ed ex capogruppo,l'in ossidabile BATTAINI), di competenze manageriali (il sig.FORTIS) accanto ad un giovane quotato e fedelissimo del Sindaco (il dr.TORCHIA).
Così, 3/5 della Giunta,cambiano con rinnovamento esemplare.
Certo, i "Sostenibili" confermeranno il loro uomo di punta, l'esperto assessore RIGGI, carico di voti preferenziali e di operatività positiva.
S'attendono notizie per il quinto componente, sulla scia del cambiamento.
Sig.Sindaco, chi ben comincia è a metà dell'opera.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# unoche legge poco 2016-06-16 09:19
leggasi la provincia uno che............ ....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# INSINDACABILE 2016-06-15 15:01
Chiedo al Sindaco come prima azione appena insediato di seguire il consiglio dato da alcuni partecipanti a questo forum di attivare un sistema di valutazione di TUTTI I DIPENDENTI COMUNALI che coinvolge noi CITTADINI CONTRIBUENTI.
Se come dicono il comune è UNA AZIENDA ebbene che lo sia.
Io sono azionista di questa azienda e voglio sapere. Voglio sapere chi fa il suo lavoro e chi si imbosca. Premiare i primi e tirare le orecchie ai secondi.
Non voglio mortificare i meritevoli ne favorire i lassisti.
L'AMMINISTRAZIO NE TRASPARENTE è anche questo. Non me ne frega nulla di sapere quanto guadagna tizio e caio o di curiosare nelle loro dichiarazioni dei redditi e sapere che auto hanno. Mi interessa sapere QUANTO PRODUCE ognuno di loro per QUESTA AZIENDA.
I sindacati che ci stanno a fare?
Sempre restando in tema di TRASPARENZA poi vorrei anche sapere quanti rappresentanti sindacali comunali fanno parte della categoria danneggiata.
Sindaco ci aspettiamo da te e dal tuo segretario una risposta forte e chiara! La legge prevede questa possibilità?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Consiglio a SAM 2016-06-14 13:53
Astuti l'abbiamo conosciuto: tante chiacchere, abbracci e sorrisi e scarsi risultati.
Con lui, il Comune di Malnate ha fatto pochi passi in avanti, tranne un miglioramento dei servizi curati dall'assessore Riggi.
Per il resto, un gran bla bla bla.
Anche la Croci Maria, che non ha guadagnato voti, non è andata al di là di essere una prezzemolina come il suo sindaco.
Ma, come si dice, gli elettori hanno sempre ragione e quindi vai con l'Astuti per altri 5 anni, sperando in meglio.
Certo, il centrodestra esce con le ossa rotte e,come detto anche da altri qui, se i guru sono come il Barel che ha fatto previsioni tutte sbagliate (dalle preferenze al ballottaggio) non si prevedono tempi migliori, a meno di pensare che il damianino sarà un geniale oppositore, cosa di cui è lecito dubitare viste le premesse.
Sam sta ora partorendo, con gli amici del cerchio ristretto, la nuova Giunta e dicono che stasera nel conclave di via Volta, dopo immaginabili travagli, s'assisterà alla nascita.
Liberate le poltrone del Cardaci e della dottoressa Croci, sarà più agevole mettere insieme il quadro ma gli appetiti, dicono, sono tanti e i posti solo 5.
Riuscirà il vincitore Sam ad onorare le promesse di cambiamento? A combaciare competenze e consenso? A dare qualche inevitabile dispiacere per il bene comune? A non farsi tirare la giacchetta e guardare avanti?
Sarà capace il Sam, sentiti amici, conoscenti, iscritti e simpatizzanti a decidere, in scienza e coscienza?
In fondo, lui ha tirato la volata a tutti, a lui l'ultima decisione.
Vedremo, vedremo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# stai sereno Sam 2016-06-14 08:18
http://www.malnate.org/images/rassegna_stampa_esempi/2016_art/giu2016Art/14giu016nuovaGiunta.jpg

E così astutamente l’Astuti, per evitare epurazioni “dopo” continua a lanciare al popolino nomi per un rinnovamento di giunta che in realtà è solo volontà di forte e unica connotazione della linea renziana
questa volta non può mettere alla catena Riggi e i Sostenibili ma si sta attrezzando per scegliere le sue pedine per circondarli
Naturalmente, come da anni siamo abituati dal sistema, l’unico attributo richiesto ai fedelissimi è quello di essere assolutamente chini alle sue volontà e quindi, soprassedendo alle competenze, gli resta di togliersi dai piedi Fortis e Tiberio pescando dall'allevament o in batteria
Unico dato apparentemente positivo, se così fosse, è quello del congedo di Maria (chissà perchè?, magari persino una Maria Croci ha avuto nel segreto dei sotterranei di palazzo qualche botta di contrasto con il Sam che adesso se ne disfa) .
Sam, hai vinto perché nei 5 anni passati hai sfruttato chi non si è mai messo in vista continuando a giocare in SQUADRA
Ma la correttezza e la serietà di chi ha lavorato come un mulo è uscita alla grande anche senza i tuoi giochetti mediatici
Hai vinto perché tra civiche e destra c’è un deserto imbarazzante
I sonni del Sam sono agitati?..... l'intelligenza e le capacità gli fanno paura?!

Ringrazia Sam, ringrazia i tuoi media, le tue associazioni e l'ingenuità della gente colpita da qualche artificio ben piazzato
ringrazia i mediocri che cercano un momento di visibilità, ringrazia, ringrazia Sam chi si fa coglionare dalle tue apparenti aperture salvo poi trovarsi definitivamente censurato sui tuoi network
Stai sereno Sam, a tanti malnatesi basta qualche festicciola e un po' di asfalto......pe r il momento
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# stiamo sereni 2016-06-14 21:53
secondo me tu non stai sereno perche', essendo uno dei trombati del pd malnatese cerchi solo miseramente di creare un po' di maretta tra i vincitori sapendo che ormai sei fuori daoi giochi...
sbaglio? senno' come faresti a conoscere dettagliatament e la situazione? neanche i suoi ancora conoscone le intenzioni finali.........
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a b 2016-06-13 19:43
Credo che una delle ragioni del "disaster" del centrodestra stia proprio nell'aver consentito, negli anni,a personaggi come il Dr. Barel,di decidere sulle scelte in materia di amministrazione e di gestione politica degli ambiti malnatesi. Come non ne ha indovinata una ora (ballottaggio si,quantità di voti a Bosetti,capacit à persuasiva del candidato Pavesi ecc.) così in passato ha favorito l'erosione dei voti della sua parte non accettando ,anzi ,dimostrandosi contrario all'utilizzo di una sede politica,pavent ando una nuova scuola in Via Milano con un referendum fallimentare,pr omuovendo un centro feste in una località remota e prossima alla discarica comunale,favore ndo l'inserimento di personaggi politici estranei al territorio,dime ttendosi poi,sul più bello,abbandona ndo il suo elettorato per dedicarsi a giudizi "super parte" dei quali avremmo fatto volentieri a meno.Non ultimo consentendo a giovani rampanti tipo il Damianino,d' assurgere al ruolo determinante e "ambitissimo" di consigliere comunale. E' lui il vero vincitore delle elezioni!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# @Pavesi 2016-06-10 18:03
il vostro bilancio please e la distinta di quanto dato in beneficenza e a chi
NON VORRà COMINCIARE LA SUA STORIA IN CONSIGLIO CON QUESTA PROMESSA MANCATA NO?
Ai fetenti che avevano preso la sua dichiarazione per una buttata elettorale di pessimo gusto non vogliamo dare conferma no?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# io ci sono 2016-06-15 20:55
già che ci siamo anche quello del supersindaco.
Non vogliamo che finisca come la volta scorsa, vero?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Disaster 2016-06-07 10:43
Le elezioni hanno sancito lo strapotere di Re Samuele, che è addirittura riuscito nell'impresa di vincere al primo turno.
Non pervenuta Malnate Futura, guidata da uno che farebbe bene a ritirarsi a vita privata.
La Lega tiene ma non sfonda, Forza Italia è quasi scomparsa, Lista Pavesi inesistente (un ex assessore che prende 8 voti!).

Dottor Barel, cosa ne pensa?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-06-10 01:05
C'è solo da prendere atto di una vittoria scontata. A Pavesi va riconosciuto il merito di aver lavorato per riunire a Malnate un centrodestra che a livello nazionale ha perso idee e identità. Astuti ha avuto il merito di saper valorizzare la squadra e il lavoro fatto. Super Riggi, merita di essere Vicesindaco. Astuti e il PD hanno il merito di aver proposto un gruppo giovane, rinnovato e fortemente motivato. Mi auguro che anche l'opposizione riesca a svolgere il suo ruolo di stimolo e controllo. A tutti auguro buon lavoro per migliorare la nostra Malnate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Mario 2016-06-10 11:31
C'è poco da dire in effetti,la vittoria è netta come la sconfitta del c.destra.
Se poi s'aggiunge che a Malnate, tanti non hanno votato ( 4 su 10) e tanti del c.destra,come presumo lei Barel,hanno votato per Astuti,il risultato è fatto.
Poi il c.destra a livello nazionale non brilla,adesso pure l'ex >Cavaliere è in sala operatoria (auguri presidente!), l'unica speranza è Milano e Varese.
L'è dura ma sperate.
Io intanto tifo per 2 donne, a Roma e a Torino.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Disaster 2016-06-10 09:30
Tanto scontata non le sembrava quando diceva, proprio lei dott Barel, "La frammentazione delle liste porterà inevitabilmente al ballottaggio e nessuno ha la vittoria in tasca"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-06-10 22:41
Questo era quello che pensavo prima di aver visto le liste, prima di aver sentito i candidati. Non sono un elettore del PD, ma credo che in questo momento la vittoria di Astuti , oltre che meritata per come ha condotto la campagna elettorale, per come ha saputo scegliere i candidati, sia la migliore possibilità per Malnate. Su Milano, Roma, Napoli e Torino le opposizioni possono ancora giocarsela. Al ballottaggio storicamente è favorito il centrosinistra per la presenza del suo elettorato. Vedremo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-31 13:02
Matteo Renzi ieri a Varese a sostegno del candidato del PD. Credo che, dopo tanto predicare sugli errori del passato, il Presidente del Consiglio dei Ministri non avrebbe dovuto partecipare alle campagne elettorali dei candidati del PD "a spese degli italiani". Tanto più che non ha mai avuto l'investitura popolare e nessuno può rammaricarsi di averlo votato. Una partecipazione a spese sue o del partito sarebbe stato sicuramente un gesto apprezzato in modo trasversale. Di questo passo e con questi esempi, copia di un recente passato, si radicalizza lo scontro sulle riforme costituzionali e si restringe a un: o con me, o contro di me! E la resa dei conti ( PD compreso) purtroppo per l'Italia si avvicina a grandi falcate. Non sono mai stato un sostenitore del Berlusconi politico, ma le campagne elettorali le ha fatte con mezzi propri ( aerei, elicotteri, navi, ecc.)...Credo che l'Italia abbia ben altre emergenze ! E un gesto di sobrietà dal Primo Ministro sarebbe un gradito esempio!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# balle 2016-06-07 18:13
berlusconi in quanto ad abusi dei soldi pubbblici e' un campione indiscusso sig. Barel, ci ricordiamo i lavori per rendere bunker villa certosa in sardegna coperti dal segreto di stato, i poliziotti di nguardia anche quando la villa era deserta, i passaggi in auto e in aereo delle olgettine. almeno renzi , non per coprirlo si sposta per fini politici ed incontri anche con gli imprenditori. la sobrieta' non e' proprio una caratteristica del centro destra, ricordiamoci anche il vs. amico bossi, su non ci dia lezioni di storia recente che ci fa piu' bella figura!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non concordo 2016-06-01 12:00
Non ho in simpatia il dr.Renzi,come non avevo in simpatia l'ex Cav.Berlusconi.
Fare polemiche sulla partecipazione dei Presidenti del Consiglio a manifestazioni politiche del proprio partito è qualcosa di inutile,polemiz zare tanto per farlo.
I Presidenti del Consiglio,in carica o ex,hanno uno status,anche di protezione armata,domicili are e personale,per cui non girano come normali cittadini ma con scorte,polizia, macchine blindate,eccetera.
Giusto o no,queste sono le regole di sicurezza italiane (ma vale anche per gli Stati Uniti o Francia o India) di cui hanno usufruito tutti i Presidenti,quin di anche Berlusconi,già leader indiscusso anche del sig.Barel che oggi si scandalizza.Qua ndo era Premier,il Berlusca girava lui pure con l'aereo di Stato,portandos i anche le signorine e amici vari come il suonatore Apicella.Poi sì, noleggiva a sue spese,o di Forza Italia, le navi e ci portava la sua povera mamma;Renzi questo non lo fa.
Lo scontro sulle rifome non si radicalizza per queste cose ma perchè Renzi stà impostando malissimo la campagna referendaria.Sc andalizziamoci per questo e per la pessima riforma che vuol farci approvare e per i tanti problemi che non si risolvono.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-06-01 23:48
Credo che non si debba prendere spunto dagli errori degli altri. Se si vuole cambiare l'Italia è il caso di cominciare. Perché non prendere spunto dagli Stati Uniti, dove il Presidente non partecipa alla campagna elettorale a meno che non cerchi la nomination del partito? Il Presidente del Consiglio rappresenta tutti e non mi importa se Berlusconi o altri in passato hanno sbagliato. Scusi, signor non concordo, ha ragione, Berlusconi lo avevano votato gli italiani, Renzi solo il suo partito. Viva la Repubblica e viva la Democrazia!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# aridaj 2016-06-13 09:29
sig barel berlusconi non lo hanno votato gli italiani, lo ha nominato il presidente della repubblica e il parlamento gli ha dato la fiducia, come tutti i presidenti del consiglio italiani, il partito di maggioranza relativa lo designa e poi si segue l'iter costituzionale, smettela co sta manfrina dell'illeggitti mo che fate ridere i polli, e forse piu' neanche loro, date una scorsa alla costituzione piuttosto che bla bla bla, che poi renzi faccia delle scelte non pienamente condivisibili, alle elezioni il pd vincera' o perdera' in base ai voti dei cittadini, come e' successo a malnate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# maroca@alice.it 2016-05-22 22:52
E dal 13 di questo mese che non appaiano più commenti sul sito in particolare sulle elezioni del 5 Giugno, mi chiedo se e venuta meno la forza critica dei malnatesi o invece non c'è più nessun interesse, tanto si pensa che esista già il vincitore e pertanto non vale la pena di commentare. Altrimenti devo pensare che vi sia un guasto nel sito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# io non bestemmio.mai 2016-05-23 13:17
Qualcosa su liste e elezioni c'è,sull'altro forum.
Io però sono sconsolato da alcune candidature,imp resentabili per incapacità,non conoscenza delle problematiche,s uperficialità a spararle grosse.
Alla fine penso proprio che,per assenza di veri concorrenti,il sig.Astuti,sepp ure senza vantare risultati molto positivi,anzi,c e la farà a farsi rieleggere.
L'unico con cui dovrà gareggiare è il candidato M.Pavesi che ho conosciuto in queste occasioni d'incontri elettorali e mi ha fatto una buona impressione,di persona seria con la testa sulle spalle. Peccato che i partiti che lo sostengono,nei trascorsi cinque anni,hanno fatto pochissimo all'opposizione ,quindi non hanno seminato bene.E chi non semina difficilmente raccoglie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-12 13:56
Forse sarebbe interessante sapere da tutti, sindaco Astuti compreso, quali variazioni intendono portare al bilancio di previsione e al piano triennale delle opere pubbliche. Un po' di promesse elettorali in un ambito concreto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ELETTORE 2016-05-13 11:39
Giusta domanda sul bilancio e potrebbe essere tra quelle da fare questa sera ai candidati sindaci in aula magna.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-13 18:38
No, penso che debba essere fatto un incontro ad hoc. Potrebbe anche essere che non tutti i candidati conoscano nel dettaglio le scelte fatte dall'amministra zione uscente e quindi sarebbe scorretto dare un vantaggio all'amministraz ione uscente o a chi si ricandida. Perché non fissare un nuovo incontro dopo che l'amministrazio ne comunale, su imput del sindaco, abbia consegnato il bilancio a tutti i candidati? Le elezioni comunque sono vicine.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-05-12 08:36
questo forum ha problemi e mancano pure i commenti oppure non li pubblicate voi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-05-12 11:27
Abbiamo rilevato una ventina di messaggi di gratuita provocazione e/o ripetitivi di concetti già espressi oltre a 5 connotati da grafie illeggibili.
Buona continuazione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# buona la seconda 2016-05-12 12:02
pandani pavesini invece, per esempio, è assolutamente non ripetitivo nè offensivo, nè gratuitamente provocatorio
E che significa grafie illeggibili, erano forse scritti a mano?
Buona continuazione a voi, anche se un pò a senso unico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-05-12 12:52
Sig.buona la seconda 2016-05-12 12:0, noi non censuriamo se non ravvisiamo gravi condizioni, dati incomprensibili , semplici "esclamazioni", accuse non provate da notizie. Grafie Illeggibili in quanto i messaggi presentavano simboli, numeri, parentesi
Buona continuazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pandani pavesini 2016-05-12 16:11
Lasciate sfogare il povero puntino
Dopo 5 anni in naftalina non gli par vero di poter dire la sua.
Forse pensa che i suoi concittadini se lo siano già dimenticato quante ne ha dette nei tre anni che faceva il cacciaballepand ano da dietro ai banchi del consiglio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bls 2016-05-12 13:01
allora è la conferma che il forum ha qualcosa che non va oltre alla lentezza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-05-12 19:24
Stiamo verificando da un paio di giorni la funzionalità del sistema.
Per quanto riguarda la lentezza, si riferisce alla difficoltà di lanciare un messaggio o ai tempi di pubblicazione?
Nel secondo caso dipende dalle possibilità dei moderatori di ispezionare quanto ricevuto epurtroppo non possiamo, per ora, garantire maggiore disponibilità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bls 2016-05-12 20:35
alla prima
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-10 22:50
Spesso nei programmi, elettorali si coniuga al futuro. Difficilmente si dice come rendere presente e possibile il futuro e soprattutto con quali risorse. Tutti parlano di strade, scuole, sicurezza, lavoro, sociale...raram ente si dice COME.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# A:barel 2016-05-11 21:36
sig. barel berlusconi parla dal 92 di rivoluzione liberale, qualcuno l'ha vista nei 20 anni di suo quasi dominio? si ha liberalizzato le sue aziende .............. ha fatto decollare l'alitalia!?!, ha costruito le C.A.S.E a l'aquila, ha ""risolto"" il problema dell'immondizia a napoli(fatto due buche e sppellito l'inseppellibil e),, ha risolto il problema della casa (per le olgettine) andiamo avanti o basta cosi'? si e' reso ridicolo in tutte le cancellerie del mondo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mar io Barel 2016-05-13 12:47
Scusi, ma questo ragionamento cosa c'entra con i sei candidati di Malnate? Ho chiesto a loro uno sforzo di chiarezza, visto che si candidano ad amministrare il nostro comune.
Di Berlusconi o di Renzi si parlerà a tempo debito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ah si 2016-05-12 20:43
noi anche invece solo in:
India
Libia
Stati Uniti
Germania
Francia
Russia
Tunisia
Turchia
Israele
qua e là in medio oriente
Cina
Austria
Grecia
Olanda (ah no, lì ci hanno ringraziato per le distruzioni degli hooligans a gratis)
Albania
Serbia
Romania
Brasile
mi scordo qualcosa?
emmenomale che il Berlusca non c'è più!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# stufo. 2016-05-11 09:03
a varese da decenni c'è la lega, in regione anche, a Roma c'è stata. ai semafori di varese ci sono extracomunitari e le stazioni di sera sono terra di conquista. Pavesi non pensare che bastino le promesse delle interrogazioni parlamentari. ci sono i fatti che parlano. Devi dire come vuoi fare . una volta tanto il dottore ha ragione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# riprova 2016-05-12 12:05
Per par condicio chiedere a tutti come vogliono fare.
Tranne al sindaco uscente che come e cosa vuole fare ce l'ha gia mostrato in questi 5 anni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pandani pavesini 2016-05-11 12:13
Si dice che a sinistra si siano attivati per fare una interrogazione parlamentare e un referendum su piazza Repubblica a Varese, Emmòssoccazzi!! !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sinistri attivi 2016-05-12 12:07
e che, hanno aspettato tutto sto tempo?
che fossero a Varese essi anche impegnati con le unioni civili?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PINO 2016-05-09 19:27
A PINOl lo so che le feste li sanno fare tutti pero ci sono feste e feste se non capisci questo e un tuo problema.
QUELLA di ieri e si una festa ma e stata una grande festa di partecipazione a pino eri uno
di quelli che volevi fare piovere non c'e lai fatta .
PER QUESTO BISOGNA ESSERE OBBIETTIVI E DIRE BRAVI QUANDO SONO BRAVI
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Frate gio 2016-05-09 13:41
Bellissima l'organizzazion e bravissimo il moderatore giornalista e un grande grazie a malnate.org bravi.
IL confronto sotto l'aspetto politico non mi a soddisfatto per colpa di incapacità dellamaggioranz a dei candidati sindaci.
Al di là di Astuti tutti gli altri non mi anno soddisfatto per la poca conoscenza del territorio e delle non risposte date alle domande del giornalista .
Questo mi fa pensare vista l'occasione che avevano
Di esaltarsi invece si sono dimostrati di navigare nel buio più profondo con pochi argomenti .
Io malnate a loro non l'affido almeno che in questo ultimo mese non mi convincono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# frate ligio 2016-05-09 14:17
Frate gio-vanni, a te non ti convince nessuno, calabrese sei. Forse don Samuele ti prende,visto che il nonno è della tua terra. E tu oggi sei sul pero e domani sul melo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pino 2016-05-09 12:14
Chi ieri si aspettava la pioggia e rimasto deluso e stata una bella festa. Con tantissima gente e tantissimi bambini a divertirsi .Per fare una grande festa di sicuro ci vuole un grande gruppo e il Sindaco il grande gruppo c'è la e adesso avanti a vincere l'elezione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gino 2016-05-09 14:19
E questo sa fare il sindaco: le feste!
Come se Varese o Milano o Buguggiate le feste non le sanno fare.
Ma vattinne!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ada-mello 2016-05-09 12:12
La lettura dei nomi in lista,in tutte le liste,fa sorgere dubbi e tristezza.
Dubbi sulle reali capacità dei vari candidati, molto sconosciuti e dal curiculum più adatto ad un'associazione di pescatori di sole trote.
Tristezza nel vedere alcuni nomi che si ripresentano,si a nel PD che a sostegno dell'ingegnere Pavesi.
Signor Battaini,signor a Centanin,signor Colombo ma che che ci fate ancora lì?????
Signori Nelba,Bosetti e Zanon anche voi,siete nonni/e,perchè non dedicate più tempo ai nipotini??????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# SENZA VERGOGNA 2016-05-07 16:46
Bisogna riconoscere un merito a Damiani Serior, nonostante le continue bordate che riceve non molla mai e insiste senza vergogna a fare i suoi proclami!
Il FOTOVOLTAICO? E' nato con noi.....e morto miseramente tra le sudate carte di Bosetti che non è riuscito ad installarne NEMMENO UN KILOWATT!
LA RACCOLTA DIFFERENZIATA? E' nata con noi.....e come no! Infatti nel 2013 GOVERNAVA DAMIANI!
LA SCUOLA DI ROVERA? Progetto nostro.....se fosse andato avanti il suo progetto faraonico ERAVAMO ANCORA LI A DISEGNARE LE CASETTE COLORATE DEI LEGO.
Caro Ex Damiani, di tutti i progetti che ha fatto elencare al giornalista.... LEI E LA SUA GIUNTA NON NE AVETE PORTATO A TERMINE NEMMENO UNO!!! SOLO BUONI A PARLARE...ZERO TITULI....A CASA!
Peccato che non sia sceso anche lei nell'agone, ci saremmo divertiti assai più a sentirla che a leggerla sui giornali.
Torni al suo lavoro che è meglio!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# senza memoria 2016-05-07 20:38
non per criticare, voi che invece avete avuto 5 anni avete portato a casa:
0 azili però siamo arrivati au capo su a ruspa
0 bunifiche (ah dimenticavo la discarica nella cava che nun è bunifica ma la spacciate per tale)
0 imbiancamenti di scoli (che chiamate ogni volta i genituri)
0 manutenziau au palassettu che cadi ai tucchetti
0 fugnanti che i fiumi fa schifu
0 parchettu du lanzao ma tanti belli guardietti e u diretorau che ci sta a farau nisciuno sapessi

e lasamo estare u restau che a tituli marcate malau tantu tantu
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# smemorati 2016-05-09 12:43
sti bontempon che in 5 ani cosa a fato?
la Fola le là dementecada
le piste ciclabili non se vede
la viabilità la fa schifo
4 giocheti in piaza fai con i schei de noialtri
la sicureza la fa ridere,ladron dapartuto
stamatina me arivà la boleta de la spazatura, uguale uguale a quella dell'ano pasà
Ma andè in mona per altri 5 ani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a volte tornano 2016-05-07 19:11
ASTUTI girando per la città dichiara che un buon amministratore si distingue da uno mediocre per il fatto che quello mediocre dice ai suoi cittadini "vorrei fare" mentre quello buono dice "ho fatto".
Parole sante. Damiani e i suoi verranno ricordati tra i più mediocri amministratori di Malnate e non basterà certo dire "ci avevo pensato anche io" per potersi riscattare agli occhi dei cittadini.
E non mi si venga poi a raccontare che non hanno avuto tempo, che di tempo per fare ne hanno avuto a sufficienza.
Damiani spera di prendere luce da quella di Astuti ma ancora una volta resta bruciato facendo una pessima figura.
A volte è meglio affidarsi allo scorrere del tempo che con l'oblio tutto appiana piuttosto che cercare la ribalta esaltando le proprie incapacità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-08 09:04
A scuola quando si copiava attribuendosi il merito del risultato ottenuto, si veniva puniti...non è farina del tuo sacco...
Si ricordi che la scuola è maestra di vita! E prima o poi i nodi vengono al pettine.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# SENZA VERGOGNA 2016-05-08 21:33
Vero.
Lei e la Giunta Damiani AVETE COPIATO l'idea del fotovoltaico sugli edifici comunali da decine di altri Comuni che prima di voi lo avevano fatto con successo. Ma avete COPIATO MALE e avete fatto perdere soldi e tempo prezioso ai cittadini Malnatesi. Se infatti BOSETTI fosse riuscito dove invece HA FALLITO, avremmo potuto usufruire di contributi GSE ben più alti!!
Per la questione dei rifiuti ci vuole solo una faccia ..... per affermare che ci avevate pensato voii. Io mi ricordo solo della Lega che diceva ai cittadini di non pagare le bollette perchè stavano facendo un favore chi non le pagava. Tutti riconoscono a questa amministrazione paternità e merito per la nuova tariffa, siete rimasti in due a dire il contrario.....s e trovate il terzo potete avviarvi sulla via per Damasco come la nota canzone popolare (no forse un terzo c'è e fa rima con Ranieri).
Per la scuola poi...le ripeto che se Astuti avesse copiato il vostro progetto faraonico e inutile, saremmo ancora in altissimo mare.
Barel per lei e Damiani i nodi sono venuti al pettine da tempo, e infatti fate gli opinionisti fuori campo.
Mi sa che la maestra di vita a voi non basta per farvi capire di piantarla con certe fregnacce.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# senza ..... 2016-05-09 13:59
tempo prezioso ai cittadini?
ma va, va!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# eterno ritorno 2016-05-07 11:41
Ammazza che nomi che ci sono nelle liste a sostegno di Pavesi!
Bosetti, Zanon, Arnoldi... non potevate prendere esempio dal buon Barel?
Però c'è il nipote Damiani capolista. Hanno praticamente già vinto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-07 21:11
Scusi, ha dimenticato Pino Nelba. Forse citare Manini, Centanin, Battaini e Colombo per par condicio sarebbe stato chiedere troppo! Sulla vittoria finale grazie al cielo decideranno gli elettori e il risultato non mi pare così scontato. Mi permetto di ricordare che finalmente il centrodestra unito si confronta con il centrosinistra. I numeri sono veramente incerti e le liste cosiddette minori ( forse solo perché ogni candidato è sostenuto da una sola lista) saranno l'ago della bilancia al ballottaggio. Per esperienza non credo che Rifondazione appoggerà il centrosinistra e probabilmente neppure i 5 stelle: probabilmente si chiameranno fuori. Se sono certo della risposta compatta degli elettori di Rifondazione, per tutti gli altri c'è un grosso interrogativo.. .Non dire gatto finché non ce l'hai nel sacco!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Stefano Bernasconi 2016-05-08 12:41
Barel stai dando per scontato che al secondo turno arriveranno Astuti e Pavesi....
Per buttarla sul calcio il Leicester ha stupito tutti vincendo il campionato inglese, chissà che non succeda qualcosa d'imprevisto anche alle amministrative maltesi, infondo Ranieri fa rima con Barbieri!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a-comunista 2016-05-09 12:29
Barel ha sbagliato spesso,politica mente parlando (e anche calcisticamente ,a volte). Se ci sarà un secondo turno, dubito un pò, si arriverà senz'altro con Astuti (al 48% ?) e Pavesi (al 30%?).
I riapparsi soliti rifondaroli comunisti,posso no aspirare a tenere i loro 400 voti scarsi. Il compagno Stefano,che ormai porterà la barba bianca, dovrebbe sapere che è più facile tirare la palla in rete che prendere voti nell'urna.Là ci vuole capacità e fortuna,qui capacità e credibilità,qua lità che latitano negli attempati discepoli di Carlo Marx,almeno per la credibilità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Stefano Bernasconi 2016-05-09 17:01
Egregio signor a-comunista,
ma come siamo seri. Non si può nemmeno fare una battuta che subito si sente in dovere di spiegarci chi sono i più forti (e, di conseguenza, i più credibili).
A riapparire siam costretti: si ricorda dello “spettro che si aggira per…”?
Certo la mia barba si sta sbiancando, per noi discepoli del Carletto è un onore perché così siamo più simili a lui.
La ringrazio per averci così tanto sovrastimato, non penso riusciremo a “tenere” i voti dell’ultima volta: la gente non è stupida e sa che deve votare solo chi è CAPACE e CREDIBILE quindi, certamente, non per noi.
Ci scusi se ci ripresentiamo ancora ma la nostra è una scelta obbligata: per lei sarà difficile crederlo ma nel gioco del pallone siamo ancora peggio che nel far politica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a-comunista 2016-05-09 18:29
Companero Stefano,
beh,un comunista un pochino spiritoso,fate progressi.
I voti,vedi anche sul nazionale,conti nuate a perderli voi ,darvi quelli dell'altra volta qui a
Malnate è farvi un regalino inaspettato.
Sulla capacità vostra non mi esprimo,in verità è da tempo,non solo sul nazionale ma anche qui a Malnate,che non vi si vede e non vi si sente.La credibiità viene di conseguenza.
Adesso siete "costretti" a riapparire..mah ! Secondo me,non ve lo ha ordinato il dottore,neppure in giro sento felicitazioni e salti di gioia per i rossi-antichi riapparsi,un pò imbiancati,alme no in barba e capelli.
Se poi al pallone siete messi peggio che a far politica,siete ben conciati;un ritiro da qualche parte è necessario;solo che alle Frattocchie vi hanno sfrattati,in Russia c'è Putin,Castro si bacia con Obama,in Cina i comunisti sono impegnati a fare soldi! Vi resta la scalata al Municipio di Malnate,avanti o popolo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-08 17:22
Nulla è scontato, anzi. Mi limito ad una previsione sulla base concreta delle passate elezioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Deluso 2016-05-07 23:42
Doc ma perché tra tutti quello che potevano ritirarsi l'hai fatto proprio tu?
Diglielo all'Umberto, alla Franca e alla Grazziella che loro possono correre quanto vogliono ma per prendere i voti che hai preso tu l'ultima volta devono provarci per i prossimi 30 anni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-08 09:10
Ho preso tanti voti, ma la lista ha perso. Preferisco meno preferenza ed avere la vittoria finale.
Il mio tempo è finito e ho deciso di dedicarmi ad altro. Apprezzo chi, da una parte e dall'altra, trova il tempo, la voglia e l'entusiasmo per mettersi in gioco. Vedrà , non mancheranno i miei voti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Modesto 2016-05-08 12:41
Lei è troppo intelligente per pensare che i suoi voti non mancheranno.
In ogni caso,pur non avendola mai votata, la apprezzo perché ha preso consapevolezza della realtà delle cose.
Peccato che altri non lo abbiano fatto
Con che coraggio Bosetti Umberto torna dai malnatesi a chiedere il voto dopo che si è DIMESSO tradendo chi lo aveva votato DUE anni prima?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-05-08 23:27
Penso che Umberto Bosetti possa essere molto utile a Malnate. Credo che il suo giudizio sia ingeneroso verso una persona che ha interpretato il suo ruolo con impegno e serietà. Ha il coraggio dell'onestà intellettuale!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Mario 2016-05-09 15:52
Penso che il Bosetti faceva meglio a non comparire, dopo essere scomparso dai banchi consiliari.
Ma che onestà intellettuale, ma di che parla.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# coerenza 2016-05-09 10:29
Impegno e serietà vuol dire dimettersi dopo due anni e ricandidarsi dopo tre?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# prealpino 2016-05-09 09:41
caro dottore, dispensa buone parole pero dimentica le quasi 250 preferenze prese da lei e Francescotto. dimentica che Damiani non è Pavesi e che la lega (Gastaldello, Cassina, Montalbetti e abbiati, figlia della Mingardi) è quella di allora e del grande scherzo. per farla breve se dovevate riesumare potevate prendere anche Colasuonno. Almeno prendeva voti.
Sam vince in carrozza al primo turno, Malnate non dimentica
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ... 2016-05-09 14:03
erore di sbaglio:
Sam vince in carrozza al primo turno, proprio perchè Malnate non dimentica, ma i malnatesi si, eccome.
Tanto è vero che dopo sei mesi di campagna arancione che aspettiamo i conti ancora adesso, il paffutello ha ripetuto tutto l'ambaradan di manifesteria chè la memoria è corta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# senti chi parla 2016-05-07 20:45
Infatti perderanno
Non che i vostri siano meglio: leggo di una certa signora in lista che finora si è solo distinta per parole fuori luogo in tema di islamofobia.
Ma tant'è, questo passa il convento (ho scritto convento, ah ah ah)
Da qui a vincere perchè si merita, mi consenta, il passo è lunghetto (e speriamo che almeno per certi personaggi sia anche ben disteso e indirizzato verso casa).

Purtroppo non ci sono più le mezze stagioni ma nemmeno gli architetti di una volta, vero Olì?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Suleman 2016-05-08 21:03
essatto, così se non la votano dirà che siamo razzisti.
Ma la votano, l'hanno messa lì contando sull'autolesion ismo nazionale e non saranno delusi.
Non vorremo mica essere tacciati di leghismo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# prealpino 2016-05-06 14:48
Il candidato sindaco del centrodestra è quello con la cravatta (didascalia della prealpina). Sembra il programma chi l'ha visto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-05-06 07:24
il 7 maggio ore 12 malnte.org organizza il Video-Incontro con i 6 Candidati Sindaci
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lettore 2016-05-06 08:51
Leggo che Malnate.org è riuscita a organizzare l'incontro
Come sempre BRAVI e farò il possibile per esserci ma intanto un ringraziamento per quello che continuate a fare per tutti
(ma non dovevano esserci le domande dai forum?)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-05-06 09:08
Sì, ha ragione ma fino all’ultimo siamo stati in “forse” sul buon fine dell’incontro e così, abbiamo preferito non annunciare questo convegno sino a raggiungimento della sicurezza. Ci scusiamo. In compenso il giornalista, conoscitore diretto delle problematiche della città, gestirà in modo del tutto autonomo l’evento che registreremo e pubblicheremo appena possibile. Noi non conosciamo le domande come non le conoscono i candidati e questo, testimoni i presenti che vorranno assistere, sarà una garanzia di genuina estemporaneità che ci auguriamo contribuisca a tutti noi elettori chiamati a decidere l’amministrazio ne dei prossimi 5 anni. Come menziona l’articolo, il pubblico NON POTRA’ INTERVENIRE. Preghiamo sin da ora i presenti di assistere in silenzio e ricordarsi di spegnere i cellulari affinché non esistano interferenze nella registrazione. Arrivederci a domani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# maroca@alice.it 2016-04-30 13:07
Io chiedo ai candidati amministratori di Malnate di andare a vedere come si amministra un paese o città come la nostra copiando dal comune di Varese Ligure, trovate un filmato molto interessante in cui il sindaco mette in primo luogo l'interesse dei suoi cittadini, per la salute per l'economia e molto altro. Lo trovate anche su Facebook.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# acoram 2016-05-02 10:55
sig.maroca, consiglierei ai candidati,sinda co uscente compreso, di prendere buoni esempi anche dai comuni vicini, a cominciare da Barasso (sindaco dott.Braida,per la 5^ volta) o da Comerio (sindaco ing.Aimetti,che i migranti se li è presi a casa sua,alla faccia di chi parla e basta)oppure da Besano dove si candida ancora,a 80 anni,il professore Salvatore Merlino,che il vicesindaco e il sindaco l'ha già fatto per almeno 10 mandati e che,avendolo fatto bene,sarà ancora rieletto dai suoi concittadini a furor di popolo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-05-03 10:54
Ah, adesso il comune è la casa del sindaco sig. Aimetti?
A me è stato insegnato che semmai il sindaco è l'amministrator e pro-tempore (non certo il proprietario).
Tutti bravi con la roba degli altri.
E io pago!!!

Pensasse il sindaco a portare i migranti davvero a casa sua e con i suoi soldi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per precisione 2016-05-03 15:41
Ah, ancora uno che scrive solo perchè pigia i tasti con le mani lasciando la testa altrove.
Il sindaco di Comerio,ing.Aim etti, ospita in un appartamento di sua proprietà personale alcuni migranti,senza fargli pagare l'affitto.
La notizia è stata per giorni e recentemente su tutti i giornali locali e ha avuto eco anche su giornali e TV nazionali.
Il sindaco di Malnate,S.Astut i, democratico e credente boy scout, mi pare che non ospiti nessuno a casa sua, e vabbè, ma neppure ha accolto qualcuno presso locali del Comune di cui è amministratore pro-tempore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-05-04 21:11
ah, bravissimo.
il sindaco di comerio dopo aver polemizzato con i mass media: " In sostanza, nello scorso weekend, il primo cittadino ha inviato una nota alla stampa per spiegare il contenuto del progetto di accoglienza: una casa di proprietà di Aimetti verrà messa a disposizione dei migranti (5), con la possibilità di usare la manodopera dei profughi per opere di volontariato e di usufruire degli introiti derivanti dalla locazione per aiutare cittadini del paese disoccupati o in seria difficoltà economica. "

Quindi: le opere di "volontariato" contribuiranno a togliere il lavoro a qualche dipendente/ artigiano.
I soldi del contribuente serviranno (tutti? e per mangiare? e la mancetta? e le spesette? e...) pardon gli spiccioli rimasti serviranno ad aiutare i cittadini del paese etc etc.
Qualcuno ha notizie di quanto è stato girato ai cittadini etc etc?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ah,ah 2016-05-05 17:51
Confermo,lei pigia i tasti con le mani dimenticando la testa altrove.
Oltre tutto s'informa male,potrebbe chiamare l'ing.Aimetti che sicuramentle le fornirà tutti i dettagli. In ogni caso,il sindaco di Comerio accoglie i migranti in una casa sua,il sindaco di Malnate non li accoglie nè a casa sua nè in locali del Comune.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .. 2016-05-07 11:52
In ogni caso quelli che pagano siamo sempre noi, in termini monetari, culturali e sociali.
Cerchi di usare un pò meglio la sua, quando non è impegnata a bettere sulla tastiera.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# UNIONE DEI COMUNI 2016-04-29 10:31
nessuno ne parla?
possibile che una buttata del genere non interessi i vecchi e i nuovi candidati? Sanno di cosa si sta parlando o aspettano di vedere di nascosto l'effetto che fa alla prima vera emergenza?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# unione 2016-04-29 13:36
l'unione dei comuni forse e' il progetto di maggior portata del programma del centro-sinistra che se andasse in porto( e a parte qualche improvviso dietrofront di un sindaco leghista che si facesse venire mal di pancia) sarebbe una mano santa per i comuni interessati, che oltre a fare economia di scala su servizi essenziali, arriverebbe ad avere molto piu' peso anche in fase di acquisizione di fondi regionali o statali per opere pubbliche, manutenzione, riassegnazione di personale...............
ma no, queste cose non interessano il centro-dx, lorosi preoccupano solamente se si danno in beneficenza(sac rosanta per chi la riceve e la fa) 2-300 euro in piu' o meno, poi che importa se dei sei consiglieri di opposizione , al traguardo del quinquennio ce ne arriva uno solo, loro o vincono o se ne fregano, questa e' la realta'! dato per scontato che astuti vincera' speriamo in un ottimo risultato dei 5 stelle, che un'opposizione credibile e' necessaria per la democrazia anche negli enti locali
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ossia.Onu 2016-04-27 19:19
Ingegner Pavese lei per i malnatesi e uno sconosciuto la sua faccia la conoscono in pochi se non vuole fare dei manifesti perché vuole fare beneficenza si faccia 6500 foto e le porta porta a porta a tutte le famiglie malnatesi scusi ingegnere ci faccia pervenire qualche punto del suo programma grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roby 2016-04-29 10:29
ripeto: è forse meglio la faccia di Astuti presente in tutti (gli unici) i manifesti elettorali? oppure i santini che invadono le cassette delle lettere (destinati al cestino), tutti a senso unico. Un pò di sobrietà non guasterebbe (ma non erano sicuri di vincere?). vediamo se ora la pubblicate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Andrea 2016-04-27 10:18
ho letto l'articolo di oggi dove Pavesi spiega che i manifesti elettorali sono uno spreco di denaro e preferisce fare beneficenza
posso anche essere dello stesso parere ma quando si parla di beneficenza e a parlarne è un candidato sindaco e dietro a lui ci sono ben tre liste credo che BISOGNA dare senso alle prole dichiarando quanto e a chi è destinata la beneficenza.
Io son piuttosto dubbioso su questi proclami di partiti politici di cui non si vede mai un bilancio
resto dubbioso e anche nervoso fino a prova contraria.
se da qualche parte ci fosse una risposta penso che sarebbe gradita non solo a me
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-27 13:51
L'idea del candidato del centrodestra è ottima e ci dice di che pasta è fatto. Non penso proprio che dopo una simile dichiarazione ci possa essere una retromarcia. Non si preoccupi che arriverà quanto richiesto. Non pubblicità a senso unico, ma opere di bene.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# opere di bene 2016-04-28 13:27
le opere di bene sbandierate ai quattro venti dovrebbero essere comprovate altrimenti sono fanfaronate di qualcuno che non avendo un programma politico si attacca alle sparate benefiche, altrimenti si fanno in privato. al di la della eventuale modesta cifra quali sono i motivi per cui la gente dovrebbe votarlo? e' finita l'era degli assegni in bianco!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# io anche 2016-05-07 11:38
si certo come no.
Vi ricordate le spese della campagna ellettorale del sig Astuti pagate dal PD e certificate dal sior Viscardi?
Stiamo ancora spettando adesso la lista del chi come e quando. Sul quanto solo ipotesi. Sul costo complessivo della campagna del sior Sindaco solo battute.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alè 2016-04-28 15:35
al candidato Sindaco Pavesi io dico di andare avanti sulla buona strada intrapresa.
niente sprechi,parsimo nia,aiuto a chi ha bisogno. bravo,complimenti!
lei, cand.Sindaco Pavesi,ha fatto una scelta che merita rispetto,con propaganda appropriata e senza spendere inutilmente tanto denaro,privileg iando il rapporto diretto e umano.
la gente di Malnate apprezza e apprezzerà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-28 13:54
Assolutamente d'accordo. Vale per gli 80 euro dati e ripresi in tasse, vale per la diminuzione della fiscalità con l'aumento dell'IVA dal 4 al 10% sui generi di prima necessità. Io non so se Pavesi ha fatto una sparata da campagna elettorale, non credo che convenga. Lo invito ad identificare uno scopo e a dare il consuntivo certificato dal ricevente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ola 2016-04-29 09:41
basta che non faccia la fine di Bertolaso a Roma, fino a ieri L'UNICA SALVEZZA PER ROMA, oggi accantonato per un sondaggio.... a Malnate prima di Pavesi bruciati 5 candidati, vediamo se l'ultimo resiste fino a giugno (scherzi a parte gli fa' un baffo al centrodestra malnatese)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# e già 2016-04-29 10:15
Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia non sa quel che trova
E qui come nella nazione il livello di preoccupazione è talmente alto che lo spazio per gli esperimenti non solo non eccita ma proprio non c'è
Mi pare fosse Pavesi che diceva che comunque lui non molla e crede in un'opposizione forte
Stiamo a vedere
Oltre alla questione della beneficenza,cos a aspetta a dare i nomi delle liste?
......sempre che arrivino.....Fr atelli d'italia chi li ha mai visti?
(Buone votazioni a tutti che però nessuno di questi si sia fatto vedere almeno ai consigli comunali mi sembra una sottostimazione del compito che si sono dati)
In tutto questo anche il rivoluzionario cristiano e i rifondaroli non smuovono di un millimetro la mia apatia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sergio S. 2016-04-27 10:29
Quel Pavesi è un signore non ho dubbi che non mancherà di dare risposte
I giornalisti mettono nero su bianco fino a che hanno spazio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.Rosa 2016-04-27 11:05
La scelta dell'ing.PAVESI e della sua parte politica è molto buona; basta sprecare carta e denaro per manifesti che pochi guuardano. Vadano casa per casa a spiegare le loro idee che è meglio,per loro e per noi cittadini.
Certamente il ricco sindaco uscente sig.ASTUTI non bada a spese, con i suoi manifesti esposti da tempo e le varie festicciole che fa.
Dopo l'arancione io anche di cinque anni fa,adesso va avanti imperterrito, sfruttando anche la pubblicità a soldi del Comune che si fa lui e la sua vicesindaca sul Malnate Ponte,brutto notiziario gazzettino malnatese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2016-04-27 08:23
Venerdì 29 aprile 2016
ore 20,30
presso la sala consiliare di Malnate
sita in Via De Mohr
si terrà un incontro pubblico
sull'acqua come fonte di vita

L'acqua costituisce un bene comune irrinunciabile e non può essere considerato, nel rispetto della volontà popolare espressa dai cittadini con il referendum del giugno 2011, un bene da commerciare a scopo di lucro. Sancire la natura pubblica del servizio idrico integrato è una necessità per il futuro dell'essere vivente.
La gestione pubblica e partecipata del servizio idrico comune significa rilanciare un nuovo ruolo di economia sull'acqua della città con la partecipazione dei cittadini.
Arrestare il processo di privatizzazione dell'acqua assume un grande valore di civiltà e di responsabilità verso le generazioni viventi e future.
Contrastare le attuali scelte di chi ci governa significa far rispettare la scelta referendaria del 2011.
I governanti devono smetterla di mettere in discussione le scelte del popolo.

Il Movimento 5 Stelle invita i cittadini a rendersi consapevoli che la partecipazione attiva a questo evento può essere l'inizio di un cambiamento nel fare politica per il benessere della società.
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Milena 2016-04-27 10:04
Assolutamente d'accordo e spero davvero che sappiate concentrarvi sul tema, approfondendolo
Malnate è in campagna elettorale e Malnate è Malnate con la sua gente e le sue resistenze di fronte soprattutto a gruppi nuovi e i toni alterati e la schermaglia "di partito" produce l'effetto contrario.
Spero di trovare nel mio paese un M5S concreto fermo e pacato
C'è tanta attesa per il movimento, c'è attesa per i giovani che vogliono un segnale positivo !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ada 2016-04-27 12:06
Ho tanta fiducia nel M5Stelle ma anche tanto scoramento di fronte alla pochezza delle proposte progranntiche e delle personalità per amministrare bene un Comune.
Purtroppo troppo pochi sono i Luigi Di Maio,che stanno a Roma mentre a Malnate non vedo niente e nessuno,tranne Gulino che appare ogni tanto (ma la sua faccia non è nuova,anzi).
Anche in alcuni Comuni dove c'è già il sindaco 5Stelle,non si leggono cose tanto positive,come a Parma dove Pizzarotti oggi farebbe fatica a fare un secondo mandato.
Il mio stato d'animo è pieno di speranza mista a delusione,forse per questo voterò scheda bianca.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pasquale 2016-04-20 12:56
Sign.. Eru dito non capisco questa vostra superbia nei confronti dei potenziale elettori 5 Stelle .Sono 5 o sei anni che siete sul territorio e come tante liste non avete mai fatto opposizione sul territorio verso questa maggioranza .Oggi presentate una lista e di voi i malnatesi non possono parlare che sono messi a tacere ma chi pensate di essere sappiamo che vi sentite superiore a tutte le altre forze politiche ma un Po di umiltà sicuramente non vi fa male meditate gente
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cittadino 2016-04-20 12:01
Leggo e vedo la squadra di Maria Croci. Persone apprezzabili e attivi se non appariscenti in Malnate. Sono certo che faranno un buon lavoro per la cittadinanza e Astuti visti i candidati e le altre liste può stare tranquillo, anche se, sto aspettando i nomi della sua squadra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alltro citt. 2016-04-21 15:57
Leggo e vedo io anche la squadra di Maria Croci.A parte l'appariscente titolare della Lista,vedo solo un qualificato esponente nella persona del sig.Olinto,ex sindaco PD che appoggia un sindaco PD furori dalla Lista PD. Il resto,più o meno signornessuno e certamente brave persone,riempio no la lista della Maria per farle fare ancora un quinquennio in Comune.
Però,auguroni!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# lasciura 2016-04-22 00:33
tutto vero la sciura solo appariscente e basta, qualità sotto la media, quello che ha seminato con la coltura non è nemmeno spuntato, e ass polizia locale è sulla rai chi l'ha vista. Mentre per il sig Manini e sig Baroni ottima campagna acquisti in attacco. vediamo se la difesa e centrocampo non faranno buchi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per la sciura 2016-04-22 12:22
se non conosce le persone come fa a dire sotto la media? o lei e' onnisciente, o la superficialita' nel dare giudizi la pone sotto le elementari e calcisticamente parlando pulitore degli spogliatoi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Elettore 5 Stelle 2016-04-18 17:28
Al difensore d'ufficio .In queste occasione sarebbe più utile che rispondesse il candidato Sindaco e non lei.Da questa sua risposta da professori no non fa altro che far perdere voti al candidato sindaco5Stelle come vede lo fatto maiuscolo poi parlare di Di essere codardo perché non si firma mi sento di dire solamente che i blog prevedono l'anonimato se a lei non va bene non scriva e stia zitto.Anche perché di codardo c'è anche lei che non si è firmato.Per chiudere invece di dare delle risposte offensive forse era meglio spiegare a chi vorrebbe votarla a capire meglio il vostro pensiero di governare Malnate e non essere sempre pervenute che chi scrive o è un provocatore o è un comunista .Se un cittadino fa una domanda al candidato sindaco a il dovere di rispondere ma se continuate come fa lei a denigrare i cittadini di voti ne pigliATI ben pochi arrivederci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# si sapeva 2016-04-18 17:00
Dopo aver sprecato tanto denaro nostro, (250000€) per questo referendum, sarebbe opportuno che per i prossimi si faccia molta più attenzione, sarebbe necessario alzare il numero di firme, tanto se i cittadini italiani lo ritengono utile, firmano volentieri, poi una più completa spiegazione < sia dei SI sia dei NO > e non solo negli ultimi giorni prima della votazione. Da come si erano messe le cose era più che certa la sconfitta dei promotori. Poi alla fine (come al solito) hanno vinto tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cristiano-Non-Boccel 2016-04-18 16:07
Sono stupito che anche a Malnate si presenti uno sconosciuto gruppo sotto il pomposo nome di Rivoluzione Cristiana alle prossime Comunali.
Leggendo la lista,a cominciare dal candidato sindaco,non so se trattasi di malnatesi o gente venuta da fuori.
Riconosco,più per nome che altro,la famiglia Boccellato il cui capostipite,a sentire al bar, è stato socialista,poi sindacalista Lega,adesso fervente rivoluzionario cristiano.
Anche il sig.Decora,con figliolanza in lista,l'ho conosciuto solo per via del suo lavoro da imbianchino.
Che dire? C'è spazio per tutti ma candidarsi per amministrare un Comune non è come fare una partita di calcetto,abbiso gna di un pò di preparazione. Mi pare che qui non ci sia neanche la misura,se queste signore e signori sono seguaci di un pittoresco personaggio come l'onorevole Rotondi,già DC di quarta fila e poi passato
alla corte di Berlusconi che gli diede pure un ministero di serie Zeta come l'Attuazione del Programma,cioè zero più zero. Dicono questi Rivoluzionari che si vogliono contare nei Comuni sopra i 15.000 abitanti; bene,cominciamo da uno e avanti,poi ci vediamo dopo le elezioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# V. elettore 5 Stelle 2016-04-18 13:26
Prendo d'ufficio le difese del candidato Sindaco del Movimento 5 stelle e rispondendo al:
falso "elettore 5 stelle", tendenzioso aldo e parlemitano di Legnano.
Come prima cosa consiglio al candidato Mario Genovese di non dare risposte alle domande formulate da personaggi che si nascondono dietro l'anonimato. Chi non ha il coraggio di presentarsi mettendoci la faccia è una persona che si può collocare nel girone dei "codardi", ovvero, estremamente pauroso che non affronta ciò che lo spaventa.
1) Chi afferma di aver praticato il "movimento 5 stelle" di varese e non ha il rispetto di usare le maiuscole non è sicuramente del Movimento 5 Stelle. Chi chiede se è di malnate e se conosce malnate e non usa la maiuscola indicando Malnate, la domanda dovrebbe rivolgerla a se stesso che certamente oltre a non conoscere Malnate non è di Malnate e con tendenze razziali. Chi parla di reddito di cittadinanza domandando se sa dire quanto è il bilancio del comune di malnate dimostra di non aver letto il disegno di legge sul reddito di cittadinanza e di non aver usato il cervello per capire cosa può essere il reddito di cittadinanza locale. Dopo di ciò deduco e domando: ma a quale forza politica abituata a screditare appartieni?
2) Vista l'assoluta "ignoranza" sull'argomento rifiuti, allo scopo di consentire, si spera, un erudirsi in materia, consiglio una approfondita lettura della Legge Rifiuti Zero all'indirizzo:
3) Avendo riscontrato, dallo scritto, la sua presenza alla presentazione del Movimento ed avendo constatato che lei conosce bene i ciarlatani, le consiglio di fare le pulci ai ciarlatani di sua conoscenza, se non riesce, faccia ogni sforzo per fargli cambiare idea. Se non ci riesce, le consiglio di cambiare partito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Eru dito 2016-04-19 13:19
A V. elettore 5 stelle,
come al solito i suoi post sono un alternanza di castronate e parole in libertà.
1) Speriamo proprio che il suo consiglio non venga ascoltato da Genovese che pare abbia una testa tutta sua; confidiamo perciò nel fatto che non si affidi a burattinai dell'ultima ora.
2) se oltre a fare il copia/incolla (sbagliando e inserendo un indirizzo di posta elettronica al posto del link) avesse letto la proposta di legge di iniziativa popolare che cita a sproposito, si sarebbe accorto che la proposta contiene gli stessi identici principi e punti del modello presentato a Malnate da questa amministrazione . Perciò si erudisca lei e cerca di farci capire se e in che cosa il 5S sarebbe capace di fare meglio, altrimenti taccia e accolga le critiche di chi dice che manca la sostanza.
3)lei consiglia di far cambiare idea agli altri o di cambiare partito. Si faccia una domanda e si dia una risposta....se in tutti questi anni non sono mai stati gli altri a cambiare idea ma lei a cambiare partito....non faccia altri sforzi che ha una certa età!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ma dai 2016-04-18 15:52
Al difensore d'ufficio..........................
Non hai capito niente di come potresti parlare di quello che sembra ti interessi tanto.
E scusa tanto sai ma se quelli che hanno chiesto qualcosa sono codardi perchèè non si sono firmati tu cosa sei?
Sgasati va e lasca decidere a chi si presenta ai malnatesi per la prima volta cosa dire fare baciare lettera testamento
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Elettore 5 stelle 2016-04-18 09:52
Al signor Genovese mi permetto di fare qualche domanda visto che sono un potenziale elettore del movimento 5 stelle e praticavo anche varese e per mia sfortuna non lo mai vista volevo solo sapere se lei è di malnate e cosa sa e conosce di malnate . SECONDO quando parliamo di reddito di cittadinanza lei significa Genovese mi sa dire quanto è il bilancio di un comune come malnate
Ovviamente avrei altre domande da fare ma aspetto come dice lei a leggere il programma.grazi e
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# a Genovese da Aldo 2016-04-17 10:55
leggo l'articolo di m5s di oggi e chiedo che tipo di modello di gestione rifiuti diverso pensate di dare a Malnate che oggettivamente è piuttosto avanti in questo senso.
è una frase scappata da un copia incolla di Petraroli o realmente parlate di Malnate?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Genovese 2016-04-17 15:46
Sig.aldo
La invito a leggere il nostro programma una volta ufficiale così avrà le risposte alle sue domande... Il nostro obbiettivo!!! (RIFIUTI 0)

Buona domenica
Genovese
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Aldo 2016-04-17 16:25
a Malnate il m5s è stato annunciato dimenticato annunciato e adesso c'è e speriamo vogliate e sappiate esserci comunque vada il risultato finale della consultazione.
io sono tra quelli che sperano non siate un fuoco di paglia ma una proposta politica concreta

anche se la risposta non mi esalta capisco che i tempi e i luoghi in campagna elettorale possono fare la differenza

avevo scommesso con gli amici sull'arrivo di una sua risposta
ho vinto
Aldo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Palermitano 2016-04-17 17:42
Si, stessa risposta data dai 5S il giorno della presentazione.. ......abbiamo preso spunti dalle linee nazionali e
per Malnate vi faremo sapere COME vorremmo raggiungere gli obiettivi.
Scusi Sig. Genovese ma non le pare così di essere poco credibile?
Se io dico all'elettore -Voglio la luna- o sono in grado di dire anche come lo farò o passo per il solito ciarlatano.
Siccome di ciarlatani ne abbiamo abbastanza, non si accodi anche lei.
Per ora con i 5S siamo fermi al copia/incolla.. ..attendiamo con trepidazione la sostanza!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# scettico 2016-04-18 21:37
anche a Parma avevate promesso, un po' avventatamente : l'inceneritore non entrera' mai in funzione, ne va della credibilita' del Movimento, eppure l'inceneritore funziona e il vs Sindaco e' in sella......... anzi accoglie anche una parte dei rifiuti di Reggio Emilia..... amichevolmente. .... scettico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Nicola De Luca 2016-04-15 17:47

sig. Francescotto, mi hanno riferito che lei usa a sproposito il mio cognome. Poiche' io non intervengo su questo forum da molto tempo, gradirei che lei per manifestare il suo disappunto non usasse il mio cognome, con intenti chiaramente dispregiativi nei confronti di altri utenti del forum, Lei come reagirebbe se altri si comportassero nello stesso modo ? non credo che la sua reazione sarebbe di totale indifferenza. spero vivamente che l'episodio non si ripeta. grazie della sua "attenzione".
Chiedo gentilmente ai moderatori del forum di pubblicare questo mio post.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-04-15 14:32
A: Mario Barel 2016-04-15 13:42:04 - affermazioni riguardanti "privati cittadini" non possono essere pubblicate. Qualora volesse rivedere il suo testo saremo pronti a darne corso sul forum.
Buona continuazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-15 15:51
malnate.org garantisce spazio a tutti, nel rispetto delle regole. Perché mai non dovrebbe poter esprimere una posizione? Soprattutto se occupa gli spazi come qualsiasi utente; lo fanno le testate giornalistiche e gli utenti/clienti pagano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mitzi 2016-04-15 16:31
La posizione sul referendum trivelle è stata espressa a titolo personale di Enzo e mia non in nome o per conto di malnate.org.
Mitzi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un ex frontaliere 2016-04-15 11:46
Da come e impostato il sistema di voto e certo che se si raggiunge il quorum del 50 +1 % la vittoria del SI e sicura, per questo con un semplice calcolo i fautori del no andando a votare parteggiano per il si, io che non sono per niente un estimatore del Premier Renzi, non andrò a votare sperando che non si raggiunga il fatidico quorum.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-14 22:58
Napolitano, emerito Presidente della Repubblica, giustifica l'astensione dal voto come diritto dei cittadini. Ci meravigliamo se prolifera il disamore per la politica! Si scelgono premier che non hanno legittimazione popolare, si legittima il non voto, vogliamo forse evitare che si disturbino i riformatori?
Credo che a questo punto si debba andare a votare, io voterò no, ma non voglio essere complice di questo schifo. Facciamo due consultazioni elettorali in due mesi e in autunno il referendum sulle riforme costituzionali. Pagheremo tre volte per continuare ad essere manovrati.
Miliardi di euro buttati...ANDAT E A VOTARE.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Francescotto Franco 2016-04-14 19:07
Buona sera Enzo e Mitzi,
a Voi non ve ne fregherà niente ma io sono abituato da una lunga vita a esternare i miei pensieri e le mie opinioni e non mi dilungherò perchè potrei parlare molto a lungo di questi due argomenti, ma siccome i due fatti credo di poterli sintetizzare con un disappunto, voi sapete e ve l'ho sempre dimostrato che avevo molta simpatia per Malnate.org.
I due motivi del mio disappunto sono dati dalle prezzemolate del nuovo "De Luca" del quale avete pubblicato dal 1. aprile a oggi una cinquantina di foto. Un amico oggi in ufficio da me mi diceva se Malnate.org ha un nuovo proprietario. Io risposi che non credo ma un dubbio mi è venuto. Questo non vuol dire che dovete applicare la censura, ma se chi scrive a ripetizione non ha il buon gusto di moderarsi allora la censura diventa non solo utile ma indispensabile perchè per noi comuni mortali il tutto diventa veramente tedioso.
Qualcun altro, perchè nei miei uffici ci passa tanta gente, mi diceva che è un peccato che ci siano questi atteggiamenti prezzemolini. A questo io dissi che se non le andava bene bastava non guardare più Malnate.org, cosa che visto l'andazzo non guarderò più neanch'io ma non solo per quanto detto sopra, anche a seguito della vostra spudorata pubblicità a favore del sì. Un blog come il vostro, che dovrebbe essere indipendente, sarebbe stato meglio che non fosse stato usato in questi termini dai proprietari gestori.
A parte questi due incresciosi motivi nutrirò sempre nei vostri riguardi stima e amicizia.
Con dolore al cuore per la deriva di Malnate.org vi saluto.
Francescotto Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Enzo Mitzi Malnate 2016-04-15 06:37
Sig. Francescotto, la regola dei forum è quella di uno spazio ad appannaggio di chi vuole intervenire. Numerosi interventi da parte di un Autore, quando non palesino ripetizioni o attacchi gratuiti o pesanti offese, non giustificano censura. La mancata esposizione di altri soggetti altrettanto noti o assidui, non può gravare su chi, in certi momenti più che in altri, gradisce partecipare. Il forum non è un giornale che deve temere la noia dei lettori per la presenza di quello o altro Autore. Ognuno è libero di scegliere se leggere o no i messaggi di ciascun Autore.

Per quanto riguarda la nostra "personale" scelta di affiancarci al SI per il referendum trivelle, ci sta che possa essere considerata senza pudore. Il referendum è un momento di incontro- o se preferisce,scon tro , “trasversale” (nucleare, acqua pubblica, prima ancora divorzio, aborto ……) Abbiamo avuto l'OK per la pubblicazione di quanto esternato a titolo personale e non in nome e per conto di, ed è avvenuta. Ci sta che possa dare fastidio ma anche noi siamo persone con diritto di parola e assunzione di responsabilità inoltre, questo referendum si trascina dietro un peso ulteriore ed anomalo di indicazione all’astensione da parte del governo centrale e questo è per noi inconcepibile.
Ultimo punto: ci permettiamo di dire che il concetto di "proprietà" male si sposa con quello di un'associazione di volontari quale è la nostra.
Concludendo:
La libertà di espressione del forum, coerentemente permette un dibattito policromo e questo è un altro valore a cui teniamo per cui,
Grazie per la sua franca esternazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Uffici.org 2016-04-14 23:04
A quando il blog dei tuoi uffici.org con la censura?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Enzo Mitzi Malnate 2016-04-14 10:03
Sì salute - Sì lavoro - Sì regole chiare per tutti
La politica serve a migliorare la qualità della vita delle persone e dell'ambiente
A cosa se no?
Per noi SI' anche il 17 aprile col Referendum Trivelle
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-14 13:11
Non poche perplessità. Gran parte del greggio lo importiamo e arriva via mare. Equivale ad inquinare. Abbiamo sempre lo spauracchio dei disastri ambientali in un caso e nell'altro. La differenza la fanno i posti di lavoro. Ricordo il referendum sul nucleare, il risultato è che abbiamo centrali ovunque vicino a casa nostra, la differenza sono i costi dell'energia. Purtroppo credo che ci sia la globalizzazione dei rischi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mimma 2016-04-14 10:22
D'accordo con Enzo Mitzi Malnate: Sì salute-Sì lavoro-Sì regole chiare per tutti.
Ma anche Sì progresso-Sì posti di lavoro-Sì investimenti-No retroguardie-No speculazioni pseudoambientali.
Per me il 17 aprile è un NO chiaro per dire Sì a quanto sopra.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# referendum 2016-04-14 12:17
e' difficile decidere sul si' o sul no, a sentire le due campane, comunque io sono per andare a votare il referendum, e' una delle espressioni democratiche che ci coinvolgono direttamente, quindi SI' AL VOTO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Achille 2016-04-14 15:33
Benissimo, sì al voto,andare a votare è un dovere,poi ognuno scelga.
VOTARE VOTARE VOTARE !!!!!!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mitzi poi mi taccio 2016-04-14 11:24
Buon referendum a lei “Mimma” e a tutti gli altri che non s’accontentano di stare a guardare.
Legittimi pareri diversi?
per me… ancora una volta SI’
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# la differenza 2016-04-13 15:37
che c'e' tra la maggior parte dei malnatesi e la nuova banda del centro destra e' che loro guardano al futuro mentre Pavesi e Co. continuano a rivangare un passato, che almeno fosse glorioso... evogliono far passare oro un pezzo di carta stagnola pure stropicciata. arrivederci e buon retroviaggio, salagurdate le vs. memorie che noi preferiamo stendere un velo pietos
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-14 13:26
La differenza sta nell'inquadrare l'avversario come "banda"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# banda 2016-04-15 15:15
la parola bande si riveriva al senso musicale del termine (sinfonie logore ed obsolete) non aveva valore diffamatorio personale,
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-12 21:21
Credo che in questo momento triste per il movimento 5 Stelle debba esserci un pensiero i solidarietà .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rievutoPubblicato 2016-04-12 13:25
Mario Barel Elenco opere pubbliche Damiani
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico non citrullo 2016-04-12 16:15
Le opere summenzionate dal BAREL MARIO sono tutte vere e fatte. Per lo più si tratta di normale amministrazione del buon padrea di famiglia,che deve tenere in ordine la casa per non mandarla alla malora.
Le opere faranoiche erano previste,tipo una scuola in via Milano, al posto della Battisti di via De Mohr,centrale e funzionale.
le previsioni del mANINI,NUOVO mUNIICIPIO E NUOVI cIMITERI,ERANO IMPEGNATIVE MA UTILI,peccato siano state messe in un cassetto.Adesso ci teniamo i ruderi attorno al Comune e un Cimitero che scopppia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-12 19:03
Con quello che si vede oggi, essere paragonato al buon padre di famiglia è un onore, grazie!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un ex frontaliere 2016-04-11 22:34
Mi piacerebbe sapere se il nostro comune usa il MePA ( Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ,) in collaborazione con la Consip. Sembra che in Italia solo il 17% degli enti Pubblici se serve di questo sistema di acquisto, e evidente che in momenti difficili come questo il risparmiare negli acquisti crea un risparmio, e ancora più importante elimina "forse" la possibilità di fare la cosidetta cresta, un'abitudine tutta italiana. Sarebbe bello sapere se anche la nostra amministrazione si e adeguata all'iniziativa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-11 14:24
Parliamo pure dei fatti di casa nostra. Dal dopoguerra ad oggi, a parte la pausa della signora Della Bosca e la mezza amministrazione Damiani, al governo c'è sempre stata la sinistra. Gurone senza seirvizi, l'acquedotto e la fognatura fatiscenti, le strade colabrodo, i marciapiedi inesistenti e spesso pericolosi, l'illuminazione , o meglio il buio stradale, l'assenza di qualsiasi trasporto pubblico, l'assenza di una scuola superiore, la mancanza di una piscina, le scuole obsolete, il problema della Folla, non possono essere responsabilità dell'incapacità degli amministratori di centrodestra!
L'amministrazio ne Damiani nella sua breve vita ha approvato un PGT, poi parzialmente modificato, ha dato vita all'area commerciale , contestata, ma utilizzata dai malnatesi, ha iniziato i lavori del parccheggio/are a mercato di via San Francesco, ha ristrutturato gli uffici comunali di via Matteotti, ha rifatto (finalmente) il tetto della palestra di via Libia e ha portato a compimento il progetto della scuola materna di Rovera, che se pur ridimensionata verrà realizzata. Questi risultati per amministratori inesperti e incompetenti forse deve essere dimenticato e biasimato. L'amministrazio ne in carica ha modificato il PGT, ha con merito portato una soluzione concreta al problema rifiuti e ha istituito la città dei bambini e(??).
Nonostante la guida lungimirante della sinistra i problemi di Malnate se va bene restano invariati. Se a voi va bene, continuate così .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cosi non va bene 2016-04-11 18:35
Eh, no caro Barel, non funziona così.
Non va bene che nell'elenco delle cose fatte dal suo centrodestra lei ci metta anche i bruscolini e invece nell'elenco degli altri ci mette solo quello che le fa comodo!
Per Gurone senza servizi, l'acquedotto e la fognatura, le strade colabrodo, i marciapiedi, la scuola superiore eccetera, iniziamo a dire che la sua giunta non ha fatto un bel niente, quindi facciamo pari e patta rispetto a chi vi ha preceduto e seguito!
Questa amministrazione invece, oltre a quello che lei citava correttamente, ha:
realizzato il parcheggio in via verdi, riscattato gli impianti di pubblica illuminazione migliorando la visibilità nelle vie e installato il fotovoltaico sugli edifici pubblici facendo risparmiare molti soldini ai cittadini, sostituito i serramenti delle scuole medie, realizzato la ciclabile sulla via kennedy, sistemato le pavimentazioni delle palestre comunali, fatto partire il progetto della scuola materna, portandolo dalle vostre parole ai fatti concreti.
Questi e tanti altri piccoli e grandi risultati per vecchi volponi della politica come lei devono essere dimenticati e biasimati.
Stendiamo un velo pietoso su pgt e carte igieniche varie. Se a voi va bene, continuate così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-12 13:16
Mi permetto di identificarla nell'area dei "sostenibili". Cosa voterà il PD al referendum di domenica, se voterà ? Bel test per contare le alleanze!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ma lasci perdere 2016-04-12 16:18
macchè sostenibili. domenica andare a votare senz'altro. e votare NO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Eupremio 2016-04-11 23:12
Scusi, mi permetta, guardi che il fotovoltaico sugli edifici pubblici è un progetto della giunta Damiani, Astuti si è solo trovato la pappa pronta così come il parcheggio di via Verdi. La pista ciclabile di via Kennedy....beh li stenderei un velo pietoso, opera fatta solo per i capricci del consigliere verde in ciabatte, per di più pericolosa e irrispettosa dei pareri negativi della polizia urbana, che aveva sancito l'inopportunità del progetto o meglio sulla sua enorme larghezza laddove riduce e di parecchio la sede stradale, ma d'altronde quando si è sotto scacco di persone inette e incompetenti!!! !!!! A proposito ha dimenticato l'altra opera con la quale Astuti, sempre per far contento il capriccioso consigliere in ciabatte che non voleva le auto posteggiate sotto casa, ha fatto levare i parcheggi in via Bernasconi, cosicché adesso gli automobilisti, tanto amici del consigliere, si trovano una bella autostrada libera e dritta per sfrecciare ad alta velocità. Per informazione, anche in questo caso parere negativo della polizia municipale e chiesto parere alla consulta sbagliata ingannando i cittadini che in quel tratto di strada era competente la consulta di Rovera mentre invece lo era quella di Malnate centro e raccontando pubblicamente , l'Astuti, la solita balla ai cittadini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cosi non va bene 2016-04-12 08:53
@Eupremio mettiti in fila dopo il Barel che a raccontarla siete bravi uguale.
Il fotovoltaico progetto della giunta Damiani? No! Solo chiacchiere delle Giunta Damiani (come mille altre) che non è riuscita nemmeno a fare la gara....andata deserta facendo buttare soldi e tempo ai cittadini (citofonare Albo). Quindi non ti vantare di quello che non sei stato capace di fare e taci che è meglio!
Adesso il fotovoltaico è una idea del Damiani.....not o esperto di energie rinnovabili e di impianti natatori a livello nazionale.
Parere negativo della polizia urbana? Forse tu parli col vigile sbagliato.....e forse è meglio soddisfare i capricci di un consigliere verde in ciabatte che quelli di un figurino in giacca e cravatta come te che gira in SUV e vuole che la mogliettina porti i figlioletti a scuola sfrecciando a 80 allora per le vie del centro per non arrivare in ritardo......ch issa dove poi?
Piantala tu di raccontare balle che tanto il parere negativo lo daranno a te e ai tuoi amichetti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-12 18:03
Temo che la sua informazione sia alquanto faziosa. Si legga le opere di DUE e ripeto DUE anni di amministrazione Damiani. Sui figlioletti a scuola non vorrei entrare in polemica; mi pare di aver visto in passato qualcuno, ecologista dichiarato portare la figlia a scuola posteggiando pure in divieto davanti all'ingresso. Non cerchi il pelo negli occhi degli altri...
Quello che ho riportato delle opere eseguite dall'amministra zione Damiani lo trova tranquillamente nella documentazione ufficiale del Comune. Chieda l'accesso agli atti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ahahaa 2016-04-13 11:00
gli astanti non cerchino il pelo nell'uovo su cio' che dice Barel, lasciate a lui il ruolo di chi cerca il pelo dell'uovo in casa altrui. lui e' un altro che esalta la magnifica giunta Damiani, quella che ci ha fatto fare una pessima figura in tutta italia con la questione delm tricolore, quella che si reggeva su reciproci se fai questo me ne vado (e' successo) quella che ha obbligato a commissariare il comune bloccando tutto, complimenti, signor Barel lei che da oppositore ha preferito abbandonare il campo, come tutti i vs. eletti, a cominciare dallasofia,Reda elli etc etc, bravi vi daremo una medaglia al merito civile!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-13 14:45
La ringrazio per i complimenti.La vicenda che ha fatto cadere la Giunta Damiani non è stata relativa ad inchieste giudiziarie (vedi un triste capitolo del passato) e neppure ad atti illeciti, ma ad una presa di posizione personale di un componente della Giunta. Se ricorda, il Sindaco Damiani prese le distanze e, se fosse stato un politico avrebbe dato le dimissioni, decise di restare al suo posto.
Non vengo a dire a Lei, gentile signore, il perché mi sono dimesso trattandosi di un problema personale di salute per il quale chiedo almeno il rispetto della privcy. Il rispetto personale è solo un problema di sensibiltà individuale e, come si suol dire, non si cava acqua dai sassi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per chiarezza 2016-04-13 16:00
Scusasse tanto Barel Mario ma la sua Giunta finì a catafascio,dopo le stupidate della carta igienica,per il maschio comportamento di un graduato della Benemerita e per le convulsioni padane.Damiani, poveretto,resis tette inutilmente nel fortino, attorniato dai suoi prodi,tra cui lei,esimio raccontatore e tal sassi, (antonio)....a proposito d'acqua cavata.
Per chiarezza,anche tal francesc8 e sior bottelli stavano nel fortilizio.
Per le sue succesive dimisssioni,ris pettiamo la salute e la privacy,benaugu rando per il futuro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ???No-No-No 2016-04-11 18:31
Rispondo al sig.Barel.
Lei,essendo un malnatese di residenza,dimen tica un pò la storia amministrativa locale,compresi gli anni di sindaci DC come il cav.Bocci,anni 60,i sindaci DC-PSI come Grizzetti (87/92) e poi venne la Lega Della Bosca,e poi è storia recente.Sarà l'ex sindaco Manini,se vorrà,ricordarl e,che non vi ha lasciato in eredità disastri,come lei afferma,semmai degli errori come un PRG che ha consentito lo spreco di suolo come al Tigros:Il resto è tutta farina di sinistra,tranne la piscina che non c'è e neppure c'era con la vostra GiuntaBreveePar olaia,che delle manzcanze sopra accennate ha fatto solo richiami e propositi senza conclusioni.Poi venne l'Astuti che fece poco,pochissimo ,e ha ragione lei.Ma l'Astuti,che s'avvia al bis per demerito d'altri più che per meriti suoi,è di sinistrarenzian a,quindi parole,parole,p arole,FB,giocat e in Tv,comparsate ovunque,Sylicon Valley e ascolto,ascolto ,mentre si dorme.....Neanc he a me va bene,ma il suo convento di centro destra è vuoto,sig.barel ,per mancanza di frati.E suore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-11 23:02
Il massimo dello sviluppo Malnate lo ha avuto con le maggioranze di sinistra o di centrosinistra. Allora si è pensato ad uno sviluppo urbanistico privo di servizi. Se pensiamo agli anni sessanta, Malnate era lontana dall'essere città. Il compianto collega Grizzetti era socialista, non propriamente di destra. Mi sono limitato ad esporre quelli che a mio giudizio sono i problemi di riconferma di Astuti, non mi pare di aver detto che il centrodestra abbia uno squadrone. Leggo che sarà una riconferma in scioltezza e mi permetto di mettere in guardia il sindaco uscente. Astuti non ha sicuramente bisogno dei miei suggerimenti, ma la vostra sicurezza potrebbe fargli abbassare la guardia. Non ha ancora vinto, sarà ballottaggio e a quel punto a mio avviso la scelta non sarà più sinistra o destra o cinque stelle, ma sindaco politico o non politico e l'aria per la politica in questo momento è piuttosto turbolenta. E Astuti non è così sprovveduto da non saperlo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# No-NO 2016-04-12 11:15
No-NO sig.Barel,
lasciamo perdere il passato,meriti e demeriti in capo a questo o a quello che sono agli atti e nella memoria di ognuno.
L'Astuti invece vincerà,forse non facile,forse al secondo turno di ballottaggio,gl i avversari,fortu na sua,sono deboli se non sconosciuti,per qualcuno di loro giocherà a sostegno solo il simbolo 5stelle o Lega o F.Italia.La pluralità di candidati e liste dimostra però che anche a Malnate il sindaco uscente non è amato e stimato da tutti,anzi si registra malcontento per le basse realizzazioni.S indaco politico o non politico? Forse a Roma o Milano si può ragionare così,AaMalnate non mi sembra anche perchè Astuti non è politico di prima grandezza e che fa il segretario del Pd lo sanno gli addetti ai lavori e poco più.
Mi piace anche a me però un pensiero al sig.Manini,stim atissimo ex sindaco che,pur non avendo fatto tutto bene della serie nessuno è perfetto,oggi si ricandida non col Pd ma per sostenere un sindaco Pd.Diciamo,prob lemi suoi col suo partito che,evidentemen te segue l'esempio del Rottamatore Capo a Roma,cioè fuori gli altri che ci metto i miei del mio cerchio magico.
Dico solo una cosa. Astuti fa male a rottamare il sig.Manini per il sig.Torchia.Con tutto il rispetto,non c'è paragone.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-12 15:28
Ciascuno di noi, che immeritatamente è stato scelto dagli elettori per amministrare la cosa pubblica, lo ha fatto con buona volontà, buoni propositi e spirito di servizio e, come ama dire Manini, ogni amministrazione ha fatto la sua parte e soprattutto quello che poteva.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sì-sì 2016-04-12 16:06
sì,ognumo ha fatto la sua parte,anche se è meglio non confondere le acque.
ha fatto come poteva e come sapeva.
c'è chi poteva e sapeva di più e chi di meno.
il cdx,di cui il barel era parte, forse sapeva ma non poteva e soprattutto non faceva; ed è stato mandato a casa prima del tempo.
poi venne un commissario prefettizio che è meglio dimenticare,all a faccia di chi lo voleva premiare,e poi un certo Astuti,che forse raddoppierà senza alcun merito e per assenza di validi competitori.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# anziano 2016-04-11 08:10
Tranquilli Samuele vince facile. Io non guardo l'isola dei famosi e quindi sostengo che il dottor Astuti ha fatto e operato per il bene di Malnate. Alle elezioni politiche non si possono fare liste all'ultimo minuto per dire ci siamo. Dove sono stati in questi anni quelli dell'indipenden zadellapandania e a quelli di 5stelle dopo aver passato 5 anni al bar sport fanno una lista di persone a cui chiedo: "I ragazzi che sono il lista sanno fare il bilancio di casa loro?". Io non voto il partitodemocris tiano essendo stato un comunista, sono un comunista e mangio i bambini bolliti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# un ex frontaliere 2016-04-10 23:01
Ho lavorato in svizzera per circa 30 anni, conosco bene il mondo del lavoro, mi domando e domando, come farà il futuro candidato sindaco (se eletto) a svolgere tutte le mansioni che tale carica comporta. Nella vicina confederazione non tengono minimamente conto se servono ore per svolgere gli impegni istituzionali, e penso che in una città come Malnate ne necessitano molte, o forse pensa che lo stipendio di primo cittadino sia abbastanza. Ps. qualcuno che e stato anche assessore era frontaliere, poi si e dimesso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ricevutoPubblicato 2016-04-10 14:04
Mario Barel La scelta difficile
CLICCA il banner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# feroce realista 2016-04-11 09:53
Da comune cittadino che segue i giornali e un pò di vita malnatese dico che Barel da dietro le quinte movimenta pensieri e parole con maestria e magari come testimonial ma ciò non toglie che l'esperienza conta e questo è un concetto sfuggito ad Astuti che ora si trova il conto da pagare.

Quello che scrive Barel è la pagina di un uomo di centrodestra che per decenni è stato protagonista della politica di Malnate oggi illuminato dallo sgravio del protagonismo. Ha deciso di non scendere in campo e si gode l’intera prateria.
Un osservatore con esperienza serve comunque alle pedine in gioco e forse non solo alle sue, sempre che gli avversari abbiano la lucidità di leggere tra le righe e che ci metta la faccia scrivendo su un forum è un pregio

Oggi,
la stanchezza per lo stile Astuti pesa, Astuti è stato presuntuoso. Ha bruciato il gruppo sacrificando esperienza e lungimiranza per un’immagine riflessa. Si è adoperato per creare delle esigenze come La città dei bambini, svilendo le piccole grandi necessità ancora in attesa di una soluzione
Più facile e rappresentativo demolire e ricostruire piuttosto di recuperare. Spesso è vero soprattutto a breve termine ovvero nell’arco di un quinquennio e non oltre---limite dettato alle sue ambizioni personali e politiche di più alte mire che ha messo subito in luce. Ma Astuti è stato scaricato per quelle alte mire e adesso si trova, come dice Barel, a dover vincere per forza se non vuole perdere il saluto dei suoi amici che contano.
Oggi,
Pavesi riscalda il centrodestra che con Damiani aveva fallito su tutti i fronti e in opposizione negli ultimi 5 anni è franato.
Ma chi è Pavesi politicamente parlando e con chi si accompagna?

Non voglio guardare a sinistra con la candidatura di Antonio Barbieri che muovendo i primi passi di campagna elettorale in Tv ha riportato al trentennio scorso l’agone politico

La rivoluzione cattolica la lascerei maturare ancora un po’

Vorrei vedere in consiglio i 5 stelle sperando di essere ancora dell’umore, tra 5 anni, di trovarmi a barrare un loro candidato sindaco.

La situazione è intricata e solo intelligenza e esperienza possono scioglierla.
Con esperienza intendo quella tangibile da parte di noi elettori perché quella delle parole ha il suo valore ma oggettivamente non può e non deve bastare a Malnate come agli altri comuni in attesa di risposte.
4 sono i nomi che mi frullano in testa che pur essendo in coda ad Astuti potrebbero muoversi bene mettendolo nella condizione di salvarsi la faccia e adoperarsi per quello che sa fare.
4 nomi che dovranno vedersela anche con gli improvvisati interni ma se questi ultimi non sono stupidi, possono avere l’occasione di scoprirsi utili e valorizzati e stimati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# v ero 2016-04-10 22:06
egr sig. Barel un detto popolare dice che l'erba del vicino e' sempre piu' verde, nel caso della destra italiana e' vero il contrario, piuttosto che accettare che il progetto politico del centro-destra italiano si sta dissolvendo per l'anzianita del suo leader, e si sta frantumando in mille rivoli di perseone con smanie di protagonismo, litigiose ed arroganti(vedas i Salvini)si va a cercare il difetto dell'avversario politico. E' vero nel pd si discute forse fin troppo animatamente e spesso si disorientano gli elettori, ma alla fine si arriva sempre alla quadra.Inoltre se lei conoscesse le intenzioni del sig. Manini ed avesse un minimo di considerazione verso una persona stimata dalla stragrande maggioranza dei cittadini, quale che sia la loro idea politica, forse eviterebbe di indicarlo come "gregario" di una lista civica. Lui non e' un gregario, ha messo a disposizione di cittadini motivati ma inesperti politicamente la sua sagacia, intelligenza ed esperienza, con grandissimo senso civico e spirito di servizio, ne avesse la vs. parte di persone cosi'! per i 5 stelle questa tornata sara' un'importante palestra per farsi le ossa e potrebbero diventare la vera opposizione ad astuti e la sua coalizione, perche' la gente e' stufa dellle vs giravolte per trovare uno straccio di candidato che serve solo per rappezzare le vs lacerazioni. Amen sci transit gòoria mundi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-11 09:57
Che Manini sia di assoluto valore mi sembra di averlo detto a chiare lettere; vederlo rottamato dal PD dopo una vita di costruttiva militanza e destinato al "centro del riuso" di Maria Croci, mi fa male.
Vede i successi (immeritati ) del centrodestra sono ne più e ne meno che responsabilità di una esasperazione della visione dello stato della sinistra. Le cosiddette riforme costituzionali per avere uno stato moderno dovrebbero seguire un iter costituente. Renzi le porta avanti a suon di fiducia, incassando anche il malumore del suo partito. Ma Renzi chi lo ha votato? E poi uno stato che fagocita i cittadini facendo credere che è in atto una semplificazione , indispettisce. Fisco vorace, servizi da terzo mondo...strade pessime, trasporti obsoleti (quelli accessibili a tutti), sanità pubblica carente e in alcuni casi ormai simbolica con i LEA, sicurezza mutilata dalle garanzie ai delinquenti...E le regole dell'immigrazio ne.. per carità aiutiamo i rifugiati...ma non sarebbe opportuno affidare loro compiti da socialmente utili? Entrerebbero nel nostro tessuto sociale e toglierebbero agli estremisti l'alibi del razzismo. Ma i clandestini veri (e scoviamoli!) non hanno titolo per stare in Italia.
Crede che di fronte a questo scenario servano leader carismatici, campagne intelligenti? Basta e avanza la capacità dialettica di Silvio Berlusconi che resuscita ad ogni campagna elettorale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ANALISTA 2016-04-11 08:17
Sig. Barel,
la sua analisi critica si dissolve in un lampo alla vista del dagherrotipo (per stare al passo con i tempi delle cariatidi che vi sono riprese) del "nuovo" cdx Malnatese.
Una bella lista di trombati e di gente che per la politica Malnatese ha già ampiamente dimostrato che carte è in grado di giocare.
La rose, il geometra.....or a anche il max!
Poveri noi. Questo è il nuovo che avanza?
Quelli intorno al calice ne hanno già fatti bere tanti amari ai loro concittadini.
La memoria di alcuni è corta ma non abbastanza.
@vero che i penta stellatisaranno l'opposizione di Astuti (speriamo migliore del nulla di questi 5 anni).
@falso che Manini sia passato con la CrociPD solo per "spirito di servizio". L'uomo ha un ego forte e vuole prima di tutto apparire. Astuti lo voleva mettere in disparte (a torto) e lui si è trovato il ripiego per tornare in prima fila.
Eccosissia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# manini olinto 2016-04-11 17:27
Se lei mi giudica cosi' per me non ci sono problemi. Sostengo l' attuale Sindaco in una lista non del PD perche' ho scelto cosi'; le motivazioni sono semplici ma si perdono se riassunte in poche righe........ Spirito di servizio e' una parola troppo grossa ed eventualmente lo si mette in atto ma non lo si spiega. Sto facendo la mia ultima corsa , forse fuori tempo massimo...... se arrivo al traguardo bene... se no voleva dire che non dovevo correre ......e va bene uguale. Ci si vede in giro....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Cicala 2016-04-10 01:41
I grillini, in genere, non hanno la mia considerazione politica, ma se la pensiamo come il fenomeno "Mario presente alla" siamo veramente giunti alla frutta. Complimenti anche al contapersone 4 gatti, sembra di essere davanti al bollettino delle manifestazioni sindacali: "per il sindacato hanno partecipato 100.000 persone, perla,questura 20.000" . Se questi sono i metodi per cui i malnatesi scelgono a chi dare il voto!!!!!!! Siamo proprio caduti in basso!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario presente alla 2016-04-09 19:31
RISPONDO u signor io non sono tenuto a leggere i giornali ma partecipando alla presentazione della lista o notato questa mancanza.Vedo che ti a
gigi x niente a te non te ne frega niente chi ti governa a me invece interessa e voglio sapere tutto se tutto questo ti dispiace sono problemi tuoi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario presente alla 2016-04-09 15:22
Partecipando alla presentazione della lista del
Movimento 5 stelle o notato che era incompleta e cioè che ci sono il nome e cognome e manca la data di nascita e la professione . E UNA COSA VOLUTA o una dimenticanza o un qualcosa che i cittadini non devono sapere son furbettiquesti grilli ma i cittadini devono sapere a chi dare la preferenza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# u signur 2016-04-09 16:33
è sul giornale 24 anni frontaliere operaio
non è ancora dato sapere che numero di scarpe porta..... ee sì..... decisamente un furbetto che occulta dati sostanziali
INDAGA e poi facci sapere se è vegano o gli piace la ciccia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Uno presente alla pr 2016-04-09 13:54
Oggi ci hanno presentati 2 liste con i relativi candidati sindaci una del centro dx candidato l'ingegner Pavesi l'altra del movimento 5 stelle capitanata da Gulino col candidato sindaco Mario Genovesi.Cosa dire si è visto un centro dx che è alla frutta e il movimento 5 stelle che presenta una lista sperando che il simbolo gli porti qualche consigliere..Ob iettivamante nella lista del 5 stelle al edi là di qualche giovane che sa parlare il resto è molto deludente e per questo non credo che i malnate siriano spazio a questa lista
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 4 gatti 2016-04-09 16:31
Presentazione Astuti: sala gremita,present i almeno 100 persone
Presentazioni Pavesi: aperitivo anonimo,present i 4 gatti.

Purtroppo la macchina da guerra di Re Sam vincerà ancora una volta.
Ah povero centro destra più passano gli anni e meno persone ti seguono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-10 00:38
Si dice che i morti si mettono via quando sono freddi. Non confonderei le truppe cammellate al seguito con gli elettori. Faccia le somme dei due schieramenti uniti anche alle ultime elezioni e scoprirà un dato inaspettato: Astuti non sarebbe andato al ballottaggio!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ballottaggio 2016-04-10 10:00
Ora come nel 2011 il cdx è spaccato. Mancano poi i suoi voti Dr Barel,dice poco? Crede davvero che una banda di cariatidi guidata da chi ha ancora la bocca sporca di latte possa far bene?
E se al ballottaggio andasse il M5S?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# POMPE FUNEBRI 2016-04-10 08:22
guardi dottore che il funerale a questi li abbiamo già fatti e Lei ha fatto la costatazione di morte, una foto recente pubblicata dal damianino ne è la prova e l'articolo diceva cosi COMITATO STESURA PROGRAMMA il nuovo che avanza, e nella foto:
arch Redaelli (trombato e dimesso al I° consiglio comunale)
signora Zanon (non pervenuta)
signora Arnoldi miss preferenza nel 2011 otto preferenze
sig nelba il nuovo che avanza e salto della quaglia lega- e malnate ci lega ecc ecc
signora Rosmary, il girasole tante parole al vento
sonzini il bambinone giocherellone
pavesi .... insignificante per ora
il damianinio grande impegno ma deve imparare a camminare con le sue gambe
la signora in verde cassina il meno peggio per impegno
nella foto mancano il dottore barel ammalato di protagonismo
e manca in foto La mamma degli im....... che è sempre incinta Franco l'ex parucchiere ed il suo amico avvocato NP
l'armata Brancaleone defunta alla battaglia nell'anno 2011
dimenticavo in foto il geom bossi unico sopravvissuto che si è trovato li per caso unica persona valida e competente
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# 4 gattoni 2016-04-09 16:43
Non c'era ressa ma il Sam è sempre più teso
Quel Pavesi sa come mettere giù un discorso e il Sam è sempre più teso
Quel Pavesi ha toccato nervi scoperti
Sempre di campagna elettorale si tratta ma se fosse davvero un altro galantuomo?
..... Il Sam è teso, come mai?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rino 2016-04-09 11:21
di grazia, a quale vicenda si riferisce? quella delle banche o del petrolio? Mi pare che sulle due questioni tutti i giorni da mesi si parli sulla stampa nazionale. In questo sito ci si deve occupare della politica locale. Per quanto riguarda il pd nazionale si configura sempre piu' come un comitato d' affari nel quale si scontrano tutti i giorni le opposte fazioni (meglio chiamarle bande) . Aspettiamo le prossime elezioni (2017?) per mandarli a casa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-08 13:34
Non una parola sulla vicenda che ha tirato in ballo la ministra Boschi, che se ha sbagliato era in buona fede. Per lei non vale il teorema del non poteva non sapere...sono perplesso e imbarazzato per tanta cristallina ingenuità . In un mondo di lupi abbiamo una innocente pecorella. Meno male!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-06 22:31
Leggo di pareri discordi sui candidati sindaco, sulla preparazione e sulla conoscenza del territorio. Perché non organizzate un servizio che dia spazio ai candidati per esprimere pareri e programmi? Avremmo una visione più completa se potessimo avere una specie di confronto all'americana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-04-07 06:33
Sì, l'idea c'è e partiremo con gli inviti a tutti non appena il panorama sarà completo. Vi terremo aggiornati sulle risposte che riceveremo e, ci auguriamo, sulla data del video-incontro. Naturalmente, affinché il progetto abbia valore informativo e non propagandistico , dovremo raccogliere il consenso da parte di tutti i rappresentanti in gioco.
Abbiamo già avuto disponibilità da parte dei moderatori e, nello stile di malnate.org, apriremo a breve uno spazio riservato, affinchè i lettori possano inviare le loro domande. Il contenuto di tale spazio sarà reso pubblico al momento della diffusione del video
Buona continuazione
Mitzi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Non Funziona 2016-04-07 13:22
Snobberanno Malnate.org per facebok e le televisioni e VN
Rassegnatevi siete inutili
Divertitevi a fare altro e lasciate i professionisti a fare il loro lavoro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-04-07 23:15
Forse il dato aggiornato sugli accessi potrebbe essere un "utile invito"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-04-08 07:43
Le visite uniche a malnate.org variano da 900 a 1.200 giornaliere. Un seguito che aumenta nei periodi “caldi” ovvero quando servizi e/o forum trattano temi di interesse comune e attualità. Naturalmente tra i temi preferiti vi è la politica del territorio. Potrebbero essere di più qualora ci decidessimo ad avviare un piano di pubblicità commerciale e avessimo il tempo di indicizzare meglio tutto il materiale archiviato ma siccome il business non ci attira quanto la possibilità di avere contatti con la vita del paese, con le forze volontarie su cui possiamo contare, questo è.
Mi permetto di aggiungere però che, al di là dei numeri che naturalmente non amplificano i contenuti quanto possono farlo i media “professionisti ”, dal nostro osservatorio il costante interesse emerge e soprattutto, la percezione di essere (nulla di più), una realtà distante da azioni utilitaristiche arriva. E’ positivo? E’ negativo? Questo per “giustificare”, se vuole, il nostro zelo nell'osare chiedere anche ai Politici di colloquiare con questa Piazza Virtuale. Virtuale per modo dire perché sempre di concittadini in carne ossa e cervello si tratta.
Buona continuazione
Mitzi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-04-07 13:44
Nessuno tocchi i professionisti!
Abbiamo nel conto quello che Lei ci fa notare ma lasciamo che rispondano LORO, come credono, al nostro invito.
Noi siamo fiduciosi.
Raccogliere documentazione sulla vita di questa città; qualcuno lo trova inutile e qualcuno utile.
Il fatto è che a noi piace e quando un'attività piace, perchè abbandonarla?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Ivano 2016-04-07 17:40
Una tavola rotonda così prima delle elezioni dubito che riusciate a farla perchè se uno vuole capire un po cosa succede intorno capita in Malnate.org perchè seguire tutti i facebook è una seccatura e seguire Varese NEws in tanti casi non sai se stai leggendo un articolo o una pubblicità.
Credo che in campagna elettorale i politici non abbiano voglia di trovarsi tirati in ballo dai forum che non possono controllare e magari pure per tutto il periodo prima di un ballottaggio.
Auguri spero che ci riusciate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# maroca@alice.it 2016-04-07 17:03
Io invece lo ritengo utile, dove ci si può esprimere con libertà proprio perché non ci sono i professionisti che a volte storpiano a modo loro le domande e le risposte. Forza "malnate org" molti aspettano la vostra iniziativa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fb no fb si 2016-04-07 14:56
tutti i mezzi di libera e civile informazione vanno salvaguardati, che siano piu' o meno letti e partecipati, che siano gestiti da professionisti o dilettanti, specialmente se in qualunque modo fungono anche da diffusione di notizie,iniziat ive,memoria storica di una comunità. I candidati se non parteciperanno a questa iniziativa sbagliano, che i pareri nei loro confronti, sia pur civili e di rispetto verso la persona, siano favorevoli o negativi. se malnate.org stabilisce delle regole precise ed eque per tutti ben venga questo servizio alla comunita' prima che ai candidati
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnate.org 2016-04-07 15:16
Proprio così e siccome non siamo professionisti e malnate.org è uno spazio per procedere insieme a chi vuole partecipare in vari modi, mettiamo per iscritto le regole in modo che possano essere condivise,
Al link indicato chiunque gradisca farlo può iniziare ad elencarre/discu tere regole. Ne terremo conto e al momento opportuno le includeremo nella lettera d'invito ai politici

Usiamo lo stessso forum per le domande da porre ai politici ma queste NON saranno pubblicate prima della diffusione dell'auspicato video-incontro
Grazie

http://www.malnate.org/menu-forum/comune-e-politica-locale/malnate-elezioni-2016-info-e-forum/4876-io-domando-tu-rispondi-elezioni-2016
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# elettore 2016-04-07 13:09
Escano i nomi di chi andrebbe nel governo da parte di tutti i candidati sindaco PRIMA DEL VOTO
Le sorprese non sono più gradite in questi casi RICORDATEGLIELO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Trivelle 17 aprile 2016-04-06 10:31
Come voterà, se voterà il nostro Astuti al referendum?
E Centanin? e Maria Croci? e Gabriella Croci?
l'informazione è tutt'altro che irrilevante!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Trivelle,NOxSì 2016-04-06 12:51
Azzardo risposta:
Astuti,come da ordini del Gran Capo Romano-Fiorenti no, non ANDRà A VOTARE.
cENTANIN,VEDREMO COSA FARà L'AVV.,CHE PERò DOVREBBE FARE COME SOPRA
le 2 Croci,sono donne attivamente libere ma forse seguiranno l'esempio del Gran capo Locale
Alla faccia della democrazia,tutt i al mare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MALNATESE 2016-04-01 08:51
AMMINISTRARE una comunita una citta come oggi e MALNATE non è cosa semplice e non da tutti.
ANALIZZANDO i nomi dei presunti candidati sindaci oggi in campo per quanto mi riguarda si devono
conquistare il mio voto.
VEDIAMO un po chi sono questi candidati senza avere la presunzione di giudicarli.
CENTRO DX candidato sindaco ing. PAVESI a molti malnatesi sconosciuto non sappiamo se conosce
il territorio le problematiche complesse che una citta come malnate a.
RIFONDAZIONE COMUNISTA ci presenta il DOTTOR BARBIERI uno conosciuto alla
comunita MALNATESE conosce bene il territorio e i bisogni di malnate ma milita in un partito
che non a futuro.
MALNATE FUTURA ci propone la signora GIGANTE venuta alla ribalta qualche mese fa di lei sappiamo veramente poconon basta dire solo di san MATTEO e del ciottolato dei d'intorni forse troppo poco
ADESSO ci è arrivata anche RIVOLUZIONE CRISTIANA che presenta l'architetto MONTELEONE
altro emerito sconosciuto ai più.
MOVIMENTO 5 STELLE esistono ma sono invisibile come in questi 5 anni passati si parla di certo
signor GENOVESI MARIO non si sa se è di malnate o di non so dove.
CENTRO sinistra ci ripropone il SINDACO USCENTE ASTUTI adesso di questo sindaco tutto si puo dire
che a fatto poco che abbia fatto tanto ma se dimostrato di essere il sindaco di e la cosa più
inportante è anche se a fatto poco non a FATTO DANNI ALLA COMUNITA E A MALNATE
degli altri ho paura chew fanno danni a malnate e alla comunita
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# malnatese io anche 2016-04-01 12:51
Certamente per amministrare Malnate ci vuole presenza,conosc enza e serietà.
Diciamo che per amministrarla come il sindaco uscente ASTUTI ci vuole poco: tante chiacchere,tant e presenze ma pochissimi fatti concreti.
L'ing.PAVESI è un imprenditore,è malnatese,vive qui dalla nascita (62 anni) quindi ha le caratteristiche per fare bene.
Gli altri,effettiva mente,si conoscono poco,compreso il solito del partito comunista, che si sveglia ogni 5 anni.
Mi pare che la disfida vera,alla fine,sarà tra ASTUTI e l'ing.PAVESI,pe rchè a Malnate il centrodestra,no nostante tutto,è sempre stato forte e anche la Lega ha i suoi sostenitori.
I 5 Stelle,anche qui,invece non sanno valorizzarsi e,essendo un'elezione locale,perderan no consensi non avendo fatto opposizione e presentando candidati sconosciuti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pizzipizzibarbalizzi 2016-04-02 10:33
leggo sul giornale locale che il sindaco attuale e futuro sindaco abbassa le tasse sui rifiuti e la lega per l'indipendenzad ellapandania vota contro. C'è di iccarsi i risati.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sopra le stelle 2016-03-31 11:46
LEI e il GIOVANE RANPANTE DI MAIO forse non vi e presente che in italia
non esiste la elezione diretta del presidente del consiglio ma viene eletto dal parlamento su
mandato del presidente della repubblica.
LE piaccia o no queste sono le regole lei piuttosto guardi a casa sua chi comanda
un comico e un capellone non eletti.
SE poi mi dice che bisogna andare a votare e non disertare le urne sono d'accordo anchio salute
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sopra le stelle 2016-03-31 08:38
QUESTI sono i rappresentanti del movimento 5 stelle non pensano con la loro testa
ma con quella diDI MAIO O GRILLO.
SONO sicuro che questo signore che scrive non sa niente di questo referendam
pero riporta pari pari le volgarita dette da DI MAIO .
ALTRI PRESIDENTI DEL CONSIGLIO IN PASSATO ANNO INVITATO GLI
ELETTORI DI ANDARE A MARE E FORSE ANCHE UNO CHE ALLORA VOTAVA
ANCHE LEI COMPLIMENTI.
MA noi a malnate dobbiamo votare gente che usano questo linguaggio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sotto le stelle 2016-03-31 11:04
il sig."sopra le stele" sicuramente è tiene il cervellino sotto terra.
Uno dei giovani leader del Movimento 5stelle come Di Maio non dice volgarità ma fa affermazioni politiche precise contro un presidente del Consiglio non eletto da nessuno e che si permette d'invitare a nion votare.
Questo presidente del Consiglio,come il predessore che invitava ad andara al mare,sbaglia di grosso e fà danni alla democrazia.
Bisogna votare,votare sempre e il 17 aprile votare Sì contro le trivelle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-03-31 13:54
"bisogna" anzi bisognerebbe evitare che gente come lei e peggio ancora come i suoi rappresentanti utilizzino la disinformazione e la paura della gente come strumento di guerra alla banda del nemico.
Il fatto che il sig. Di Maio, eletto con metodi da repubblica delle banane e le preferenze di forse un centinaio dei suoi, usi modi e linguaggio che nemmeno al bar, invece di quelli propri di un rappresentante delle istituzioni la dice lunga sul vostro concetto di democrazia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# votare 2016-03-31 20:11
a prescindere dalle idee io sostengo che i referendum andrebbero votati sempre , in quanto all'abusivo come lo chiamano i 5 st e berlusconi, e' la solita campagna di basso livello in quanto dimenticano che l'Italia e' una repubblica parlamentare e non sta scritto da nessuna parte che il premier debba essere eletto, che facciano la riforma, ma che il partito che ha otenuto il maggior numero di voti lo indica, il presidente della repubblica valuta l'indicazione e se la ritiene coretta lo nomina indicandolo al parlamento dove deve ottenere la fiducia, e renzi che piaccia o no ha seguito l'iter costituzionale.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giovanni Gulino 2016-03-29 20:54
Sul referendum del 17 aprile 2016
Luigi Di Maio
9 h ·
Un Presidente del Consiglio degno di questo nome dovrebbe rispettare i cittadini e il loro diritto di votare e di esprimersi.
Un Presidente del Consiglio degno di questo nome non indice un referendum il 17 aprile - anzichè accorparlo alle amministrative di giugno - sprecando 300 milioni di euro di soldi pubblici solo per boicottare la partecipazione dei cittadini, che sono chiamati a difendere le più belle località turistiche italiane dai rischi di trivellazioni di petrolio entro le 12 miglia nautiche.
Un Presidente del Consiglio degno di questo nome non invita all'astensione su una votazione importante e su temi concreti, evitando di misurarsi sul No alle trivelle. Non assolda un'agenzia di comunicazione per inventare nuovi modi di mentire ai cittadini, dicendo loro che andare a votare al referendum è inutile. D'altronde da un Presidente del Consiglio mai eletto non ci si può aspettare altro.
Per la convenienza delle lobby dei petrolieri, ancora una volta Renzi mostra di essere un Presidente del Consiglio indegno della carica, sabotando il diritto alla partecipazione dei cittadini, bollando un referendum come inutile e costoso, nascondendo la verità e la profondità delle conseguenze di una scelta del genere.
Facendo questo Matteo Renzi è capace di tradire due volte il mandato di rappresentanza dei cittadini, da Segretario del PD e da Presidente del Consiglio (non eletto).
Può usare tutte le agenzie di comunicazione che vuole, ma la realtà resta: inadeguato lui e i suoi comportamenti, utili solo a gratificare quelli - lobbisti assortiti, dalle banche al petrolio - che gli pagano le campagne elettorali.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giancarlo 2016-03-30 19:20
Concordo votare SI per arginare lo sfruttamento e il pericolo delle trivelle è una di quelle cose che dobbiamo ai nostri figli
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giuan 2016-03-30 12:39
Voterò NO !!
Concordo però con i 5Stelle-Grillo circa il sig.RENZI,presi dente non eletto,che tradisce il suo ruolo pubblico invotando a disertare le urne. Vergogna !!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-03-23 09:19
Mi chiedo: la rivendicazione dell'ISIS corrisponde o no ad una vera e propria dichiarazione di guerra? Se è uno stato autoproclamato, penso proprio di sì. L'Europa dei diktat, delle sanzioni agli stati membri (che si dimostrano anatomicamente membri), si riuniscono e decidono che ognuno fa quello che più gli aggrada. E' semplicemente pazzesco dimostrare la nullità politica di questa Europa, la fragilità e l'impotenza del governo centrale e i bla bla dei rappresentanti dei singoli stati. Mi pare di aver letto che dal primo maggio ci sarà l'aumento dell'IVA sui generi di prima necessità...pen so che dovremo organizzare una bella fiaccolata di protesta!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-03-22 18:32
Un pensiero alle vittime dell'attentato in Belgio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pizzipizzibarbalizzi 2016-03-23 08:01
Ogni giorno un pensiero anche alle vittime civili che in nome dello sfruttamento delle risorse dei paesi asiatici e africani l'occidente perpetua con le guerre e con l'esportazione della democrazia.
Sostengo una cosa semplice, ma non frequento stregoni la domenica, che la disuguaglianza inevitabilmente porta violenza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-03-23 11:16
Purtroppo e dico purtroppo, abbiamo voluto esportare la democrazia, imponendola con le armi dove esiste una cultura tribale. La democrazia non può essere imposta, deve necessariamente esserci un passaggio culturale, deve nascere dal basso e non dall'alto. Non ripetiamo gli errori della colonizzazione. ..democrazia in nome di uno sfruttamento sfrenato!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-03-24 08:44
uno sfruttamento sfrenato? ma vada a rileggersi la colonizzazione della Libia e dell' "Africa Italiana".
Sono passati 80 anni e bisogna chiedere scusa?
Siamo al punto che una banda di animali giustifica la propria demenza con l'evocazione delle crociate?
Finiamola con gli alibi.
A casa nostra cominciamo con il pretendere il rispetto delle leggi, senza se e senza ma, per tutti.
Vedremo chi merita di essere italiano.
Purtroppo e dico purtroppo, siamo un paese de benaltristi, pronti non a esportare democrazia bensì ad importare intolleranza e dittatura.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-03-25 00:36
Nessun alibi, abbiamo demolito i governi esistenti in nome della primavera araba col solo intento di trarre profitto. Si vendono armi e si esporta estremismo. Penso che la guerra in Siria qualcuno la alimenta fornendo i mezzi e le armi. Il fanatismo religioso e il terrorismo pensa davvero che siano fine a se stessi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# . 2016-03-25 19:38
Come no?
Il primo cliente della Beretta sono gli USA.
Notoriamente estremisti che ci ritornano in casa con le bombe.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# __ 2016-03-25 19:34
Abbiamo demolito? Ma chi? Ma dove? In Egitto? In Tunisia? In Siria? In tutta l'Africa? In ME? E perchè non parla del petrolio del Daesh comprato dalla Turchia? La stessa Turchia che faremo entrare in Europa e a cui diamo 6 miliardi perchè faccia finta di non mandarci i resti delle sue carceri? Perchè non parla del fatto che la guerra in Siria è alimentata anche da quelli che vogliono cacciare Assad, SU in testa? E il terrorismo palestinese non lo alimenta nessuno? Provi a chiedersi come mai per ora non ci sono stati attentati in Italia e invece in Belgio, molto meno coinvolto di noi e molto più acquiescente verso la cosiddetta multietnicità?
Ma possibile che non si voglia riconoscere che questi mentecatti aspirano al dominio del mondo, partendo dal punto più facile?
Bisogna sempre trovare una giustificazione alla nostra incapacità di fare qualsiasi cosa che comporti una rinuncia o dei sacrifici?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mario Barel 2016-03-21 10:53
Buona notizia quella relativa allo smaltimento dell'amianto. Riggi, come sempre, concreto e determinato non fa programmi elettorali per i sostenibili, ma continua a lavorare per Malnate fino all'ultimo giorno del mandato. Non si lascia distrarre dalla campagna elettorale. Piacerebbe a Berlusconi, è uomo del fare...ma non le chiacchiere!
Spero che lo schieramento di centrodestra sciolga finalmente il nodo della candidatura a sindaco e trovi la quadra su programmi e candidati. A mio modo di vedere non può dare ulteriori vantaggi al PD, che oltre che partire favorito per avere il sindaco uscente, ha riservato per fine mandato iniziative come questa che è un bel biglietto da visita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Io conosco Giuseppe 2016-03-21 12:56
e posso garantire che
... lavorera' per Malnate fino all'ultimo giorno del mandato
... sta lavorando a mille per il programma dei sostenibili
... a lui Berlusconi non piace di sicuro
un saluto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Liliana 2016-03-21 13:15
Riggi è l'unico a cui neanche serve sponsorizzazzaz ione neanche con i nostri post
Io non lo conosco se non perchè lo vedo a manifestazioni e qualche volta in piattaforma dei rifiuti e leggo i giornali e da subito è stato presente mi ricordo quando con altri malnatesi avevamo chiesto un incontro con l'amministrazio ne per via della tassa rifiuti e ancora doveva partire la storia del microchip sui sacchi neri.
Il giorno dopo era in giro per malnate a verificare con la gente
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# M.b. 2016-03-21 12:26
Vedo che il sig.Barel non passa giorno che dice la sua. Scusasse la domanda irriverente: ha lasciato la professione,ha più tempo libero da dedicare all'esternazion e sui media? Mi dirà,affari miei e a me mi sta bene.
Veda però,il sig.Riggi sarà anche bravo ma la notizia sull'amianto,be nevenuta,arriva dopo che altri Comuni della Lombardia e non solo,l'hanno affrontata e risolta. Certo,ci sono Comuni che non si muovono,ma Malnate non è la prima della classe,fa semplicemente il suo dovere.Che poi lo faccia in scadenza delle elezioni, è una malizia che non adombro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FF 2016-03-22 23:39
M.b. lei e" proprio prevenuto; il sig. Riggi stà portando avanti tanti progetti che sono apprezzati da tutti e perciò qualcuno cadrà anche nel "semestre bianco" speriamo che riesca a concludere il progetto del collettore e pompaggio al Pravaccio della inesistente fogna della Folla(tutte le precedenti amministrazioni non sono riuscite a risolvere il problema)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
<